Editore GRUPPO ALBATROS IL FILO - Ultime novità

GRUPPO ALBATROS IL FILO

La fenice allo specchio

di Ivana Torrero

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 522

Con questo titolo Ivana Torrero ci porta all'interno delle sue composizioni, in una raccolta che ha un sapore fortemente introspettivo. E lo dichiara anche l'autrice sin dalle prime righe: questa silloge non nasce per cercare la compiacenza del pubblico ma, se possibile, per comunicare il vissuto di una anima che si sta mettendo in gioco, e forse ancor di più per tracciare un primo ipotetico provvisorio bilancio di una esistenza. Proprio per questo la scrittura di Ivana Torrero avanza in maniera rapsodica, cercando come sponde da una parte la poesia, ma dall'altra di certo una sorta di filosofia del vivere, raccontando, pagina dopo pagina, una visione del mondo che talvolta appare scissa, violata quasi dall'intenso desiderio di vivere e di amare la vita in tutte le sue forme. Purtroppo però questo non è sempre possibile e da qui nasce il dolore, lo struggimento, la lacerazione del sentirsi soli e imperfetti.
11,50

Ti racconto la magia dell'amore

di Maria Luisa Zanato

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 84

Esiste una forza invisibile che muove il mondo, connettendo ogni sua singola parte. Questa forza, tanto invisibile quanto potente, è ciò che chiamiamo amore. I racconti di Maria Luisa Zanato sono un inno a questo sentimento che tutto può... persino far ritrovare una coppia di calzini smarriti in lavatrice.
12,50

Esco a far due passi

di Fabio Mattei

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 108

Dove sta scritto che il Viandante debba per forza viaggiare con pochi soldi in tasca, dormire in un sacco a pelo a terra in Sacrestia, e mangiare sempre le cene condivise? Di sicuro non qui: qui troverete ricordi, pensieri e riflessioni su quella che l'autore definisce "una strana modalità di vita": il pellegrinaggio. Camminare, camminare e ancora camminare, ma anche fermarsi, aspettare, ammirare, mangiare, dialogare, meditare. L'autore ci dona un racconto leggero e profondo, appassionato ed ironico. Dall'esordio nel mondo dei pellegrini, col viaggio in solitaria a Santiago, ai tanti Cammini percorsi in Italia e all'estero, tutti con la stessa caratteristica: mescolare il Sacro con il profano, lo spirito Pellegrino con quello del Turista che non disdegna a fine tappa le comodità di un albergo e le prelibatezze della cucina locale, mantenendosi sempre in bilico tra l'essere un "Pellegrino soft" ed un perfetto Turigrino! Il viaggio, che si conclude nuovamente a Santiago con il secondo Cammino, questa volta in compagnia di moglie ed amici, è intervallato da suggerimenti e riflessioni, con un diverso punto di vista, non sempre allineato col pensiero fisso Compostelliano: "il Cammino ti darà ogni risposta".
12,50

Pasta love e fantasia

di Marisa Laurito

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 132

"Pasta love e fantasia" può essere considerata l'autobiografia in cucina di Marisa Laurito, uno dei personaggi più amati del mondo dello spettacolo. C'è chi la definisce passionale, testarda, istintiva, sia nel lavoro che in cucina (e lei non smentisce), sempre pronta a nascondersi dietro quella sua risata sonora che le illumina gli occhi di scugnizza impunita. Ama rispondere che nella vita, come ai fornelli, è tutta una questione di buoni impasti e di dosi giuste. Di sicuro abbiamo capito che non ama la precisione scientifica negli affetti, nelle passioni, nell'entusiasmo e in cucina. Nota buongustaia e cultrice della gastronomia napoletana, per niente preoccupata che le usanze e le abitudini di ieri vengano prese in giro, come roba sorpassata, Marisa le salva dall'oblio e le condivide con il suo amato pubblico. In questo libro i sapori del cibo si mescolano con il gusto dei ricordi che fanno sfilare davanti ai nostri occhi personaggi sconosciuti o famosi raccontati con ironia, affetto, e simpatia. Questo simpatico ricettario è un invito alle giovani donne a continuare a cucinare, è un inno alla gioia ed un ritorno alla semplicità. Tra lasagne, zuppe di cavolo, torte Paradiso, struffoli, parmigiane, bombolotti da salvare per la nostra memoria storica prima che spariscano e diventino rarità archeologiche, con un tono sorridente che svuota dalla malinconia anche i ricordi più intimi, ci porta, facendoci seguire la scia profumata di un ragù, nella casa delle sue radici dove qualcuno si alzava all'alba per cucinare per gli altri, e gli odori del cibo si mischiavano ai sentimenti ed al profumo del calore e dell'attenzione.
14,90

