Il tuo browser non supporta JavaScript!

Giunti Editore

Grosz

di Antonello Negri

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

4,90

Kounellis

di Ludovico Pratesi

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

4,90

Arcimboldo

di Mauro Zanchi

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

4,90

Emergenza! Pronti, partenza, via

di AAVV

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 10

Libro con spesse e robuste pagine di cartone. Ogni doppia è dedicata a un mezzo di trasporto e contiene la sagoma della macchina da staccare. Le 5 sagome contenute nel libro possono essere attaccate l'una l'altra, formando un buffo trenino puzzle. Una volta staccata la sagoma puoi scoprire anche l'interno del veicolo. Età di lettura: da 3 anni.
12,90

Si vola! Pronti, partenza, via

di AAVV

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 10

Libro con spesse e robuste pagine di cartone. Ogni doppia è dedicata a un mezzo di trasporto e contiene la sagoma della macchina da staccare. Le 5 sagome contenute nel libro possono essere attaccate l'una l'altra, formando un buffo trenino puzzle. Una volta staccata la sagoma puoi scoprire anche l'interno del veicolo. Età di lettura: da 3 anni.
12,90

Uffizi. Arte, storia, collezioni

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 336

La Galleria degli Uffizi è uno dei musei più importanti del mondo. Il volume, a cura di Gloria Fossi, racconta la ricchissima collezione del museo fiorentino che comprende opere che vanno dal Duecento al Settecento. Le più importanti tele del Rinascimento italiano, tra le quali la famosa "Primavera" del Botticelli, sono spiegate con particolare attenzione alla loro storia collezionistica. Il volume si arricchisce del catalogo completo e aggiornato di tutti i capolavori esposti, suddivisi per sala d'esposizione.
29,00

Le donne di Orolè

di Salvatore Niffoi

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 180

Nel cimitero di Chirilai del paese di Orolé, da tempi sconosciuti, c'è un tombino chiuso con una lapide senza nome. Nessuno ha mai avuto il coraggio di aprirlo. Lì sotto c'è interrato il demonio, come gridano i bambini quando ci passano davanti? O c'è davvero sepolto l'arcangelo Gabriele, come si tramandano di padre in figlio i becchini del paese? L'identità dell'ospite - o degli ospiti, come invece dicono altri ancora - tiene legate a doppio filo due donne, Isoppa e Sidora, in una storia che si dipana per più di mezzo secolo. Entrambe si troveranno a dover espiare la colpa di essere nate a Orolé, una terra maledetta di «molti funerali e pochi battesimi», di disamistadi e affetti scempiati, di sogni spezzati. Isoppa Licanza, figlia di banditi, ribelle e analfabeta, che scopre cos'è la passione vera, ma solo per un giorno di pioggia, con un ragazzo venuto dal continente. E Sidora Puntera, giovane vedova vittima dell'amore cieco di Bore Crapittu, ragioniere timido, impacciato, e nondimeno freddo e spietato calcolatore: un amore efferato, pronto a tutto, fermentato per anni come un nepente liquoroso che inebria e rende folli. E che andrà incontro a una raccapricciante vendetta. Coraggiose, ferine, straziate. Salvatore Niffoi questa volta ci racconta la vicenda di due donne forti, due «balentes» che mandano in pezzi la loro vita nel tentativo di ricomporre, o disperdere, il mosaico crudele della propria esistenza. E con il fascino della sua lingua materica, potente e suggestiva mette in scena un dramma di espiazione ed estinzione, una lotta feroce per trasformare il proprio dolore in speranza, la disperazione in oblio.
18,00

Se una notte a Parigi, una tedesca e un italiano

di Federico Iarlori

Libro: Copertina rigida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 324

Cosa può fare un giovane disoccupato e ipocondriaco con la passione per la letteratura francese, se non emigrare a Parigi? Federico ha trent'anni, viene da un paesello dell'Abruzzo e dopo la laurea alla Cattolica di Milano si barcamena tra uno stage non retribuito e l'altro. Così, un po' per fuggire alla precarietà, un po' per realizzare il suo sogno di studente Erasmus, decide di fare il salto e, come nelle più belle favole, trova subito un vero posto di lavoro e persino l'amore. Lei si chiama Julia: ha gli occhi di ghiaccio e i capelli lunghi biondissimi. È praticamente perfetta, se non fosse che è tedesca e soprattutto... il suo capo! Allo scoccare del primo bacio, arriva anche la lettera di licenziamento - oltralpe il conflitto di interessi è preso più sul serio che da noi. Ma si tratta pur sempre di una storia d'amore e Julia invita Federico a vivere a casa sua. I mesi passano e, mentre sul fronte lavorativo tutto tace, l'orologio biologico della compagna in carriera comincia a farsi sentire. Da mantenuto a mammo il passo è breve e con la nascita di un bimbo italo-franco-tedesco, figlio dell'Europa unita, Federico dovrà fare i conti con le sue nuove responsabilità di padre e la sua innata attitudine alla fuga. Liberarsi dagli stereotipi basterà per non capitolare? La voce fresca e divertente di una generazione in bilico tra la nostalgia di un passato che non esiste più e le audaci sfide di un futuro incerto. La storia vera di un italiano all'estero, moderno e multiculturale ma con l'ansia da prestazione.
18,00

Le unghie rosse di Alina

di Christine von Borries

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 256

Un nuovo efferato delitto per le quattro amiche Valeria Parri, Pm alla Procura di Firenze; Erika Martini, ispettore di polizia; Giulia Gori, giornalista e Monica Giusti, commercialista. La vittima è una giovane e bellissima prostituta russa, trovata morta nel fiume. Ma quello che potrebbe sembrare il gesto di un balordo rivela una vicenda complessa che affonda le radici nella Firenze più altolocata, disposta a tutto pur di soddisfare i desideri più urgenti: come quello di avere un figlio, a ogni costo. E stavolta le quattro amiche arriveranno così vicine alla verità da mettere a rischio perfino le proprie vite...
16,00

Liberati dal burnout e dalla depressione

di Klaus Bernhardt

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 272

Con la stessa intelligenza e lo stesso senso pratico su cui basa il suo metodo per sconfiggere l'ansia, il dott. Bernhardt, uno degli psicoterapeuti più seguiti e letti in Germania, propone un percorso per liberarsi dalla depressione e da uno dei suoi inneschi più comuni: il burnout. Klaus Berhardt individua le dieci cause più frequenti della depressione e del burnout e fornisce veri e propri kit di strumenti da utilizzare una volta individuati i propri punti deboli. Dal "trucco della lingua straniera" alla realizzazione della propria personalissima "scatola d'emergenza", l'autore propone soluzioni di autoaiuto semplici e alla portata di tutti, per consentire a chi è affetto da questi disturbi di interrompere la spirale negativa e riavviare il proprio sistema nervoso, allontanando una volta per sempre lo spettro della depressione.
14,00

Picciridda

di Catena Fiorello

Libro

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

Cosa può mai accadere a una picciridda che nei primi anni Sessanta vive in un minuscolo villaggio di pescatori, Leto, lungo la costa tra Messina e Catania? Può accadere, ad esempio, che i genitori si trovino costretti a emigrare in Germania in cerca di fortuna e che decidano di portare con sé solo il più piccolo dei due figli, affidando "la grande", pur sempre picciridda, alla nonna paterna. È quello che accade a Lucia, l'irriverente protagonista di questo romanzo, che vive la sua condizione di figlia di emigrati sentendosela addosso come un marchio negativo. È consapevole, Lucia, che per lei - e per tutti coloro che non hanno fortuna, che sono "figli della gallina nera" - la necessità implica sacrificio e rinunce. Lo sa bene. Lo dicono tutti. Lo ripete la nonna, così burbera e austera. Ma col passare dei mesi, tra feste di paese e pomeriggi in riva al mare, l'esistenza di Lucia si popola di persone e di affetti: le zitelle Emilia e Nora, la professoressa Aida, la compagna di classe Rita. Ci sono anche gli uomini, misteriosi e taciturni, un mondo da cui stare alla larga (come dice sempre la nonna) o tutto da scoprire (come sente Lucia). E proprio uno di quegli uomini nasconde un terribile segreto a cui Lucia si avvicina sempre più, ignara di ciò a cui andrà incontro...
16,00

I delitti di Monteverde. La prima indagine di Gerarda Greco

di Adele Colgada

Libro: Copertina morbida

editore: Giunti Editore

anno edizione: 2020

pagine: 228

Dopo anni trascorsi a editare libri gialli, Gerarda Greco, 58 anni compiuti da un mese e felicemente pre-pensionata, vuole solo leggere ciò che le va e fare lunghe passeggiate nel suo nuovo quartiere a Roma: Monteverde. Ha ereditato la casa di zia Ginetta e con essa un condominio di anziani e variopinti vicini: c'è la signora Angelucci, ex attrice di fotoromanzi impeccabile e azzimata a qualsiasi ora del giorno, la Sanfilippo, ex insegnante in pensione con la mania di collezionare carte e le anziane signorine Meloni, sempre troppo occupate a impicciarsi dei fatti degli altri. Gerarda non è destinata però ad annoiarsi... a movimentare le sue giornate, prima la scoperta del brutale omicidio di un'artista locale, Adelaide Grazzini, avvenuto nel 1958, e poi il ritrovamento del corpo della bislacca Sanfilippo con la testa spaccata. A indagare arriva il commissario Laguardia, quarantenne lucano trasandato ma acuto, che capisce ben presto di aver bisogno di un complice all'interno del condominio - e chi meglio di una delle inquiline? Gerarda accetta - più o meno di buon grado - il suo nuovo ruolo di spia, svolgendo indagini parallele sui due delitti di Monteverde. Perché il caso Grazzini non è mai stato risolto? E se fosse in qualche modo collegato alla morte della signora Sanfilippo? Tra una telefonata della Ciminiera, il suo ex capo nonché ex amante che cerca di convincerla a tornare a lavorare per la casa editrice, gli incontri segreti con Laguardia nelle serre dell'Orto Botanico e le chiacchierate/interrogatorio con i condomini, la verità verrà piano piano a galla e con essa insospettabili moventi, intricate relazioni e passioni mai sopite. Un giallo sofisticato che con ironia strizza l'occhio al mondo dell'editoria e dei libri.
16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.