Editore Infinito Edizioni - Ultime novità

Infinito Edizioni

Le torte classiche. Il manuale delle quantità

di Loris Oss Emer

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 128

I segreti di un grande pasticcere per creare le più belle e buone torte classiche. A questo serve il manuale delle quantità, uno strumento di lavoro fondamentale nella preparazione dei vostri migliori lavori di pasticceria, una bussola irrinunciabile per fare sempre un'ottima figura e sentirsi - o diventare - dei pasticceri professionisti. Grazie a questo splendido e ricco libro con foto d'autore a colori, vengono messi a disposizione di pasticceri più o meno esperti più di 400 dosaggi, oltre 40 ricette, ben 22 dimensioni diverse per ogni singola torta. Da oggi in poi chiunque potrà calibrare la spesa perfetta, evitare inutili sprechi, avere sempre i prodotti giusti in frigorifero e nella dispensa, gestire il peso e le misure perfette del proprio dolce, adattare la propria creazione culinaria a qualsiasi stampo, di qualunque forma e misura.
15,00

Le donne di Minsk. La rivolta pacifica per la democrazia in Bielorussia

di Laura Boldrini, Lia Quartapelle

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 105

Il 9 agosto 2020, non ancora appresi i risultati delle elezioni presidenziali, una mobilitazione mai vista si riversa nelle piazze per protestare contro la conferma a presidente della Bielorussia di Aleksandr Lukashenka, da 26 anni al potere. Le autorità di Minsk danno vita a una furibonda campagna di arresti di massa nei confronti di migliaia di manifestanti pacifici, cui seguono torture feroci nei centri di detenzione della capitale e di altre città del Paese.
14,00

Il pianeta Me. Alla ricerca dell'equilibrio tra mente, corpo e cuore

di Aseel Roberto Barison, Raje Anna Dal Pan

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 128

Un racconto illustrato e una parte integrativa a carattere pedagogico destinata a genitori, insegnanti, educatori e adulti in genere costituisce questo libro nato per accompagnare "piccoli" e "grandi" in un'esplorazione delle dinamiche del proprio sé e nella ricerca dell'equilibrio tra mente, corpo e cuore. Il testo apre in particolare una finestra sul mondo della scuola, cercando di dare validi strumenti sia ai bambini, per riconoscere e integrare alcuni aspetti di sé, che agli adulti, per apprendere strumenti efficaci al fine di supportare i più piccoli in una crescita e una formazione equilibrate. Questo lavoro è un sincero impegno per contribuire allo sviluppo della consapevolezza in ambito educativo e formativo e per la diffusione di un approccio più integrato delle componenti mente, corpo e cuore in ogni persona. "Questo libro è frutto della collaborazione di tre adulti che sottolineano un semplice e intelligente suggerimento: invece che forzare un modello educativo standard, applichiamone uno su misura che si adatti alle diverse tipologie caratteriali dei bimbi, rispettandole in quanto uniche e impagabili risorse che arricchiscono il singolo" (Arshad Moscogiuri).
12,00

Tigre di Arkan

di Michele Guerra

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 256

Bijeljina (Bosnia), 1992. Una celebre fotografia, un paramilitare ancora vivo e in libertà, macchiatosi di crimini orribili. A tre decenni dall'inizio della dissoluzione jugoslava, una Tigre di Arkan rievoca e attualizza la parabola che lo condusse a diventare un miliziano sanguinario sui fiumi-confini del Danubio, della Sava e della Drina. La musica rock della Belgrado alternativa degli anni Ottanta, l'irriverenza delle avanguardie, i successi dello sport jugoslavo e i primi feroci scontri negli stadi di calcio; quindi la militarizzazione delle coscienze, l'ascesa del nazionalismo serbo e croato, l'impotenza del pacifismo, il dominio dei clan mafiosi nella federazione voluta da Tito. Una sequenza di memorie affilate, fondate su ferite ancora aperte, in bilico tra cinismo e rancore, necessarie per comprendere l'ascesa e il consenso dei nuovi nazionalismi. Nei Balcani e non solo. "Questo libro odora di sangue. Ma quel sangue domina un decennio, gli anni Novanta, di storia dei Balcani occidentali. Non va ignorato. Sia quando lo annusano le 'tigri' di Arkan in pieno raptus testosteronico, sia quando lo versano i sacrificati: donne, uomini e altri che in quei maledetti dieci anni si sono trovati nel posto dove volevano stare ma dove non potevano stare" (Riccardo Noury).
15,00

