Editore JOKER - Ultime novità

JOKER

L'antifascismo al lavoro. Profilo biografico di Luciano Guerzoni

di Cesare Panizza

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2020

pagine: 76

Questo volume raccoglie la vita di un prezioso antifascista. Luciano Guerzoni nel corso della sua lunga militanza politica ha sempre tenuto la barra dritta delle radici: Resistenza e Costituzione. Così, fin da ragazzo, ha intrapreso un percorso di attivismo democratico che dalla FGCI lo ha portato a ricoprire importanti cariche di partito e istituzionali. Con un rigore che ha marcato ogni azione e operazione al servizio dei diritti e della convivenza civile. L'ultima intensa tappa della sua vita è stata l'ANPI di cui è stato prima componente della Segreteria nazionale e poi Vicepresidente nazionale vicario fino alla morte avvenuta nell'agosto del 2017. Grazie al suo incarico organizzativo, l'Associazione ha potuto radicarsi in tutta Italia. Lo storico Cesare Panizza, col concorso delle testimonianze dei familiari e di coloro che hanno lavorato "gomito a gomito" con Guerzoni, propone un profilo biografico di grande interesse e completezza di informazioni che aspira ad essere non solo un'opera memorialistica ma anche la proposta di un serio e appassionato modello di impegno antifascista.
10,00

Dubliners and Ulysses. Bonds of character

di David G. Wright

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2013

pagine: 164

20,00

La fine del mondo. (Poesie 1942-1991). Ediz. francese e italiana

di Gherasim Luca

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2012

pagine: 146

La poesia di Luca Ghérasim è un "ondeggiamento" del pensiero, che raccoglie l'eredità filosofica e letteraria della modernità e la sovverte. Quest'antologia offre la possibilità di entrare nell'universo creativo di Luca Ghérasim (1913-1994) attraverso un percorso poetico di grande suggestione, che raccoglie i testi di più forte impatto emotivo, senza tralasciare i classici dei suoi recitals, le prime prose poetiche surrealiste, quello che può essere considerato il suo manifesto poetico, inedito in volume ("Il beccheggio della mia lingua"). Il titolo scelto per l'antologia riprende quello del libro uscito nel 1969, dove si trovano testi che costituiscono, secondo le parole di Luca Ghérasim, "un'arte erotica" della poesia.
13,00

Canti dell'altrove

di Valeria Borsa

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2009

pagine: 64

10,50

Sedersi accanto

di Francesco Scaramozzino

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2007

pagine: 112

12,00

Sevda

di Alessandro Zilli

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2006

pagine: 56

9,00

Fracassa

di Claudio Balostro

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2006

pagine: 256

14,00

Ponente

di Antonio Bux

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2021

pagine: 76

Sono occhi di un cieco, queste poesie, roteano dentro le distanze impossibili dell'amore, intorno alla vista che manca: un girare a vuoto se non fosse incrinato da una eco, il fuoco sonoro che fa da cuore alle immagini e le trascina oltre se stesse, nell'unico buio che con il suo ritmo rende possibile il vedere.
13,00

Poesie ludike impudike. Pensierini acidi. Filastrocche farlocche

di Luisa Sax

Libro

editore: JOKER

anno edizione: 2021

pagine: 72

La cifra stilistica e artistica di questa autrice (e personaggia) è basata sull'ironia, l'auto ironia, lo sberleffo, il sarcasmo, con un tocco di candore noir. Accattivante, ma non incattivita, Luisa Sax sarà una sorpresa. Non adatta ai palati troppo fini: un po' trucida, un po' lucida, un po' acida, ma pure ludica e impudica... insomma, vi divertirete ridendo sotto i baffi (per chi non se li depila). Ghigni e sogghigni LGBT+ friendly.
13,00

Scartafaccio. Scritti randagi

di Lelio Scanavini

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2021

pagine: 248

Lelio Scanavini è da sempre abituato a osservare la realtà da due punti apparentemente opposti: quello macroscopico della letteratura, che si fonde con le istanze delle discipline storiche, filosofiche, politiche, economiche, sociali - rivissute nella propria esperienza concreta e messe alla prova dei fatti - e quello microscopico dell'esperienza di insegnante elementare. Due prospettive che si potenziano e che, coesistendo, garantiscono una visione del mondo priva di inessenzialità, tesa a enunciare i problemi ma anche a cercare soluzioni in una chiave collettiva che neutralizza ogni solipsismo. Questo volume raccoglie una selezione di oltre sessant'anni di riflessioni sempre caratterizzate dall'istinto di andare dritti al punto e da quella snella essenzialità che chi ha seguito l'ormai storico lavoro della rivista «Il Segnale» da lui fondata conosce bene. In esse Scanavini ci ricorda che la poesia, da sola, non salva la vita: "tout se tient" ed esiste una possibilità di crescita solo nell'agire collettivo, limpido, coraggioso; e ci consegna parte della mappa del reale che negli anni ha disegnato calcandone di persona i territori, invitandoci a non smettere mai di esplorare.
20,00

Un sogno (quasi) reale

di Simone Ceccarelli

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2021

pagine: 64

Simone Ceccarelli ci conduce all'osservazione critica dell'esistenza attraverso un evento surreale, com'è nel suo stile: questa volta si tratta di un sogno complicato nel quale compaiono personaggi dalla forte connotazione autobiografica che interagiscono con il lettore interpellandone la coscienza e mettendo a nudo le comuni apprensioni, ma anche le fobie e gli istinti in una continua ricerca di senso. Non sfugge all'indagine dell'autore il rapporto con le cronache della complicata realtà dei nostri tempi, dove trova spazio anche la pandemia, esito ultimo di un progresso insensato e volgare, privo di cultura e volto solo al consumismo e all'acquisizione di potere, peraltro effimero. L'occasione di una nuova vita che si affaccia sul mondo spinge tuttavia Simone Ceccarelli a intravedere nella crisi l'opportunità e i segni di un possibile recupero dei valori che con acume definisce "restaurazione psichica", una rinascita interiore che viene incoraggiata dalla soave musica che accompagna il risveglio.
12,50

Acerbe

di Emanuele Repetto

Libro: Copertina morbida

editore: JOKER

anno edizione: 2021

pagine: 96

Leggere è sempre un viaggio, e ogni viaggio comporta la domanda sul proprio e altrui porsi in essere nella scrittura, sulle ragioni del trarre parole e immagini dal magma incorporeo dell'ineffabile. "Acerbe", in questo senso, offre accesso a un taccuino d'esploratore, pervaso da un interrogativo remoto e dalla corrispondente risposta da oracolo. "Perché la poesia?" "Per tutto, per niente". Le pagine non propongono soluzioni, ma suggeriscono la necessità del cammino. Alla precisione calligrafica di un suono si alterna la purezza confusa del primo sguardo su un mondo che lascia cadere i suoi veli, se chiamato a palesarsi nel nome della poesia, secondo il suggerimento vergiliano e immortale del richiamo per un sentire definitivo. In chiave del tutto antiretorica, ogni possibile epifania, però, si richiude su se stessa. E il mistero più grande potrebbe celarsi nel sasso senza dolcezza o nel vuoto d'istanti che non si descrive.
13,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookies necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookies policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookies.

Acconsento