Golem Edizioni

Nelle nebbie del gambero d'oro. Le indagini del commissario Martini

di Gianna Baltaro

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2016

pagine: 160

Nebbie e delitti per l'ex commissario Martini secondo la tradizione del misteri. Torino 1933: è l'anno dell'inaugurazione del primo tratto della nuova via Roma, con gli storici Caffè, negozi e trattorie. A fare atmosfera un autunno tra nebbie spesse, freddo pungente e qualche spruzzata di neve che colora di bianco i marciapiedi. La Contrada del Gambero d'Oro è un quartierino centrale dove viene trovata morta una ragazza: Martini deve muoversi tra sospetti e rancori con la pazienza e la sagacia di un Maigret nostrano lasciandosi compenetrare dalle abitudini e dai piccoli e grandi drammi familiari degli abitanti del luogo.
14,00

Lo sconosciuto

di Elena Cerutti

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2014

pagine: 304

Stella, giovane e brillante studentessa di medicina, incontra Giovanni, un intrigante giornalista free-lance, durante una festa a casa di amici. Il fascino di quest'uomo cattura inesorabilmente la ragazza, ma l'amore da favola sbocciato tra i due ben presto si rivela un inganno, una trappola dalla quale è difficile, se non impossibile, fuggire. Giovanni inizia a manifestarsi per quello che è in realtà: un personaggio ambiguo e oscuro, un ammaliatore sapiente e attento. Stella si lascia invischiare in un legame morboso, del quale diventa dipendente, non riuscendo, nonostante gli eventi, a liberarsi, e interrompendo i legami con gli affetti a lei più cari. Un vortice di avvenimenti, sempre più angoscianti e imperdonabili, risvegliano la donna dall'incubo, inducendola a riflettere su se stessa, sulla vera natura dell'uomo che le sta a fianco, e a prendere l'inevitabile decisione di troncare la relazione...
16,50

In cucina con... Chi?

di Alessia Toscano

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 224

"Mi chiamo Emma e ho appena ottenuto il lavoro dei sogni accanto a Giordano Riviera, personaggio che seguo da sempre, al quale mi sono ispirata per formare professionalmente. In questo momento, sono di fronte a uno strano bivio. Desidero un uomo: uno sconosciuto incontrato per caso al lago e che continuo a incrociare per mia volontà. Lui è robusto, senza nemmeno un muscolo o tartarughe arroccate sul corpo, ma è bello più del sole e ha tanta sostanza da sfoggiare. Poi c'è Ermanno, uno chef che non si è mai fatto vedere in pubblico, di cui nessuno conosce il suo aspetto, e che ora è costretto a condurre un programma televisivo insieme a me. È sfacciatamente bello e perfetto, maleducato e insolente, fatta eccezione per la sera, quando inizia a telefonare, sussurrandomi la sua anima. Nel frattempo, Giordano sembra innamorarsi della mia amica Claudia, ma... A un certo punto salta fuori dal suo passato più prossimo una certa Lia. Chi sarà questa ragazza che attira completamente le sue attenzioni? Nella mia mente, i Sussurri telefonici del cuoco e immagine del mio abbondante sconosciuto iniziano a sovrapporsi. E io sono nei guai: perché due persone non possono fondersi in una?"
15,00

Se perdo te

di Luca Occhi, Giorgio Ottaviani

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 276

Alle prime luci dell'alba, Bianca ed Elena amiche da sempre, salgono su una malandata "avioneta" di una compagnia locale, per raggiungere l'arcipelago sudamericano di Las Islas. Dall'altra parte del mondo, Tomas Bucci sta aspettando Katia, la sua più intima amica, alla quale ha deciso di fare un annuncio importante: quando Bianca rientrerà dalla vacanza, le chiederà di lasciare il marito e andare a vivere con lui. Bianca non tornerà mai da quel maledetto viaggio e Tomas parte per scoprire la verità intorno alla scomparsa della propria amata. Inizia così una sorta di discesa all'inferno che lo vede perdere il lavoro e lasciare definitivamente l'Italia ossessionato dal tragico evento. Una storia picaresca e romantica che si snoda in America latina e che porterà alla conoscenza dei lati più oscuri dell'animo umano.
13,90

