Editore Lindau - Ultime novità

Lindau

Gioco dell'eroe. La porta dell'immaginazione

di Gianluca Magi

Libro

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 152

Ancor più del cane, il miglior amico dell'uomo è l'Immaginazione. Purtroppo, però, invecchia precocemente e raggrinzisce man mano che cresciamo. Diventa prima un'ombra e poi una menzogna. Un vero peccato! Perché per vivere oggi è necessaria molta più Immaginazione di quella di cui disponiamo, e che gli altri talvolta ci reprimono, o che noi reprimiamo in loro. Perché è così necessaria? Perché, privo d'Immaginazione, l'essere umano è totalmente prevedibile, «omogeneizzato, obbediente, remissivo ed eterodiretto». Gianluca Magi ha trascorso dieci anni della sua vita a sviluppare il Gioco dell'Eroe: un Transpersonal Mind Game all'avanguardia, dal cuore antico e fuori dagli schemi, ad alto quoziente psico-ludico e a elevato tasso di meraviglia, un «processo di fioritura personale e collettiva, nel corso del quale si scopre che spesso siamo noi stessi, prigionieri di un'identità fasulla satura di paure e mura di cinta mentali, a frapporre gli ostacoli alla realizzazione e all'apertura nei confronti degli altri». Il volume si avvale di una presentazione di Franco Battiato e contiene il link per scaricare una traccia audio volta a indurre stati di riflessione profonda, arricchendo così il percorso proposto dall'autore.
18,00

Sabbia

di Vittorio Giovanni Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 192

Un'esplorazione del deserto e dei suoi abitanti; un'avventura alla scoperta di una cultura sconosciuta; l'incontro con gli elementi nella loro forma più affascinante e minacciosa: Sabbia è molte cose, fuorché un romanzo comune. Poco o nulla sappiamo di Eliseo, l'occidentale che parte alla volta della Mesopotamia e si muove lungo gli itinerari delle carovane, proprio perché non è lui il vero protagonista della narrazione; lo è invece il deserto, o lo sono i beduini che il viaggiatore incontra sul suo cammino e che, dal dorso del loro cammello, guardano con stupore e diffidenza un'automobile; o lo sono i rituali, le usanze, le musiche, le preghiere, le piccole vicende quotidiane, e soprattutto le paure e le speranze degli uomini e delle donne che abitano questo tappeto sterminato. "Sabbia" è, al tempo stesso, il paradigma dell'incontro con l'Altro e di quello tra l'Uomo e la Natura, meravigliosa e spietata.
18,00

Le nuove storie del negozio di bambole

di Yasumi Tsuhara

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 200

Con questo secondo volume di storie, Tsuhara Yasumi ci riporta dentro Tamasaka, lo storico negozio di Setagaya dove si vendono e si riparano bambole e peluche. Oltre alla giovane Mio, che lo ha ereditato dal nonno, vi lavorano con passione e inventiva il giovane e bizzarro Tominaga, creatore di peluche molto richiesti, e il misterioso signor Shimura, specializzato in bambole tradizionali. Nelle avventure che coinvolgono i tre protagonisti, intorno alle bambole e ai loro proprietari si intrecciano vicende e casi molto particolari. A portare scompiglio nella vita del negozio saranno una Licca-chan - una specie di Barbie giapponese - imbrattata con un pennarello indelebile, una bambola i cui capelli si allungano misteriosamente, il famoso burattino Odamaki-hime e un manichino, opera di un celebre artigiano. Mescolando sapientemente diversi generi letterari, Tsuhara mette in luce le strette relazioni tra gli esseri umani e le bambole, scavando in profondità nei sentimenti dei numerosi personaggi che si muovono tra le cinque storie.
19,50

Oceano

di Vittorio Giovanni Rossi

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 192

Pubblicato per la prima volta nel 1938 da Bompiani e vincitore del Premio Viareggio nello stesso anno, "Oceano" rappresentò una novità nel panorama letterario italiano di quegli anni. Originale era la sua struttura, che intesseva abilmente racconti di traversate, di luoghi e di incontri, ripescati dal protagonista, imbarcato su un piroscafo norvegese, «dall'ombra della memoria». Ma soprattutto originale era la voce di Rossi: la sua scrittura, che sembra nascere senza mediazioni dall'esperienza della realtà, trova in "Oceano" una delle sue prove più convincenti. È il mare che dà il ritmo al racconto, portando il lettore a vivere epiche cacce alla balena, salvataggi insperati e drammatici naufragi, in mezzo a nebbie tentacolari, a spaventose tempeste e alle architetture fantastiche dei ghiacci artici. Nel ben calibrato flusso di storie, lo scrittore - non diversamente da Melville e da Conrad - riflette e si interroga sul rapporto che lega l'Uomo alla Natura, sul senso della Vita e della Morte e su quello del nostro breve e incerto viaggio sulla superficie del pianeta.
18,00

Felice è colui che non è niente. Lettere a un giovane amico

di Jiddu Krishnamurti

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 102

Nelle due brevi opere che compongono questo volume, Krishnamurti ha in mente soprattutto i più giovani, ma i suoi insegnamenti sono in realtà rivolti a chiunque voglia rapportarsi alla vita in un modo radicalmente diverso. La purezza di uno sguardo privo di condizionamenti, il superamento della dualità soggetto-oggetto e la libertà intesa come abbandono di ogni schema mentale, sono al centro di «Lettere a un giovane amico», che costituisce la prima parte del volume. In «Krishnamurti ai giovani» (la seconda parte) è delineata invece una pedagogia nuova, libera dalla paura, dal confronto e dalla competizione, in grado di preservare l'immaginazione e il senso di meraviglia tipici dell'infanzia. Scritte in un linguaggio semplice ma suggestivo e ricco di immagini poetiche, le pagine di Felice è colui che non è niente ci indicano la strada verso la crescita, la liberazione e la felicità.
14,00

Punti sul nero ed esce il rosso

di Richard Hallas

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 208

Dick gestisce insieme alla moglie Lois un ristorantino in una città mineraria dell'Oklahoma, sulla strada per Dallas. Una sera scopre che lei l'ha piantato e, portando con sé il piccolo Dickie, è andata a Hollywood per inseguire il suo sogno, quello di diventare una stella del cinema. Solo e senza un soldo, Dick salta su un treno merci per raggiungerla. Arrivato a Los Angeles, si perde nel dedalo della metropoli e rimane invischiato in una falsa rapina, durante la quale un uomo viene ucciso. Per Dick, è l'inizio di una serie di avventure che lo portano a incontrare registi, star del cinema, criminali, la possessiva Mamie, che lo accoglie a casa sua, e la misteriosa ragazza-sirena, Sheila, conosciuta una notte vicino all'oceano. Rapine, tradimenti, omicidi, alcol e sesso: "Punti sul nero ed esce il rosso" è un romanzo in pieno stile hard-boiled, il genere reso famoso dalle opere di Raymond Chandler e Dashiell Hammett. Ma è anche un ritratto crudo e spregiudicato di una società allo sbando, disposta a tutto pur di sopravvivere, giorno dopo giorno, nell'incertezza economica generata dalla crisi del '29.
16,50

E adesso parlo io. Monologo liberamente tratto da un ragazzo in «stato vegetativo»

di Fabio Cavallari

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 96

Dopo quattordici anni di silenzio in «stato vegetativo», Alessandro Pivetta si racconta attraverso la voce di Fabio Cavallari, amico di famiglia, scrittore attento e vicino alla disabilità, alla condizione dei malati terminali e a quanti combattono ogni giorno al loro fianco la battaglia per una vita degna e piena. «Mi chiamo Ale. All'anagrafe Alessandro Pivetta. Abito a Pordenone. Ho trentaquattro anni. Non parlo dalla mattina del 15 agosto 2005. Lo so, è un silenzio prolungato, ma non si tratta di mutismo selettivo e non ho neppure un problema alle corde vocali. È una grana un pochino più complessa. Diciamo di difficile soluzione. È vero non cammino neppure. Non muovo le braccia. Non rido? Beh, questo lo lascio dire a voi. Io ho riso molto in questi anni. Non ve ne siete accorti? Sinceramente è un problema vostro.» Comincia così il monologo di Alessandro. La sua vita è la sua malattia. Ogni pensiero, ogni sentimento, ogni relazione muove da lì e da lì prova ad andare oltre, a volte riuscendoci, a volte no, in compagnia dell'esistenza di prima - i ricordi, le amicizie, i sentimenti, i progetti - e dei mille problemi legati alla sua condizione. Ironico, lucido e poco accomodante, il linguaggio di questo libro si sposa con l'età di un ragazzo che ha vissuto troppo poco per accontentarsi di giudizi preconfezionati o di consolazioni superficiali. Le sue parole a favore della vita offrono la possibilità che il dubbio lieviti in noi e che la domanda sull'umano rimanga imprescindibile. Alessandro non c'è più, è morto il 21 gennaio 2020, ma la sua voce «canta» libera nella babele della modernità conformista: «Io metto in dubbio le vostre certezze, scavo buchi nelle vostre fragilità, vi pongo spalle al muro da sdraiato».
12,00

