GIAPPICHELLI

Dimensioni del diritto

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 468

Questo lavoro collettivo ha lo scopo di ricostruire il fenomeno giuridico nella ricchezza delle sue dimensioni, muovendo dalla convinzione condivisa che il "diritto" non sia un qualcosa che esiste "di per sé", ma sia piuttosto un oggetto che implica sempre un riferimento a una pluralità di aspetti, che solo impropriamente possono essere considerati del tutto esterni ad esso. Non si tratta soltanto di far notare che il diritto ha a che fare con le varie dimensioni qui indagate. Più che di un catalogo di questioni legate al diritto da una congiunzione (diritto e 'giustizia', diritto e 'morale', ecc.) abbiamo cercato di raccogliere una serie di questioni e di problemi che costituiscono il diritto dall'interno, che fanno sì, in altre parole, che il diritto sia ciò che siamo abituati a considerare tale. I singoli capitoli, perciò, vogliono piuttosto affermare che il diritto è giustizia, è morale, è potere, ecc., allo stesso modo in cui è norma, istituzione, giudizio, linguaggio... L'immagine del diritto, per questa via, risulterà dalla ricostruzione delle molte 'dimensioni' che con esso hanno a che fare.
38,00

Il paesaggio vitivinicolo come patrimonio europeo

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 176

L'art. 1 della Legge n. 238/2016, che qualifica il vino, la vite ed i territori viticoli "patrimonio culturale nazionale da tutelare e valorizzare negli aspetti di sostenibilità sociale, economica, produttiva, ambientale e culturale", dischiude nel nostro ordinamento interno una prospettiva di studio inedita, sottolineando i collegamenti tra il settore vitivinicolo ed il paesaggio, l'ambiente, la storia, la cultura ed il marketing. Da questa nuova prospettiva di studio nasce questa raccolta di scritti, intitolata "Il paesaggio vitivinicolo come patrimonio europeo. Aspetti gius-economici: geografici, ambientali, contrattuali, enoturistici, di marketing", pubblicata su iniziativa dell'Unione Giuristi della Vite e del Vino, associazione che da oltre venti anni studia il diritto vitivinicolo. I giuristi e tutti gli studiosi che hanno contribuito alla stesura del testo hanno perciò voluto approfondire questo percorso innovativo in un'ottica multidisciplinare: si va dal costante richiamo alla disciplina internazionale, europea ed interna alla sua applicazione sul piano locale; si parte dall'esame del rapporto tra i territori viticoli e gli strumenti di pianificazione urbanistica per arrivare a "case studies" su singole aziende, esemplificative di un nuovo approccio manageriale al mondo del vino quale fonte di sollecitazioni culturali e paesaggistiche. "Il paesaggio vitivinicolo come patrimonio europeo. Aspetti gius-economici: geografici, ambientali, contrattuali, enoturistici, di marketing" non tralascia il confronto con l'esperienza giuridica, economica e marketing di altri paesi ed analizza le nuove tendenze dell'"enoturismo", secondo le quali la visita al vigneto ed in cantina deve rappresentare una fonte prima di tutto sensoriale-esperienziale per il consumatore. Un testo per gli esperti di discipline giuridico-economiche ma che può diventare elemento di approfondimento per tutti gli attori, privati ed Istituzioni, della filiera vitivinicola.
22,00

Management 4.0. Processi digitali e creazione di valore

di Lea Iaia

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 248

29,00

Il sistema di corporate governance. Prospettive di ricerca in differenti contesti di analisi

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 296

La corporate governance rappresenta un ambito di studio ampiamente investigato nella recente letteratura accademica e manageriale. Numerose sono le prospettive di analisi che si possono utilizzare nell'investigare il fenomeno in oggetto, che può assumere significati e valenze differenti in base alle lenti che l'osservatore decide di utilizzare per comprenderne il significato. In questo volume ci si riferisce alla corporate governance in termini di "sistema" in quanto essa diviene il risultato di come gli elementi che la costituiscono si compongono a sistema, e tali elementi riguardano, tra gli altri, gli assetti proprietari, i ruoli, le funzioni e le competenze degli organi di governo, quali il consiglio di amministrazione, il collegio sindacale e gli altri organi di controllo, le dinamiche di potere che si vengono ad instaurare all'interno dell'azienda tra i principali attori a cui è demandata l'azione di governo e come tali dinamiche possono influenzare i processi decisionali ed i meccanismi che regolano ed influenzano i comportamenti del top management team. Il presente contributo si propone di evidenziare tipicità proprie di differenti contesti di riferimento, all'interno dei quali la corporate governance può assumere sfumature diverse.
35,00

Usura e oneri eventuali

di Luisa Pascucci

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 168

A distanza di oltre venti anni dall'entrata in vigore della l. 7 marzo 1996, n. 108 ('Disposizioni in materia di usura') è ancora fortemente discusso quali voci di costo rientrino nel sindacato anti-usura. In particolare, il volume indaga la rilevanza usuraria dei c.d. oneri eventuali, ossia gli oneri economici che il prenditore deve all'intermediario non già per effetto della sola conclusione del contratto, ma al verificarsi - nel corso di svolgimento del rapporto - di fatti futuri ed incerti. A questo riguardo, il dibattito dottrinale e giurisprudenziale è senz'altro prevalentemente attestato sugli interessi moratori, mentre sensibilmente meno indagate - specie in seno alla giurisprudenza di legittimità - la penale da ritardo/inadempimento e la commissione di estinzione anticipata; ben nota, invece, l'evoluzione amministrativa, normativa e giurisprudenziale che ha interessato la commissione di massimo scoperto, pur di recente interessata da un pronunciamento delle Sezioni Unite potenzialmente in grado di influenzare la querelle anche rispetto agli altri costi eventuali, primi fra tutti gli interessi moratori. Pur non trascurando le diversità strutturali e/o funzionali intercorrenti tra l'una e l'altra species, l'autrice predilige un approccio che miri a ricondurle a una considerazione il più possibile unitaria, sotto il profilo dei presupposti di integrazione dell'eventuale usurarietà, dei correlativi metodi di calcolo e delle conseguenze rimediali.
20,00

Principi di diritto privato romano

di Gisella Bassanelli Sommariva

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 456

39,00
16,00

Adoption of unconventional financial institutions: a european perspective

di Maha Radwan

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 108

16,00

Diritto penale italiano. Appunti di parte generale. Vol. 1

di Marcello Gallo

Libro: Copertina rigida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 573

55,00

Diritto penale italiano. Appunti di parte generale. Vol. 2

di Marcello Gallo

Libro: Copertina rigida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 463

43,00

2018. Un anno di sentenze. Diritto amministrativo

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 200

La Raccolta "2018: un anno di sentenze" rientra tra progetti culturali dell'Associazione no profit "Scuola Giuridica Salernitana", presieduta dall'Avv. Fabio Coppola e finalizzata alla creazione di una community di giuristi che condividono la mission di diffondere la cultura della legalità, contribuendo al dibattito, alla produzione scientifica e al processo di ammodernamento e di formazione della futura classe dirigente e professionale. Nel perseguimento della propria mission, uno dei principali obiettivi della "Scuola Giuridica Salernitana" è stato quello di ridare valore e significato alle parole, in particolare quelle condensate nelle motivazioni dei provvedimenti giurisdizionali, troppo spesso bypassate attraverso il miope ricorso al copia-incolla della massima giurisprudenziale, che non sempre riesce a svelare le peculiarità (e la profondità) del ragionamento giuridico da cui viene estrapolata. È nata così l'idea di restituire vigore all'argomentazione giuridica delle sentenze, raccogliendone i passaggi più significativi in una Raccolta, aggiornata anno dopo anno, in modo da offrire agli studiosi, operatori e professionisti il corredo della giurisprudenza più recente e rilevante in ambito civile, penale e amministrativo.
25,00

2018. Un anno di sentenze. Dritto civile

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 200

La Raccolta "2018: un anno di sentenze" rientra tra progetti culturali dell'Associazione no profit "Scuola Giuridica Salernitana", presieduta dall'Avv. Fabio Coppola e finalizzata alla creazione di una community di giuristi che condividono la mission di diffondere la cultura della legalità, contribuendo al dibattito, alla produzione scientifica e al processo di ammodernamento e di formazione della futura classe dirigente e professionale. Nel perseguimento della propria mission, uno dei principali obiettivi della "Scuola Giuridica Salernitana" è stato quello di ridare valore e significato alle parole, in particolare quelle condensate nelle motivazioni dei provvedimenti giurisdizionali, troppo spesso bypassate attraverso il miope ricorso al copia-incolla della massima giurisprudenziale, che non sempre riesce a svelare le peculiarità (e la profondità) del ragionamento giuridico da cui viene estrapolata. È nata così l'idea di restituire vigore all'argomentazione giuridica delle sentenze, raccogliendone i passaggi più significativi in una Raccolta, aggiornata anno dopo anno, in modo da offrire agli studiosi, operatori e professionisti il corredo della giurisprudenza più recente e rilevante in ambito civile, penale e amministrativo.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.