Editore Greco e Greco - Ultime novità

Greco e Greco

La bocca della menzogna

di Loredana Reppucci

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2019

pagine: 348

André Lafarge è un brillante scienziato, laureato in Scienze della Terra presso l'Università di Aix-Marseille con il massimo dei voti. Entusiasta di poter lavorare per uno dei giornali scientifici più importanti del mondo, Vérité, voce dell'European Environment Agency, l'Agenzia ambientale europea, si trova inaspettatamente coinvolto in una spy story che gli toglie la pace. Giorno dopo giorno, si rende conto che le "informazioni" da trattare nascondono realtà ambigue e non coerenti con le dichiarate finalità del giornale per cui lavora e, soprattutto, che queste incidono sulla sua stessa sicurezza. Scampato miracolosamente a un imprevedibile attentato, scopre d'essere insieme attore e spettatore in un mondo mediatico irreale e costruito a misura dei grandi poteri. Delusioni d'amore e della vita professionale lo rendono sempre più incerto sul suo futuro finché, per recuperare la propria libertà, sceglie uno sconcertante stile di esistenza più modesto ma sereno. Lo decide ricordando a se stesso che il Vescovo francese Charles-Maurice de Talleyrand-Périgord, camaleontico politico disse: Dio ha dato la parola all'uomo perché possa nascondere il suo pensiero.
14,00

Cucina orientale. Ricette

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2018

pagine: 128

Il quarto volume di ricette che vi sottoponiamo dà uno sguardo all'Oriente. Un libro che nasce da una pura osservazione dei dati statistici: i ristoranti di cucina orientale sono in crescita nel nostro paese, come è in crescita la richiesta da parte della clientela. Abbiamo, quindi, deciso di prendere alcuni dei piatti più rappresentativi della cucina cinese, giapponese, indiana e thailandese. L'obiettivo che ci siamo posti è quello di semplificare il più possibile i procedimenti e il reperimento degli ingredienti. Ora non resta che lasciare a voi la possibilità di cimentarvi e divertirvi nel preparare un pranzo o una cena che possa mettere insieme sapori, colori e gusti.
14,00

10 febbraio 1947. Fuga dall'Istria

di Tito Delton

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2010

pagine: 248

In queste pagine, attraverso, infatti, le peripezie, i drammi, le speranze che hanno avvolto una famiglia originaria di Pola, si vivono i tempi terribili degli ultimi anni di guerra e quelli altrettanto drammatici delle stagioni postbelliche. È, forse, un racconto personale, ma assolutamente simile a quello di migliaia e migliaia di altri istriani, fiumani e dalmati. L'autore è stato un ragazzino che ha vissuto in prima persona l'Esodo da quelle terre italianissime, insieme ai quasi quattrocentomila conterranei che hanno preferito abbandonare qualsiasi cosa possedessero pur di non perdere la propria identità. Su questo argomento sono stati scritti saggi, non sempre accettabili, romanzi, a volte anche emozionanti, e altri generici pamphlet che, tuttavia, non hanno mai saputo descrivere per intero l'intimo sentimento che ha animato quasi tutti quegli esuli che scappavano in patria senza sapere a cosa andavano incontro, ma consci che soltanto l'Italia li avrebbe protetti. Non sarebbe successo proprio così, ma era comunque meglio un campo di raccolta che soggiacere a una ideologia dimostratasi, col tempo, malvagia ed effimera.
12,00

Il carro delle Muse 2019

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2019

pagine: 190

Sogni di donne potrebbe essere il sottotitolo di questa raccolta, sogni che diventano voce, scrittura, segno. Una sfida, certamente, anche nel mondo di oggi. Una lunga storia. Un tentativo di condurre le donne a manifestare le variegate sensibilità che le portano a manifestarsi, a mettersi a confronto, questa è stata la sfida. Molte hanno risposto inviando novelle, fiabe, poesie, grafica da diverse parti del mondo. Ne risulta la sesta edizione di una collana di libri che raccoglie le opere selezionate dal concorso. «Il Carro delle Muse» è nato nel 2012, da un'idea di Loredana Reppucci, scienziata e scrittrice lei stessa. Ma forse non è inutile ripetere chi furono le muse, da noi caricate su un carro che le porta e trasporta. Eccone i nomi: Clio che rende celebri, ispiratrice della storia, Euterpe, colei che rallegra, protegge la musica e la poesia cantata, Talia, la festiva, presiede la commedia, la poesia giocosa, l'idillio, Melpómene, colei che canta, musa della tragedia, Tersicore, che si diletta nella danza, Erato, che provoca desiderio, musa della lirica e della poesia d'amore, Polimnia, dai molti inni, musa della poesia civile e religiosa, Urania, la celeste, musa dell'astronomia, Calliope, dalla bella voce, musa della poesia epica. Ne risulta un'antologia, un libro che raccoglie i sogni di donne di innumerevoli paesi europei ed extraeuropei, donne che hanno avuto il coraggio di portare fuori di sé il proprio vissuto e consegnarlo ad altri con la gioia e la trepidazione di "uscire allo scoperto". Unico vincolo, la lingua, l'italiano. Il concorso è diviso per età: Le Musette, dai sei ai quattordici anni e le Muse dai quattordici in poi. Anno dopo anno, ci rendiamo conto della maturità di chi scrive e della pluralità degli argomenti proposti. Lo leggiamo come il segno della realizzazione del sogno che ha "messo in corsa" questo concorso e della "maturità" delle concorrenti, in specie delle Musette.
14,00

Rifletto e... non mi trovo

di Gianfranco Stoppa

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2019

In queste pagine sono riportati, dopo minuziosa ricerca, studi, scritti e concetti di vari studiosi del passato e contemporanei riguardanti la Sociologia, la Filosofia, la Psicoanalisi e la Religione. È attraverso il pensiero di questi autori che ci nutriamo del sapere affinché rimanga nell'animo, pronti per affrontare nel modo migliore gli eventi che la vita ci sottopone. Sono stati presi in considerazione i comportamenti di natura deviante verso quegli organi che hanno peso sulla funzione della società. Inoltre viene analizzato il dramma dei "Profughi" che in continuazione sbarcano come ombre nella nebbia e ogni giorno si compie il processo al destino. Un fotoreporter narra esperienze, tradizioni socio-culturali vissute con i popoli incontrati nel corso dei suoi molteplici viaggi intorno al mondo. Ricchezze, povertà, follie, componenti che non si possono ignorare, sono come il vento che si estende sino ai confini della terra. Interpretazioni di pensiero pongono interrogativi, quindi riflettiamo...
13,00

I pranzi dell'Ambasciatore

di Paolo Foresti

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2019

"Il progetto che mi sono proposto è quello di raccontare, attraverso il pretesto di riunioni conviviali, le attività e le esperienze di un diplomatico mostrando realtà molto diverse da quelle stereotipate diffuse nell'opinione dei non addetti ai lavori. In modo semplice e apparentemente superficiale ho cercato di dare conto di impressioni, fatti, mediazioni vissute senza rivelare ciò che appartiene ancora soltanto agli archivi diplomatici ma lasciando intuire le storie che vi sono sottointese. Il racconto è strutturato secondo un ordine cronologico di ciascun pranzo citato (non si tratta certo di pranzi di gala come comunemente si pensa) ma poi spazia liberamente nel tempo e nelle storie a seconda dei personaggi e dei luoghi che vi insistono. Non vuole essere uno scritto autobiografico anche se, inevitabilmente, nasce e si sviluppa attraverso il mio vissuto professionale. Il tutto è accompagnato da fotografie di luoghi e personaggi e in appendice vi sono riprodotti i menù dei pranzi".
12,00

Colonialismo arabo. Il sultanato di Oman-Zanzibar

di Giorgio Campiglio

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2019

La vicenda degli Arabi meridionali, a differenza di quella degli Arabi settentrionali, è poco conosciuta agli Occidentali, convinti che l'entrata di questi popoli nella Grande Storia, coincida con l'avvento di Maometto e con l'affermazione di una nuova religione, l'Islam, che ebbe per conseguenza la divisione delle due sponde del mar Mediterraneo. Fu questo un evento che sconvolgendo secolari equilibri, segnò la fine del mondo antico ancor più della caduta dell'Impero Romano. La grande svolta per l'umanità fu il settimo secolo quando grazie all'affermazione dell'Islam, gli Arabi del nord uscirono dai deserti in veste di conquistatori e non più di mercanti per affacciarsi al mar Mediterraneo e all'oceano Atlantico. Analogamente gli Arabi del Sud consolidarono e ampliarono il loro impero marittimo e commerciale trasformandolo in un dominio coloniale vero e proprio, fondato sulla superiorità razziale e culturale dell'elemento semitico su quello indigeno.
11,00

Uno sguardo sull'America Latina

di Giorgio Malfatti di Monte Tretto

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2019

pagine: 168

L'instabilità politica è solo la causa più appariscente del precario sviluppo economico del continente latinoamericano, che, negli ultimi decenni, si è conformato alla creazione di ordinamenti popolari e democratici. La partecipazione collettiva alla messa a fuoco dei problemi pressanti e di vasta portata, alla quale è impegnata l'America Latina, è diventata ormai il sistema più efficace per tentare di valutare aspetti e fenomeni di particolare rilievo a livello internazionale. I temi trattati nel presente volume riguardano le relazioni fra gli Stati Uniti e l'America Latina e la dialettica ideologica dell'America Centrale, della Bolivia, del Cile, del Perù, del Brasile, dell'Argentina, di Cuba e del Messico.
12,00

Il moscerino. Storia di un'infanzia

di Alphonse Daudet

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2018

pagine: 316

A centocinquanta anni esatti dalla data di pubblicazione, ecco la meritoria riedizione del primo romanzo di Daudet, "Le Petit Chose - Histoire d'un enfant", storia autobiografica della sua infanzia e adolescenza, segnate dalla miseria. Lasciata da bambino insieme alla famiglia la sua Provenza soleggiata per le brume di Lione, dove i genitori pensano a farlo studiare, il Moscerino approda in seguito come sorvegliante al collegio montano di Sarlande. Qui incontra ragazzi per lo più rudi e cattivi, conosce la crudeltà del signor Viot e il tradimento dell'amico Roger, ma anche la generosa umanità di don Germano e l'amore idealizzato di una trovatella dagli occhi neri. Cacciato dopo pochi mesi dal collegio, raggiunge il fratello a Parigi per cercarsi un futuro, ma l'incontro con una famosa attrice ostacolerà i suoi sogni di gloria letteraria...
13,00

27 autori raccontano. I grandi spazi della mente

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2018

"In ALDAI abbiamo tagliato il traguardo della 3a edizione del Concorso letterario. Quella che nella mente degli ideatori è nata come una "sfida", un divertimento, si sta consolidando oggi sempre più come una tradizione che ben si inserisce nell'anima della nostra Associazione: mettere in luce la creatività degli autori, assecondare la loro volontà di mettersi in gioco e promuovere, premiare il talento. L'ultima edizione, dal tema "I grandi spazi della mente" ha consentito di lasciar correre la fantasia, senza limiti. E la libertà lasciata è stata ampiamente ricompensata dal valore e dalla varietà degli scritti."
12,00

Le sfide del XXI secolo. Riflessioni di ambasciatori nel Circolo di Studi Diplomatici

Autori vari

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2018

pagine: 480

Questo volume, che vede la luce nell'anno in cui ricorre il cinquantesimo anniversario della fondazione del Circolo di Studi Diplomatici, prosegue la tradizione avviata lo scorso anno con la pubblicazione de "Il mondo intorno a noi" di raccogliere gli scritti che alcuni dei soci dell'Associazione, fondata nel 1968 da un gruppo di Ambasciatori, hanno dedicato all'esame delle principali questioni internazionali. L'anelito di libertà e democrazia delle piazze arabe durante la breve primavera tra il 2010 e l'inizio del 2011 ha provocato effetti di lungo periodo che, nel bene e nel male, sono lungi dall'esaurirsi e ci coinvolgono tutti. Un cambio di paradigma nella proiezione degli Stati Uniti sulla scena internazionale produce conseguenze globali. E gli esempi potrebbero continuare. Il testo ha l'ambizione di offrire a coloro che lo desiderino uno strumento per orientarsi nella complessità delle relazioni internazionali.
15,00

Furto d'anima. 40 lettere reali e immaginarie tra uomini e donne nella storia e nell'arte

di Lucetta Frisa, Marco Ercolani

Libro: Copertina morbida

editore: Greco e Greco

anno edizione: 2018

pagine: 298

È un libro composto da quarantadue lettere, reali e immaginarie: un viaggio perturbante, in un passato remoto e recente, dove coppie di artisti e di scrittori confrontano le parti-ombra delle loro emozioni, i loro più intimi pensieri, e si offrono impudicamente allo sguardo del lettore. Gli autori conoscono la reale biografia dei personaggi evocati ma si rifiutano di pensare che la loro storia terrena sia definitivamente conclusa dalla morte. Prima della parola fine quegli artisti e quegli scrittori hanno lasciato in sospeso domande e risposte, il mistero di un non-detto di sé. Mistero che gli autori tentano di indagare, vivificare, illuminare, con questo libro. Perché, ad intrigarli, è quello che avrebbe potuto essere, quello che loro avrebbero ancora potuto dire, scrivere, pensare. Un furto d'anima? Forse. Una prospettiva, altra ma verosimile, apre e sonda conflitti e intrecci, fra arte e vita, alla ricerca di una "giustizia" postuma, ipotetica e poetica che vorrebbe riportare alla luce parti segrete e "scomode" di verità mai esplorate fino in fondo.
13,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.