Il tuo browser non supporta JavaScript!

GIAPPICHELLI

ICT e diritto nella società dell'informazione

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 480

Questo libro è stato pensato per gli studenti del Corso di Metodologia e Informatica giuridica della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Cattolica di Milano. L'obiettivo che ci siamo posti, nell'intento di tracciare un percorso didattico adeguato, è stato quello di creare uno strumento di agile consultazione nello studio degli argomenti principali relativi all'Informatica giuridica e alla luce dello spazio assegnato a tale insegnamento.
42,00

La regolazione indipendente dei mercati. Tecnica, politica e democrazia

di Eugenio Bruti Liberati

Libro: Copertina rigida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 232

30,00
16,00

Adoption of unconventional financial institutions: a european perspective

di Maha Radwan

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 108

16,00

State secrecy and international human rights law

di Elena Carpanelli

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 352

45,00

Diritto penale italiano. Appunti di parte generale. Vol. 1

di Marcello Gallo

Libro: Copertina rigida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 573

55,00

Diritto penale italiano. Appunti di parte generale. Vol. 2

di Marcello Gallo

Libro: Copertina rigida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 463

43,00
114,39

Codice sistematico di procedura penale

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 1027

Il Codice sistematico offre al lettore uno strumento unico di approfondimento del processo penale: grazie ad un metodo innovativo, i commenti alle previsioni codicistiche aiutano a cogliere l'unitarietà e la complessità del sistema processuale. Ispirato alle esigenze didattiche e di studio degli studenti universitari e degli specializzandi, il Codice si presta a rispondere anche alle richieste di chi affronti la materia per ragioni concorsuali o professionali. La quarta edizione è aggiornata alla L. 19.7.2019, n. 69 (c.d. Codice Rosso) e alla 1. 8.8.2019, n. 77, di conversione del d.l. 14.6.2019, n. 53 (c.d. Decreto Sicurezza bis).
38,00

Economia

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 576

Il volume si propone come un manuale di Economia politica completo e accessibile, adatto a studenti che per la prima volta si accostano allo studio di questa materia. Il suo obiettivo è quello di fornire al lettore un supporto per comprendere i principali fatti economici della vita di ogni giorno, ma anche per affrontare l'approfondimento delle scienze economiche in corsi più avanzati. Per questo, a fianco dei temi standard di un corso di Economia politica di base, vengono affrontati, in modo semplice e rigoroso, anche aspetti preliminari di temi più avanzati e più recenti del dibattito economico. Il volume si articola in tredici capitoli (sei di microeconomia e sette di macroeconomia), ciascuno dei quali è suddiviso in due parti. La prima parte di ciascun capitolo è denominata Per capire, e presenta nel modo meno tecnico possibile gli elementi teorico-metodologici sufficienti a comprendere l'argomento trattato. La seconda parte di ciascun capitolo, denominata Per approfondire, intende offrire a lettori più esigenti una metodologia più rigorosa e completa, mentre a lettori meno esigenti offre la possibilità di scegliere su quali approfondimenti investire ulteriori sforzi di apprendimento. Altri importanti strumenti sono costituiti da una serie di box di agile lettura che, approfondendo alcune tematiche, permettono di ricostruire il dibattito più attuale sulle linee di ricerca meno mainstream, oppure di trovare applicazioni dei modelli teorici presentati nel manuale, per leggere ed interpretare la realtà odierna. Le parti dei capitoli denominate Per capire non presuppongono conoscenze preliminari. La trattazione è svolta prevalentemente ricorrendo all'analisi grafica e nessun concetto viene dato per scontato e nessun passaggio, logico o matematico, viene lasciato alla sola iniziativa del lettore. Nelle parti dei capitoli denominate Per approfondire, la trattazione è solo a tratti formalizzata e anche in queste parti, si cerca di offrire al lettore una introduzione a materiali avanzati senza salti logico-metodologici, ma cercando sempre di ricondurre l'analisi a quella più semplice delle parti introduttive.
47,00

Cos'è la bioetica. Temi e problemi

di Paolo Becchi

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 152

Cos'è la bioetica? L'ultimo libro di Paolo Becchi cerca di rispondere a questa domanda affrontando in modo semplice ma rigoroso tutti i più importanti temi di cui si occupa questa nuova disciplina. Tra questi si pensi, all'inizio della vita, al problema della fecondazione medicalmente assistita o alla manipolazione genetica e, alla fine della vita, all'eutanasia, al trapianto degli organi e alle direttive anticipate. La bioetica è insomma l'etica applicata alla vita, ma non solo alla vita umana. Ecco perché accanto ad una bioetica medica esiste anche una bioetica animale e una bioetica ambientale. Tutte queste problematiche richiedono tuttavia risposte non solo etiche ma anche giuridiche e il libro si occupa anche di questo. Il libro cerca anche di offrire una nuova chiave di lettura che superi le contrapposizioni tra "qualità" e "sacralità" della vita, bioetica laica e cattolica richiamando l'attenzione sul principio della dignità. "Cos'è la bioetica" può essere considerato come un manuale che bene si adatta a introdurre corsi universitari di bioetica, ma anche un testo di agile lettura per chi voglia farsi una prima idea dei temi e dei problemi che la bioetica affronta.
14,00

La legge n. 219/2017 su consenso informato e DAT fra libertà di cura e rischio di innesti eutanasici

di Giovanna Razzano

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 208

Il volume offre un'analisi chiara e approfondita delle previsioni della legge n. 219/2017 alla luce degli stessi principi che dichiara di tutelare e promuovere, tenendo conto, ad un anno e mezzo dalla sua entrata in vigore, delle novità, dei dati e dei fatti intervenuti. Fra questi, l'ordinanza n. 207/2018 della Corte costituzionale, che ha chiesto al Parlamento di approvare una legge che, a talune condizioni, consenta ai pazienti di terminare la propria vita attraverso «un farmaco atto a provocare rapidamente la morte», inserendo la relativa disciplina «nel contesto della legge n. 219/2017 e del suo spirito». Il libro esamina criticamente tale ipotesi, considerandone i significati e le conseguenze. In relazione al problema, il testo individua soluzioni interpretative ad alcune previsioni di difficile lettura della legge medesima, in coerenza con i consolidati principi costituzionali, europei e internazionali, che non mancano di trovare corrispondenza nel Codice di deontologia medica, per il quale doveri del medico sono «la tutela della vita, della salute psico-fisica, il trattamento del dolore e il sollievo della sofferenza, nel rispetto della libertà e della dignità della persona». Prefazione di Renato Balduzzi.
22,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.