Sognando Rania

di Lucia Pozzi

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 188

Il libro è uno scorcio di vita, in parte autobiografico, di una giovane donna che vive a Roma (nel quartiere San Lorenzo) e che tenta di uscire dalla sua condizione di precarietà, di costruirsi un futuro, volendo credere nel fatto che un'occasione le sarebbe arrivata se si fosse rimboccata le maniche e, a modo suo, avesse osato tirando la giacca al destino. Il suo sogno è quello di riuscire ad arrivare alla regina Rania di Giordania, farle un'intervista per una testata giornalistica importante e ingranare una marcia diversa nella vita. È così che Roma si incrocia con i suoi percorsi ad Amman, dove nascerà anche una storia d'amore e dove la protagonista sperimenterà emozioni legate a un mondo da scoprire.
16,00

Il kamikaze di cellophane

di Ferdinando Salamino

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 288

Un uomo legato a un letto, imbavagliato e ferito, un altro armato di un vecchio rasoio da barbiere, pronto a compiere una vendetta efferata. Cosa può trasformare un ragazzino mite e amante dei libri in uno spietato assassino? Per scoprirlo, dobbiamo addentrarci nelle spire di una Milano "aliena e ostile" e incontrarvi il protagonista, Michele Sabella. Cresciuto accanto a una madre fragile e a un padre violento, Michele racconta in prima persona l'insorgere della psicosi e il conseguente ricovero nell'istituto psichiatrico che egli chiama Escape Room. Tra quelle mura si innamora di Elena, ventunenne anoressica, "la mia dea di ossa." Quando, pochi giorni dopo la dimissione dall'istituto, la ragazza tenta il suicidio, Michele capisce che qualcun altro, qualcuno di insospettabile, la sta spingendo verso la morte, e decide di indagare. Guidato dai propri "demoni di cellophane", voci che gli affollano la mente suggerendogli intuizioni illogiche eppure quasi sempre esatte, Michele elude la coltre di silenzi e bugie che circonda la ragazza e giunge alla più disturbante delle verità.
18,00

Vieni e cambiami la vita

di Asia Pichierri

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 144

Ellis Young è una nota influencer di origini italiane, con una passione per la moda incisa nelle stelle. Ha smesso di credere nell'amore dopo il tradimento del suo storico fidanzato, Alec. Alec James è un fotografo che ha perso la sua musa per colpa del più grande sbaglio della sua vita. Ma quando il destino li pone, nuovamente, sulla stessa strada, durante una sfilata a Los Angeles, saranno costretti a fare i conti con il loro passato e i loro errori, a suon di battute esilaranti e passerelle.
13,50

Volley, sempre volley, fortissimamente volley. Il volley raccontato da un non vedente dalla nascita

di Roberto Turolla

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 112

"Dio, nel settimo giorno portò a termine il lavoro che aveva fatto e cessò da ogni suo lavoro. Dio benedisse il settimo giorno e lo consacrò, perché in esso aveva cessato da ogni lavoro che egli creando aveva fatto. Ma prima, creò il volley, e vide che era cosa molto buona, la più perfetta delle creazioni. Ma per quale motivo Dio, pochi secondi prima di concedersi il meritato riposo, ha voluto inventare il volley e non per esempio il calcio, la politica, la medicina, la filosofia, l'ingegneria aerospaziale, la critica letteraria, la cardiochirurgia, l'etica, la briscola, l'allevamento dei bachi da seta, l'ago per cucire, la ruota, gli spaghetti alla carbonara, il dente del giudizio, i wc chimici, i topi da laboratorio, le spille da balia e le aurore boreali? La ragione è semplice: tutte quelle altre scemenze le avrebbero sicuramente inventate quegli stupidi degli uomini nel corso del tempo, ma il volley probabilmente non sarebbe mai stato inventato perché nessun essere umano avrebbe avuto l'intelligenza sufficiente per crearlo. Occorreva che venisse direttamente dall'entità suprema." Prefazione di Paola Cardullo.
14,00

Storie sbagliate

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 68

Il titolo "Storie sbagliate" rinvia alla "deviazione di rotta" dolorosa, lacerante quando non mortifera che subisce l'esistenza dei protagonisti di ogni storia. Storie di violenza psicologica e fisica, declinata in molteplici e aberranti modalità: donne uccise da un maschio dominante, bambine vittime di violenza domestica, giovani figure trattate come meri oggetti sessuali dal branco, che le molesta e le viola, bambine mutilate nella loro femminilità e innocenza, ragazzine costrette a subire indicibili angherie e violenze da donne che le considerano loro proprietà, donne nient'affatto tutelate nei loro diritti alla maternità, vessate da un ambiente lavorativo persecutorio. L'adesione delle autrici al progetto in questione parte dalla condivisione di un principio fondamentale, vale a dire la fiducia nella forza della parola letteraria come strumento di denuncia, di divulgazione e di sensibilizzazione, come atto concreto suscettibile di scardinare o almeno aprire piccole, ma significative falle in meccanismi culturali, lavorativi e sociali, modi di vivere e forme del pensare permeati, spesso in modo subdolo e dissimulato, dalla violenza e dalla violazione dei diritti (femminili in primis). L'antologia è stata strutturata in modo speculare: a ogni racconto (la maggior parte dei quali si richiamano a tragici fatti di cronaca) fa da contraltare una poesia, a esso ispirata. Solo in un paio di casi le forme espressive si invertono ed è il racconto che prende ispirazione da una poesia. Due linguaggi diversi, ma complementari, che cercano ognuno a modo proprio di raccontare l'irraccontabile, l'indicibile che è sotteso a qualsivoglia forma di violenza.
12,50

Panchine sul sentiero delle emozioni

di Sara Rugiada, Moneré

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 64

Tutto è nato quando Sara, in uno dei tanti pomeriggi trascorsi ai giardini pubblici seduta su una panchina immersa nei suoi pensieri, osservando le persone passare disse a sé "quanti sentimenti ed emozioni di vita possono raccontare le panchine." Iniziò così a scrivere un primo passo di un racconto con l'idea di cercare qualcuno a lei sconosciuto con cui condividerlo; durante il cammino tra passione e pause incontra Monerè: nasce questo viaggio nello stesso sentire e, senza conoscersi, hanno unito le loro emozioni in una sola penna oltre i limiti del tempo e delle distanze. Intorno alla protagonista Ambra si alternano persone inventate ad altre che realmente esistono, donando alla storia momenti di verità e riflessioni profonde sul senso della vita lungo il sentiero delle panchine: un grazie caloroso a chi ha permesso di narrare le loro sensazioni.
16,00

La vita attesa

di Gino Pitaro

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 208

Siamo agli inizi anni '90, in una Tropea assolata ed estiva. Gianni e Federico sono appena maggiorenni e vivono nella splendida cittadina tirrenica, presa d'assalto dal viavai dei turisti. Un luogo che per loro è visto attraverso gli occhi di chi vi abita, quelli del quotidiano, dall'infanzia fino all'inizio della maturità. L'ultimo decennio del secolo scorso rappresenta il fulcro del loro difficile percorso di crescita, dove fanno da sfondo i grandi avvenimenti nello scenario italiano e internazionale (tangentopoli, attentati, guerra nella ex Jugoslavia e in Ruanda). Le strade dei due amici divergono, amori e scelte differenti li allontanano. Tra loro si insinua, crescendo sempre più, un mistero che invade silenzioso lo spazio della loro esistenza, come accade che nella vita le cose non spiegate e coperte di reticenza diventino delle presenze ingombranti. Gianni segue la via accademica, partendo poi all'estero, mentre Federico quella della carriera in polizia. I loro destini però inaspettatamente finiranno per incontrarsi di nuovo. Vita criminale, personaggi fuori dalle righe, mutamenti inaspettati condurranno entrambi su un comune binario, per un breve tratto. Il finale scioglierà ogni nodo del presente e aprirà nuove porte al futuro.
16,50

Feroce è la notte

di Mattia Molini

Libro: Copertina morbida

editore: Golem Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 180

Pacifisti violenti, psichiatre anomale, dinamitardi cinefili, papponi logorroici, prostitute-artiste concettuali s'incrociano in una Perugia che da città d'arte, jazz e cioccolatini si tramuta in teatro di un incubo. In una notte di provincia come tante un asociale amante del musical scopre un irrefrenabile feticismo per il naso. Quando una ragazza che l'ha rimorchiato ad una festa in maschera respinge la sua fantasia erotica, si scatena una lotta cieca e lui per sbaglio la uccide. Incaricato delle indagini è Titta, affascinante quanto brutale ispettore di polizia dedito al travestitismo: il tacco 12 armato della legge. In un carnevale psicotropo senza sosta, l'assassino che dormiva sotto la grigia quotidianità si prende una cotta per l'investigatore e, in un impossibile omaggio di amore e morte a lui dedicato, si lancia in una caccia sfrenata che sprofonda la città in un vortice di violenza e sangue, tra delitti in serie e allucinati sensi di colpa.
13,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.