Editore La Riflessione - Ultime novità | P. 4

La Riflessione

Novelle. Volume 4

di Grazia Deledda

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 360

Grazia Deledda (Nuoro, 27 settembre 1871 - Roma, 15 agosto 1936) nasce in una famiglia benestante del capoluogo barbaricino, penultima di sei figli. Dopo aver approfondito, da autodidatta, gli studi letterari, esordisce come scrittrice pubblicando alcuni racconti per la rivista femminile "L'ultima moda", ma la sua opera d'esordio è considerata "Nell'azzurro", pubblicato nel 1890. Trasferitasi a Roma, la Deledda sposa nel 1900 Palmiro Madesani, funzionario del Ministero delle Finanze. Nel 1903 pubblica "Elias Portolu", romanzo che la conferma scrittrice emergente del panorama letterario italiano ed anticipa una serie fortunata di romanzi e opere teatrali, tra i quali il più conosciuto è certamente "Canne al vento" (1913). Nel 1926 riceve il Nobel per la letteratura, seconda donna, fino ad allora, insignita di tale onorificenza. Grazia Deledda si spegne a Roma nell'estate del 1936, ed un anno dopo esce il suo romanzo autobiografico "Cosima".
12,00

Il vento dell'isola

di Giusy Fogu

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 114

"Il vento dell'isola" non tratta di meteorologia, ma è quel lasciarsi "forgiare", così come fa il vento con la natura, da un profondo dolore. Silloge emersa dall'analisi di un "distacco", un lutto per l'anima in cerca di nuova vita, si divide in capitoli, in episodi vissuti nel profondo senza risparmi, in tutta la loro verità e con l'occhio rivolto a una rinascita. Quel vento racconta di un viaggio di cadute e riprese che lasciano il segno, messaggio di chi riemerge con forza, tenacia, amore per la vita stessa e col conforto delle persone care. La scelta di mostrare sentimenti nudi non è casuale, ma terapeutica di un dolore placato soltanto a suon di parole... "Quando il vento soffia sull'anima, solo lei può parlare con aliti di vita vera".
12,00

Arabeschi

di Margherita Lopergolo

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 74

10,00

Nei luoghi dell'infinito andare

di Luigi Concato

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 86

12,00

Bio-utopia

di Franco Messina

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 276

18,00

I ricordi. La mia vita

di Maurizio Sollai

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 100

10,00

A Claudine

di Alessandra Garavini

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 160

15,00

La mia strega

di Marco Pisano

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 128

"La mia strega" è un romanzo ambientato negli anni '55-'60, dal sapore autobiografico; un ritratto di un profondo ieri postbellico, ove si rappresentano, al limite tra il fiabesco e il reale, le vicende di una donna considerata "bruxa" (strega), filtrate attraverso l'Io del protagonista fanciullo.
12,00

Da dietro la maschera

di Simone Musu

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 56

10,00

La risacca

di Adriano Di Stazio

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 204

Lui, meccanico montatore di grandi motori. Lei, analista chimica. La storia narrata dal protagonista si sviluppa nell'Italia del miracolo economico, quando il Paese, uscito dalla distruzione della guerra, inizia la sua espansione industriale. È una storia di amore sofferta e tribolata, per orgoglio e pregiudizio tra Luca e Giovanna, che trova soluzione soltanto dopo la maturazione per la protratta sofferenza nella quale i due protagonisti vivono in ambienti separati il loro doloroso distacco.
13,00

Semplicemente... buon senso!

di Shabnam Syed

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 48

"In questo libro ho voluto dar voce ai molti incontri che mi capitano sia con persone che conosco o con sconosciuti che hanno però prodotto in me una forte impressione, stimolato un'immaginazione ed è uno sfogo su questo tempo marcio, su quello che la Società non ci offre più; è il ricordo di un'umanità che ci è stata strappata ma della quale abbiamo tanto bisogno in quanto essenza della nostra vita. Non si può e non si deve rinunciare alla propria interiorità perché è come rinunciare a se stessi, è un suicidio che ci rende automi privi di significato e pronti ai peggiori delitti pur di emergere in qualche modo."
10,00

Il figlio negato. Il difficile cammino del perdono

di Christian Zanon

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2012

pagine: 150

"Una favola per raccontare la storia d'amore di un principe, della sua principessa e della perdita inaspettata del frutto del loro Amore. Un padre afflitto dal dolore di un aborto non voluto, ma subito, racconta attraverso un buffo personaggio, Irpus "lo gnomo scrittore", la favola vissuta, la dura realtà dell'aborto e il lungo cammino del perdono. Il libro affronta il tema dal punto di vista di un padre, ma analizza anche, attraverso dati scientifici, l'incidenza dei problemi psicologici nelle donne che hanno effettuato l'interruzione volontaria della gravidanza. La lettura del libro rappresenta un viaggio metaforico ma molto reale nel Mondo dell' inconscio. Attraversando il mondo delle paure, del giudizio, dei sensi di colpa si giunge nella valle del perdono, ultimo step prima del ritorno alla vita e quindi all'amore. Il testo vuole donare questa possibilità a tutti i lettori ed essere una guida per tutte quelle persone che devono scegliere se mettere fine alla vita di una creatura pura e senza colpa." Prefazione di Monsignor Arrigo Miglio.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.