GRUPPO ALBATROS IL FILO

Viaggiando nell'ignoto. Un'incredibile storia vera

di Orietta Bosch, Daniele Cossar

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 288

In questo romanzo autobiografico, Orietta Bosch ripercorre le tappe salienti di una vita parimenti segnata dal bene e dal male; era appena adolescente quando, spinta dalla curiosità, entrò nel retro del negozio in cui lavorava e scorse un grosso libro nero e, subito dopo, due occhi scuri che la fissavano. La giovane Orietta non può saperlo ancora ma quello sguardo cattivo le resterà addosso per anni, ostacolandola e privandola degli affetti più cari, fino a strapparle il suo unico figlio. Sembra volerla trascinare nel baratro del suo inferno, ma la luce non l'abbandona; il cielo le concede di sentire sempre vicina la presenza del suo amato Simone che, come un angelo custode, l'accompagna, la conforta, la convince a non cedere alla disperazione, le indica la via della salvezza e le promette una nuova rinascita. Questo libro parla di positività, di amore, di coraggio. Non intende convincere nessuno, solo divulgare un messaggio di speranza per tutti, tenendo fede a una importante promessa. Qualsiasi sia lo spirito con cui ci si appresta a leggerlo, non mancheranno emozioni profonde, stupore, meraviglia e un senso di dolce abbandono a una forza amorevole, che tutto vede e pianifica, anche nella notte più buia.
17,50

Tramonti d'oriente

di Alessandro Degrassi

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 620

"Tramonti d'oriente" è un romanzo corale. Una grande saga familiare, che attraversa quaranta lunghi anni in cui ruotano, si incrociano, sfiorano e legano tante vite. Figli soli, mai dimenticati, immensamente amati, madri perdute, sognate e padri lontani, tormentati. Tutti i personaggi sono protagonisti e allo stesso tempo spettatori. Amore e odio, peccato e redenzione, colpevolezza ed innocenza... sono facce della stessa medaglia e qui vengono descritte non in maniera didattica o giudicante ma semplicemente per quello che sono: sentimenti e stati d'animo che albergano in ognuno di noi... definendo le nostre vite. E la vita, per quanto sia difficile ammetterlo, molto spesso ci mette alla prova. Nessuno escluso.
20,50

Le parole che si dicono di notte

di Franco Morro Bolzoni

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 210

Diego, il protagonista del racconto, è un ragazzo difficile, diverso. Ha una famiglia d'origine che fa acqua da tutte le parti, come la maggioranza delle famiglie più o meno normali che offrono ai figli la possibilità di diventare dei disadattati. Il padre è un tenore mancato, un bevitore e un superficiale per scelta più che per attitudine. La madre è una vittima depressa, con un senso del dovere che le uccide la spontaneità. Diego, che nella vita parte con il piede sbagliato, è dotato di una fantasia quasi illimitata, come il suo pudore e il suo senso di imbarazzo nei confronti di tutti e di tutto. È alto, ossuto, brutto, timidissimo e convinto di essere poco intelligente. Va male in tutto ciò di cui si occupa: a scuola, nello sport, con gli amici e con le donne che non ha. Fino a che un giorno, per un ennesimo e fortuito episodio della vita che gli conferma di non essere all'altezza della situazione, decide di giocarsi il tutto per tutto, prendendo una decisione fondamentale. O dentro o fuori. Costi quel che costi. E comincia a vivere la sua particolare storia.
14,90

Il castello nell'uovo

di Bakary Coulibaly, Luisa Concetti

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 148

Nei libri delle fiabe dei bambini occidentali ci sono i draghi e le principesse rapite dai draghi e assediate nei loro castelli, e poi arriva il principe azzurro e vissero felici e contenti. Nelle fiabe dei bambini africani, favole orali, favole dei nonni, antiche, ci sono streghe, stregoni e carestie e solo qualche volta un lieto fine. Il solo castello, quello di Bakary, protagonista di questa epica veramente contemporanea, è quello che può costruire altrove, nel piccolo spazio fuori dal suo villaggio natio Nerekoro, nel suo piccolo e personalissimo "uovo". Da questo uovo, da questo guscio temprato dal fuoco del deserto e dalle fredde notti africane, nascerà un uomo. Prima di vedere il suo castello in tutta la sua luce, però, Bakary dovrà affrontare il suo drago, un mostro dalle mille teste dei trafficanti di esseri umani, degli aguzzini, in un lungo duello di diciannove mesi svoltosi tra dieci diversi Paesi del continente e infine lui, il mare.
13,90

Ernesto il randagio

di Gerardo Rossomando

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 56

Questo racconto è dedicato a tutti coloro, animali o persone, che ad un certo punto della loro vita si sentono abbandonati, sentono venir meno le loro sicurezze, i loro punti di riferimento. A volte può capitare che anche il nostro stesso Io vacilli e a quel punto nascono dal nulla milioni di domande alle quali non sempre sappiamo rispondere. Ma Ernesto sì! Ernesto ce l'ha fatta, lui è riuscito a rispondere a tutte le domande e a conquistarsi il super premio finale: la consapevolezza di se stesso. "Perché le cose non sono mai così difficili come sembrano."
12,50

