Editore Giuffrè - Ultime novità

Giuffrè

Codice penale e norme complementari

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 1936

L'edizione 2021 del Codice penale e norme complementari a cura di E. Dolcini e G.L. Gatta fornisce agli operatori del diritto un corpo di norme selezionato sia sulla base della rilevanza dei singoli testi rispetto alla pratica professionale e alle esigenze di studio di preparazione agli esami e ai concorsi presentando un quadro aggiornato alle più recenti novità tra cui si segnalano: Decreto "crisi d'impresa" (D.l. 24 agosto 2021 n. 118) che ha differito al 2022 l'entrata in vigore del Codice della crisi d'impresa (d.lgs. n. 14/2019) ad eccezione del Titolo II della Parte I posticipata a fine 2023 e quindi anche delle relative disposizioni penali Decreto semplificazioni 2021 (L. 29 luglio 2021 n. 108 di conversione del D.l. n. 77/2021) con interventi tra l'altro sul codice dell'ambiente e sul codice delle leggi antimafia i provvedimenti correlati all'emergenza sanitaria da Covid-19: il Decreto green pass (D.l. n. 105/2021) con la proroga dei termini collegati all'emergenza tra cui in materia di giustizia; il Decreto n. 44/2021 conv. con modif. in l. n. 76/2021 che ha introdotto il c.d. scudo penale per gli esercenti le professioni sanitarie il Decreto "ristori" (D.l. n. 137/2020 conv. con modif. in l. n. 176/2020) per il suo impatto sulla disciplina della prescrizione del reato e sull'ordinamento penitenziario. Corte cost. sent. 12 luglio 2021 n. 150 in tema di comminatoria della pena detentiva per il delitto di diffamazione a mezzo stampa; Corte cost. sent. 8 luglio 2021 n. 143 che ha dichiarato illegittimo il divieto di prevalenza della recidiva sull'attenuante della lieve entità nel delitto di sequestro di persona a scopo di estorsione Corte cost. sent. 2 luglio 2021 n. 137 sulla revoca trattamenti assistenziali per condannati per mafia e terrorismo Corte cost. ord. 11 maggio 2021 n. 97 che ha rinviato la trattazione della questione relativa all'ergastolo ostativo in rapporto alla concessione della liberazione condizionale al condannato non collaborante con la giustizia; ratifica del Protocollo n. 15 della Cedu in vigore dal 1° agosto 2021 (L. 15 gennaio 2021 n. 11) decreto immigrazione-sicurezza (L. 18 dicembre 2020 n. 173 di conversione del D.l. n. 130/2020) la riforma del delitto di abuso d'ufficio (L. 11 settembre 2020 n. 120 di conversione del D.l. n. 76/2020).Il Codice si presenta come una indispensabile guida grazie ad accurate e autorevoli note: per un'immediata individuazione dei mutamenti normativi le recenti novità evidenziate in grisé. La parte speciale del Codice penale è corredata di note procedurali. L'indice sistematico per materia un approfondito indice analitico e un puntuale indice cronologico consentono di rintracciare con immediatezza le norme e gli argomenti di interesse nonché i nessi tra le disposizioni codicistiche e quelle della legislazione collegata. Infine il presente codice rappresenta l'ideale integrazione di G. Marinucci E. Dolcini G.L. Gatta Manuale di diritto penale parte generale 10ª ed. 2021.
29,00
35,00

Diritto processuale civile

di Francesco Paolo Luiso

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 565

Lo scopo che l'autore si è prefisso sinteticamente è individuabile nella convinzione che un corso istituzionale di diritto processuale civile deve fornire alcune nozioni fondamentali: poche ma spiegate approfonditamente. In quest'ottica gli esempi - di cui nel testo si fa largo uso - assumono un ruolo speculare e non meno essenziale della spiegazione generalizzante. L'Autore riesce a esporre le nozioni più complesse in termini semplici consapevole che la difficoltà di linguaggio rende più ostica la comprensione.
50,00

