Editore Giuffrè - Ultime novità | P. 9

Giuffrè

Manuale di diritto amministrativo

di Elio Casetta

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2020

pagine: 1144

Il Manuale si occupa del diritto amministrativo sostanziale e processuale, dedicando specifica attenzione ai principi generali della materia, particolarmente rilevanti in un contesto normativo caratterizzato dalla estrema complessità delle fonti scritte. Per altri versi, numerosi sono gli approfondimenti relativi agli istituti più importanti, marcata è l'attenzione all'evoluzione giurisprudenziale e costante è l'impegno di fornire un inquadramento sistematico della materia. L'aggiornamento 2020 si concentra sugli incessanti interventi normativi e giurisprudenziali, nonché sull'attenta opera di sistemazione della dottrina.
77,00
28,00

Principi di diritto delle organizzazioni internazionali

di Ugo Draetta

Libro: Copertina morbida

editore: Giuffrè

anno edizione: 2020

pagine: 242

Dopo quasi dieci anni dalla terza edizione è apparso indispensabile aggiornare, completare e rivedere i Principi di diritto delle organizzazioni internazionali, alla luce di tutti i mutamenti intervenuti nel frattempo nella Comunità internazionale. La trattazione ne è risultata lievemente ampliata rispetto alle edizioni precedenti, in quanto si è dovuto dar conto di nuove forme di organizzazioni internazionali di cooperazione e di integrazione, specie a livello regionale, sviluppatesi o consolidatesi nel frattempo, oltre che di trend evolutivi che la prassi più recente delle relazioni internazionali offre in misura copiosa alla nostra osservazione. Inoltre, maggiore spazio è stato dedicato all'Unione Europea, l'organizzazione internazionale a noi più vicina. Essa rappresenta lo stato più avanzato d'integrazione tra Stati riscontrabile in questo momento, modello cui si ispira, senza uguagliarlo, un numero sempre maggiore di forme associative tra soggetti di diritto internazionale, specie a livello regionale. Non è stato tuttavia modificato l'impianto generale del testo, che si è mostrato nel corso degli anni adeguato a fornire un utile strumento di studio, snello, ma, nella misura del possibile, completo.
25,00

Intelligenza artificiale. Il diritto, i diritti, l'etica

Libro: Copertina rigida

editore: Giuffrè

anno edizione: 2020

pagine: 650

I tempi sono maturi per una fondazione organica del diritto dell'Intelligenza Artificiale quale "manifesto" della lex robotica e, in specie, della robotica self-learning. Il volume intende apportarvi un contributo, analizzando sia gli aspetti etici che quelli afferenti alle scienze giuridiche: dal diritto civile, commerciale e industriale a quello costituzionale, amministrativo, penale, tributario, del lavoro, processuale ed eurounitario. Gli esiti del confronto multidisciplinare fra giuristi testimoniano decisive aperture ad un maggior - e finora stentato - dialogo con le scienze tecniche di settore, e dunque fra le due culture, e poi fra teoria e prassi. Argomento centrale è la dialettica fra le istanze di innovazioni normative e la idoneità delle evoluzioni interpretative a dare mediazione giuridica compiuta a fenomeni "nuovi"; con le conseguenti proposte di articolate interpretazioni evolutive, censite dal volume, per tradurre in tecno-diritto le esigenze tecno etiche. L'opera, pur parlando a (e fra) etici e giuristi, resta agevolmente fruibile anche per i "non addetti". Ai quali altresì intende rivolgersi. Perché approfondisce, ma anche divulga, tematiche quali le responsabilità da Intelligenza Artificiale e da algoritmo; gli smart product e le auto self-driving; gli smart contract; i diritti della persona e le frontiere dello human enhancement come della privacy; le privative e i diritti d'autore sulle invenzioni e sulle opere robotiche; le emergenti problematiche societarie, antitrust, concorrenziali e nei rapporti di lavoro; i provvedimenti algoritmici e la cd. giustizia predittiva; la cyber-security; la "personalità elettronica". Prefazione di Guido Alpa e Augusto Barbera.
65,00

Diritto della previdenza sociale

di Domenico Mesiti

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2020

pagine: 312

29,00

Revenge porn. Aspetti giuridici, informatici, psicologici

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2019

pagine: 292

Le questioni "classiche" relative alla violenza - soprattutto nei confronti delle donne - e all'odio si intersecano sia con la recente riforma normativa italiana che ha disciplinato, in generale, nuove forme di violenza e, in particolare, che ha introdotto il cosiddetto reato di "revenge porn", sia con il mondo delle investigazioni digitali e della digital forensics, un ambito che richiede una conoscenza delle regole, e delle tecniche, molto specifica. Infine, non viene trascurato, giustamente, il fondamentale aspetto psicologico, al fine di interpretare al meglio i comportamenti delle persone in contesti che sono, spesso, non semplici da inquadrare.
30,00
50,00

Diritto pubblico

di Luigi Ventura, Temistocle Martines

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2019

pagine: 508

42,00

Codice della disciplina privacy

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2019

pagine: 1405

Il volume contiene una lettura organica della vigente disciplina in materia di privacy e protezione dei dati personali, oggi estremamente frammentata e vasta in UE e in Italia, consentendo così un'immediata interpretazione della materia attraverso l'analisi combinata della normativa europea e di quella nazionale, nonché dei provvedimenti dell'Autorità Garante. L'opera si compone di cinque parti: nella prima parte, si trova la lettura combinata della normativa europea in materia di protezione dei dati personali (Reg. UE/2016/679) e nazionale (D.lgs. 196/2003 e D.lgs. 101/2018); nella seconda parte si analizza la disciplina italiana in tema di e-privacy, commentando i pertinenti articoli della normativa italiana e i provvedimenti dell'Autorità Garante; nella terza parte si approfondisce il commento al D.lgs. 51/2018, attuativo della Direttiva 680/2016(UE), avente ad oggetto i trattamenti a fini di prevenzione, indagine, accertamento e perseguimento di reati o esecuzione di sanzioni penali; nella parte quarta si commentano gli articoli che disciplinano le misure per la sicurezza delle reti e dei sistemi informativi (in particolare, la cosiddetta normativa NIS); nella parte quinta è contenuta una lettura interpretativa, in chiave di compatibilità con il Reg. (UE) 2016/679, delle regole deontologiche, delle autorizzazioni, delle linee guida e dei provvedimenti generali del Garante per la Protezione dei Dati personali, sia nuovi sia risalenti nel tempo.
149,00

Tecnologia e diritto. Volume 2

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2019

25,00

Tecnologia e diritto. Volume 1

Libro: Copertina morbida

editore: Giuffrè

anno edizione: 2019

pagine: 379

Gli strumenti informatici e telematici, che nei primi anni di questo secolo rappresentavano per il giurista un oggetto volto a sostituire le tradizionali macchine da scrivere o le comunicazioni mediante posta ordinaria, sono diventati in un brevissimo lasso di tempo anche soggetto delle professioni giuridiche, ponendo sempre più interrogativi e problemi che il futuro operatore del diritto deve conoscere e risolvere. Il volume, utile ausilio per studenti e professionisti, tiene conto di queste due differenti anime delle abilità informatiche: quella più documentale e di supporto nell'attività quotidiana ma anche quella più strettamente giuridica con i temi e i problemi oggi in discussione nelle Corti di giustizia nazionali e internazionali.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.