Anche a un lupo piacciono le verdure

di Claire Bouiller

Libro

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 32

Dopo un lungo e freddo inverno senza cibo, il signor Lupo si è ormai convinto che la sua dieta carnivora presenta non pochi svantaggi. E allora, perché non coltivare tante belle verdure? Detto, fatto. Ma un giorno ha una brutta sorpresa: qualcuno è entrato nel suo orto e si è pappato le sue pianticelle. Furente, il signor Lupo è già pronto a scovare il colpevole e a... ma no, forse c'è un altro modo per risolvere la situazione. Forse è venuto il momento di condividere quello che ha e di farsi finalmente degli amici. Raccontata da Claire Bouiller e illustrata da Quentin Gréban, "Anche a un lupo piacciono le verdure" è un storia che insegna il valore della condivisione e dell'amicizia, nonché l'importanza di mangiare tante verdure! Età di lettura: da 3 anni.
16,00

Guardare l'impossibile, vedere l'improbabile e creare l'incredibile. La mia remissione nel cancro avanzato contro ogni probabilità

di Luisa Stracqualursi

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 160

Una mattina come tante Luisa si sta dirigendo verso il campus universitario di Forlì, dove insegna statistica. Ha appena ricevuto gli esiti degli esami medici e la diagnosi (metastasi in alcuni linfonodi e nella colonna vertebrale) non lascia spazio a dubbi: il suo cancro è entrato in uno stadio avanzato ed è ormai inguaribile. Ma questa non è la fine, è piuttosto l'inizio di un viaggio alla ricerca dell'impossibile. In "Guardare l'impossibile, vedere l'improbabile e creare l'incredibile" Luisa racconta la sua avventura: dalle cure sperimentali ai percorsi nutrizionali, dalle terapie alternative alla spiritualità e alla religione. Dopo quasi tre anni, l'impossibile si realizza: Luisa entra in remissione completa per quasi due anni. Il suo percorso è simile alla scalata dell'Everest. Ma «persino l'Everest, anche se con immensa difficoltà, si può scalare, l'importante è non ritenerla un'impresa "impossibile"». Ogni qualvolta passiamo dall'impossibile all'improbabile, si apre dinanzi a noi uno spazio, per quanto piccolo, di possibilità, che ci dà forza e speranza. Oggi sappiamo che la remissione completa e duratura nel cancro avanzato non è impossibile, è solo estremamente improbabile. Alcuni pazienti l'hanno conseguita, e ci si augura che in futuro il loro numero possa aumentare. Nel frattempo, Luisa ci offre la sua storia, fatta di scienza, di fede e di amore, che può diventare fonte di ispirazione per coloro che stanno iniziando l'impervio cammino.
16,00

L'albero del dolore

di Olive Senior

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 264

Le dieci storie di questa raccolta si ambientano in luoghi e in tempi diversi - dai Caraibi al Canada, dalla seconda guerra mondiale ai giorni nostri - e mettono in scena persone di ogni età, classe sociale e background culturale. Comune è però il tema della sofferenza, dalla quale i protagonisti cercano di liberarsi ognuno a modo proprio. Nel racconto che dà il titolo al libro, Lorraine, tornata in Giamaica dopo anni di lontananza, ricorda Larissa, la domestica che le aveva svelato la magia dell'albero del dolore: piantando chiodi nel suo tronco è possibile trasferirgli le nostre sofferenze. In "Chiaro di luna", "Silenzio", "Lecca-lecca", "Un padre così", bambini e ragazzi che subiscono la durezza e l'ipocrisia del mondo degli adulti sono costretti a diventare grandi prima del tempo. "Per il mio buon cuore" e "La cugina di campagna" raffigurano, con umorismo e ironia, una società ricca e cinica, preoccupata soltanto di mantenere i privilegi acquisiti. Infine, "Il volo" descrive, coi toni del realismo magico, la spiritualità della tradizione africana. Mentre affronta questioni sensibili e scottanti, come la discriminazione etnica o l'oppressione culturale, atroci eredità del colonialismo, Olive Senior scandaglia con grande maestria l'animo umano, mettendo a nudo quel movente che ci accomuna tutti, ossia il desiderio di riscattarci e di trovare noi stessi.
22,00

Il grande inganno. Controstoria della Seconda Repubblica

di Paolo Cirino Pomicino

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 224

In politica la realtà non è mai quella che appare. La narrazione dei vincitori «riscrive» la nuda trama dei fatti. Sugli ultimi trent'anni di storia italiana, paradossalmente, si è imposto il racconto dei vinti della storia. È la sinistra di matrice comunista e statalista - la grande sconfitta del secolo scorso, divenuta il sorprendente alfiere del liberismo selvaggio e del conseguente capitalismo finanziario - a raccontare cosa è successo, in sintonia con una parte della magistratura inquirente. Paolo Cirino Pomicino fa il controcanto alla storia «ufficiale» e - a forza di fatti, documenti e ragionamenti - offre una nuova e convincente lettura del passato prossimo e del presente. L'Italia vive una profonda crisi della democrazia, con la crescente invadenza del grande capitale finanziario e la progressiva trasformazione del ceto medio spaccato in due tronconi, il più piccolo dei quali è diventato una nuova classe dominante grazie alla finanza ingegnerizzata, mentre il ruolo dei corpi intermedi è pressoché scomparso. Serve una nuova rivoluzione borghese capace di rilanciare cultura e democrazia nel sistema politico italiano, «anonimo» e sempre più personalizzato. In questo quadro ha fatto irruzione, a fine febbraio, la guerra in Europa Orientale, con l'invasione russa dell'Ucraina. Migliaia di morti, milioni di profughi e danni materiali incalcolabili hanno commosso il mondo e compattato l'Europa e l'Occidente nel sostegno politico e materiale all'Ucraina e nelle sanzioni, durissime, alla Russia. Una svolta tragica, per un nuovo ordine mondiale.
18,50

L'amore per gli animali. Come la relazione con le altre specie ci ha cambiato

di Roberto Marchesini

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2022

pagine: 384

Fin dalle prime manifestazioni artistiche del Paleolitico, gli animali sono stati per l'uomo una fonte inesauribile di ispirazione. Dopo millenni trascorsi in loro compagnia il divario che ci separa si è però oggi fatto molto netto ed è amplificato dalla deriva tecnologica e dalla crisi ambientale in atto. Il ristretto gruppo di pet, composto per lo più di cani e gatti, che abita con noi e che spesso umanizziamo in modo grottesco, non è più in grado di offrire quello specchio istruttivo e stimolante che fino a pochi anni fa costituiva un tassello formativo indispensabile per lo sviluppo di Homo sapiens. Roberto Marchesini esplora la relazione tra esseri umani e altri animali da diverse prospettive. All'analisi di tipo scientifico, indispensabile per comprendere i meccanismi alla base di fenomeni quali la domesticazione del cane e lo sviluppo della zootecnia, affianca una disamina delle teorie filosofiche e antropologiche che hanno generato la spaccatura, ormai così evidente, fra il nostro mondo e il loro. Inoltre, grazie a più di uno sconfinamento nei campi dell'arte e della rappresentazione dell'eterospecifico, L'amore per gli animali riassume molti dei processi che nel corso della storia (e della preistoria) ci hanno resi l'animale che siamo.
29,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.