Editore Iter Edizioni - Ultime novità

Iter Edizioni

Sentieri nel Parco Nazionale Gran Sasso Laga. 120 itinerari con dati GPS

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 192

I 120 itinerari descritti accompagnano l'escursionista attraverso i sentieri e le nuove vie ferrate per scoprire le vette rocciose dei due Corni, il solenne altopiano di Campo Imperatore, le foreste e le sorprendenti cascate della Laga. Nel Parco si possono incontrare il camoscio, il lupo, il cervo e l'aquila reale, ammirare a primavera splendide fioriture colorate. E scoprire il Calderone, il ghiacciaio più meridionale d'Europa. Natura, ma non solo. Il territorio del Parco offre anche eccezionali testimonianze di storia e di arte: necropoli italiche, fortezze medievali, tratturi, eremi e santuari, borghi dove il tempo sembra essersi fermato. La guida propone 120 escursioni per scegliere tra comode passeggiate per tutti, escursioni più impegnative, itinerari al confine tra escursionismo e alpinismo. Le dettagliate descrizioni degli itinerari sono completate da belle foto e da informazioni tecniche (dislivello, tempi, difficoltà, segnaletica, dati GPS), fondamentali per programmare il percorso. Completano il volume 7 tavole cartografiche in scala 1:100.000 e un dettaglio al 25.000.
12,00

I 50 rifugi più belli del Friuli Venezia Giulia

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 128

Il Friuli-Venezia Giulia, terra di natura e di storia, è anche una regione di montagne. Tra le Dolomiti Friulane e le Alpi Giulie, le Alpi Carniche segnano la frontiera con l'Austria. Più a sud, sul confine con la Slovenia, si alzano il Matajur, le Prealpi Giulie, le aspre alture rocciose del Carso. Decine di rifugi, malghe, bivacchi permettono delle piacevoli pause. Questa guida, rinnovata e aggiornata, illustra 50 rifugi, malghe e bivacchi scelti per la bellezza dei luoghi, per la storia, per la vicinanza a vette e valichi famosi. Dopo la presentazione di ogni struttura descriviamo il sentiero di accesso o un itinerario che inizia dal rifugio. 200 fotografie mostrano, oltre ai rifugi, la bellezza dei monti e della natura del Friuli Venezia Giulia.
12,00

I 100 rifugi più belli delle Dolomiti

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 128

Le Dolomiti, le montagne più famose del mondo, comprendono vette di eccezionale eleganza come le Torri del Vajolet, le Tre Cime, le Odle, la Marmolada e il Sassolungo. Ai loro piedi, centinaia di rifugi offrono mete agli escursionisti, e servono da posti-tappa lungo le Alte Vie o prima di ascensioni più o meno impegnative. Questa guida, giunta alla quarta edizione, propone 100 rifugi che l'autore ha selezionato per la posizione, il panorama, la storia, la qualità dell'accoglienza, e naturalmente la bellezza degli itinerari nei dintorni. Oltre a presentare ogni struttura, viene descritto il sentiero di accesso, oppure un itinerario che inizia dal rifugio. Più di 200 foto mostrano la straordinaria bellezza delle Dolomiti.
12,00

A piedi nel Friuli Venezia Giulia

di Eugenio Cipriani

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 192

64 escursioni nel Friuli Venezia Giulia per tutti i gusti e per tutte le gambe nel settore più orientale dell'arco alpino spaziando dalle vette più alte delle Alpi Carniche e Giulie sino alle rupi a picco sul Golfo di Trieste passando per le selvagge valli delle Prealpi Carniche e fra i merletti di roccia delle Dolomiti Friulane. Paesaggi magnifici, unici nelle Alpi, con un fascino mitteleuropeo ed un profumo di Balcani che attrae e incanta. E poi le acque, le straordinarie, purissime acque del Friuli, limpide e azzurre come un cielo dopo il temporale.
14,00

A piedi sull'Alta Via delle Marche dal Montefeltro ai Sibillini

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 192

Più di 400 chilometri da vivere a piedi ? molti anche in mtb ? sul percorso dell'Alta Via delle Marche, un nuovo trekking che unisce antichi eremi, solitarie montagne e i profumi della buona cucina. Dall'estremo Nord al Sud della regione, l'Alta Via si snoda lungo sentieri e carrarecce e s'inerpica fino a toccare le più alte vette delle Marche: dal Sasso Simone alle leggendarie cime del Monte Sibilla, del Pizzo del Diavolo e del Monte Vettore. In 27 tappe si attraversano ben cinque aree protette tra parchi e riserve naturali. La lunga traversata dell'Alta Via può esser spezzata in trekking di due, tre o più giorni, ma si può anche gustare in singole tappe, per un'esperienza alla portata di tutti.
14,00

