Il tuo browser non supporta JavaScript!

GIAPPICHELLI

Verso giurisprudenza. Guida alle prove di accesso ai corsi di laurea giuridici

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 181

Un prontuario di settecento domande e risposte - queste ultime espresse, in molti casi, in forma di ragionamenti e argomentazioni, o comunque accompagnate da spiegazioni e consigli operativi - appositamente pensato per chi si accinge ad affrontare la verifica delle "conoscenze iniziali dello studente", prevista come prova obbligatoria per tutti gli iscritti ai corsi di laurea quinquennale in Giurisprudenza, o anche alle "triennali" che abbiano attinenza col diritto. Una prova che si è inteso prendere estremamente sul serio: nella prospettiva di chi la organizza e, ancor più, di chi deve sostenerla. Da qui la scelta di offrire un sussidio didattico che era sinora mancato e che nasce da una lunga e specifica esperienza sul campo: destinato non solo ad agevolare il superamento di un test di accesso, ma anche a fornire un primo orientamento per quanti facciano il proprio ingresso entro un mondo ricco e complesso come quello del diritto.
20,00

Diritto penale commerciale

di Alberto Alessandri

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 212

L'opera "Diritto Penale Commerciale" affronta i temi classici della materia ed è divisa in quattro volumi. "I principi generali", a firma di Alberto Alessandri e Sergio Seminara, tratta i Problemi Generali: la definizione del settore d'indagine, il tema dei white collars crime; le sanzioni, l'individuazione dei soggetti penalmente responsabili nelle imprese; la responsabilità degli enti da reato. "I reati societari", a firma di Sergio Seminara, approfondisce le figure che compongono il disarmonico settore dei reati societari, dedicando particolare attenzione alle figure del falso in bilancio e completando il quadro con lo studio degli illeciti relativi alla revisione legale dei conti. "Il diritto penale del mercato mobiliare", a firma di Sergio Seminara, affronta i temi dei reati e delle sanzioni amministrative presenti nella disciplina punitiva nel settore del mercato mobiliare, riservando ovviamente speciale attenzione agli abusi di mercato. "I reati fallimentari", a firma di Alberto Alessandri, è dedicato a una ricognizione dei reati fallimentari, rimasti sostanzialmente immutati nonostante la penetrante riforma della disciplina civilistica. Ciò comporta, per lo studioso, uno sforzo di armonizzazione non semplice.
20,00

Economia. Quesiti

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 272

La quarta edizione del volume fornisce, in veste completamente rinnovata, una raccolta di esercizi sui temi tipicamente affrontati in un corso di economia politica di base. Esso costituisce il naturale complemento alla quarta edizione del manuale Economia, di Gilberto Antonelli, Nicola De Liso, Giovanni Guidetti, Riccardo Leoncini, Giuseppe Vittucci Marzetti e Luca Zamparini, edito da Giappichelli. Segue, infatti, la stessa scansione dei capitoli e la stessa suddivisione di ciascun capitolo in due parti ("per capire" e "per approfondire"), utilizza lo stesso apparato metodologico e la stessa impostazione grafica del manuale. Il presente volume è costituito da tredici capitoli, che affrontano i temi classici della micro e della macroeconomia, e da un'appendice matematica, che introduce nella maniera più semplice possibile il lettore agli strumenti matematici utilizzati nel testo. Ogni capitolo è costituito da un sommario, che sintetizza brevemente gli argomenti trattati, da un elenco di parole chiave, da una serie di quesiti a risposta chiusa (di due tipi: a scelta multipla e vero/falso) e a risposta aperta, corredati delle relative risposte.
23,00

Diritto del lavoro

di Mariella Magnani

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 256

Il volume "Diritto del lavoro" si dirige tanto agli studenti dei corsi universitari, quanto agli operatori del diritto. Sono trattati tutti i temi più rilevanti della disciplina, tenendo conto degli orientamenti giurisprudenziali più recenti: autonomia e subordinazione, con particolare riguardo alla cd. zona grigia; rapporti di collaborazione coordinata e continuativa; forme di lavoro subordinato non standard; svolgimento e cessazione del rapporto di lavoro; tutela dei diritti; decentramento produttivo; politiche attive e passive del lavoro. "Diritto del lavoro" è aggiornato alle più rilevanti novità, fra le quali il d.l. n. 87 del 2018, conv. nella l. n. 96 del 2018 (cd. decreto dignità), la sentenza della Corte cost. sul Jobs Act n. 194 del 2018, la l. n. 145 del 2018 (legge di bilancio 2019) e il d.l. n. 4 del 2019 sul reddito di cittadinanza. Esso è corredato di puntuali riferimenti giurisprudenziali e al termine di ogni capitolo di una bibliografia essenziale.
24,00

