Licosia

Che fare del PD?

di Riccardo Nocentini

Libro: Copertina morbida

editore: Licosia

anno edizione: 2018

pagine: 114

Scrivere un libro sul PD senza nominare Zingaretti, Martina, Minnitti e senza parlare del "carattere" di Renzi, si può fare? L'autore ci prova raccontando la comunità politica, l'organizzazione e il cambiamento. L'obiettivo è quello di tornare a "pensare la politica" attraverso lo strumento che la nostra Costituzione ci mette a disposizione: il partito. Prefazione di Walter Veltroni.
13,00

Memorie di Ogliastro Cilento. Radici, genti e tradizioni

Libro: Libro in brossura

editore: Licosia

anno edizione: 2018

pagine: 314

22,00

Matteo e Claudina de Stefano di Ogliastro

Libro: Copertina morbida

editore: Licosia

anno edizione: 2018

pagine: 260

Riedizione del libro pubblicato nel 1940, scritto dalla Marchesa Maria de Stefano per onorare la memoria dei suoi genitori, testimoniando il valore dei principi guida della loro vita. La riedizione è stata voluta da Barbara Riccio de Stefano d'Ogliastro, presidente della Fondazione Matteo e Claudina de Stefano.
20,00

Il primato del politico. Perché l'economico non spiega l'economico

di Luciano Pellicani

Libro: Copertina morbida

editore: Licosia

anno edizione: 2018

Partendo dalla teoria marxiana dei modi di produzione e delle forme di dominio, in questo libro Luciano Pellicani dimostra che il controllo monopolistico delle sorgenti della vita ha condannato le grandi civiltà orientali non solo alla schiavitù generale di Stato, ma anche alla stagnazioni economica, scientifica e tecnologica. E dimostra altresì che il collasso della gabbia d'acciaio con la quale l'Impero romano aveva imprigionato i suoi sudditi ha offerto ai popoli dell'Europa occidentale la chance di conseguire, attraverso una infinita teoria di conflitti di interessi e di valori, due straordinari risultati: l'istituzionalizzazione di un modo di produzione autopropulsivo e la creazione di una civiltà sui generis: la civiltà dei diritti e delle libertà.
20,00

Oclocrazia. Quando a governare è la folla e non il popolo

di Nunziante Mastrolia

Libro: Libro in brossura

editore: Licosia

anno edizione: 2018

Da un paio di millenni e una manciata di secoli continuiamo a ripetere retoricamente, sulla scorta di Pericle, che Atene fu scuola dell'Ellade, culla della democrazia, patria dell'Occidente, la prima comunità antica a godere della libertà dei moderni. D'altro canto, con la stessa retorica continuiamo a rappresentare Sparta come poco meno di una caserma, grigia, tetra, spenta, dove le arti non erano ammesse e i commerci e le attività economiche soffocate sistematicamente sul nascere; un esempio di uno Stato totalitario nell'antichità. Ebbene, se così stanno le cose, se Atene è l'archetipo della società aperta e Sparta la matrice di tutte le società chiuse e se le società aperte sono ontologicamente superiori alle società chiuse, come la storia del XX secolo ha dimostrato, perché consentono che i singoli possano liberamente concretizzare gli infiniti mondi che hanno dentro di sé, allora perché è Sparta a sconfigge Atene? Nella risposta a questo domanda c'è la chiave per leggere la crisi della democrazia moderna e dell'Occidente.
18,00

L'uomo che faceva volare i gabbiani

di Roberto Ricciardi

Libro: Libro in brossura

editore: Licosia

anno edizione: 2018

Una bimba di buona famiglia rapita. Un domestico cingalese fortemente sospettato. Un sostituto della Procura di Salerno che indaga e che, tra una indagine e l'altra, si diverte a far volare i gabbiani. Un apparente lieto fine. Il tutto racchiuso in un gran contenitore, pieno di aneddoti e di episodi di vita professionale e non, di un magistrato del Sud, tanto idealista, quanto disincantato. Questo libro offre lo spunto per una amara riflessione sulle grandi disparità economiche e sociali tra paesi ricchi e quelli poveri, e sulla opportunità di perseguire veri, o presunti, ideali di giustizia.
15,00

La democrazia non è un lusso

di Francesco Fiumara

Libro: Libro in brossura

editore: Licosia

anno edizione: 2018

"La democrazia non è un lusso" di Francesco Fiumara è al contempo un feroce atto di accusa e una orgogliosa difesa. Le difficoltà in cui si dibatte il regime democratico sono reali, ma - come giustamente sostiene l'autore - tali difficoltà non sono dovute al fatto che questo regime istituzionale sia alla fine del suo ciclo di vita. Al contrario, tali difficoltà vanno attribuite - punta il dito l'autore - al prevalere di un paradigma neoliberista che ha prodotto una questione sociale che rischia di corrodere dall'interno il regime democratico. Ciò vuol dire che la democrazia non può in alcun modo essere considerata una delle tante opere di ingegneria istituzionale che si sono seguite nel corso della storia delle istituzioni politiche, ma il più formidabile strumento per difendere quelle libertà che hanno dato vita al miracolo occidentale al fronte di un Oriente ancora in preda al dispotismo asiatico.
12,00

Smart cities vs smart territories

Libro: Libro in brossura

editore: Licosia

anno edizione: 2018

Le nuove tecnologie - dalla robotica all'intelligenza artificiale, dai Big Data alla realtà aumentata - stanno ridisegnando completamente la geografia globale dell'economia e con essa la divisione internazionale del lavoro. Se in una prima fase a globalizzarsi è stata la catena di montaggio fordista, senza che ciò implicasse una mutazione delle sue logiche di fondo (si è trattato solo di una mutazione geografica), oggi a mutare sono le logiche stesse del mondo fordista nel quale siamo vissuti sino ad ora. Quali saranno le logiche della competizione tra le nazioni in un'era post-fordista? Quali saranno i territori che riusciranno ad attrarre le attività economiche a più alto valore aggiunto? Questo libro prova a ragionare su questi temi cercando di capire se le città hanno maggiori possibilità di vincere questa sfida rispetto ai territori extra urbani e ai piccoli centri di provincia.
8,00

Guerra economica. Modelli decisionali e intelligence economico finanziaria

di Massimo Franchi, Alberto Caruso de Carolis

Libro: Libro in brossura

editore: Licosia

anno edizione: 2017

L'Intelligence Economica diventa non solo fondamentale, ma risorsa necessaria per sopravvivere; occorre fare in modo che almeno un attore dello Stato-nazione possa trovarsi al tavolo che conta, quello dei decision maker globali, e rappresentare gli interessi della cittadinanza o della maggior parte della stessa. Prefazione di Cosimo Maria Ferri. Introduzione di Giuseppe Gagliano.
20,00

Dialoghi con il radicchio

di Anna Mazzone

Libro: Copertina morbida

editore: Licosia

anno edizione: 2017

pagine: 208

"Sono sicuramente molto vecchio, ma il radicchio ha un'anima. Non lo vedi che è diverso da tutta l'altra insalata? Non è insignificante, è rosso scuro come la vita, come il vino, con queste striature bianche che fanno pensare al dolore, alla pazzia, alla gioia che si perdono in un labirinto senza uscita. Se questo radicchio potesse parlare, sono certo che mi direbbe cosa ti è successo oggi. Oppure, se non lo vuoi proprio dire a me, prova a dirlo al radicchio e lui ti risponderà."
18,00

Da Libio Severo ai paleologo. Ricerche storiche sul salernitano

di Fernando La Greca

Libro: Libro in brossura

editore: Licosia

anno edizione: 2017

pagine: 170

Fra gli argomenti trattati nel volume troviamo: Libio Severo, un imperatore lucano; cartografia storica del Salernitano; i terremoti in Campania nell'antichità; i Paleologo da Costantinopoli a San Mauro Cilento; il Golfo di Policastro in età greco-romana.
18,00

I corrispondenti francofoni di Tommaso Cannizzaro

di René Corona

Libro: Libro in brossura

editore: Licosia

anno edizione: 2017

pagine: 296

Questo volume raccoglie le lettere scritte in francese da più corrispondenti, provenienti da buona parte dell'Europa, verso Messina, dove il destinatario era Tommaso Cannizzaro (1838-1921), scrittore, poeta, traduttore di numerose lingue (tradusse La Divina Commedia in siciliano e in italiano molti poeti francesi, nordici, e slavi), specialista di tradizioni popolari. Grande ammiratore di Victor Hugo lo incontrò durante il suo esilio. Fu talmente ben accolto sia da Hugo che dai suoi prossimi, che tutta la vita visse quei giorni con un grande rimpianto. Personaggio singolare e tanto discreto da non firmare mai le proprie opere; ammirato dai suoi stessi pari per le sue conoscenze linguistiche e la conoscenza del folklore siciliano, ebbe con i suoi corrispondenti rapporti di amicizia e di stima. Tra di essi troviamo un premio Nobel e diversi poeti e scrittori. La sua fu una vita dedicata interamente agli studi e di questo impegno troviamo riscontro nelle lettere dei suoi corrispondenti (il francese era usato come lingua di cultura veicolare), tutti conquistati dal talento e dalla generosità di Tommaso Cannizzaro.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.