I rifugi della Valle d'Aosta. 152 rifugi, bivacchi e posti tappa

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 240

Ai piedi del Gran Paradiso e del Monte Bianco, del Monte Rosa e del Cervino, la Valle d'Aosta è una meta ideale per chi ama l'escursionismo, l'alpinismo e lo sci. Sui sentieri, di fronte a meravigliosi panorami, attendono chi cammina ben 152 rifugi, posti-tappa, dortoir e bivacchi. I punti di appoggio della Vallée sono molto diversi tra loro. Ai rifugi posti ai piedi delle cime più alte, che si raggiungono con ore di marcia lungo mulattiere e sentieri, si affiancano strutture più comode, vicine ai paesi, agli impianti di risalita e alle strade, perfette per l'escursionismo in famiglia. Più in alto, nel mondo delle rocce e dei ghiacciai, capanne d'alta quota e bivacchi possono essere raggiunti da camminatori capaci di usare corda, piccozza e ramponi, o che si affidano alle guide alpine valdostane. In molti rifugi si possono assaggiare i piatti della tradizione regionale. Impreziosiscono le escursioni gli incontri con stambecchi e marmotte, aquile e camosci, rododendri e stelle alpine. Ospizi, bunker, siti archeologici, santuari, vecchie baite e le "strade di caccia" selciate di re Vittorio Emanuele II raccontano secoli di storia.
18,00

Il giro d'Italia in 50 isole. Guida alle mete in mezzo al mare

di Lucrezia Argentiero

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 144

"La strada - come canta Bennato - la trovi da te. Porta all'isola che non c'è". Stavolta la strada porta all'Isola che c'è! Scoprite il Bel Paese di isola in isola per avere lo sguardo rivolto verso l'infinito. Vi attendono 50 luoghi colmi di storia per sognare e per scrivere nuovi affascinanti racconti. Il vostro. Un giro d'Italia per fare il pieno di emozioni. Dai fazzoletti di terra più fashion, come Capri e Panarea, a quelli incontaminati, come Stromboli o Gorgona. Dalle isole del gusto per chi vuole il massimo anche a tavola, come Grado e Favignana, alle oasi del benessere, Ischia, Vulcano e Linosa, per dedicarsi alla cura del corpo e dello spirito. Dalle perle circondate dalle acque del mare a quelle adagiate nei laghi come San Giulio in Piemonte, dove è possibile andare a caccia di draghi. Dalle isole "toccata e fuga", piccoli scogli quasi sconosciuti, alle "belle e possibili" sempre, come la selvaggia Filicudi. Certo sarà un'impresa ardua sceglierne solo una. Ma non preoccupatevi, non dovrete attraversare il mondo per viverle. Sono tutte a portata di mano.
14,00

Sentieri e rifugi del gusto. I sapori delle Dolomiti e Valli Trentine

di Alberto Campanile

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 136

Unica nel suo genere, questa guida coniuga escursionismo e buona tavola. Propone una carrellata di sapori nei parchi naturali tra i più belli dell'arco alpino e sulle montagne che hanno segnato la storia dell'alpinismo. Dalle Dolomiti di Brenta alle Pale di San Martino, dalla Val di Fassa alla Valsugana, un viaggio tra malghe e rifugi del gusto, agriturismi e ristoranti dove trovare creatività e tradizione. Dai Rifugi del gusto selezionati partono o transitano le escursioni a piedi. I percorsi sono ben descritti, con cartine e informazioni dettagliate, e illustrati con "ghiotte" fotografie. Per camminare e poi gustare specialità come i canederli ai funghi, gli strangolapreti al burro di malga, la polenta carbonera, il tonco de pontesèl, il salmerino marinato e l'immancabile strudel. Gli itinerari di fondovalle conducono il lettore alla scoperta di golosità meno note, preparate nel rispetto di segreti gelosamente tramandati: Puzzone di Moena, Casolèt, mortandele, carne salada, speck di trota, radic de l'ors, torta de fregoloti, distillato di genziana, vino Teroldego e tanti altri. Una guida per chi le gambe ama metterle sui sentieri di montagna, ma anche sotto una buona tavola.
16,00

Sentieri nel Parco Nazionale d'Abruzzo. 96 passeggiate ed escursioni nella prima area protetta d'Italia

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 192

Il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, nato nel 1922, sta per compiere cent'anni. I suoi magnifici sentieri, di lunghezze diverse e quasi sempre ben segnati, continuano a offrire delle magnifiche avventure a chi cammina. I camosci si lasciano fotografare sulle creste, i cervi anche presso i paesi. Gli incontri con l'orso, l'aquila e il lupo non possono essere previsti, ma offrono emozioni straordinarie. Completano il quadro le faggete, le rare piante d'alta quota, le fioriture tra la primavera e l'estate. Chi ama i panorami e le vette può salire alla Meta, al Marsicano o al Monte Amaro di Opi. Più in basso, accolgono gli escursionisti alcuni dei borghi più belli e ricchi di storia dell'Appennino, e poi eremi e santuari, mura antiche e tracce della Seconda Guerra Mondiale.
12,00

La grande guerra. Guida ai luoghi del 1915-18

di Stefano Ardito

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 136

Nell'autunno del 2018, con il centenario della resistenza sul Grappa e sul Piave e dell'offensiva di Vittorio Veneto che ha visto la vittoria dell'Italia e dei suoi alleati sull'Impero di Austria-Ungheria, si concludono le celebrazioni per i cent'anni trascorsi dalla Prima Guerra Mondiale. Questo libro, illustrato da oltre 300 fotografie, aiuta a visitare le trincee e i campi di battaglia dove hanno combattuto e sono caduti i militari, e le città dove hanno sofferto i civili. È un viaggio che inizia dallo Stelvio e si conclude sull'Adriatico, e che tocca il Garda, le Dolomiti, gli Altopiani trentini e veneti, la Carnia e le Alpi Giulie. Oltre l'Isonzo, il fronte di un secolo fa traversa gli altopiani del Carso. Le postazioni e i memoriali, le trincee e i cimiteri di guerra, i sentieri e i musei offrono emozioni forti, accompagnate da paesaggi straordinari. Meritano una sosta città come Trento, Rovereto, Cortina d'Ampezzo, Gorizia, Trieste. Esplorare i luoghi delle battaglie del 1915-18 aiuta ad apprezzare la pace dell'Europa di oggi.
14,00

A piedi in Lombardia. Dal Lago Maggiore alla Valtellina. 74 passeggiate, escursioni e trekking alla scoperta della natura

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 240

74 escursioni dalle semplici passeggiate nei boschi delle dolci Prealpi Varesine e sulle panoramiche cime del Triangolo Lariano alle gite lungo le splendide pareti delle Grigne, dalle avventurose escursioni sulle isolate dorsali che contornano il Lago di Como, ai trekking spettacolari nelle selvagge vallate delle Alpi Orobie. Poi c'è l'alta montagna, quella che più s'avvicina al cielo e che si mostra imponente in Valchiavenna e in Valtellina, dove i rifugi sono lì ad accogliere i camminatori che vogliono ammirare da vicino le grandiose vette su cui è scritta la storia dell'alpinismo.
14,00

I 50 sentieri più belli delle Dolomiti

di Eugenio Cipriani

Libro: Copertina morbida

editore: Iter Edizioni

anno edizione: 2018

pagine: 128

I 50 itinerari scelti dall'autore in base alla sua esperienza e alla sua sensibilità colgono le infinite sfumature di bellezza delle montagne più famose al mondo. E consentono di avere un'idea a 360° delle Dolomiti, che qui vengono trattate non solo per la loro spettacolarità e per la molteplicità di approcci escursionistici, ma nel loro insieme. Camminare per capire quindi, e per entrare in contatto emozionale con questi monti così unici. Le introduzioni ad ogni singolo percorso sono un pretesto per raccontare, con lo stile giornalistico e "politicamente scorretto" dell'autore, cosa sono veramente le Dolomiti nei loro più svariati aspetti (geologia, fauna, storia, arte, ambiente, ecc.). Insomma, una guida per stimolare la testa, anzitutto. E solo in un secondo momento per muoversi a piedi.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.