Editore La Riflessione - Ultime novità | P. 8

La Riflessione

Lucrezia Borgia, vita intima di una principessa

di Antonio De Cristofaro

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 280

La vicenda narra la storia romanzata di Lucrezia Borgia dal giorno della sua partenza da piazza S. Pietro a Roma per andare a Ferrara, ove andrà in sposa all'erede al ducato di Ferrara Alfonso I d'Este. La storia viene raccontata attraverso le vicende personali della vita quotidiana di Lucrezia alla corte estense. Le gioie e le delusioni della protagonista si intrecciano in modo avvincente con continui richiami al passato che danno uno spaccato della società rinascimentale nell'Italia della fine del XV secolo e dell'inizio del XVI secolo. Accostandosi al personaggio tanto chiacchierato della protagonista, l'autore tende a delineare una storia molto diversa da quella tramandata dalla tradizione storica.
16,00

L'unione dei mondi. Comunicazioni con gli esseri incorporei

di Momi Zanda

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 164

Il channelling (in italiano "canalizzazione") può essere definito come il processo per mezzo del quale un essere umano entra in uno stato non ordinario di coscienza e comunica con entità non fisiche. Dalla fine degli anni Ottanta del ventesimo secolo il fenomeno del channelling si è diffuso in tutto il mondo e sempre più persone, per la maggior parte persone del tutto comuni, stanno sperimentando questo tipo di comunicazione. L'autore di questo libro alcuni anni fa, nel corso della sua ricerca personale e professionale sugli stati alternativi di coscienza, ha iniziato in maniera del tutto spontanea e imprevista a comunicare con esseri di altre dimensioni, che lo hanno guidato in un processo di guarigione spirituale e lo hanno poi aiutato a entrare in contatto con l'antica sapienza della civiltà nuragica. "L'unione dei mondi" racconta la storia di questi contatti.
15,00

Racconti senza tempo

di Gianni Carfagna

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 80

Attraverso questo libro si va dalla vita avventurosa e teatrale ma tristemente vera di "Trusiana", all'intimità del mondo di "Cicciovella" che porta il lettore a provare la stessa meraviglia della protagonista nel cogliere il lato umano delle cose. Come umana e reale nell'"Amico Bernasconi" è la figura di Angelo che, con la fatalità naturale di chi ha trascorso e dedicato l'intera vita al lavoro, accoglie disarmato e rassegnato l'epilogo degli eventi. Indubbiamente originale il finale de "Il Ricorso" e di "Pasqualino" con la possibilità di un ricorso nella vita ultraterrena e la fantasiosa immagine di Pasqualino rapito. "Alla fine dell'Arcobaleno" e "La Santa", con delicatezza e contemporanea umanità, raccontano e affrontano temi esistenziali ancor oggi oggetto di grande attenzione. In ultimo troviamo il mondo virtuale di Ambra che, per fascino, passione e possibilità di traguardi, ci tenta quasi invitandoci a dimenticare la realtà. I "Racconti senza tempo" vivono su un palcoscenico senz'altro adatto sia ad un pubblico adulto che non.
10,00

Italiano per caso

di Mario jr. Contini

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 244

Nel 1951, il giovane e ambizioso Francesco si è imbarcato in una nave da Genova con destinazione São Paulo; è sbarcato nel Porto Marittimo di Santos e di lì si è spostato verso un piccolo centro del sud dello Stato, Assis, dove si trovava il fratello missionario. Dalia è rimasta in Italia con i due bambini, mentre Francesco partiva verso il Brasile, laggiù, circa 12.000 chilometri, alla ricerca di un lavoro e una sistemazione per tutta la famiglia. Un anno dopo è arrivata Dalia insieme ai loro due figli. Francesco era in continuo movimento. Era un uomo di mondo e non riuscirà per tutta la vita a dimostrare la minima inclinazione sedentaria. In mezzo ai cambiamenti delle loro vite e la nostalgia per i parenti lasciati, nonostante tutto, erano felici. Le differenze nel modo di vivere non gli incomodavano. Al contrario, si sentivano capaci e allegri. Era sicuro che con il tempo, con la nascita di nuove amicizie, sarebbe stato possibile raggiungere la pace e la serenità nei loro cuori. Era sicuro che anche Dalia si sarebbe ambientata.
18,00

Antabuse

di Alessandro Pilloni

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 370

Alessandro è orfano di padre, frequenta una banda di aspiranti teppisti, ha sedici anni, una madre alcolizzata, un nonno ricco, potente e misterioso. E lo odia. Tommaso ha undici anni, vive in una casa famiglia, parla poco ed ha il terrore di essere toccato. Porta sempre con sé un quaderno, su tutte le pagine fa un disegno. Sempre uguale. Sempre lo stesso. Su ogni pagina. Cristian ha sette anni, e ama i cani alla follia. L'uomo misterioso vive dentro il bosco, vorrebbe uscire ma non può, e non ricorda nemmeno il proprio nome. Il cane si chiama Pasqua, e conosce una strada che senza la sua guida nessuno può percorrere. Una bella e originale storia, tra peccato e riscatto, tra giallo e commedia, tra progetti sovversivi di logge segrete e lotta per la salvaguardia della natura incontaminata, tra cruda realtà e favola, con numerosi colpi di scena ed un inimmaginabile finale. Un romanzo come un film, che scorre in mente durante la lettura, con protagonisti meravigliosamente a tutto tondo, ognuno dei quali destinato ad affrontare inevitabilmente il proprio io, le proprie paure, i propri limiti, le proprie colpe. Per raggiungere la redenzione. Un romanzo di speranza. Un'opera dannatamente ottimista. Un veleno capace di infettare l'anima.
20,00

L'incidente

di Ezio Secci

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 330

Sospeso sul vuoto, immobilizzato e in bilico tra la vita e la morte, il protagonista rivive momenti della propria vita e di quella di coloro che l'hanno accompagnato durante il suo percorso. Un motivo di riflessione sulle ragioni che hanno provocato la drammatica situazione nella quale si trova e sul perché della stessa esistenza umana.
15,00

La porta del silenzio

di Floriana Malandrucco

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 42

La porta del silenzio è il racconto di un'esperienza molto profonda concretizzatasi in un breve periodo, e manifestatasi attraverso frasi che hanno il sapore di insegnamenti universali, e che possono avere valore per ognuno, qualunque sia il proprio livello di coscienza.
10,00

Daisho. Il prezzo dell'onore

di Enrico Tirotto

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 314

L'incontro e l'amore tra due giovani nel Giappone del XVI secolo, in uno scenario dominato da spietate lotte di potere tra clan rivali, proiettano il lettore in un suggestivo affresco narrativo nel quale i personaggi emergono dalle pagine animati da una vibrante carica emotiva. Un romanzo in cui la travolgente passione dei protagonisti si contrappone a violenti duelli combattuti da fieri Samurai secondo inflessibili codici d'onore. Il tutto sullo sfondo di un lontano Medioevo e della descrizione di un intenso paesaggio, reso vivo e reale grazie all'armonica rappresentazione narrativa di forme e colori.
18,00

Le fruttette di san Barbino ovvero l'orgoglio di un re

di Donatella Atzori

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 50

In un contesto cronologico volutamente confuso e stravolto e in una scenografia letteraria da Basso Impero, un ex giullare con la passione per i miracoli viene nominato Re dell'ameno villaggio di San Barbino e in barba ai SanBarbinesi, il Re illuminato e filantropo dispone una serie di provvedimenti all'insegna della corruzione, che essi da bravi soldatini e onesti cittadini, accolgono senza batter ciglio. Così, dai tagli alla cultura che finiscono per mantenere in vita solo le prime tre lettere della parola stessa, alla decontestualizzazione dei libri da strumenti di cultura a oggetti d'arredamento insigniti del titolo di "nobiletti", quasi un'anticipazione dell'home design contemporaneo, la vita a San Barbino procede serenamente allietata anche da un corpo speciale di giardiniere di sesso femminile, le cosiddette "Fruttette", orgoglio del Re. Finché, un giorno, un provvedimento di troppo innesca una vena dissidente, non a caso nella componente femminile del villaggio, che rende inefficace il vaccino mentale somministrato a tutti i cittadini come base fondamentale del consenso. E con una soluzione rivoluzionaria del tutto naturale ed ecocompatibile le cose andranno magicamente a riequilibrarsi, senza spargimento alcuno di sangue.
10,00

Con un filo di voce

di Stefania Onidi

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 76

"Queste poesie nascono da un bisogno profondo e irrinunciabile di canto, di espressione, di comunicazione. Scritte in periodi differenti sul piano biografico e cronologico, si presentano come un corpus eterogeneo e uniforme al tempo stesso. Il lettore troverà componimenti sia brevi che lunghi, in versi sciolti, nei quali confluisce un unico grande tema: l'amore. Le immagini evocate sono quelle proprie di un universo femminile fortemente pervaso dall'attesa di un amore desiderato, assente, sfuggente, trovato, perduto e infine ritrovato. "Con un filo di voce" è un titolo che annuncia l'essenza intimistica della raccolta. La voce del poeta è fioca, lieve, sottile come il filo della tessitrice, poetessa di trame, tessitrice di versi... così la donna-poeta assume spesso le sembianze mitiche di una moderna Penelope, metafora della donna che attende, che guarda oltre e che spera". (Stefania Onidi)
10,00

Come un pugno di sabbia che scorre tra le dita

di Tecla Frattini

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 166

Giulia è la protagonista di questo manoscritto, ed è proprio intorno a lei che si snodano tutta una serie di avvenimenti a partire dal 1939 per arrivare fino all'agosto del 1980. Gran parte dell'esistenza di questa donna bolognese, è improntata sulla classica figura femminile di madre e moglie seria ed irreprensibile e questo soprattutto al fine di apparire perfetta agl'occhi delle persone che la circondano: suo marito Giovanni, le sue figlie Paola e Silvia e suo padre Carlo. Per molto tempo Giulia riesce a portare avanti questo suo modo di vivere così impostato; ma alla soglia dei quarant'anni, nella sua vita fa capolino un affascinante ingegnere tedesco di nome Christian Rosberg, anch'egli sposato.
15,00

La mia terra

di Dante Corrias

Libro

editore: La Riflessione

anno edizione: 2011

pagine: 138

La mia Terra è un lungo racconto nel quale l'autore ricostruisce sul filo della memoria le vicende della propria famiglia, del trasferimento di suo padre Isidoro dal mondo agricolo del paese natale alla dimensione cittadina di Cagliari, e del non interrotto contatto con la famiglia d'origine. Nella narrazione sono delineati bozzetti di figure rappresentative dei due mondi, ma il tratteggio di questi profili non si esaurisce in un mero intento descrittivo fine a sé stesso, si inquadra invece in una più ampia riflessione, così che il "rapporto tra città e campagna" acquista una valenza centrale. Da un lato il ritmo lento del mondo agricolo con i suoi valori provenienti da un passato antichissimo, sedimentati e consolidati nel corso dei secoli; dall'altro la frenesia del modernismo che sembra voglia rinnegare quanto contrasta con l'ansia di innovazione e arricchimento. Il titolo del libro dichiara da quale parte propendano i sentimenti dell'autore, ed è particolarmente significativo perché sullo sfondo campeggia, sempre presente, oscura e misteriosa, la terra fertile, ieri come oggi germinatrice di frutti e fonte di vita.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.