Editore LIM - Ultime novità

LIM

Giuseppe Gazzaniga. Maestro di cappella della Cattedrale di Crema. Biografia, epistolario e catalogo delle opere

di Aldo Salvagno

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 526

Giuseppe Gazzaniga, che fu uno tra i compositori di punta del Settecento italiano, è noto oggi solamente per aver scritto un fortunato Don Giovanni che precede di qualche mese quello mozartiano. Questa prima monografia a lui dedicata, prende in esame la sua parabola biografica e artistica dagli esordi napoletani, fino alla sua nomina come maestro di cappella della Cattedrale di Crema, posto che tenne fino alla morte. Nonostante il rinvenimento di documenti finora inediti, non sono ancora chiari il suo luogo e la sua data di nascita. Nel primo caso sembra sia escluso che abbia avuto i natali a Verona, come finora creduto, mentre nel secondo è plausibile retrodatare la sua nascita di alcuni anni rispetto al 1743 comunemente accettato. All'interno del volume vi sono anche un fitto resoconto della carta stampata in merito alla ricezione delle sue opere, la catalogazione dei suoi lavori teatrali e sacri e un'appendice che contiene alcuni scambi epistolari, tavole cronologiche delle sue opere divise per teatro, interprete, città italiane ed europee e una ricca bibliografia.
40,00

Mito, storia e sogno di Farinelli

di Luigi Verdi

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 464

40,00

Dal Levante l'astro nascente

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 360

32,00

Dear Maestro Toscanini. Lettere dai profani-Letters from the Laymen

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 148

La musica classica è una prerogativa di un'élite di soli intenditori? Questi ammiratori americani, autodefinendosi al contrario "profani" in ambito musicale e ammettendo di non saper distinguere "neanche una nota dall'altra", ne intuiscono la vera essenza. Leggerete le parole commosse di persone che, grazie alla "gioia pura" derivante dall'ascolto dei concerti diretti da Toscanini, sentono di ritrovarsi in regni celestiali, dimenticando così le proprie sofferenze terrene. Tanto entusiasmo, tanta dedizione, sono espressi attraverso le più sincere impressioni raccontate da persone disparate, che proclamano però all'unisono l'effetto sovrannaturale della musica diretta da Arturo Toscanini. Il lungo saggio di Marco Capra che chiude il volume riflette sul rapporto tra il direttore d'orchestra e il suo pubblico e sulla nascita del "mito" toscaniniano negli Usa e in Europa.
20,00
23,00

Educare alla musica, insegnare la musica

di Arnolfo Borsacchi

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 362

Un manuale indispensabile per chi insegna musica a bambini, ragazzi e adulti a partire dall'età scolare. L'insegnante di musica vi troverà fondamenti teorici, strumenti didattici ed educativi, attività sequenziali di apprendimento e di classe oltre a un capitolo che introduce una proposta completa e inedita sulla didattica dell'improvvisazione. La Music Learning Theory di Edwin E. Gordon è il pilastro teorico di riferimento di tutto il volume: la sua declinazione pratica, qui, si fonda su vent'anni di esperienza in classe dell'autore e della sua rete di colleghi e formatori dell'associazione Audiation Institute. Una visione nuova e, allo stesso tempo, sapientemente antica. Un modello dinamico che promuove un'evoluzione profonda nell'educazione musicale collocando al centro i processi di apprendimento e di produzione di senso insieme alla creatività. Un percorso plastico che permette di aiutare gli alunni e gli allievi, in gruppo, a produrre e conservare quella motivazione generata dal piacere della scoperta, della condivisione e dell'espansione delle proprie abilità musicali.
35,00

Memorie di un coreografo

di Michel Fokine

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 387

"Quelli di noi - e ora sono più di una manciata - per i quali il balletto è una necessità e quelli per cui il balletto è un grande piacere, dovrebbero dire ogni giorno grazie a Dio per Michel Fokine. Perché è lui che ha preso una formula accademica moribonda e l'ha trasformata in arte viva". Così scrive Arnold Haskell, riferendosi al genio che ha segnato un'epoca irripetibile nella storia della danza. Ma essere un genio significa pur sempre essere un uomo soggetto alla natura del proprio carattere e ai disegni spesso bizzarri della sorte ed è per questa ragione che le Memorie di un coreografo sono indirizzate non soltanto a chi "segue la danza e apprezza l'analisi del processo che ha condotto al balletto moderno, ma anche a tutto il pubblico dei lettori attratti dai meccanismi della mente umana e dalla dedizione a un ideale".
30,00

Nella bottega del liutaio. Storia e tecnologia costruttiva degli strumenti a pizzico e ad arco

di Donatella Melini

Libro: Copertina morbida

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 238

Questo volume tratta della storia e dell'evoluzione della tecnica costruttiva degli strumenti musicali ad arco e a pizzico dal medioevo all'epoca moderna rivolgendosi agli studenti dei corsi accademici di università e conservatori ma anche a tutti coloro che, da semplici amatori, si interessano al mondo della liuteria. Sono prese in esame le famiglie dei liuti e delle chitarre così come delle viole da gamba e da braccio (tuttora costruiti nelle botteghe dei liutai) senza tralasciare i rispettivi (e a volte problematici) 'antenati' o i 'nipoti e pronipoti', a volte un po' bizzarri. Proprio gli strumenti sono i veri protagonisti considerati nella loro fisicità ed evoluzione storica e tecnologica e per questo motivo il volume non approfondisce, se non in particolari casi, né la storia e le vicende biografiche dei liutai né questioni legate alla prassi esecutiva.
27,00

Al calar della notte. Luce e tenebre nel teatro di Mozart

di Marco Jacoviello

Libro: Copertina morbida

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 301

"Al calar della notte" è il contributo a una riflessione su Mozart, sul suo tempo e sul mondo dell'opera, che si avvale dell'apporto essenziale di precedenti e illustri voci interpretative, e avanza una particolare proposta critica sulle fonti letterarie, poetiche, filosofiche, musicali e teatrali di riferimento. Il carattere notturno di tutte le opere mozartiane trova compimento nei tre capolavori segnati dalla collaborazione con Da Ponte. Tre notti diverse, tre drammaturgie complementari, vanno a definire un quadro simbolico unico nella storia dell'opera che chiama in causa in primis l'interpretazione estetica.
25,00

Chigiana. Rassegna annuale di studi musicologici

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 310

42,00

Ella Adaïewsky. Scritti sulla musica (1888-1925)

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 491

Questo volume antologico ospita una selezione dei lavori musicologici ed etnomusicologici più significativi di Ella Adai?ewsky, editi in francese e in tedesco tra il 1888 e il 1925 e qui pubblicati in traduzione italiana, accompagnati dai saggi di commento e note critiche di Paola Barzan, Umberto Berti, Angelo Foletto, Giuseppe Frappa, Guido Genero, Cristina Ghirardini, Febo Guizzi, Quirino Principe, Andrea Rucli, Placida Staro e Gian Nicola Spanu. Il lavoro segue due precedenti pubblicazioni dedicate al manoscritto inedito della studiosa del 1883-84, Un voyage à Résia.
40,00

Reopening Gaffurius's Libroni

Libro

editore: LIM

anno edizione: 2021

pagine: 119

35,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.