Venezia 1493, l'artista e il diavolo

di Tito Giliberto

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 172

Che ci fa Hieronymus Bosch, il pittore olandese conosciuto in tutta Europa, a Venezia? E perché molti non sanno della sua presenza nella città lagunare? È il 1493 e un giovane di appena vent'anni, aiutante in una bottega d'arte, si ritrova coinvolto in una storia più grande di lui, viene incriminato e portato in tribunale. È venuto infatti a conoscenza di troppe questioni che dovevano rimanere segrete, tra cui la scoperta di un Nuovo Mondo e di un complotto politico che mira all'occupazione militare dell'Italia da parte di potenze straniere. Che c'entra in tutto ciò l'arte sublime del "pittore degli orrori"? E perché ovunque c'è lui accade qualcosa di strano e spaventoso? Tito Giliberto catapulta il lettore in un mondo complesso e pieno di intrighi, popolato da personaggi che sono entrati nella storia dell'arte e del nostro immaginario: Bosch, Leonardo da Vinci, Michelangelo Buonarroti, Andrea Mantegna, Giorgione, i Bellini. Inoltre il lettore è chiamato a una caccia al tesoro. Tra allusioni, anacronismi dichiarati e messaggi nascosti. Il romanzo, infatti, tratteggia una allegoria sulla nostra attualità. Quasi alla maniera di Bosch.
12,90

L'Italia al contrario

di Felice Basile

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 346

Questo libro, opera prima di Felice Basile, è il racconto della sua vicenda imprenditoriale, coincisa con uno dei momenti economicamente più difficili per il nostro paese e conclusasi con una vendita all'asta del suo patrimonio.
16,50

Nel paese degli orchi

di Hurk

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 98

Durante i suoi anni di servizio nell'Arma dei Carabinieri, Hurk si è misurato con malviventi di ogni tipo: piccoli e grandi spacciatori, camorristi, rapinatori, furfanti della peggiore specie. Ma all'empietà di alcune azioni è impossibile fare il callo. Quando la sua squadra viene temporaneamente sciolta - per far calmare le acque dopo alcuni arresti nell'ambito di un'operazione antidroga - al Maresciallo viene assegnata un'indagine molto delicata, che lo porterà tra i quartieri più poveri di Napoli. Qui, tra degrado e miseria, i bambini crescono in strada, giocando tra campetti scalcinati e zone controllate dalla criminalità, preda sovente di profittatori senza scrupoli. In questo contesto, proprio nel luogo che dovrebbe tenerli al sicuro, Tonino e Checco vivono il loro personale inferno... Ispirato a fatti realmente accaduti, Nel paese degli orchi racconta una vicenda drammatica che ha segnato la cronaca nera degli anni Novanta, ricostruendo, in modo sintetico ma con grande capacità narrativa le fasi salienti dell'indagine fino al suo epilogo.
12,00

La casa di Casale

di Elvira Di Domizio

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 69

Una storia vera, personale, autobiografica, con nomi autentici, in un angolo di provincia italiana... Con tutti i difetti e i pregi del carattere campano, tramite una narrazione estremamente evocativa, Elvira dipana la storia della famiglia di suo marito, facendo emergere la forza delle figure femminili presenti nel racconto.
12,00

Dieta mediterranea. Un modello alimentare perfetto

di Giovanna Zodda

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 85

«L'idea di scrivere questo libro nasce dal desiderio di avvicinare sempre più persone alla Dieta Mediterranea e di far conoscere gli straordinari effetti positivi riconducibili a quello che non è soltanto un modello nutrizionale ma un vero e proprio stile di vita che io stessa ho abbracciato da diversi anni e che propongo a tutti i miei pazienti. Attraverso la mia esperienza personale, in qualità di paziente prima e nutrizionista poi, vorrei contribuire alla diffusione di un approccio diverso al quotidiano e alla riscoperta di un patrimonio culturale che ci appartiene [...]»
12,00

D'artista

di Fadi Nasr

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 296

"Io non credo nei sogni ma nel giorno dopo. Perché quando si ama non si fa l'amore, ma si fa tutto. Il cuore troglodita non esiste:nelle caverne ce l'ha portato l'uomo e lo smartphone. Portatelo dietro quel cuore, anche oggi va di moda:io, d'artista, lo amo perché dentro tengo le cose della vita più belle per me".
25,00

Come un grano di pepe. Vita incredibile d'un grande doge

di Giancarlo Crepaldi

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 326

Quando, al ritorno da un lungo viaggio commerciale, sfociato poi in un'inaspettata battaglia per difendere una città amica, il comandante Enrico d'Agnolo si vede affidare dal Maggior Consiglio di Venezia un incarico delicato nella lontana Bisanzio, il suo pensiero vola immediatamente a sua moglie Claudia e al bambino che porta in grembo: mancano solo due mesi alla nascita e di certo questo viaggio non gli consentirà di vedere il suo primo erede venire alla luce. Ma la questione è della massima importanza: la capitale dell'impero d'Oriente, infatti, sta venendo meno al Patto D'Oro stipulato con la Serenissima, favorendo il commercio di pisani e genovesi e mettendo in pericolo il futuro della repubblica, votata da sempre al commercio e al predominio sui mari. La volontà del doge e del Consiglio non può essere elusa e, malgrado qualche rimostranza, Enrico dopo soli quattro giorni di riposo è costretto a ripartire, imbarcandosi per una missione che si rivelerà decisiva per il futuro suo e di tutta la repubblica di Venezia. Come un grano di pepe racconta con passione e grande precisione uno dei momenti salienti della storia della Serenissima - a cavallo tra XII e XIII secolo - incentrando la narrazione sulla figura del doge Enrico Dandolo, uomo di grande capacità politica e strategica e promotore della partecipazione di Venezia alla IV Crociata. Alla sua figura, seppur romanzata, si affiancano quelle di altri grandi personaggi - reali o verosimili - che contribuiscono ad un affresco accurato e incisivo dello spirito che animava il popolo della laguna nel momento della sua massima potenza.
15,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.