Diritto processuale civile

di Francesco Paolo Luiso

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 481

Lo scopo che l'autore si è prefisso sinteticamente è individuabile nella convinzione che un corso istituzionale di diritto processuale civile deve fornire alcune nozioni fondamentali: poche ma spiegate approfonditamente. In quest'ottica gli esempi - di cui nel testo si fa largo uso - assumono un ruolo speculare e non meno essenziale della spiegazione generalizzante. L'Autore riesce a esporre le nozioni più complesse in termini semplici consapevole che la difficoltà di linguaggio rende più ostica la comprensione.
44,00

Manuale di procedura penale

di Paolo Tonini, Carlotta Conti

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 1159

79,00

Codice civile. Con la Costituzione, i trattati U.E. e le principali norme complementari

di Adolfo Di Majo, Massimiliano Pacifico

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 2634

È veramente una data storica la pubblicazione della 50ma edizione del Codice civile a cura di A. di Majo (con la collaborazione di Massimiliano Pacifico) avendo tale opera percorso le più significative evoluzioni dell'impianto codicistico puntualmente letto alla luce delle norme "complementari" che ne accompagnano l'ordito; talune di queste norme hanno dato vita a codici autonomi come quello del consumo il codice delle assicurazioni quello della proprietà industriale. Il rapporto è quello di un continuo trascorrere dalle leggi al codice e dal codice alle leggi in un rapporto dialettico di complementarietà ed integrazione. Il volume quindi conferma l'impianto collaudato e sempre accolto con favore che prevede oltre alle disposizioni del codice civile un'ampia e accurata selezione di norme complementari organizzata in voci ragionate e arricchita con le novità legislative più recenti che anche quest'anno sono in parte condizionate dal contrasto all'emergenza epidemiologica da Covid-19: alla legislazione emergenziale è dedicata un'apposita voce con tutte norme di maggior rilievo. In particolare la presente edizione è aggiornata a: * Decreto "sostegni bis" (L. 23 luglio 2021 n. 106 di conversione del D.L. n. 73/2021) che contiene misure per l'accesso al credito e per la liquidità delle imprese oltre che misure per la tutela della salute e di misure urgenti per la cultura; introduce inoltre alcune modifiche alla legge sul diritto d'autore (l. n. 633/1941) con riguardo al riparto dei compensi tra produttori di fonogrammi e artisti interpreti o esecutori. * Decreto "green pass" (D.L. 23 luglio 2021 n. 105); * Decreto "riaperture" (L. 17 giugno 2021 n. 87 di conversione del D.L. n. 52/2021); * Decreto "semplificazioni 2021" (D.L. 31 maggio 2021 n. 77); * Decreto "sostegni" (L. 21 maggio 2021 n. 69 di conversione del D.L. n. 41/2021) che in reca appunto un lungo elenco di sostegni alle imprese e all'economia (tra cui si segnala il percorso condiviso per la ricontrattazione delle locazioni commerciali) nonché le disposizioni finanziarie relative a misura di integrazione salariale. * Adeguamento della normativa nazionale al del reg. (UE) 2017/1129 sui fondi comuni monetari (D.Lgs. 2 febbraio 2021 n. 17).Infine un dettagliato indice analitico e l'indice cronologico delle norme collegate consentono di rintracciare con rapidità gli argomenti e le norme di interesse.
29,00

Compendio di diritto costituzionale

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 503

Il Compendio giunto alla sua V edizione torna per rivedere nella medesima chiave manualistica le linee ricostruttive dell'ordinamento repubblicano la compagine delle fonti del diritto il sistema dei diritti fondamentali e quello multilivello della loro tutela il quadro dei doveri costituzionali l'organizzazione istituzionale dello Stato alla luce degli interventi più significativi occorsi nella legislazione ordinaria nella prassi costituzionale e nella giurisprudenza costituzionale e sovranazionale. La maggiore novità è indubbiamente l'approvazione mediante il referendum del 20-21 settembre 2020 della riforma costituzionale recata dalla legge costituzionale n. 1 del 2020 che ha sancito la riduzione di circa un terzo del numero dei componenti elettivi delle due Camere. Le conseguenze del manifestarsi all'inizio del 2020 della pandemia da Covid 19 ha dato luogo non solo alla sperimentazione di procedure e provvedimenti di urgenza ma anche a vivaci discussioni sui modi per affrontare sul piano normativo e amministrativo la stessa pandemia e sulla loro conformità alla Costituzione. Nuovi procedimenti per l'introduzione di modifiche al testo costituzionale sono stati avviati e sono tuttora in corso ma nessuno è finora sfociato in finali deliberazioni parlamentari. Di grande rilievo costituzionale è anche il manifestarsi e il preannuncio di novità significative sul terreno dei rapporti fra gli Stati nazionali fra cui il nostro e l'Unione europea e degli sviluppi prevedibili nell'assetto dei rapporti internazionali. Le conseguenze economiche della pandemia sono state e sono affrontate con decise svolte nel campo delle "regole" e dei criteri applicabili per il controllo e la guida dei processi finanziari nei Paesi europei con conseguenti ripercussioni sui rapporti anche istituzionali fra livello nazionale e livello europeo: mentre si affacciano mutamenti potenzialmente profondi nell'assetto delle forze politiche e delle relazioni fra le stesse (per ora ancora prevalentemente su scala nazionale ma con significative analogie fra diversi Paesi) a cui è affidato il futuro anche della costruzione europea (si pensi alla discriminante politica "europeistica" o al sorgere di nuovi nazionalismi).
42,00

Diritto del lavoro

di Riccardo Del Punta

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 840

63,00

Filosofia del diritto

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 248

La "Filosofia del diritto" di Gustav Radbruch è l'opera maggiore del filosofo del diritto tedesco più noto e influente del secolo scorso. Si può senz'altro affermare che essa qui presentata per la prima volta in lingua italiana nell'edizione del 1932 l'ultima da lui curata costituisce insieme alla Dottrina pura del diritto di Kelsen e a Il concetto di diritto di Hart il trittico dei grandi classici della disciplina. Nella sua poliedricità l'opera è peraltro in grado di suscitare interesse non solo nei filosofi del diritto ma anche nei giuristi e negli uomini di cultura in generale. Innanzitutto per lo stile elegante e icastico esaltato dalla non comune inclinazione a riflettere sui problemi del diritto in costante dialogo con i giganti della filosofia (Seneca Pascal Kant Hegel Marx Nietzsche Windelband Rickert Weber) del pensiero religioso (Silesio Lutero) e della letteratura (Dante Shakespeare Goethe Schiller Dostoevskij Tolstoj). In secondo luogo perché costituisce la base necessaria per comprendere la celeberrima "Formula di Radbruch" che identifica nella giustizia la ratio essendi del diritto ed è stata utilizzata dai Tribunali tedeschi nel secondo dopoguerra e dopo la caduta del Muro di Berlino per giudicare le atrocità commesse sotto i regimi abbattuti. Infine perché il relativismo virtuoso che ispira la Filosofia del diritto rivela una spiccata affinità con l'impronta neocostituzionalistica di numerosi ordinamenti contemporanei tanto da conservare intatta ancora oggi la propria attualità.
30,00

Manuale di diritto penale. Parte generale

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 941

54,00

Manuale di diritto privato

di Andrea Torrente, Piero Schlesinger

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

pagine: 1522

Il Manuale di diritto privato giunge alla venticinquesima edizione. Un traguardo significativo velato da un'ombra di commozione perché a questa edizione manca il contributo di Piero Schlesinger che con la sua cultura e le sue intuizioni ha guidato e sorretto l'opera di aggiornamento del Manuale fino ai tempi più recenti. L'opera ha rappresentato il testo di iniziazione alla scienza giuridica per molte generazioni di studenti e non di rado li ha accompagnati durante il loro successivo percorso di studi come ausilio per la preparazione di concorsi ed esami di abilitazione all'esercizio della professione e poi come strumento di consultazione nel lavoro quotidiano. Il testo è inevitabilmente cambiato nel tempo seguendo le riforme normative l'evoluzione della giurisprudenza le elaborazioni della dottrina; edizione dopo edizione il Manuale ha rispecchiato non solo il mutare del dato normativo ma le profonde metamorfosi della società italiana. Vi è però un'intima continuità di metodo e di stile che ha assicurato al Manuale costante attualità e longevità; qualità che si devono alle scelte degli autori che lo hanno pensato e che se ne sono presi cura nel corso dei decenni.
68,00

Diritto internazionale

di Fabrizio Marrella, Dominique Carreau

Libro

editore: Giuffrè

anno edizione: 2021

52,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento