Editore Il Ponte Vecchio - Ultime novità | P. 3

Il Ponte Vecchio

Alle soglie dell'anima

di Pietro Baravelli

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2018

pagine: 64

"Pietro non ha certezze assolute da trasmettere se non quelle ancorate al suo mondo: i campi, la fatica, l'alternarsi delle stagioni, l'osservazione attenta della natura, soprattutto nelle sue espressioni più minute: la formica, «il briciolo di vita di un pettirosso», una margherita, «un cespo di papaveri», un olmo... Egli nutre dentro di sé un desiderio imperioso, una sete struggente di infinito perché intuisce, sente, è certo che «ci sono luoghi oltre l'orizzonte del tempo e dello spazio, luoghi dell'anima e della mente dove, nel silenzio, puoi ascoltare l'universo palpitare»: un universo che palpita, sì, ma di cui, purtroppo l'uomo oggi non sembra avvertire la sofferenza, lo sfregio, l'indifferenza: «...se fossi Colui che non posso nominare, aggiungerei un nuovo comandamento: non sciupare». Lo muove il rimpianto struggente di un mondo che non c'è più e la speranza di un nuovo mondo, nel quale «i contadini semineranno le parole e i poeti coltiveranno il frumento»: un nuovo tempo nelle cui notti le lucciole, forse, torneranno a dare luce." Dalla presentazione di Enzio Strada.
9,00

I giorni del sacro e del magico. Tradizioni «dimenticate» del ciclo dell'anno in Romagna

di Eraldo Baldini

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2018

pagine: 224

Eraldo Baldini, l'antropologo culturale che più di ogni altro ha sapientemente indagato la cultura popolare della Romagna, ci conduce con questo libro in un viaggio fra diverse occasioni del festivo, portandoci a scoprirne le vecchie forme e i reconditi significati: si va dal giorno di Sant'Antonio Abate, patrono degli animali ed erede di un arcaico nume pagano, ai balli e alle «battaglie rituali» nel tempo di Carnevale, alla Segavecchia, ai Mattutini delle Tenebre della Settimana Santa, residui forse di cerimonie di cacciata del male e degli spiriti, agli scherzi primaverili delle Mischief Nights, ai talismani magici dell'Ascensione, alle ritualità velate di mistero della notte di San Giovanni, alla credenza nello Spirito del Grano, ai bagni propiziatori in mare nel giorno di San Lorenzo, alle ricorrenze autunnali dedicate sia ai morti che alla nuova vita insita nelle semine, ai dolci tipici del giorno di Santa Caterina, alle virtù suggestive del ceppo natalizio. Un viaggio nel passato per meglio comprendere un substrato culturale che ancora oggi ci definisce e ci influenza più di quanto possiamo credere.
15,00

Tra le radici e il cuore. Una famiglia nella storia della Bassa Romagna

di Alessandro Guerrini

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2018

pagine: 360

"Chi siamo? Da dove veniamo? Come è ben noto, sono questi i massimi quesiti esistenziali dell'uomo. Tutti ci siamo posti questi interrogativi; tutti vorremmo scoprire almeno una parte delle nostre radici, ma si tratta di una impresa assai complessa. Tutti noi veniamo da lontano e andiamo verso il futuro con la nostra sacca personale in cui abbiamo riposto ricordi genetici. Un giorno ho deciso di dare risposta a chi sono, e non conoscendo nulla della mia storia familiare, sono partito alla ricerca dei miei antenati. Sono incredibilmente riuscito nell'intento, ricostruendo trecento anni di fatti legati alla terra di Romagna e ai personaggi storici che l'hanno trasformata e vissuta. Per ottenere questo ho indagato in polverosi archivi e piccole chiese per più di sei anni, senza contare le infinite nottate passate a consultare enormi database online. Ho deciso infine di mettere ordine alla mia avventura, per mostrare che, anche se non si è ricercatori professionisti, si può benissimo ricostruire la propria storia familiare e con essa le linee essenziali della storia locale: "Chi siamo?" e "Da dove veniamo?", per l'appunto."
18,00

Il tocco della demenza

di Gabriella Miglionico

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2018

pagine: 296

Gabriella Miglionico ci trasporta tra le mura di una casa di riposo, mostrandoci - sulla base dell'esperienza diretta di operatrici del settore - un modus operandi originale e nuovo con cui trattare i malati di demenza e insieme ci permette di meglio conoscere lo status di una malattia che ha un forte impatto sui famigliari e che va drammaticamente aumentando nel nostro Paese. La modalità della rappresentazione è quella di un romanzo verità perché racconta storie di sentimenti e di amori tardivi, eppur coinvolgenti come avvenne nella giovinezza ormai remota. Ma non tutto è palese, non tutto è rivelato: la memoria non raccoglie tutti i segni inquieti di antichi giorni, e tuttavia il passato, che si credeva risolto e chiuso per sempre, chiede il conto. In questi trapassi di memorie e di presente, la demenza prende il sopravvento, con le sue dinamiche che disturbano e inquietano, spaventano e feriscono. Sarà tuttavia proprio la demenza a dominare lo svolgimento delle indagini intorno a un assassino, in una caccia che - in un racconto intenso di sentimenti, di drammi, di angosce e di liberazioni - costituisce la fabula del romanzo.
15,00

Falsari. Sopravvivere nel calcio dei furbi

di Fabio Benaglia

Libro: Copertina morbida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2017

pagine: 128

«Sei bravo e hai talento, però per fare il calciatore in Italia non basta giocare bene a calcio. Cioè, sarà pure importante, ma non basta. Innanzi tutto, devi recitare. Devi muoverti come vogliono loro, devi dire le cose che si aspettano da te, devi fare le cose che vogliono da te. E allora tutti vedranno in te, Falsari, il simbolo del calcio italiano». Paulo Roberto Falsari ha 14 anni, vive in uno sperduto angolo di Brasile ed è un giovane fuoriclasse del calcio. Un procuratore lo osserva e convince la famiglia del ragazzo ad affidarglielo per portarlo in Italia per un provino. Durante il viaggio in aereo da Rio de Janeiro a Roma, come preparazione al provino, Falsari dovrà leggere un libro scritto proprio dal suo nuovo manager, una raccolta di regole per sopravvivere all'impatto con il calcio professionistico italiano. Nel libro c'è un po' di tutto: dal rapporto con i tifosi alle frasi da usare nelle conferenze stampa; dalle tecniche per simulare un rigore alle esultanze più bizzarre da inventare dopo un gol; dal tipo di fidanzata da scegliere ai locali giusti da frequentare. Perché per sfondare in Italia, quello che fai in campo non basta più, con il calcio specchio di un Paese dove l'apparenza conta più della sostanza.
12,00

Tutto avviene, comunque, in un contesto

di Nello Coppi

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2017

pagine: 104

13,00

La stanzetta

di Emma Serpa

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2017

pagine: 88

9,00

La lunga strage: la «Uno Bianca» a Cesena

di Alberto Gagliardo

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2017

pagine: 136

13,00

Misteri e curiosità della bassa Romagna

di Eraldo Baldini, Giuseppe Bellosi

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2017

pagine: 136

12,00

Come le magnolie. Storie di donne

di Chiara Bello

Libro

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2017

pagine: 56

8,00

Le radici di Fellini. Romagnolo del mondo

di Gianfranco Miro Gori

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2016

pagine: 144

Federico Fellini, l'artista italiano del Novecento, se non più importante più famoso nel mondo, lascia la piccola patria (Rimini e più in generale la Romagna) alla fine degli anni Trenta, quando non ha ancora compiuto vent'anni. Intende dedicarsi al giornalismo, alla scrittura. Diventa, invece, il favoloso regista amato dai critici più sofisticati e dal pubblico comune. Allo stesso tempo la partenza insinua in lui un invincibile desiderio di ritornare. Non tanto nella realtà quanto nella finzione cinematografica che rappresenta la sua "verità" più intima e profonda. Per questo assai spesso viene definito "regista di Rimini" o "romagnolo". Non banalmente per la casualità di una nascita. Ma perché i suoi film intrattengono stretti legami con la terra natia che, come un fiume carsico, a volte splende, altre volte si cela. Nondimeno, anche quando essa non si mostra, lo spettatore attento non mancherà di ritrovarne le tracce indirette. Fellini fonda sul ricordo dell'infanzia e della giovinezza buona parte del suo cinema. Questo libro racconta le immagini e i suoni di questa storia che trova il suo apice in Amarcord, scritto con un altro romagnolo Tonino Guerra.
13,00

Il percorso è più importante della meta. Famiglia calcio viaggi caccia avventura

di Giorgio Lugaresi

Libro: Copertina rigida

editore: Il Ponte Vecchio

anno edizione: 2016

pagine: 304

"In una scrittura tersa e immediata, Giorgio Lugaresi ci restituisce il senso della sua esistenza, raccolta nelle tre dimensioni che gli paiono più sue e nelle quali sente di avere con più intensa partecipazione vissuto i giorni memorabili della sua vita: gli affetti in primo luogo, in passaggi che sono insieme di gioia e di dolore, l'amore e la perdita, e nei quali affina e potenzia la sua più autentica umanità; la passione della caccia, che lo ha portato in moltissime parti del mondo nella luce straordinaria dell'avventura in pagine di autentica scoperta del mondo; infine, il calcio nel cui orizzonte si realizza non solo la passione per il più popolare dei nostri sport ma anche una sorta di dovere comunitario, l'impegno a mantenere alta una tradizione peraltro ricca di risultati, patrimonio di una città e più largamente di una comunità sovracittadina. In tal modo, il libro si arricchisce, nella varietà dei suoi piani, di notizie e scoperte, di viaggi e incontri, di uomini e donne talora di rilievo nazionale, di passione soprattutto, evidente ad ogni snodo del libro, pur nel passo sereno di una prosa di dominate eleganze, tale da rendere coinvolgente la lettura..."
16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.