Regolazione e mercato delle comunicazioni elettroniche. La storia, la governance delle regole e il nuovo Codice europeo

di Fabrizio Dalle Nogare

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 313

Le tecnologie e le applicazioni digitali permeano ormai la maggior parte degli aspetti della vita e continueranno per lungo tempo a condizionare l'evoluzione della struttura economico-sociale dei nostri tempi e di quelli futuri. Tuttavia, la qualità delle trasformazioni che esse imprimeranno al nostro vissuto quotidiano dipenderà non solo dall'utilizzo che ne faranno cittadini, imprese e governi, ma anche e soprattutto dal quadro delle regole entro cui tali tecnologie e applicazioni evolveranno. E saranno le regole che decreteranno o meno il successo e l'affermazione della nuova rivoluzione digitale alle porte che prende il nome di blockchain, smart contracts e intelligenza artificiale. Il "governo delle regole" rappresenta, dunque, una necessità fondamentale per mantenere il sistema in equilibrio ed è lo snodo più rilevante attorno al quale ruota l'intero mercato delle comunicazioni elettroniche e di Internet. Ma quali sono le regole? Come funzionano? Chi decide e cosa? A chi si applicano? Quali sono i margini di miglioramento? Quali le regole del futuro? Sono solo alcune delle domande a cui questo lavoro tenta di dare una risposta sotto il profilo delle fonti del diritto e delle norme di riferimento.
30,00

I contratti. Parte generale

di Antonino Cataudella

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 448

L'opera ("I contratti. Parte generale"), giunta alla 5° ed., ha natura di manuale ed ha ad oggetto la trattazione della parte generale dei contratti, ripartita in capitoli che hanno riguardo alla nozione del contratto, ai procedimenti di formazione e alle turbative, alla struttura, all'efficacia e all'inefficacia. Si rivolge non solo agli studenti ma anche a giuristi più esperti. Tiene conto di questo duplice indirizzo l'abbondante utilizzazione delle note, che consente di affidare alle stesse (a vantaggio della completezza dell'opera) una serie di approfondimenti e di mantenere, nel contempo, la linearità del testo. È attenta, oltre che alla dottrina, anche alla giurisprudenza e aggiornata rispetto ad entrambe. Si inserisce in un quadro normativo reso complesso dalla pluralità delle fonti e dalle diffuse incertezze metodologiche. È rivolta a preservare un ragionevole equilibrio tra tradizione e innovazione.
35,00

Diritto delle autonomie locali

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 254

«L'ordinamento giuridico si realizza in presenza di una comunità che si dà un ordine attraverso delle regole, che servono a prevenire i conflitti tra i singoli, assicurando stabilità, durevolezza e possibilità di sviluppo. L'ordinamento giuridico originario e generale, "superiorem non recognoscens", è oggi quello statale, nonostante in Europa sia stato avviato da ormai decenni un processo per il graduale superamento della sovranità nazionale, che però stenta non solo a compiersi, ma, ormai da alcuni anni, pure a fare passi avanti. In ogni caso, nell'ambito di ciascun ordinamento generale, vi sono ordinamenti giuridici particolari, derivati e legittimati dal primo. Gli ordinamento particolari, una volta ammessi dall'ordinamento giuridico generale, si comportano come autonomi, perseguendo proprie finalità. La coesistenza di diversi ordinamenti giuridici all'interno di uno generale può determinare l'emergere di esigenze di coordinamento, per rispondere alle quali l'ordinamento giuridico generale detta apposite regole....»
25,00

Altri studi di diritto romano tardoantico

di Federico Pergami

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 256

«Con cadenza periodica, come nelle precedenti occasioni ("Studi di diritto romano tardoantico" e "Nuovi studi di diritto romano tardoantico"), anche quest'anno ho inteso raccogliere - in un unico volume collettaneo - i risultati degli studi, in parte inediti, che ho dedicato, nel più recente torno di tempo, alla legislazione romana della tarda antichità.» (Dalla premessa). Presentazione di Antonio Palma.
23,00

Economia

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 545

Il volume si propone come un manuale di Economia Politica adatto a studenti che per la prima volta si accostano allo studio di questa materia. Il suo obiettivo è quello di fornire al lettore un supporto per comprendere i principali fatti economici della vita di ogni giorno, ma anche per affrontare l'approfondimento delle scienze economiche in corsi più avanzati. Per questo, a fianco dei temi standard di un corso di Economia Politica di base, vengono affrontati, in modo semplice e rigoroso, anche aspetti preliminari di temi più avanzati e più recenti del dibattito economico. Il volume si articola in tredici capitoli (sei di microeconomia e sette di macroeconomia), ciascuno deì quali è suddiviso in due parti. La prima parte di ciascun capitolo è denominata "Per capire", e presenta nel modo meno tecnico possibile gli elementi teorico-metodologici sufficienti a comprendere l'argomento trattato. La seconda parte di ciascun capitolo, denominata "Per approfondire", intende offrire a lettori di livello più avanzato una metodologia più sofisticata e completa, mentre a lettori meno avanzati offre la possibilità di scegliere su quali approfondimenti investire ulteriori sforzi di apprendimento. Altri importanti strumenti sono costituiti da una serie di box di agile lettura che, approfondendo alcune tematiche, permettono di ricostruire il dibattito più attuale sulle linee di ricerca meno standard, oppure di trovare alcune applicazioni dei modelli teorici enunciati nel manuale, per leggere ed interpretare la realtà odierna. Le parti dei capitoli denominate "Per capire" non presuppongono conoscenze preliminari. La trattazione è svolta prevalentemente ricorrendo all'analisi grafica e nessun concetto viene dato per scontato e nessun passaggio, logico o matematico, viene lasciato alla sola iniziativa del lettore. Nelle parti dei capitoli denominate Per approfondire, la trattazione è solo a tratti formalizzata e anche in queste parti, si cerca di offrire al lettore una introduzione a materiali avanzati senza salti logico-metodologici, ma cercando sempre di ricondurre l'analisi a quella più semplice delle parti introduttive.
46,00

Chiesa e Stato dall'Unità d'Italia alla seconda Repubblica. Studi e percorsi

di Luciano Musselli

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 157

"L'intento è di tratteggiare, attraverso la profonda riflessione che Musselli ha condotto negli anni in questa materia, un affresco della storia delle relazioni tra Stato e confessioni religiose nel periodo compreso tra l'Unità d'Italia e i giorni nostri, a riprova della versatilità di uno Studioso che, oltre alle riconosciute doti di storico, non ha mai temuto di confrontarsi con le questioni dell'attualità." (Dalla premessa)
16,00

La dimesione ideale del delitto. Discutendo con Robert Alexy

Libro: Copertina morbida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2019

pagine: 203

In questo libro si raccolgono scritti che derivano dalle relazioni tenute al congresso "La dimensione ideale del diritto", organizzato nell'Università "Magna Grecia" di Catanzaro nel dicembre del 2015. Non si tratta però di una raccolta di atti congressuali, ma di una raccolta di saggi nei quali gli autori hanno rielaborato il testo delle loro relazioni in vista della pubblicazione di questo volume, con l'eccezione del saggio di Robert Alexy che è la traduzione - con poche varianti - di un articolo pubblicato nel 2013 su "The American Journal of Jurisprudence". Le tesi di questo saggio rappresentano il fulcro della discussione che si sviluppa in queste pagine, e che potrebbe essere classificata come una riflessione interna al positivismo critico, se non addirittura come una discussione sulla cosiddetta "crisi" del positivismo.
19,00

La cognizione penale in fase esecutiva

di Federica Centorame

Libro: Copertina rigida

editore: GIAPPICHELLI

anno edizione: 2018

pagine: 320

La cognizione penale in fase esecutiva è una monografia scientifica che approfondisce il tema, delicatissimo in chiave sistematica, dei rinnovati equilibri interni alle due fasi, di cognizione e di esecuzione, del processo. Negli ultimi tempi, sempre di più, la vicenda sanzionatoria sta, infatti, assumendo il ruolo di veicolo procedimentale di ulteriori acquisizioni conoscitive suscettibili di alterare anche fortemente il risultato dell'accertamento racchiuso nel dictum definitivo; quasi al punto di fungere da ulteriore (straordinario) grado di giudizio. Il che, pur rendendo tendenzialmente, sempre reversibili, in favore del condannato, le conseguenze pregiudizievoli di pronunce ormai attinte dal crisma dell'irrevocabilità, induce, tuttavia, a riflettere sulla tenuta del principio di legalità processuale, a fronte di dinamiche operative sviluppatesi spesso alla bisogna, per via giurisprudenziale.
24,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.