Editore Gremese Editore - Ultime novità

Gremese Editore

Il grande libro degli enigmi di Arsenio Lupin. 200 enigmi e rompicapi da risolvere insieme al celebre ladro gentiluomo!

di Helene Amalric, Frédéric Rébéna

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2021

pagine: 384

Ironico e audace, amante del lusso e delle belle donne, il celebre ladro gentiluomo creato dallo scrittore Maurice Leblanc nel 1905 ha l'incorreggibile tendenza a ritrovarsi in situazioni pericolose, alle quali spesso riesce a sottrarsi solo grazie all'astuzia e alla perspicacia sviluppate nel corso della sua lunga carriera criminale. Ebbene, è a queste stesse abilità mentali che i lettori dovranno fare ricorso per risolvere i 200 enigmi e rompicapi di questo volume, che si ispirano alle avventure dei tanti romanzi di Leblanc, rievocando accanto all'indiscusso protagonista Lupin anche altri personaggi della saga letteraria, come l'ispettore francese Ganimard e il detective inglese Herlock Sholmes. In 200 piccole sfide all'ingegno ambientate nelle soffuse atmosfere della Belle Époque, Il grande libro degli enigmi di Arsenio Lupin offre ai lettori un'inedita e quanto mai intrigante versione "enigmistica" del ladro gentiluomo per antonomasia. Buon divertimento!
19,90

Douce France

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2021

pagine: 208

Cosa hanno in comune Montaigne, Voltaire, Céline e il commissario Maigret? Tutti inseguono, caparbiamente, l'"aspra verità" - su di sé, sulla società, sul mondo, sulla nostra condizione. Il nostro rapporto con la Francia è stato (per lo più) di amore, di fascinazione, a volte di diffidenza. Dei cugini d'oltralpe non ci entusiasmava la esibita grandeur, però ci hanno sempre attratto il radicalismo, l'esprit, l'eleganza dello stile, la passione per la giustizia, la fiducia quasi fanatica nella ragione, l'oscillazione tra gli estremi (nichilismo cupo del marchese de Sade e delicata felicità delle tele degli impressionisti). Questo impulso di disarmata sincerità ha contagiato gli scrittori italiani ospitati in questo volume - tra i migliori della nostra letteratura attuale - che hanno raccolto l'invito a parlare della Francia: i loro testi, diaristico-narrativi, si rivelano come tanti microromanzi di formazione, schietti e privi di convenevoli. Non sapremo mai se è meglio, in assoluto, il formaggio francese o quello italiano, ma forse d'ora in poi ognuno di noi potrà deciderlo senza più sciovinismi e pregiudizi culturali.
18,00

Il Gattopardo di Luchino Visconti

di Piero Spila

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2021

pagine: 136

Il perfezionismo e lo sfarzo della messinscena, l'idea dello spettacolo assoluto, un cast artistico di irripetibile livello, il culto dell'eccesso, a volte il compiacimento: "Il Gattopardo" è il capolavoro di Luchino Visconti e uno dei momenti più alti raggiunti dal cinema italiano, che non ha mai più realizzato un'opera altrettanto grande e ambiziosa con capitali quasi interamente nazionali. Tratto dal bestseller di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Palma d'oro al Festival di Cannes, a lungo campione di incassi, il film nasce nel clima di ottimismo ed euforia del cosiddetto "miracolo economico italiano", quando il produttore Goffredo Lombardo immagina di poter tentare l'assalto al cielo sfidando le grandi produzioni hollywoodiane. Ci riuscirà, a prezzo però del fallimento della Titanus. "Il Gattopardo" è un'antologia di scene, dalla recita del rosario nella casa del principe, all'inizio, quando la preghiera è interrotta dagli allarmi che già annunciano il tramonto di un'epoca, alla battaglia cruenta nelle strade di Palermo tra i garibaldini e l'esercito borbonico, al gran ballo finale, vero film nel film, in cui l'aristocrazia festeggia lo scampato pericolo rivoluzionario. Soprattutto di tali esempi parla questo libro, immaginando lettori/spettatori stimolati a rivedere o vedere per la prima volta un film che con la sua magnificenza e modernità è ancora capace di suscitare emozioni e sorprese.
19,50

Gira il tuo film come Scorsese. Rappresentare sullo schermo storie e personaggi di fortissimo impatto emotivo e spettacolare: le tecniche di ripresa del regista di «Taxi Driver» e altri capolavori

di Christopher Kenworthy

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2021

pagine: 160

Che metta in scena l'ascesa e la caduta di uno spericolato broker newyorchese ("The Wolf of Wall Street"), la follia di un tassista reduce dal Vietnam ("Taxi Driver") o la parabola esistenziale di un pugile ruvido e paranoico ("Toro scatenato"), il cinema di Martin Scorsese brilla per il virtuosismo con cui il suo autore padroneggia la macchina da presa, alla quale affida la potente narrazione visiva delle sue storie. Questo volume prende le mosse da alcune delle magistrali riprese di cui il cinema scorsesiano abbonda, per esaminare nel dettaglio le posizioni e i movimenti della cinepresa attraverso i quali il grande regista americano enfatizza con le immagini i momenti più intensi dei suoi film. Analizzando quasi fotogramma per fotogramma ognuna delle scene selezionate, spiega i meccanismi psicologici innescati nello spettatore da questa o quella tecnica di ripresa ed enuclea delle regole generali da applicare ai casi simili. Un vero manuale di regia pratica che ciascun cineasta - anche alle prime armi - potrà facilmente testare sul campo per infondere al proprio film la stessa intensità emotiva.
16,00

Claude Chabrol

di Patrick Saffar

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2021

pagine: 222

Il critico francese Patrick Saffar getta uno sguardo retrospettivo alla carriera di un regista che come nessun altro ha saputo vivisezionare le classi sociali - quella borghese in particolare - ora da freddo e caustico entomologo, ora da attento e sensibile osservatore. Dai film serviti da modello per la Nouvelle Vague, lo scandalo di Les Biches e di Violette Nozière - con gli indimenticabili ritratti femminili interpretati da Isabelle Huppert -, ai film tratti dalle opere di G. Simenon e P. Highsmith, questo libro è il mosaico pazientemente composto di un cinema colto ma mai spocchioso, prolifico ma mai qualunquista, a proprio agio nel dramma borghese come nel mélo o nel thriller. Un'opera omnia, dunque, che per ciascuno dei film analizzati offre, insieme a molte immagini, una documentata antologia critica dalla stampa francese, nonché giudizi e commenti dello stesso Chabrol.
27,00

La danza classica tra arte e scienza

di Flavia Pappacena

Libro

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2021

pagine: 240

Giunto alla sua terza edizione, questo volume propone un originale approccio allo studio della danza che, rivolgendosi ai giovani ballerini così come agli allievi e agli insegnanti, gioca in modo innovativo sull'interazione tra testo e immagine. Concetti teorici, aspetti stilistici e problematiche tecniche sono affrontati utilizzando la metodologia didattica del learning by doing ("imparare facendo") e attraverso lo strumento della visualizzazione e della sintesi grafica. Ciò per attivare il processo di percezione corporea e stimolare nel lettore, mediante l'approccio problematico e creativo, le capacità di comprensione, memorizzazione, astrazione e argomentazione. La nuova edizione amplia ulteriormente i collegamenti interdisciplinari, con particolare riferimento alle arti visive e all'anatomia, e propone una rielaborazione complessiva del corredo iconografico, che ora comprende anche numerose immagini a colori. Le oltre 400 illustrazioni presenti, selezionate tra disegni, stampe d'epoca, immagini d'archivio e fotografie didattiche realizzate appositamente, accompagnano il lettore lungo uno stimolante percorso di conoscenza, indicandogli con un linguaggio vivo e diretto le modalità per sperimentare e interiorizzare sensazioni e movimenti sul proprio corpo. Come stabilito dalle norme ministeriali in materia di adozione dei libri scolastici, il testo è affiancato da una sezione di contenuti digitali integrativi, studiata per offrire spazi di approfondimento interdisciplinare e di inquadramento metodologico (http://extra.gremese.com/ contenuti-integrativi-danza-classica).
19,50

Due palle... di Natale. Gli aneddoti e i retroscena dei miei cinepanettoni che non troverete su Wikipedia

di Neri Parenti

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2020

pagine: 184

«Ci sono persone che nascono col bernoccolo della matematica, altre che sono dotatissime per lo sport... Io sono nato con una spada di Damocle sulla testa: i film di Natale». Da questo incipit, prende avvio il divertente racconto con cui Neri Parenti - il regista di ben sette Fantozzi e di tanti cinepanettoni dagli incassi d'oro - ripercorre retroscena e aneddoti della sua lunga carriera. E lo fa a partire proprio dalle "due palle" del titolo, ovvero le piccole e grandi disavventure che, puntualmente, lo hanno fatto tribolare durante la lavorazione dei suoi film: rapporti difficili sul set, troupes improvvisate, capricci di attori, vip, bambini e animali, incontriscontri con i produttori, e qualche volta anche tempeste e uragani. Tra le simpatiche "rotture" del Natale, figurano anche le domande - sempre le stesse! - che gli vengono fatte all'uscita di ogni nuovo film, a partire dalla più gettonata in assoluto: "Perché Boldi e De Sica dopo Natale a Miami si sono divisi per così tanto tempo?". Ironico e spigliato, il racconto procede spedito fino alle ultime pagine, che ospitano - com'era lecito aspettarsi - l'affettuoso ritratto dei tre attori che hanno accompagnato tutta la carriera del regista: Christian De Sica, Massimo Boldi e Paolo Villaggio.
13,90
17,50

Storia della danza e del balletto. Per le Scuole superiori

di Flavia Pappacena

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2019

pagine: 272

17,50

Storia della danza e del balletto. Per le Scuole superiori.

di Alessandro Pontremoli

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2019

pagine: 140

17,50

Nero catrame

di Edoardo Maspero

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2018

pagine: 247

«Nero catrame» è la cronaca di una giovane "Milano bene" ricca, pigra, annoiata, dissoluta. Una generazione virtuale, ossessionata dal "mi piace" e alienata dal "bello". Tra lifting, cocaina, prostituzione, Twitter e Tinder si delineano le vicende del protagonista Adam e dei suoi amici, immersi nella realtà dell'apparenza. Discoteche, serate, fotografie di bottiglie fatte nei locali più esclusivi e ostentate sui social network; sesso casuale, denaro facile e nessuno spazio per i sentimenti. Figli di una cultura digitale che riduce cose e persone a miniature occhieggianti dallo schermo di uno smartphone, Adam, Ferrari, Coco, Blanc Arianna, Francesca e quelli come loro non distinguono il reale dal virtuale, precludendosi ogni possibile affetto, in balia di una visibilità lastricata dalla menzogna. Ognuno di essi, con le proprie falsità, i propri vizi e perversioni, si fa strada lungo il cammino della "popolarità", unico baluardo e traguardo di una vita che si può definire tale. Le luci al neon accecano lo sguardo, il numero di "like" consacra la bellezza, la cocaina disintegra le ansie, in una Milano consumata tra aperitivi, parole vacue e violenze insensate. E se Adam è intimamente distante dal cinismo senza speranza di quelli con cui condivide le sue serate, la sua apatia lo condanna: il buio esistenziale lo avvolge come un denso strato di catrame che non va più via e che lo porta a una stanca coazione a reiterare gesti e situazioni.
18,00

Preparazione alla danza. Allineamento specifico per esibirsi al meglio in qualunque tipo di danza

di Eric Franklin

Libro: Copertina morbida

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2017

pagine: 255

Eric Franklin, pioniere nel campo della visualizzazione finalizzata all'allenamento fisico, illustra in questo manuale come migliorare la tecnica e la performance di tutte le forme di danza: non soltanto stabilizzando e rinforzando il baricentro, ma anche affinando coordinazione, equilibrio, allineamento e scioltezza. Il metodo, pensato per liberare il corpo e perfezionare i movimenti, permetterà a tutti i danzatori di ottenere un innalzamento nei salti più potente e senza tensioni, pliés più profondi, giri più precisi, un miglior en dehors e un'estensione più elastica delle gambe. Il tutto nel modo più efficace e con il minor sforzo possibile. Le tecniche di Franklin sono state collaudate e perfezionate in molti anni di ricerca e di pratica, e hanno aiutato innumerevoli professionisti ad affinare i risultati della loro preparazione fisico-mentale. Abbinato a una buona visualizzazione, qualunque lavoro muscolare ne risulta potenziato e al tempo stesso arricchito di espressività nella sua esecuzione. "Preparazione alla danza" si indirizza sia ai ballerini classici sia a quelli moderni. Al tempo stesso, è uno strumento didattico a disposizione dei maestri di danza e dei loro allievi (inclusi gli studenti dei Licei coreutici), e un testo di riferimento per chiunque lavori nell'ambito dell'allenamento ideo-motorio.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento