Editore L'Artistica Editrice - Ultime novità | P. 18

L'Artistica Editrice

Castagnole Piemonte nella storia. Appunti per una ricerca

di Matteo E. Crucco

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2004

pagine: 100

14,00

Venaria Reale

di Amedeo di Castellamonte

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2004

pagine: 288

400,00

Nella casa d'inverno

di Elena Cappellano

Libro

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2003

pagine: 120

11,00

Cuore di cabanè. Vita e immagini di Marcarolo

di Andrea Repetto, Massimo Campora

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2003

pagine: 132

30,00
42,00

Il respiro dei nomi inventati

di Luca Zerbini

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2003

pagine: 168

12,00

La bergera

di Renato Scavino

Libro: Copertina morbida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2002

pagine: 84

11,00

Palazzo Corsini alla Lungara. Analisi di un restauro

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2002

pagine: 176

L'opera, edita in collaborazione con la Borini Costruzioni di Torino, ripercorre le vicende di Palazzo Corsini a Roma, magnifica sede, tra l'altro, dell'Accademia dei Lincei. Ne viene narrata la genesi architettonica, i vari restauri nel corso del tempo. Significativa è inoltre la parte in cui si analizza la composizione della Collezione Corsini.
62,00

Storia di Cuneo e del suo territorio 1198-1799

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2002

pagine: 626

34,00

Valentina di Sant'Andrea. Romanzo di storia piemontese

di Luigi Allerino

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2002

pagine: 528

25,00
13,00

Storia di Bra. Dalla Rivoluzione francese al terzo millenio

di Aldo A. Mola, Livio Berardo

Libro: Copertina rigida

editore: L'Artistica Editrice

anno edizione: 2002

pagine: 1680

Dominata dall'arcana Zizzola e affacciata sulla confluenza dello Stura nel Tanaro, Bra fu culla di statisti, come Guglielmo Moffa di Lisio, "napoleonico" promotore dei "diritti dei popoli", di santi, quale Giuseppe Cottolengo; di artisti, scienziati, uomini d'arme, classicisti e storici che ebbero un ruolo centrale nel fissare il volto della "Terza Italia". Bra fu però anche laboratorio politico d'avanguardia. A mezza via tra la Real Racconigi e la tenuta di Pollenzo, sperimentò l'avvento di alleanze "moderate" poi estese al resto d'Italia.
80,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento