Editore Guerini e Associati - Ultime novità | P. 15

Guerini e Associati

Uomini e religioni sulla via della seta

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

pagine: 175

L'imponente progetto cinese di rilanciare la Via della seta nel XXI secolo, denominato Yi dai yi lu (One Belt, One Road), è oggi la manifestazione più evidente delle intenzioni e della visione strategica della Cina per il futuro. L'aspetto culturale è tra i più illuminanti per capire il progetto, spesso compreso in modo riduttivo, in chiave di vantaggi o svantaggi immediati. Ripercorrendo la lunga storia della Via della seta - tra il I secolo a.C. e il XIV secolo - si riscopre un continente eurasiatico che nel primo millennio e oltre è stato profondamente interconnesso, anche sotto il profilo culturale: l'interculturalità non è una caratteristica esclusiva dell'età moderna e contemporanea. Il volume offre varie riflessioni, in prospettiva storica, sull'attualissima eredità della Via della seta e si concentra sugli intrecci religiosi realizzati nei secoli da tanti uomini e donne che hanno percorso quegli antichi itinerari carovanieri, provenendo da universi culturali, religiosi e linguistici differenti e distanti ma non isolati.
17,50

Sovranità in vendita. Il finanziamento dei partiti italiani e l'influenza straniera

di Francesco Galietti

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

pagine: 117

Il volume mette a nudo la fragilità strategica italiana a partire dal sistema partitico. Perno dell'architettura politico-istituzionale italiana, quello dei partiti politici finisce per essere uno dei suoi aspetti maggiormente problematici, in una fase storica particolarmente tumultuosa: sfidati da astensionismo e nuove formazioni, sganciati dal cordone ombelicale del finanziamento pubblico, essi appaiono oggi fragili più che mai. L'autore affronta con decisione alcuni degli aspetti critici che espongono le formazioni politiche - e, per il loro tramite, l'Italia intera - al rischio di condizionamento da parte di forze esterne. Scavando nella fragilità dei partiti, si delinea il complesso riequilibrio di potere in atto a livello globale, evidenziando chi vuole condizionare l'Italia, come e perché.
14,50

I territori marginali e la quarta rivoluzione urbana. Il caso della Gallura

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

pagine: 191

Gli effetti della «quarta rivoluzione urbana» sul territorio hanno profondamente riarticolato il concetto di città e campagna. Andiamo verso una società completamente urbanizzata in cui anche i territori più arcaici e selvaggi, come quello della Gallura, situato nella Sardegna nord-orientale e storicamente privo di città, diventano parte integrante di un complesso processo di ristrutturazione socio-spaziale, determinato da una riorganizzazione del capitale. Nell'indagare i fattori che hanno contribuito ad innescare questa trasformazione, il libro intende mettere in luce le fratture e le lacerazioni fra costa ed interno che essa ha prodotto, illustrando, al tempo stesso, come questo inedito orizzonte urbano, se reinterpretato in chiave progettuale, possa offrire opportunità ed opzioni di futuro anche per quei territori oggi marginalizzati dal complesso processo di ristrutturazione in atto.
24,00

In modo diverso. 1997-2017: come è cambiata l'opinione pubblica italiana

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

pagine: 255

L'Italia è nel bel mezzo di un interregno, tra ieri e domani, tra non più e non ancora. È nel cuore di un meticciamento di valori e di opinioni, in cui convivono pulsioni differenti e antitetiche. Un amalgama scivoloso in cui gli elementi del passato si sovrappongono, senza affermarsi nettamente, ma mescolandosi o meglio impastandosi, con le nuove spinte trasformative della contemporaneità. Nuovo e vecchio non si colorano, però, lungo le vie usuali, in cui il nuovo è rappresentato dalle spinte innovative e di apertura e il vecchio da quelle conservative e tradizionali: siamo di fronte a un'ibridazione dalle polarità molteplici e fluide, in cui il nuovo assume anche i contorni di inversioni di rotta, di chiusure protezionistiche e il vecchio, specie nell'ambito dei diritti sociali, appare più avanti e aperturista rispetto alle dinamiche retrocessive degli ultimi anni. Come è cambiato il nostro paese dal 1997 al 2017? Venti anni di mutamenti e trasfigurazioni. Venti anni della nostra storia e della nostra società letti attraverso la lente attenta e approfondita dell'Osservatorio sui mutamenti valoriali e sociali di SWG.
22,50

L'acqua del rubinetto. Water Safety Plan: innovazione e sicurezza

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

pagine: 173

L'Italia condivide il primato del consumo di acqua minerale in bottiglia con Thailandia e Messico, eppure l'acqua del rubinetto è controllata e di alta qualità. In questi anni, istituzioni, enti di controllo e gestori, hanno sviluppato competenze e tecnologie di altissimo livello investendo in strumenti di pianificazione e di analisi all'avanguardia. L'Italia è oggi in Europa uno dei paesi in cui l'implementazione dei Water Safety Plan, Piani di Sicurezza dell'Acqua, è più avanzata. L'Istituto Superiore di Sanità, che ha assistito Gruppo Cap nella costruzione del modello di WSP, diventato punto di riferimento per l'Italia, ha assunto un'autorevolezza internazionale sul tema dell'acqua potabile, certificata anche durante il G7, a guida italiana del 2017. Il volume fa il punto sullo stato dell'arte dei piani di sicurezza sull'acqua potabile e, attraverso il confronto tra esperienze nazionali e internazionali, mette a fuoco un tema di natura prima di tutto sanitaria, oltre che geologica e ingegneristica, ponendo un'attenzione particolare al concetto di prevenzione.
16,50

La democrazia del futuro. Le nuove sfide globali, il «caso Italia» e il ruolo del centrosinistra

di Vannino Chiti

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

pagine: 196

Di fronte a cambiamenti epocali, il modello democratico tradizionale non regge più. I terrorismi, le spinte secessioniste, la precarietà del lavoro mettono in crisi le basi della convivenza, accrescendo a dismisura il potere del mercato. Un nuovo umanesimo fondato sulla dignità di ogni persona, sull'ecologia, sulla non violenza, è necessario anche per ricostruire il sistema istituzionale. Il centrosinistra è chiamato a rinnovarsi radicalmente, per diventare la casa dei riformisti progressisti e governare avendo come obiettivi lotta alle povertà, alle disuguaglianze, impegno per una democrazia europea. Un atto d'accusa contro le storture del potere, una proposta per rilanciare la politica democratica.
18,50

Induismo. Religiosità, pensiero, letteratura

di Daniela Rossella

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

pagine: 712

Religione, filosofie, letteratura: la civiltà dell'India è un insieme indivisibile e per accostarla occorre passare in rassegna, contestualmente, tutti e tre gli aspetti. I maestri - guru - dell'India antica e classica, infatti, espongono teorie raffinatissime, ma si occupano anche dei doveri dei governanti, di come fare una buona carriera e di sesso; teatro e novelle mostrano santoni e donne irreprensibili, ma pure farabutti, adultere, streghe e gli dèi, cui piace interagire con le vicende terrene (per misericordia o per semplice diletto); le epiche mantengono il proprio smalto e sono oggi tradotte anche in film e serial televisivi; l'India delle caste è la stessa che, nella vasta produzione poetica, sbeffeggia le gerarchie, perché l'importante è vivere di passione e d'amore; pratiche di severo auto-aggiogamento (yoga) convivono con tecniche spregiudicate (tantrismo) e con dottrine i cui seguaci perseguono la pace spirituale abbandonando per sempre - soli - il mondo civilizzato (ascesi). Una sola è la certezza: non appena il suo spirito ha lasciato il corpo, ogni hindu è convinto di avviarsi verso la rinascita successiva, determinata non dal volere di un dio, ma soltanto dalle azioni da lui compiute nell'esistenza da poco finita. E una sola è l'ambizione di tutti, dal disprezzato intoccabile al più insigne religioso, pensatore o letterato: penetrare nel nirvana e non rinascere più. Con il supporto degli studi più aggiornati, questo volume conduce il lettore attraverso la plurimillenaria vita dell'induismo nei suoi versanti sacro e profano, e offre altresì, in traduzione, ampi stralci delle opere che ne formano l'ossatura; la chiara suddivisione in capitoli e l'ampia bibliografia favoriscono la consultazione e suggeriscono stimolanti spunti di approfondimento. Prefazione di Roberto Perinu.
48,00
16,50

Contrastare le disuguaglianze

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2018

16,90
27,50

Verso un manifatturiero italiano 4.0. Ricerca, tecnologia e non solo

di Sesto Viticoli

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2017

pagine: 207

È universalmente riconosciuto come il settore manifatturiero ricopra un ruolo centrale sia nelle economie avanzate sia in quelle in via di sviluppo, e che un suo futuro sia concepibile ormai solo nell'ottica di un modello «industria 4.0». Il dibattito oggi in corso è dominato dall'importanza di introdurre le tecnologie digitali (IoT, big data, intelligenza artificiale, cloud, automazione avanzata...) all'interno dei processi e delle organizzazioni aziendali, quasi come se una particolare dotazione tecnologica risolvesse da sola l'insieme delle problematiche e dei ritardi che si sono accumulati nel corso di questa lunga crisi. Pur nel pieno riconoscimento del ruolo essenziale svolto dalle tecnologie per assicurare un futuro al sistema produttivo nazionale in termini di innovazione di prodotto, di processo e di nuovi modelli di business, il volume offre una visione più ampia e di contesto intorno a quegli elementi che sono ritenuti prioritari per costruire una manifattura italiana 4.0. In quest'ottica, sono state raccolte testimonianze dirette di strutture significative pubbliche e private, che operano nell'ambito del sistema ricerca: Fca, Ericsson, Farmindustria, Fincantieri, LFoundry, Pirelli, Thales Alenia Space, Telecom, Cnr, Enea, Scuola Normale Pisa. Prefazione di Renato Ugo.
22,00

Ripensare la questione urbana. Regionalizzazione dell'urbano in Italia e scenari di innovazione

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2017

pagine: 275

Nuove, differenziate e plurali questioni urbane sembrano delinearsi in relazione alla regionalizzazione dell'urbano in Italia. Questo volume traccia una nuova mappa dell'urbanità in Italia e individua fronti necessari di innovazione nel campo del governo, del progetto e delle politiche urbane. Descrive nuovi profili di densificazione dell'urbano e le dinamiche del consumo di suolo, ragiona sul rapporto tra dotazioni e flussi, guarda alla transizione energetica come chiave di lettura di un nuovo metabolismo urbano; riflette sulle pratiche dell'abitare, considerando le sfide legate alla mobilità locale e globale; analizza criticamente le dinamiche di abbandono e riuso generate dalla crisi economica; evidenzia infine l'urgenza di una nuova dimensione transcalare della governance e gli effetti e le ragioni della sregolazione.
30,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.