Il tuo browser non supporta JavaScript!

GRUPPO ALBATROS IL FILO

Maria Pia Pipitone. La voce degli spiriti

di Maria Pia Pipitone, Roberto Ferrari

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 157

Questo volume non vuole essere la classica raccolta di leggende metropolitane misticamente in bilico tra verità e credenza, ma è concettualmente un racconto di fatti reali vissuti da entrambi gli autori nel regno del Mistero. Con il fatale incontro tra la medium Maria Pia Pipitone e lo scrittore del paranormale Roberto Ferrari, comincia il folle viaggio nella dimensione dell'occulto, un percorso accompagnato da fantasmi, spiriti ed entità ultraterrene di ogni sorta, testimonianze ed esperienze sensazionali che apriranno al lettore nuove prospettive sulle preesistenti considerazioni sull'eterna esistenza.
13,90

T.i.m.e. Tentare il massimo errore

di Paolo Salvini

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 406

Un nido sicuro, da cui la sconfinata umanità è esclusa. Il ragazzo vive qui, nel bunker, da quando i sigilli che vincolavano la sopravvivenza del genere umano sono stati spezzati. Una condizione privilegiata la sua, ma tutto sta per finire, tutto sta per precipitare, forse per sempre. Un romanzo apocalittico ambientato in un futuro lontano, dove tecnologie e mostruosità giganteggiano oscurandosi a vicenda, confinando quanto di umano resta in spazi sempre più piccoli, costringendo infine le emozioni a esplodere in esorbitanti manifestazioni di violenza e potenza. T.I.M.E. è l'ultima stanza di un castello squarciato su un baratro profondo, è l'ultima parola prima della fine, la vertigine che assale chi sa proiettarsi oltre il presente, chi sa riconoscere il seme della distruzione che ci attende e lotta per estirparlo, pur subendone il fascino quale canto di sirena. Creature mitiche e antiche residenti nell'immaginario umano dagli albori della Civiltà, tra bunker, castelli, cittadelle e pianeti fantastici assumono le sembianze delle parti più oscure dell'umanità. Un fantasy che attinge al vero, proiettando visioni incredibili in un universo dalle infinite potenzialità.
16,90

Edo da Vinci

di Giorgia Fischetti

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 107

La mattina del 23 dicembre, una volta sveglio, il piccolo Edo proverà a raccontare a mamma Roberta la sua preziosa notte artistica vissuta fra le pagine del libro magico, insieme all'antiquario-mago Otello, con il quale ha avuto inizio il fantastico viaggio. Ma come ovvio, non sarà creduto... Roberta, diffidente, accompagnerà Edo a restituire il prezioso libro al negozio di antiquariato, prima che inizino le vacanze di Natale. Il buon Otello si renderà conto che l'unico modo per far partecipe di quel racconto magico Roberta sia farle provare la medesima esperienza. Inaspettatamente, i tre personaggi saranno protagonisti di un sorprendente viaggio nel mondo di Leonardo Da Vinci. Tutto si svolgerà in meno di cinque minuti, con grande sorpresa della scettica mamma, assillata dalla paura di arrivare tardi al lavoro. Atterreranno nello studio del genio fiorentino, sommersi da carte, ali per volare, tele e modellini militari. Otello farà loro da "Cicerone" spiegando con dovizia le preziose invenzioni scientifiche dell'artista. Non avranno a che fare con il Leonardo pittore, ma con lo scienziato, l'anatomista e l'ingegnere aereo-spaziale! Questa volta mamma Roberta crederà che i sogni si possono veramente realizzare? Età di lettura: da 7 anni.
12,00

Deep love

di Giovanna Sale

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 180

Che tutto tornasse come prima, che tutto fosse com'era, che Fab ci sarebbe sempre stato, che insieme in un modo o nell'altro sarebbe di nuovo tornato in questo mondo visibile e in cento e mille di quelli invisibili ma tuttora sempre reali e presenti, che il passato fosse il futuro di adesso, che il tempo fosse un cerchio ancorato sulla struttura dell'amore, che il nulla non fosse mai esistito e che esistesse solo la vita e ancora vita, che il dolore e la partenza fossero solo pause di raffreddamento del motore altrimenti incandescente dell'universo.Il rapporto tra Fabrizio e Silvì è ormai fatto più di ricordi che di esperienze quotidiane. Fab, infatti, a seguito di un terribile incidente, è ricoverato in ospedale in stato di coma farmacologico e le sue possibilità di ripresa sono minime. Silvì lo contempla, prega per lui, ma soprattutto ricorda il tempo spensierato e mai banale trascorso insieme, quella relazione clandestina nata per gioco e proseguita in incontri fugaci e intensi. In Deep Love e nel suo seguito, Deep Space, c'è però molto altro, una catena di storie e di personaggi che si intrecciano e che riempiono un mondo in costante mutamento...
13,90

Cuore in trappola

di Stefania Doimo Zilio

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 148

"L'amore ha e avrà sempre un limite che si chiama dignità. Perché il rispetto per se stessi ha un prezzo molto alto, che non ammette sconti. Come disse Lao Tse, la persona forte non è quella che si impone sull'altro, che vince l'altro appunto, ma è colei che è in grado di conquistare se stesso. E questo può richiedere una vita intera.  Hermann Hesse disse: Il molle è più forte del duro. L'acqua è più forte della roccia. L'amore è più forte della violenza. E in questa storia in realtà c'era violenza e desiderio di sopraffazione ben nascosto ai protagonisti". Anna è una donna libera che, arrivata all'età in cui molte sue coetanee mettono su famiglia, comincia a soffrire la propria libertà ribattezzandola "solitudine". Per questo la sua vita viene letteralmente stravolta dall'incontro con Davide. Non è un vortice a trascinarla, nessuna forza magnetica cui non riesce a opporre resistenza; Davide la conquista lentamente, piccoli sorsi di una pozione amara ma potente che crea dipendenza. Un sogno d'amore che si trasforma in un incubo, una gabbia che si chiude davanti all'impassibile sguardo del prigioniero, legato da vincoli mentali più pesanti di catene.
12,00

Un'infanzia nella terra delle domos de janas e dei nuraghi

di Annino Pietro Bulla

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 202

Al centro di questo lavoro di Annino Bulla, si trova la Sardegna, e in modo particolare Anela, e aree limitrofe dell'entroterra sardo. Il testo è tutto in chiave autobiografica-etnografica, nel quale l'autore narra quella che era la sua terra negli anni '40/'50 e nell'immediato dopoguerra. Molte tradizioni, molte usanze, tanto si è perso negli anni. Bulla vuol cercare di avvicinare i più giovani, a una sorta di tempo perduto.
14,50

Attraverso le parole

di Giuliano Marino

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 73

"Sensibile a tutto ciò che lo circonda e a tutto ciò che solo lui sa vedere, giunge al cuore delle cose guardando semplicemente e serenamente tra i suoi vari tumulti dell'anima e si pone in contatto con il mondo, dove riconosce la bellezza anche nelle piccole cose, umili e quotidiane, attraverso un linguaggio semplice e immediato, di facile fruizione per ogni categoria di lettore, cercando di arrivare al cuore della gente proprio attraverso le parole."
10,90

19. Un tram chiamato nostalgia

di Federico Venditti

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 321

Polvere sta per finire il liceo e ha una passione viscerale per il metal e il rock. Ha una madre apatica che non gli vuole bene, il doloroso ricordo del padre che se n'è andato e un luogo del cuore, Sabbra Cadabra, il negozio di musica più alternativo della capitale, a San Lorenzo, che Polvere raggiunge col tram 19. È qui che conosce Santiago, il commesso, portamento da star dello schermo e sguardo sornione; fuma erba nel retro del negozio, ha una cultura musicale mostruosa e una naturale disposizione all'ascolto che subito lo mette in sintonia col giovane cliente. Parlano di musica, all'inizio, ma la musica è vita e il passo che li porta a una sincera e fraterna amicizia è breve. Ma questo romanzo non parla solo di amicizia. Sono moltissimi i suoi pregi; ci riporta innanzitutto negli anni '90, anni di cambiamenti epocali per il Paese. Ci riporta in una Roma molto diversa da quella di oggi: i ragazzi si spostavano col tram e da lì osservavano la città, senza lo smartphone tra le mani. Si girava col walkman in tasca, si doppiavano le cassette. Ci parla tanto, tantissimo, di musica. Ci fa sentire piccoli rispetto a un universo in continua espansione.
16,90

My sweetest revenge

di Deborah Abiatico

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 158

Mathilda viene lasciata dal fidanzato il giorno del suo compleanno, la più classica delle vigliaccherie. Dopo alcuni giorni passati a riempire cocktail di lacrime, terminare scorte di cioccolatini e imparare a memoria canzoni strappalacrime, decide di dare una svolta alla sua vita. Sarà stata colpa del nuovo taglio di capelli realizzato da Jackie, oppure da una nuova consapevolezza di sé? Mathilda pianifica una vendetta dettagliata, forse troppo diabolica; complici, oltre alle sue più care amiche, uno strano agente letterario e un vecchio diario. Tutto procede secondo i piani, ma presto la situazione le sfuggirà di mano...
13,50

Un'isola alla deriva. Il viaggio meraviglioso di un piccolo grande sardo

di Nicola Spada

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 154

E se fosse possibile un giorno fare un viaggio nel passato e ritrovarsi protagonisti di eventi successi tanto tempo fa? Ognuno di noi, forse anche da bambino, ha sognato questa sorta di fuga dalla realtà per vivere emozioni ed esperienze che spesso a raccontarci sono stati i libri di storia o alcune letture avvincenti. È quello che è successo a Lorenzo, un ragazzo speciale che, a dir la verità, non amava troppo la scuola e che, misteriosamente, si ritrova come risucchiato da un viaggio a ritroso nel tempo, attraverso vicende che hanno segnato in particolare la storia della Sardegna. Un viaggio decisamente originale che lo vedrà protagonista di avventure, incontri inaspettati, come quello con Guglielmo III, oppure con il giovane gigante Tuata, all'epoca degli attacchi catalano-aragonesi, dei Cartaginesi, dei Romani e degli sconflitti arborensi rifugiati nell'imponente mastio di Monreale. E così, pagina dopo pagina, anche il lettore si ritroverà compagno di viaggio di Lorenzo, travolti noi stessi dalle entusiasmanti vicende che hanno segnato un'importante epoca storica del nostro passato.
13,50

Chiedimelo ancora

di Beatrice Chierchiello

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 152

Ginevra Sori dopo essersi laureata con il massimo dei voti decide di lasciare il suo piccolo paese di periferia per scoprire nuovi orizzonti e diventare una donna in carriera, eppure, quando giunge a Roma le sue ambizioni sbattono contro la realtà e i suoi piani vengono stravolti dall'incontro con il suo nuovo collega di lavoro: il misterioso e amatissimo da tutti David. Ma quando il suo posto di lavoro come stagista comincia a starle stretto e da Milano le arriva un'importantissima proposta di lavoro da una multinazionale, Gin si ritrova ad un importante bivio della sua vita: l'amore o la realizzazione del suo sogno di diventare una manager di successo? "Chiedimelo ancora" è un romanzo ispirato alle reali difficoltà che i giovani laureati affrontano tutti i giorni per affermarsi nel mondo del lavoro, dove la brama per la carriera spesso prende il sopravvento sulla ricerca della felicità e dell'amore.
13,50

Le massime di Vitaliano

di Pino Scorciapino

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2019

pagine: 225

«Ho seminato tantissimo. Non ho raccolto niente. Certo che se fossi stato un contadino...» «E c'è chi osserva, commenta e scrive. Ora con serietà, ora con ironia, ora con autoironia, ora con distacco, ora con fervore, ora con una buona dose di vetriolo, ora con indignazione, ora con maldicenza, ora con rassegnazione. Io sono andato a sedermi nella fila di costoro.» Dopo "Le massime di Massimo", Pino Scorciapino dedica un secondo, delizioso, volume alle sue riflessioni estemporanee sulla vita e sugli esseri umani - con tutti i loro vizi e virtù - alla soglia di una nuova fase dell'esistenza. Non mancano nuovamente la sagacia e l'ironia nel cogliere quelle sfumature peculiari del vivere quotidiano che ci strappano un sorriso, anche se a volte un po' amaro, e intelligentemente ci fanno pensare. Attività, ahimè, sempre più trascurata ai nostri giorni.
13,90

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.