Sulle tracce di Livingstone. Storia di Zambia e Malawi e degli italiani che vi hanno viaggiato

di Filippo Scammacca del Murgo

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 224

Nella regione dell'Africa centrale scoperta da Livingstone sorgono oggi Zambia e Malawi, due Paesi poco noti al grande pubblico ma definiti dagli esperti "Africa for beginners", luoghi ideali e speciali per chi vuole cominciare a conoscere il continente. Lì molti italiani hanno lavorato e tutt'oggi svolgono la loro opera, ma la storia di questi Paesi e l'attività dei nostri connazionali - cooperanti, religiosi, ingegneri, tecnici e tanti altri - è in gran parte immersa nell'oblio. Questo lavoro di analisi storica e diplomatica, ricco di aneddoti e di storie di vita lungo ben oltre un secolo, mira a far uscire dalla dimenticanza episodi e persone e al contempo ad assolvere a un dovere della memoria, documentando la straordinaria capacità degli italiani a operare in simbiosi e in partenariato con gli africani, ciò in una fase odierna nella quale l'Italia ha necessità di riprendere il suo ruolo all'incrocio tra Europa e Sud del mondo per sostenere valori, beni comuni, reciproca crescita, capacità e sviluppo sostenibile anche nel quadro di una matrice europea. "Il capitale di relazioni - politiche, economiche, culturali e umanitarie - che lega l'Italia all'Africa non è comune e non deve essere disperso"(Elisabetta Belloni).
16,00

Sessant'anni dalla parte dei diritti umani

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 160

Sedici grandi autrici e autori che negli anni hanno mostrato particolare vicinanza ai temi dei diritti umani firmano altrettanti testi inediti in occasione dei sessant'anni di Amnesty International. In ogni contributo viene spiegato il significato del lavoro di Amnesty International e viene offerto alle lettrici e ai lettori uno sguardo sul futuro dei diritti umani attraverso approfondimenti sui temi che autrici e autori sentono particolarmente vicini. Un libro che lancia un qualificato sguardo in avanti su quanto ci sarà da fare negli anni e nei decenni a venire in nome dei diritti umani. Prefazione di Gianni Rufini.
13,00

Fino a che punto? Il traffico internazionale di giovani atleti

di Daniele Canepa

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 125

L'atleta come merce da comprare o vendere per realizzare una "plusvalenza" e l'atleta come macchina, dalla quale ci si aspetta il massimo rendimento possibile. È in queste due metafore che affonda le radici il fenomeno noto a livello internazionale come football trafficking, definizione che comprende sia i casi di tratta che di traffico di esseri umani nel calcio. Il problema, che riguarda migliaia di giovani originari di zone economicamente povere, è diffuso anche in altri sport. La narrativa che va per la maggiore attribuisce le colpe a sedicenti agenti e intermediari, i quali sfruttano a proprio vantaggio l'ingenuità di giovani che nello sport intravvedono la loro unica possibilità di mobilità sociale e di realizzazione. La realtà è però ben più complessa, con responsabilità condivise da tutti gli attori del sistema: club, mezzi di informazione, federazioni e istituzioni politiche nazionali e internazionali e, talvolta, le famiglie stesse dei ragazzi coinvolti.
13,00

Il paese che uccide le donne

di Giuseppe Carrisi

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 208

Un romanzo che, attraverso personaggi di fantasia, racconta per filo e per segno, col piglio del reportage, il Messico contemporaneo. Un Paese in cui per una donna è molto difficile vivere. Paul e Dana, partono per Città del Messico, una meta sognata da tempo. Il giorno dopo il loro arrivo, però, la ragazza viene rapita. Per Paul inizia un incubo, reso ancora più spaventoso dalla decisione della polizia di insabbiare il caso. Succede spesso, in Messico, nella vita di tutti i giorni. Paul capisce che deve cavarsela da solo e comincia, con pochi aiuti e un po' di fortuna, un viaggio nell'assurdo messicano di oggi, che lo conduce nei meandri più bui e impenetrabili, popolati da trafficanti di droga, criminali senza scrupoli, divinità esoteriche, magia nera, povertà, un inesorabile senso di sconfitta umana. E tante, troppe donne che ogni anno scompaiono, in modo particolare a Ciudad Juárez. Fino alla rivelazione e allo sconcerto finale
15,00

Il senso della sete. L'acqua tra diritti non scontati e urgenze geopolitiche

di Fausta Speranza

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 208

Il legame profondo tra l'acqua e il diritto alla salute è una tra le questioni sociali e geopolitiche più urgenti inerenti alla più essenziale delle risorse. In un'epoca segnata dai disastri ambientali legati ai cambiamenti climatici e dal consumo umano eccessivo delle risorse del pianeta, l'acqua è l'emblema di quell'equilibrio naturale che gli esseri umani non possono continuare ad alterare senza annientare se stessi. Alla denuncia di tematiche improrogabili, come il diritto di accesso all'acqua potabile sempre meno scontato, o la siccità, causa di conflitti e flussi migratori, si accompagna l'analisi della dimensione spirituale, culturale e artistica con cui nei secoli l'uomo ha guardato all'acqua. Il grido degli scienziati aspetta d'essere rilanciato da un sussulto di consapevolezza etica. Per non dimenticare che "se vi è una magia su questo pianeta, è contenuta nell'acqua" (Loren Eiseley).
17,00

Confine invisibile. Così volammo via dalla Germania Est

di Lucio Rizzica

Libro: Copertina morbida

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 208

Fino alla sua caduta (9 novembre 1989), il Muro ha rappresentato la divisione in due di Berlino ma anche il confine visibile fra due ideologie, due concezioni di società, due mondi. Berlino Ovest affacciata su un Occidente libero, Berlino Est intrappolata nel socialismo reale di stampo sovietico. Simbolo dell'escalation della Guerra Fredda, il Muro si prolungava attraverso recinzioni, fossati e sorveglianza armata, lungo tutto il confine fra le due Germanie nate dopo la seconda guerra mondiale. La "striscia della morte" per trent'anni ha separato i destini di intere famiglie; e lì si sono consumate storie avventurose e tragiche, tentativi di fuga riusciti e altri soffocati nel sangue. La fuga più spettacolare e incredibile dalla Germania Est avvenne in mongolfiera e vide protagoniste le famiglie Wetzel e Strelczyk. Questo libro ricostruisce quegli anni e racconta quella e decine di altre fughe, con un'intervista esclusiva a Günter Wetzel, protagonista di quella pazzesca evasione a bordo di un pallone aerostatico.
14,00

L'esodo. L'emigrazione italiana nelle Americhe dal 1861

di Claudio Falleti

Libro

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

Partirono carichi di sogni e di speranza per un viaggio che li avrebbe condotti in una terra lontana, dalla quale la maggior parte di loro non avrebbe più fatto ritorno. Gli italiani, popolo di emigrati, nel corso dei secoli hanno piantato le radici nelle Americhe. Questo libro ricostruisce fatti storici, politici ed economici e racconta le imprese di tanti italiani nel Nuovo Mondo: gli esploratori, gli esuli dei moti rivoluzionari, i migranti economici che coniarono il motto "il primo anno agricoltore, il secondo inquilino, il terzo proprietario", anche se non sempre questa previsione si è avverata. Il libro si chiude con le risposte alle domande più frequenti poste dai discendenti di quegli italiani che oggi chiedono il riconoscimento della cittadinanza.
13,00

Cronache delle principesse addormentate

di Giancarlo Attili

Libro

editore: Infinito Edizioni

anno edizione: 2021

Tutti coloro che sperimentano la sottomissione, alla fine si abituano. Millenni di schiavitù hanno prodotto nelle donne una forma di adattamento che rende loro dolci persino i frutti più amari. Ci sono padri e madri che ingannano le proprie figlie promettendo un mondo imparziale, una meraviglia che si chiama amore ricambiato, che a volte si rivela un'illusione o una prigione. Ci sono uomini che si riempiono la bocca di parole e gonfiano il petto di orgoglio mentre dichiarano i princìpi universali, che sono tali solo nell'universo degli uomini, meglio se uguali a loro. E ci sono figli che hanno pianto le lacrime delle loro madri quando le hanno viste perse, abbandonate e bastonate ma che, una volta diventati adulti, hanno a loro volta perso, abbandonato e bastonato. Nel mondo delle Cronache delle principesse addormentate, invece, le donne si impossessano del potere dei padri, mostrano con orgoglio il coraggio che manca a molti uomini, diventano anche crudeli, arroganti, prepotenti, spietate, smettono l'abito dell'anima bella e indossano, secondo le circostanze, l'armatura del guerriero giusto, la corona del tiranno oppure il cappuccio del boia. In questo mondo a rovescio, pur rimanendo donne, non sono affatto oppresse e innocenti, ma diventano, come gli uomini, anche carnefici onnipotenti.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento