Il tuo browser non supporta JavaScript!

LIETOCOLLE

Antologia di poeti contemporanei dei Balcani

Libro: Copertina morbida

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2019

"Pensare un'antologia di poeti dei Balcani è stato innanzitutto un modo per ringraziare la terra, le donne e gli uomini che ci hanno guidato dalla Slovenia alla Macedonia alla loro scoperta e alla scoperta della creatività della poesia in una regione tanto significativa per la storia e la cronaca europee ma così ancora poco frequentata in Italia. Ed ha significato accedere - per dire con Paul Valéry - in quel momento vertiginoso in cui qualcosa si distrugge perché qualcosa si produca, proprio là dove ribatte ancor oggi l'eco della distruzione nella provvisorietà del linguaggio che oscilla tra spinte all'isolazionismo e abbattimento dei muri della divisione sociale, politica e culturale".
20,00

Contrappunti

di Massimiliano Nicodemo

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2019

Il fascino della vita è nel suo mistero inospitale, nelle scansioni di un tempo che non arrovella, nell'avarizia delle luci spente e delle tracce minime, nel coraggio dello stupore. Ha suoni fragili quest'arte ignota che forgia il silenzio delle piccole imprese. In punta di piedi, sfilano mille colori d'anima, sapori contrastanti, aliti sottili. Momenti di poesia quotidiana che si librano come note di una melodia da comporre, come frammenti da declinare. Istantanee vestite addosso, di giorni, di notti, di stagioni che cambiano, che lasciano scorie. Tutto gira nel disordine di un mondo che racconta senza spiegare, compagno di viaggio, cornice da riempire, solco di un pomerio dove si avventura l'esistenza. Dovremmo scrutare con occhi più limpidi la nebbia dei sensi. Riuscire a svincolarci dal ronzio delle parole inutili, dal luccichio dell'apparenza. Cedere all'incursione degli attimi. Lo scorrere dei giorni ci risucchia? Dovremmo rallentare, indulgere ai sentimenti, concederci all'incertezza delle emozioni. Senza sorprenderci, senza nasconderci, semplicemente vivendo.
13,00

Il giorno del panettiere

di Rodolfo Cerè

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2019

[...] Rodolfo è cibo preparato con esattezza chirurgica, eppure con tutto il calore di mani che sanno consapevolmente sporcarsi nella farina di ogni giorno. Ed è parola che sa generarsi da un desiderio di rappresentazione generosa di un sé personale e collettivo: Cerè gioca di pathos e nostalgia, quando - uomo di confine, di attraversamenti ripetuti all'infinito - dice con tenerezza a chi lo accompagna (la città è Zurigo, ma potrebbe essere un'altra delle molte mete ceresiane; lei (sei il tepore) è la sua compagna): [...] Arrivare, significa destinarsi / per trovare la pace alla fine del viaggio. / Splendore di mattina assolata, / sei il tepore, dinanzi al focolare. Infine, Rodolfo Cerè "è una persona buona": condivido questa convinzione con Alberto Casiraghy, altro "panettiere" come l'appellava Vanni Scheiwiller a proposito dell'edizione del Pulcinoelefante realizzata in giornata, al pari del pane del fornaio. Nell'occasione di una memorabile conversazione, l'"Alberto" sentenziò: "Non so se del Rudy preferisco l'ultima lasagna o l'ultimo l'aforisma".
13,00

Nel segreto di un bacio

di Silvio Bordoni

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

7,50

D'après Auguste Rodin

di Roberta Buffi

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

15,00

Dysnomia

di Krzysztof Siwczyk

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

"La poesia di Siwczyk ci pone domande, scardina a poco a poco a poco la nostra fiducia nelle apparenze, nella solidità del mondo circostante, ha l'effetto salutare della lucidità, destabilizza ciò che appare solido, per donarci nuovi dubbi". Giovanni Catelli
13,00

Il confine dell'isola

di Roberta Ioli

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

"Un giorno ti hanno regalato un uovo, il premio per il lavoro quotidiano. Serva a nove anni, lucidavi per ore la scala il corrimano non piangevi non riposavi. Legavi le trecce scure delle bambine profumate, bambina anche tu ma vecchia nel grembiule di fatica, nella furia di pulire per dimenticare casa. L'uovo in tasca, il tuo tesoro triste".
13,00

Il segreto delle fragole. Poetico diario 2019

di Giulia Camelliti

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

"Il segreto delle fragole 2019" ha voluto interrogare i poeti sui significati più profondi della "liberazione dall'ombra", e sul raggiungimento di una dimensione dove l'uomo sappia fare i conti con il "rischio della luce", perché la conoscenza reca con sé l'inevitabile minaccia dello scoprirsi più fragili ed esposti, meno "belli" di quanto l'ombra consente di celare.
17,90

I masticatori di stagnola

di Guglielmo Aprile

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

14,00

Frammentario

di Carmela Pedone

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

"La poesia esiste, non si cerca: si trova. Dimora anche in luoghi e persone sommerse. Può essere scoperchiata improvvisamente, non come tesoro archeologico, ma come creato vivente da ridistribuire alla comunità. Come nutrimento e energia corrente. Per presentare Carmela Pedone nella sua opera è necessario essere onesti, dichiarando immediatamente le sue tragiche coordinate, la sua rosa dei venti, il suo cuneo igneo incastonato in fronte. Tutto questo per entrare nel gheriglio e coglierlo con mani stemperate, limpide, senza incantamenti sentimentali e morbosità sublimate, come troppo spesso accade nell'orbita della follia geniale". (Dall'introduzione di Anna Maria Farabbi)
13,00

La logica delle falene

di Pino Corbo

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

De "La logica delle falene" si coglie nel bene e nel male la provenienza "antica", la gestazione probabilmente lunga di un autore la cui storia di pubblicazione indica la capacità di attendere "il" tempo, adeguando la conferma al verso e non al contrario il verso alla necessità di corrispondenza data dal lettore. La silloge offre momenti intimi, come nella dichiarazione d'esordio: (...) Tornavo sempre da mia madre - / ormai da tempo non la vedo, / la sento / come da una finestra chiusa. Il tema del padre e della madre ricorre in diversi componimenti, trattato sempre con pietas (nel significato dato dai latini): Negli ultimi anni di esistenza / mio padre non ha vissuto - / di essi non ho quasi memoria (...). Corbo affronta spesso (senza indulgenze) il tema della poesia e dei poeti: I poeti devono essere invisibili, / quasi non esistessero - / devono somigliare - se possibile - ai morti / i più fingono malamente / di essere vivi, pochi / non lo danno a vedere.
13,00

Nell'imperfezione sincera dei tuoi occhi

di Pasquale Lucio Losavio

Libro: Libro in brossura

editore: LIETOCOLLE

anno edizione: 2018

7,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.