Editore Guerini e Associati - Ultime novità | P. 9

Guerini e Associati

Concorso a cattedra 2020. Scuola primaria. Volume 1

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

pagine: 432

Questo manuale integrato costituisce uno strumento utile per superare tutte le prove del concorso per la scuola primaria (preselettiva, scritta e orale). Al termine di un itinerario articolato e calibrato sulle esigenze formative specifiche del concorso, il volume permette al futuro insegnante di conseguire una preparazione completa e di avere un quadro chiaro e aggiornato delle tematiche oggetto d'esame. Il manuale è diviso in 3 Parti: la Prima è dedicata alle avvertenze generali e ai quadri normativi di riferimento, tenendo conto dei più recenti aggiornamenti; la Seconda e la Terza offrono una trattazione efficace e approfondita degli strumenti psicopedagogici e metodologici di progettazione didattica, con particolare attenzione agli specifici bisogni educativi delle alunne e degli alunni. La sezione finale è dedicata alla trattazione di tematiche centrali per la costruzione della scuola del domani: esempi di metodologia didattica innovativa, inclusiva e interculturale; strumenti educativi per la prevenzione di bullismo e cyber-bullismo; normative per l'inclusione di alunni con bisogni educativi speciali; metodologie e strumenti per lo sviluppo della didattica digitale. Gli aspetti pratici di costruzione delle Unità Didattiche sono trattati nel secondo volume, che completa la preparazione al concorso. Acquistando il manuale, inoltre, si ha diritto all'accesso a tre webinar gratuiti di approfondimento disponibili gratuitamente online.
35,00

Concorso a cattedra 2020. Scuola dell'infanzia. Volume 2

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

pagine: 128

Questo manuale insegna come progettare esperienze di apprendimento significativo all'interno della scuola dell'infanzia, offrendo un completamento essenziale alla preparazione al concorso. Il volume fornisce strumenti e metodi innovativi di progettazione didattica, presentando una pluralità di percorsi operativi possibili che mettono al centro i bisogni educativi delle bambine e dei bambini. Costruito su esempi pratici, scaturiti dall'esperienza diretta di professionisti che operano quotidianamente nel mondo della scuola, il manuale propone un percorso che si interroga sul senso del fare scuola per arrivare a formulare proposte concrete di didattica: dalla programmazione curriculare e interdisciplinare della sezione all'analisi dei metodi psicopedagogici, dalla presentazione di innovative pratiche educative alla gestione degli ambienti di apprendimento flessibili, arrivando alla progettazione vera e propria di unità di apprendimento. Attraverso gli strumenti e i metodi qui proposti, i futuri insegnanti saranno in grado di strutturare percorsi educativi che guidino i bambini nella scoperta del sé e dell'altro, all'interno di un processo di sviluppo dei processi verbali, comunicativi, emotivi e sensoriali. Acquistando entrambi i volumi, l'aspirante docente potrà conseguire una preparazione completa per tutte le prove del concorso, anche grazie a tre webinar gratuiti di approfondimento disponibili gratuitamente online.
14,50

Concorso a cattedra 2020. Scuola dell'infanzia. Volume 1

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

pagine: 432

Questo manuale integrato costituisce uno strumento utile per superare tutte le prove del concorso per la scuola d'infanzia (preselettiva, scritta e orale). Al termine di un itinerario articolato e calibrato sulle esigenze formative specifiche del concorso, il volume permette al futuro insegnante di conseguire una preparazione completa e di avere un quadro chiaro e aggiornato delle tematiche oggetto d'esame. Il manuale è diviso in 3 Parti: la Prima è dedicata alle avvertenze generali e ai quadri normativi di riferimento, tenendo conto dei più recenti aggiornamenti; la Seconda e la Terza offrono una trattazione efficace e approfondita degli strumenti psicopedagogici e metodologici di progettazione didattica, con particolare attenzione agli specifici bisogni educativi delle bambine e dei bambini. La sezione finale è dedicata alla trattazione specifica di tematiche centrali per la costruzione della scuola del domani: esempi di metodologia didattica innovativa, inclusiva e interculturale; costruire ambienti di apprendimento flessibili; approccio al plurilinguismo; gestire la relazione educativa col bambino; normative per l'inclusione di alunni con bisogni educativi speciali. Nel secondo volume vengono trattati in modo più specifico gli aspetti pratici di costruzione di esperienze significative di apprendimento, offrendo un completamento essenziale alla preparazione al concorso. Acquistando il manuale, inoltre, si ha diritto all'accesso a tre webinar gratuiti di approfondimento.
35,00

La svolta del 1938. Fascismo, cattolicesimo e antisemitismo

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

pagine: 224

Le leggi razziali del 1938 rappresentarono un drammatico spartiacque, che mise in luce le divisioni all'interno della Chiesa e di tutto il mondo cattolico riguardo al tema dell'antisemitismo. La coscienza di una parte dei credenti entrò in conflitto con i sentimenti filofascisti che fino ad allora aveva nutrito. Quali ripercussioni vi furono sull'atteggiamento della Chiesa verso il regime? La sfida dei totalitarismi alla tradizione cattolica fu colta in tutta la sua portata, o venne sottovalutata nella convinzione di poter "cattolicizzare" queste nuove e rivoluzionarie esperienze politiche?
22,50

2020 Pandemia e resurrezione

di Giulio Sapelli

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

12,90

Questione di merito. Dieci proposte per l'italia

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

pagine: 224

Il declino dell'Italia è un destino inevitabile? Le dieci storie qui raccolte, con competenza, intelligenza e curiosità, da Maria Cristina Origlia, giornalista economica e presidente del Forum della Meritocrazia (prima associazione no profit nata in Italia per diffondere la cultura del merito nel paese), dimostrano che non è così. In Italia e all'estero - dall'Italia partiti e, spesso, in Italia tornati - ci sono scienziati, filosofi, economisti che hanno costruito le loro carriere sull'impegno, sulla serietà e sul rispetto verso se stessi e le proprie scelte. Dalla virologa Ilaria Capua, con il suo rivoluzionario approccio alla salute, a Leonardo Becchetti, tra le principali voci dell'economia civile, a Daniela Del Boca, pioniera della partecipazione delle donne al mercato del lavoro. E ancora: dal sindacalista controcorrente Marco Bentivogli, apripista del dibattito 4.0, alla presidente del Maxxi Giovanna Melandri, impegnata a promuovere la finanza d'impatto, dall'artefice dell'Istituto italiano di tecnologia Roberto Cingolani ad Alessandra Perrazzelli, vicedirettrice della Banca d'Italia capace di affermare la visione femminile nel business, da Carlo Cottarelli, impegnato nella missione di diffondere la cultura della spesa pubblica nel paese, a Federica Saliola, che dalla Word Bank lavora per elaborare policy dedicate alla crescita sostenibile. Per finire, il filosofo Luciano Floridi che, con la sua visione utile a comprendere i risvolti etici del digitale, va ad aggiungersi alle altre «storie di merito» di questo libro che è anche un manifesto corale, pieno di idee, proposte, esperienze di persone che possono essere d'ispirazione per il nostro presente.
19,00

«Presidente, non avrà la mia fiducia». Per chi non si riconosce in un paese che «funziona così»

di Matteo Richetti

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

pagine: 144

Partendo dal discorso in Senato, in cui nega la fiducia al governo Conte, Matteo Richetti ripercorre le tappe del suo dissenso politico, iniziato con il ritiro dalle primarie del Partito Democratico, fino alla nuova alleanza con Carlo Calenda che ha dato vita al partito Azione. L'autore dettaglia ragioni e retroscena alla base di queste scelte, raccontando il fallimento della politica opportunista e dei partiti ridotti a giochi di nomine, l'incoerenza dei leader, l'inconsistenza delle parole e degli impegni assunti. Racconta dei cittadini «senza risposta», che hanno intrapreso iniziative personali e collettive per sollevare le proprie sorti, senza attendere uno Stato spesso assente: dai giovani che provano ad accedere a una professione senza clientele e sotterfugi, dai cittadini truffati, alle imprese che lasciano l'Italia, al volontariato che non riceve nemmeno il riconoscimento della propria funzione vitale. Attraverso un viaggio nelle realtà più coraggiose ed evocative del Paese, l'autore descrive le proposte politiche e programmatiche per non rassegnarsi all'idea che «in Italia funziona così», ponendo le basi per la chiamata a una nuova stagione di impegno politico e sociale, capace di unire i bisogni dei più deboli e la ripresa economica italiana. Prefazione di don Antonio Mazzi.
14,50

Il tempo delle incertezze. 24° rapporto sull'economia globale e l'Italia

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

Il XXIV Rapporto sull'economia globale e l'Italia fornisce le lenti necessarie per leggere e interpretare gli avvenimenti politici ed economici cruciali degli ultimi dodici mesi: l'Europa e l'Italia, gli Stati Uniti di Trump e la Cina, un Medio Oriente tornato ad alta tensione, le lotte interne del capitalismo, il futuro del lavoro o del non lavoro, l'impatto dell'accordo sul clima. Una chiave di lettura in cui dati, avvenimenti e riflessioni ci permettono di comprendere meglio l'attualità, in un mondo di risorse limitate a fronte di una auspicata crescita.
21,50

Rapporto Lombardia 2019

di AA.VV.

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

Le classi politiche saranno chiamate nei prossimi anni ad attuare interventi coerenti con la sostenibilità integrata prevista dall'Agenda ONU 2030, con un forte coinvolgimento degli stakeholder e dei cittadini per accelerare il ritmo di cambiamento richiesto nei modelli di sviluppo delle Nazioni Unite. L'integrazione verticale delle politiche (da Comuni, Città metropolitane, Regione e Stato nazionale, fino alle Macroregioni europee) può essere concretamente realizzato attorno agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS), come dimostra l'esperienza di Regione Lombardia che, prima di altre Regioni, ha inaugurato questa declinazione degli OSS nella programmazione regionale, anche grazie allo stimolo offerto dalla realizzazione della prima edizione del Rapporto Lombardia 2017. Il Rapporto Lombardia si presenta quest'anno in una edizione rinnovata, un prodotto editoriale che intende raccontare la sostenibilità della Lombardia da una prospettiva policy-oriented, guardando al mondo degli enti locali, che rappresentano gli attori principali degli investimenti sul territorio, e del Governo nazionale, chiamato a fare scelte coraggiose.
35,00

Buddhismo al femminile. Therigatha. Le poesie spirituali delle monache

di Daniela Rossella

Libro

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2020

Fanciulle nel fiore degli anni, spose che scelsero di abbandonare la prigione della vita domestica, madri e mogli rimaste prive di figli e marito, agiate aristocratiche ed ex prostitute: ecco alcune delle protagoniste delle "Poesie delle monache" (Therigatha), qui tradotte in italiano in modo rigoroso ma moderno. Le Therigatha hanno una peculiarità: sono i primi testi di authorship femminile, entrati a far parte del canone ufficiale di una "religione", nonché la più antica antologia poetica al mondo attribuibile a donne. Donne che, secondo la tradizione, vissero durante la vicenda terrena del Buddha (VI-V sec. A.C.) e che, mosse delle più varie motivazioni - intime, spirituali e, perché no, pratiche - decisero di abbandonare la vita del mondo e accedere all'ordine buddhista, senza alcuna costrizione, ma seguendo alcune regole precise. Una cosa era certa: alle donne era concesso perseguire l'arduo cammino verso il nirva?a, una possibilità che il Buddha mai negò e che per questo rappresenta senz'altro uno dei lasciti rivoluzionari del buddhismo.
28,00

La Cina nella storia globale. Percorsi e tendenze

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2019

pagine: 508

Sono tradotti e pubblicati i saggi di alcuni dei maggiori studiosi e interpreti internazionali della world history, con specifico riferimento al ruolo della Cina, all'ascesa dell'Occidente e ai limiti dell'esperienza europea, all'emergere nella storia dell'umanità di un mondo sempre più interconnesso. Sono affrontati temi e questioni che toccano un ampio arco temporale, ma con una particolare attenzione ai secoli XIX e XX: il carattere cosmopolita e globale dell'ascesa dell'Occidente e i cambiamenti nel rapporto Occidente-Asia, la crisi della Cina con la perdita della propria visione sinocentrica del mondo, gli anni della Guerra Fredda, il recupero da parte cinese di un ruolo e di un'influenza in campo internazionale. A tutto ciò si accompagna una rivisitazione e rivalutazione storiografica dell'importanza della Cina nel contesto mondiale. Una lettura che fa riflettere sul decisivo ruolo di attori globali asiatici che sfidano l'egemonia dell'Occidente.
35,00

Lo spazio senza il verso. Mute liriche del bianco nella poesia russa contemporanea

di Roberta Sala

Libro: Copertina morbida

editore: Guerini e Associati

anno edizione: 2019

pagine: 251

L'opera "Lo spazio senza il verso. Mute liriche del bianco nella poesia russa contemporanea" è, anzitutto, uno studio approfondito della tematica del vuoto nella produzione di alcuni poeti dissidenti attivi in Russia tra gli anni Settanta e Ottanta del secolo scorso. Attraverso l'analisi dei testi, perlopiù visuali, composti in clandestinità e talvolta mai giunti alle stampe ufficiali, l'autrice delinea i tratti caratteristici di una forma espressiva rinnovata, in grado di liberare il lettore sovietico dal peso di una coscienza predeterminata. La pausa, emblema del nulla in cui l'intera esistenza annega, diventa il nucleo del componimento poetico. La materia verbale stessa, prodotta dall'assenza, si fa catena fluida di parole sintatticamente slegate le une dalle altre, trascinando l'individuo in una dimensione anarchica dai tratti ancestrali. Nello spazio segreto del sottosuolo culturale, dunque, lo scrittore postmoderno trova una via di emancipazione dall'artificiosità della lingua russa, resa ormai sterile altoparlante dell'ideologia. Allo stesso tempo, il mutismo della parola-immagine, tracciata sul bianco della pagina, simboleggia il silenzio delle idee imposto dalla censura è squarciato dall'artista clandestino.
25,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.