L'uomo che non sapeva volare

di Giulia Bedini

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 40

Un racconto senza tempo, che narra della scelta di un uomo, nato in cima ad un albero dalla voluminosa chioma verde, di usare o meno le sue ali invisibili. Nel suo cuore albergano timori e dubbi, che lo portano progressivamente lontano dalla sua realizzazione. Sarà felice quando deliberatamente guarderà ad una realtà trascendente che da sempre vive in lui. Allora, volando, si approprierà dei raggi del sole e vedrà il mondo come mai prima. Età di lettura: da 7 anni.
12,50

Puccini: tra cinema e melodia

di Fabio D'Orazi

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 62

Sfuggendo a canoni rigidi e canonici, Puccini si mostra come autore universale, che sa leggere in profondità nel cuore dell'uomo e mediante l'arte musicale fornisce all'ascoltatore ritratti impeccabili, sia da un punto di vista scenico sia da un punto di vista lirico, con la finalità di pervenire sempre alla ricerca avvolgente del bello. È indubbio affermare che, straordinariamente classico, mirabilmente moderno, è l'ultimo grande operista dell'Ottocento e parimenti il primo grande compositore novecentesco. "Puccini: tra cinema e melodia" ripercorre la biografia del compositore attraverso la descrizione dei suoi maggiori successi lirici, che si incastrano nella sua personale vita e tracciano un solco importante nel panorama musicale operistico italiano e mondiale.
9,90

Voglia di amare

di Nicola Valisena

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 222

In uno scenario tropicale, maestoso e lussureggiante, si erge meravigliosa la natura incontaminata. Animali, fiori e uccelli dai colori sgargianti popolano l'ambiente e offrono allo spettatore immagini emozionanti. Tutto per opera di un paziente Creatore che cesella ogni piccola cosa rendendola perfetta e unica; Françoise è la Sua mente, la mano che tutto trasforma e adatta. Dimostra come la natura spontaneamente e conseguenzialmente obbedisca alle leggi biologiche e della fisica, unite in un connubio indissolubile. Nicola Valisena autore di "Voglia di amare" dimostra con chiarezza come l'amore possa giocare un ruolo fondamentale in tutto ciò che circonda l'uomo e l'universo; ci conduce in un viaggio, nel quale letteratura e scienza viaggiano sullo stesso binario, con l'intento di giungere alla medesima destinazione: informare e far sognare il lettore.
14,90

Motti bancari

di Claudio Mor

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 82

"Motti bancari" è un breve racconto semiserio in prima persona di visioni, sensazioni e abitudini che hanno preso sempre più piede all'interno del mondo finanziario. Con ironia, e una scrittura dal ritmo travolgente, l'autore ci fa entrare nel cuore pulsante delle Banche italiane in punta di piedi, luogo fatto da dirigenti, funzionari, bancari, consulenti, commessi, per conoscerne il gergo, la abitudini, la storia: come parlano, come lavorano per i propri clienti e per i "prospect", come sono stati costretti a cambiare il loro metodo di lavoro negli anni in un mondo, quello finanziario, in continua evoluzione.
9,90

Germogli

di Rami Nazha

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 206

A Londra esiste un Circolo degli Artisti alle cui riunioni possono partecipare solo aspiranti suicidi. Le regole sono semplici: nessuno deve dire il proprio nome e deve avere una relazione con un altro adepto, né rivelarne il vero nome. Un giovane uomo decide di aderirvi scegliendo il nome di Monet. E Monet è la nostra porta aperta sul Circolo degli Artisti, il circolo di Cézanne, Goya, Renoir, Raffaello i cui mondi sono fatti soprattutto di insicurezze, rimpianti, rimorsi e sofferenze. C'è spazio anche per la gioia e la vita. Ma dal male di vivere non si guarisce facilmente. Ogni membro del circolo porta il proprio fardello e lo condivide con gli altri, perché quello è l'unico posto in cui non si sentono giudicati, non si sentono "diversi". Lì sono accettati ed è assolutamente irrilevante se il fardello è reale o immaginario.
14,90

Quante storie per un giretto

di Thomas Cogliati

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 72

Thomas Cogliati racconta la realizzazione di un suo grande progetto, la concretizzazione di un sogno in cui ha creduto a lungo: la circumnavigazione dell'Isola del Giglio a nuoto in solitaria. Da bambino "guerriero", uscito vincitore dalla lotta contro la leucemia, l'autore coltiva dentro di sé una tenacia incrollabile, una forza e un entusiasmo che lo guideranno anche alla conquista dei traguardi futuri. Nutre da sempre un amore indiscusso per il mare e, nonostante alcuni eventi sfortunati lo allontanano temporaneamente da questo habitat naturale per lui, prende vita l'obiettivo sopra menzionato, un'occasione per rimettersi in gioco, per dedicarsi a ciò che suggerisce il cuore. Ma nessun risultato è conseguibile senza il sostegno di chi ripone fiducia nelle proprie imprese. Sono diversi gli alleati che spronano o accompagnano Thomas Cogliati lungo il suo percorso e che arricchiscono queste pagine. Poi interviene un altro ingrediente immancabile: il coraggio che subentra nelle situazioni estreme ostacolando la paura. E quando arriva l'onda, dopo aver passato la risacca, tutto diviene più facile. Le imprese straordinarie le possono compiere anche le persone ordinarie e i limiti esistono solo nella testa.
9,90

Il canto delle creature

di Lucia Marcone

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 218

Quando il figlio Daniel inizia a mostrarsi scostante, indolente, diverso da com'è sempre stato, sua madre comincia a preoccuparsi, tenta di comprendere, di parlarne col marito, ma ogni volta deve ricacciare indietro i suoi timori e i suoi sospetti, fino a che l'evidenza le dimostrerà che il figlio è ormai perduto, rubato al mondo dalla droga. Eppure, nonostante tutto, continuerà a credere e a combattere per salvarlo. Dopo anni d'inferno, finalmente riesce a convincerlo ad andare nella comunità che la sua cara amica Virginia ha creato per accudire ragazzi problematici: non solo tossicodipendenti ma anche "pazzotti", come si chiamano tra di loro. Purtroppo, però, alcune storie finiscono bene, altre finiscono e basta. Quando tornerà per riprendere Daniel e accompagnarlo nel suo ultimo viaggio, sarà lei a fermarsi: a fermarsi in quei luoghi e tra quelle persone che sono rimaste con lui fino alla fine, alla ricerca di risposte, di comprensione, alla ricerca di una ragione per tutto ciò che è accaduto. "Io ho una idea della bellezza che è tutta mia: è bello ciò che io penso di aver reso bello. È bello, importante e sublime ciò che è stato portato a compimento con amore per opera mia. Anche i figli che hanno sbagliato la strada e non tornano a casa sono belli. Per questo potremmo cercare mille cause, dare la colpa a mille volti, a mille incontri sbagliati. Oggi siamo le madri di tutti i dubbi. Io nei miei dubbi vorrei provare ancora ad essere felice."
14,90

La leggenda di Shardana Desedas

di Costantino Casula

Libro: Copertina morbida

editore: GRUPPO ALBATROS IL FILO

anno edizione: 2021

pagine: 116

Il temporale giunse impetuoso e inaspettato, quasi a voler lavare le coscienze di coloro che con il fiato sospeso attendevano l'ennesimo spettacolo di morte. I barones, assetati di potere, ridussero il popolo sardo in schiavitù, assoggettandolo ai loro capricci di padroni sordi e ignoranti, privi di ogni scrupolo e cognizione nei riguardi dei diritti umani e sociali: portatori di disperazione e morte. "La leggenda di Shardana Desedas" di Costantino Casùla è un grido di ribellione contro tutte le ingiustizie sociali, per mano di quegli istranzos (stranieri) che a lungo infestarono la terra sarda, ma allo stesso tempo è anche un inno all'amore, quell'amore che nasce dalla difficoltà, dalla voglia di sovvertire il disordine che con violenza irrompe. È un testo bellissimo, ricco di note dialettali, che esprimono la saggezza di un popolo a lungo vessato da tanti invasori. Il linguaggio, così musicale, si è formato nel tempo e nonostante la sua evoluzione è uno dei pochi che abbia conservato le forme del latino originario. L'autore ha dimostrato capacità notevoli nel mettere in risalto quel senso profondo di ingiustizia che si respirava ai tempi dei barones, si avverte l'oppressione che porta alla ribellione estrema, e altresì, le sue capacità descrittive non sfuggono all'occhio attento del lettore, il quale recepisce e interiorizza i suoni, gli odori, gli elementi della natura fino a diventarne parte in modo assoluto.
12,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento