Il tuo browser non supporta JavaScript!

Le Lettere

Lohengrin. Testo tedesco a fronte

di W. Richard Wagner

Libro

editore: Le Lettere

anno edizione: 1994

pagine: 201

9,00

La Walkiria. Testo tedesco a fronte

di W. Richard Wagner

Libro

editore: Le Lettere

anno edizione: 1994

pagine: 266

11,50
19,50

Eliot Montale e la mod dantesca

di Ernesto Livorni

Libro

editore: Le Lettere

anno edizione: 2020

32,00

Luoghi dello spirito, luoghi della scrittura. Giorgio Bassani a Ferrara, Firenze, Roma. Atti del Convegno (Firenze-Ferrara, 4-5 giugno 2019)

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2020

pagine: 240

I saggi su Giorgio Bassani qui raccolti sono l'esito di un convegno promosso dal Centro Studi Bassaniani e dall'International Studies Institute (noto anche come ISI Florence) presso le rispettive sedi a Ferrara e Firenze. L'esigenza di riunire esperti di varie nazionalità che potessero trattare molteplici aspetti della vita e dell'opera dello scrittore ferrarese è nata dalla convinzione che Bassani sia stato un protagonista della cultura italiana nel secondo Novecento il cui valore non risulta ancora del tutto apprezzato perché - sotto certi aspetti - a lungo, e forse intenzionalmente, frainteso. In parte, ciò è dovuto anche allo stile e ai toni da lui prediletti, lontani dal clamore e dalle apparenti sicurezze ideologiche che hanno a lungo dominato il dibattito sia politico sia culturale del nostro Paese. Ne costituisce un chiaro esempio il suo modo di porsi rispetto a qualsiasi forma di presunta "diversità" e alle misure repressive messe in atto da chi si considera immune e superiore a simili "devianze". I contributi forniti nel presente volume aiutano, quindi, a meglio comprendere l'originalità e l'importanza (dal punto di vista artistico, civile, morale e psicologico) della prospettiva che Bassani assunse nei più svariati contesti, tra cui si annoverano - per citare alcuni dei temi qui discussi - la cinematografia, la letteratura, il teatro e il ruolo culturale dell'Italia nel mondo.
36,00

Per Enrico Fenzi. Saggi di allievi e amici per i suoi ottant'anni

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2020

pagine: 624

Con questo volume, colleghi e amici rendono omaggio a Enrico Fenzi in occasione del suo ottantesimo compleanno. La varietà dei suoi interessi, la sua curiosità intellettuale, la profondità del suo sguardo critico hanno nutrito e guidato studiosi italiani e stranieri, che testimoniano qui il loro debito con il suo lavoro di ricerca sottolineando la vastità delle sue prospettive con l'ampiezza cronologica degli studi offerti. Naturalmente l'omaggio e il ringraziamento sono rivolti anche all'umanità del Maestro, alla sua gentilezza, e alla generosità disinteressata del suo magistero. Il volume è curato da Paolo Borsa (Université de Fribourg, Suisse), Paolo Falzone (Sapienza Università di Roma), Luca Fiorentini (Sapienza Università di Roma), Sonia Gentili (Sapienza Università di Roma) , Luca Marcozzi (Università di Roma Tre), Sabrina Stroppa (Università di Torino), Natascia Tonelli (Università di Siena).
40,00

Donne capovolte. Piccole storie di grandi rivoluzioni quotidiane

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2019

pagine: 137

Storie speciali di vite normali. Superare la fine di un grande amore, sfuggire a una relazione violenta, rinascere dopo un abuso, rileggere il libro della famiglia con una consapevolezza diversa, tornare a sorridere dopo un grande dolore, cambiare rotta, riflettere su ciò che siamo e su ciò che realmente vogliamo. Gaia, Giovanna, Chiara, Sara, Cristina, Angela, Alessandra, Claudia, Silvia, Diana, Susanna, Luana, Francesca, Isabella sono donne che ci hanno regalato storie che parlano anche di noi. Ma quante capriole deve fare una donna per raggiungere un equilibrio? "Donne capovolte" non è un inno alla wonder woman della porta accanto ma una raccolta di storie di vite vissute, con i loro "capovolgimenti".
14,00

Profili e ricordi

di Dino Pieraccioni

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2019

pagine: 298

A trent'anni dalla scomparsa di Dino Pieraccioni viene qui proposta una silloge di suoi scritti, in parte già compresi nella raccolta Incontri del mio tempo del 1977, in parte scelti adesso dai curatori del presente volume. Ancora vivissime sono le pagine del carteggio con il suo grande maestro, il filologo classico Giorgio Pasquali; alle lettere di Pasquali a Pieraccioni sono qui unite quelle di Pieraccioni a Pasquali, edite ora per la prima volta da Augusto Guida. Ma ricchi di interesse e freschi nello stile sono anche i carteggi con Manara Valgimigli e con Mario Untersteiner, e i molti profili di studiosi - tra i quali Medea Norsa, Concetto Marchesi, Michele Barbi, Attilio Momigliano, Giuseppe de Robertis - o di uomini di fede più o meno noti, diversamente esemplari, come don Raffaele Bensi, don Giulio Facibeni, don Lorenzo Milani, il cardinale Elia Dalla Costa, Giorgio La Pira. Ricordi che - scriveva Giovanni Nencioni - «così raccolti fanno un'unità di memoria e di ambiente», un affresco di un'epoca ricca di cultura e di umanità. Corredano il volume un'Introduzione di Michele Bandini, una ricca nota bibliografica e diciotto fotografie.
38,00

Studi sul romanticismo italiano. Scritti in ricordo di Sergio Romagnoli

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2019

pagine: 240

La ricorrenza del bicentenario della celebre polemica tra classici e romantici, che dalla Milano austriaca si irradiò nel resto d'Italia, è stata l'occasione propizia per tornare a riflettere, anche alla luce degli studi più recenti, su un evento di grande rilievo sia per le personalità di primo piano in esso coinvolte sia per i temi discussi sia per gli effetti conseguiti. Gli anni del dibattito, che riportò gli scrittori e i polemisti italiani a misurarsi con quelli d'Oltralpe, sono qui ripercorsi da angolature diverse, attraverso contributi di vari autori in fitto dialogo tra loro. Pertanto la civiltà del primo Ottocento appare indagata «nelle sue origini storiche e nelle sue manifestazioni letterarie» secondo la lezione del maestro al cui ricordo il volume è dedicato.
28,00

Res seniles. Vol. 5: Aggiunte correzioni. Indici

di Francesco Petrarca

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2019

pagine: 180

Le Senili sono l'ultima raccolta epistolare petrarchesca, iniziata nel 1361 e conclusa poco prima della morte. Frutto della piena maturità dello scrittore, dispiegano il suo pensiero intorno a una straordinaria ricchezza di temi e contengono numerose notizie storiche e autobiografiche, descrizioni di luoghi e paesaggi, ampi squarci narrativi (fa parte della raccolta la famosa traduzione latina di una novella del Decameron di Boccaccio), il tutto in uno stile vario e duttile che rappresenta l'ultimo approdo di un costante affinamento di mezzi espressivi. Nell'ambito dell'edizione di tutto Petrarca varata dalla Commissione per l'Edizione Nazionale in occasione del centenario del 2004 vede ora la luce il primo volume di una nuova edizione critica fondata sulla collazione dei manoscritti più importanti, di cui nell'introduzione si delinea lo stemma. Il testo latino è accompagnato da apparato delle fonti e apparato delle varianti d'autore e da note critiche su problemi particolari ed è affiancato dalla traduzione italiana con un corredo essenziale di note esplicative.
21,00

Cartesianismi, scetticismi, filosofia moderna. Studi per Carlo Borghero

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2019

pagine: 306

Il volume trae origine da due giornate di studio tenutesi presso il Dipartimento di Filosofia dell'Università "La Sapienza" di Roma, dedicate a Carlo Borghero in occasione del chiudersi della sua attività di docente presso l'ateneo romano. Gli studi che lo compongono sono opera di colleghi e di amici che hanno condiviso con lui ricerche, discussioni ed interessi scientifici. Sono messe a fuoco due delle grandi questioni teoriche e storiografiche al centro della filosofia moderna, ovvero il diffondersi nell'Europa del Seicento di una filosofia cartesiana, distinta dalla stessa filosofia di Descartes, con sue specifiche caratteristiche a seconda dei diversi contesti culturali e geografici, nonché l'emergere di un nuovo scetticismo che, tra Sei e Settecento, interagisce criticamente con i diversi sistemi filosofici. Pur nei differenti approcci, questi lavori rinviano a una historia philosophica attenta non solo alle modificazioni concettuali e alle variazioni lessicali, ma anche a una complessità teorica che può essere ripercorsa solo ritornando ai testi dei singoli autori ed ai rapporti che essi mantengono con il loro contesto storico.
29,00

Etica, tempo, verità. Studi in onore di Domenico Venturelli

Libro: Copertina morbida

editore: Le Lettere

anno edizione: 2019

pagine: 388

Il presente volume intende essere un atto di amicizia e un omaggio reso a Domenico Venturelli, che nel novembre del 2017, al compimento del settantesimo anno di età, si è congedato dall'Università di Genova e dagli insegnamenti di Filosofia morale e di Etica, da lui ricoperti rispettivamente dal 1991 e dal 2003. Quasi a formare un'ideale koinonia, il gruppo di amici e allievi qui raccolto offre in dono all'amico generoso, al collega stimato, allo studioso fine, un insieme di saggi che, nella diversità di temi e prospettive, solcano e ripercorrono autori, figure e problemi alcuni almeno - che hanno sostanziato il suo itinerario di pensiero, adunandoli sotto la triade concettuale, che compone il titolo del libro, Etica, Tempo, Verità.
32,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.