Logos

Ghirlande. Foglie, erbe e fiori spontanei freschi o essiccati

di Katie Smyth, Terry Chandler

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2018

pagine: 144

Celebrate le stagioni tra le pareti domestiche grazie a queste splendide composizioni che dimostrano come le ghirlande possano essere molto più di una decorazione natalizia. Questo libro propone una serie di progetti da realizzare tutto l'anno, da ghirlande di fiori freschi o essiccati a stupefacenti festoni, fino a un eccentrico lampadario di fine estate. Grazie al loro approccio fresco e moderno, le autrici Katie e Terri rinnovano questa tradizionale arte floreale, mostrando come creare magnifiche decorazioni da conservare o da regalare. «Ghirlande» vi aiuterà inoltre a scoprire la gioia di raccogliere piante ed erbe spontanee in natura, fornendovi tutte le competenze necessarie a creare composizioni naturali che non passeranno certo inosservate.
17,50

A prima vista. Tedesco: frasi idiomatiche

Libro

editore: Logos

anno edizione: 2018

Le frasi idiomatiche permettono di esprimersi con un linguaggio più elegante e colorito, e conferiscono un tono speciale a ciò che si dice o si scrive. La scheda #aprimavista «Tedesco: frasi idiomatiche» include 150 frasi fatte e i proverbi più frequenti per un tedesco perfetto con traduzione all'italiano. Cliccando sul QR presente in copertina potrete accedere ad un'ulteriore lista di frasi idiomatiche dall'italiano al tedesco.
5,00

Piccolo vampiro. Vol. 1

di Joann Sfar

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2018

pagine: 96

Piccolo Vampiro vive in una vecchia casa infestata da fantasmi e mostri gentili: l'elegante signora Pandora, che è la sua mamma, il Capitano dei Morti, un tempo alla guida dell'Olandese Volante, un cane tutto rosso che non a caso si chiama Pomodoro, Margherita, un tontolone amante della cacca, Oftalmo, il mostro con tre occhi, Claudio, una specie di uomo-coccodrillo che va in monopattino... Una brigata di strane creature che, più che paura, mettono buon umore. È vero, di tanto in tanto i mostri cedono alla vecchia abitudine di mangiare le persone, volano battute un po' macabre e minacce scherzose che lì per lì vengono prese sul serio... Ma Piccolo Vampiro e i suoi mostruosi amici sono sempre pronti ad aiutarsi a vicenda e a escogitare impensabili strategie in vista di obiettivi comuni. Ad esempio, permettere a Piccolo Vampiro di andare a scuola come gli altri bambini anche se non può uscire di giorno, o aiutare Michele, il suo migliore amico, a prendersi una rivincita contro un bullo, o ancora salvare tre cani fuggiti da un laboratorio dove vengono usati come cavie per sperimentare rossetti e dentifrici. Solo che questi generosi personaggi sono un tantino maldestri e tendono a innescare catene di rocambolesche (dis)avventure che tengono i lettori col fiato sospeso e il sorriso sulle labbra. Il volume comprende tre storie spassose: «Piccolo Vampiro va a scuola», «Piccolo Vampiro fa Kung Fu», «La società per la Protezione dei Cani». Attingendo alle storie ebraiche che un tempo gli raccontava sua nonna, Sfar riesce a costruire un universo pieno di fantasia e tenerezza che farà la felicità di tutti i bambini. E anche degli adulti. Età di lettura: da 5 anni.
19,00

Batata

di Giulia Pintus, Graciela Beatriz Cabal

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2018

pagine: 48

Giulietta desidera un cagnolino con tutta sé stessa, ma la mamma non vuole animali che portino disordine e sporcizia nella sua casa perfetta e profumata di pino, dove c'è posto solo per tartarughine che vivono in una scatola di cartone e cani giocattolo. Ma i Re Magi (che non sbagliano mai) esaudiscono il desiderio della bambina, facendole incontrare Batata, un simpatico cagnolino bianco! Tuttavia, se vorrà restare a vivere con Giulietta e la mamma, Batata dovrà diventare un cane molto, ma moooolto educato... riuscirà il cucciolo in quest'ardua impresa? Questo racconto della scrittrice argentina Graciela Cabal arriva per la prima volta in Italia, accompagnato dalle delicate illustrazioni di Giulia Pintus. Il tratto morbido, le tinte pastello e lo stile spiritoso dei disegni regalano ai personaggi un'aria buffa che si sposa perfettamente con la scanzonata ironia del testo. Questa "storia per bambine e cagnolini" farà riflettere anche i genitori. Meglio un cane vero che gioca, abbaia e fa i suoi bisogni o un cane giocattolo che non sporca e scodinzola solo se si tira una corda? È più importante vivere in una casa perfetta o in una casa piena di vita? Età di lettura: da 5 anni.
7,00

Lucia. Ediz. italiana e inglese

di Roger Olmos

Libro: Copertina rigida

editore: Logos

anno edizione: 2018

pagine: 48

Lucia è una bambina che come tutti i bambini della sua età ogni mattina si sveglia, si alza, si lava, fa colazione ed esce di casa per andare a scuola. Ma a differenza dei suoi amichetti, e di chiunque la circondi, nel suo percorso quotidiano, sull'autobus, passando per il parco e camminando a fianco di altre persone, attraversa un'esplosione di colori e di emozioni romantiche o grottesche che danno vita a immagini a partire dai suoni, dagli odori... Lucia vede e vive in un mondo che ogni bambino dovrebbe conoscere, in cui i sentimenti diventano protagonisti in modo spontaneo e naturale, senza nessun tipo di condizionamento. Nel mondo di Lucia non esiste la tirannia dell'estetica, dell'immagine preconfezionata. Tutto prende forma e si ritrasforma, liberamente. È un invito a chiudere gli occhi e a guardarci intorno con altri occhi, quelli del cuore forse. Età di lettura: da 5 anni.
18,00

Kokedama. L'arte giapponese delle piante sospese

di Coraleigh Parker

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2018

pagine: 144

La grande esperta di botanica Coraleigh Parker svela ogni segreto riguardante la tecnica di coltivazione kokedama. Questa arte giapponese consiste nell'avvolgere le radici delle piante con morbidi rivestimenti di muschio per creare così affascinanti piante senza vaso. Sviluppatosi dalla cultura dei bonsai, il kokedama esalta in ugual modo l'equilibrio e la bellezza insiti nella natura, trasmettendo un senso di serenità che lo rende una tecnica particolarmente apprezzata. Pagina dopo pagina troverete le numerose creazioni di Coraleigh: felci, succulente, erbe aromatiche, orchidee, e perfino alberi in miniatura spuntano da sfere di terriccio, sospese tramite una serie di nastri o fili trasparenti per decorare un angolo della casa o aggiungere un tocco di verde a un ambiente. Oltre ai consigli per il mantenimento e alle dettagliate istruzioni per la creazione dei kokedama, troverete tutte le informazioni necessarie per scegliere il materiale più indicato e realizzare composizioni spettacolari, seguite da schede esplicative che analizzano le migliori opere dell'autrice. Un libro dedicato agli amanti del verde e a chi è in cerca di idee originali per ravvivare la casa. Chi non vorrebbe passeggiare in una foresta sospesa pur rimanendo tra le quattro mura?
16,00

Grattacieli

di John Hill

Libro: Copertina rigida

editore: Logos

anno edizione: 2018

pagine: 192

Dalla fine del XIX secolo i grattacieli sfiorano le nuvole. Con i prezzi dei terreni edificabili ormai alle stelle, l'unica via rimasta da intraprendere è quella verso l'alto, e ciascun progettista tenta di realizzare un edificio che superi i precedenti per dimensioni, efficienza e soprattutto altezza. Attualmente la struttura che detiene il record è la torre Burj Khalifa, ma entro il 2020 dovrà cedere il titolo all'edificio progettato da Santiago Calatrava per l'area Creek Harbour di Dubai. Questo volume illustrato, dedicato agli appassionati di architettura, svela i retroscena che hanno interessato la costruzione dei grattacieli più iconici del nostro pianeta. Ogni scheda descrittiva comprende dettagliate sezioni trasversali, informazioni sulla fase di costruzione e alcuni box esplicativi con specifiche tecniche e dati essenziali. Le didascalie illustrano il contesto storico e forniscono ulteriori informazioni sullo studio di architettura coinvolto nel progetto. Grazie a "Grattacieli", le strutture che svettano su di noi nelle grandi città del mondo interno non avranno più segreti.
15,00

Lo struffalocero blu

di Ursula Wölfel

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2018

pagine: 56

Nella calda savana, i facoceri grufolano contenti alla ricerca di radici e al tramonto si concedono rilassanti bagni di fango... tutti tranne uno, che se ne sta in disparte, disgustato da quei corpi tozzi e grigi e da quei grugni pieni di verruche. Questo facocero si tiene alla larga dai suoi simili, ignaro di essere esattamente come loro, finché un giorno, specchiandosi nell'acqua dello stagno, scopre l'amara verità. Affranto per il suo aspetto così rozzo e ordinario, il facocero scorge nello stagno uno splendido pesce blu. Da quell'istante non riesce a pensare ad altro che a quel colore così elegante... e lo desidera così ardentemente che, risvegliandosi dopo una notte di sonno, scopre di essere diventato dello stesso blu brillante di quel pesce! Orgoglioso e soddisfatto, il facocero blu corre a pavoneggiarsi in giro, ma incontrerà tanti altri animali che gli sembrano più belli, più eleganti e più maestosi di lui. Così, notte dopo notte, il facocero desidererà un collo da giraffa, una criniera da leone, lunghe zampe da struzzo... e si trasformerà fino al punto di smarrire la propria identità. Come farà a riconquistarla? Dalla penna dell'autrice tedesca Ursula Wölfel, questo racconto surreale e divertente arriva in edizione italiana, arricchito dalle spassosissime illustrazioni a olio di Roger Olmos. La biblioteca della Ciopi cresce, adottando una nuova storia che farà riflettere grandi e bambini sul modo in cui ciascuno percepisce il proprio corpo, e sull'importanza di accettarsi e volersi bene così come si è. Età di lettura: da 6 anni.
7,00

Attilio

di Giulia Pintus

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2017

pagine: 50

Una storia agrodolce, che parla di malinconia, del desiderio di cambiare e del coraggio di volare via. Attilio è un uomo grosso, con il naso troppo lungo e le gambe troppo corte. Vende palloncini davanti al supermercato, ma sogna di avere un circo tutto suo. Dentro a ogni palloncino che gonfia si nasconde un po' del suo circo immaginario: così la piazza cittadina su cui affaccia il supermercato lascia il posto a un piazzale dominato da una ruota panoramica, dove i bambini mangiano nuvole di zucchero filato e decine di persone passeggiano tra le bancarelle e i tendoni. Attilio si gode lo spettacolo e vorrebbe esserne parte: ecco gli acrobati che volteggiano sicuri, ecco un buffo trio di pagliacci musicisti, ecco una funambola che cammina con eleganza su un filo teso tra due mongolfiere. E, da ultimo, il numero più bello: librandosi in alto, così in alto da sfiorare le stelle, una trapezista bella e rotonda come la luna gli ruba gli occhi e il cuore. Per fortuna Attilio ha con sé i palloncini: ne gonfia uno, poi un altro, e un altro ancora. Quanti ne serviranno per arrivare fino a lei? Alla fine, Attilio troverà nell'amore tutta la leggerezza di cui ha bisogno per volare via. Una fantasticheria raccontata con la sola dolcezza delle immagini dai colori tenui e il tratto morbido. Una storia che, giocando con prospettive insolite, dimensioni surreali e una pluralità di riferimenti artistici (da Botero a Dalí, da Méliès a De Gregori), invita tutti i lettori a coltivare i propri sogni e a trovare il coraggio di cambiare.
10,00

Disegnare mappe a mano

di Helen Cann

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2017

pagine: 224

Nella sua meravigliosa fallibilità, la cartografia manuale rivela qualcosa che il suo corrispettivo digitale non potrà mai offrire: affascinanti informazioni sulla storia e la cultura di un luogo, nonché sulla personalità del cartografo stesso. L'arte cartografica vanta una storia lunga e ricca. Da quando è nata l'esigenza di descrivere le caratteristiche di un luogo o mostrare come raggiungerlo, le mappe sono sempre state un essenziale strumento di comunicazione. Dalle carte celesti incise sulla pietra preistorica, ai modellini di legno dei popoli della Groenlandia, dai disegni sul papiro egizio, alle dettagliate cartografie rinascimentali... gli esempi non mancano. Ma non esistono solo le mappe geografiche. È possibile infatti mappare concetti, emozioni, pensieri e legami di parentela. In questo libro troverete tanti esempi e consigli per imparare a disegnare mappe, mettendo in rilievo gli aspetti che più contano per voi, che si tratti di un luogo reale o immaginario. Mettetevi alla prova grazie ai semplici esercizi che vi invitano a osservare con sguardo nuovo il mondo che vi circonda e liberare la fantasia. Saranno sufficienti alcuni strumenti del mestiere, come la bussola, la riga e il goniometro, e ovviamente carta e penna. Con un pizzico di spirito d'esplorazione e tanta creatività, potrete rappresentare il mondo esterno in modo unico e originale.
18,00

L'orologio

di Antonio Bonanno

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2017

pagine: 52

È arrivato il circo in città! Trampolieri, nani, clown ed elefanti sfilano per le vie di Parigi... ma dov'è la donna cannone? Mentre in strada la vita ribolle tra giochi, strepiti e schiamazzi, nel silenzio del suo negozio un anziano orologiaio aspetta. E riflette. Tra pendole, orologi da taschino e cucù che nessuno reclama più, ma che lui aggiusta ugualmente per tenere vivo il battito dei loro proprietari, l'anziano artigiano medita sul tempo e sulle ore segnate da quei congegni. Sulle storie di vita che hanno scandito con le loro lancette, stretti al polso o appoggiati sul cuore di chi ora li ha abbandonati alla malinconia del suo negozio. Perso nei suoi pensieri, l'orologiaio nemmeno si rende conto che qualcuno lo sta chiamando dall'altro lato del bancone. È un nano del circo con un orologio da taschino da aggiustare. Felice di abbandonare il suo ozio forzato, l'orologiaio si mette al lavoro finché... all'improvviso dall'orologio esplode letteralmente la vita del suo proprietario, in un vortice (un tourbillon, come sembrava anticipare l'ossimorica insegna del negozio) di personaggi e componenti meccaniche che spalancano al mondo le porte del negozio. Ed ecco scorrere pagina dopo pagina uno spaccato di vita del nano, tra giocolerie sul monociclo, compagni del circo e tutta una serie di comparse che abbiamo già incontrato sulle pagine di Mustacchi e Coiffures: un grosso paio di baffi leonini in gabbia, un palombaro e diversi oggetti volanti, tra cui i delicati frutti del Taraxacum officinale. Pagina dopo pagina, inoltre, sembra germogliare sui pali della città un cartello "Missing": la donna cannone è sparita. Spetta al nano, su un velivolo fatto di ingranaggi del suo orologio, andare a cercarla. Perché il tempo vola, e noi no. L'eleganza del tratteggio a china dei disegni di Antonio Bonanno ci trasporta in una specie di film muto dall'atmosfera vittoriana, dove l'esattezza della riproduzione e la cura del dettaglio fanno da contraltare a una narrazione per immagini surreale e poetica.
10,00

Gatti d'autore

Libro: Copertina morbida

editore: Logos

anno edizione: 2017

pagine: 160

"Quale dono più grande dell'amore di un gatto?" chiedeva Dickens. Forse è proprio perché l'amore di un gatto è così difficile da conquistare che queste ammalianti creature ci affascinano tanto. Si dice che i gatti si siano addomesticati da soli. Quando gli uomini da nomadi divennero stanziali, non tardarono a prendere possesso del territorio. Del resto, è proprio il contesto domestico quello in cui i gatti sono più frequentemente ritratti nell'arte: la casa è il terreno comune di umani e felini. Questi curiosi animali sono le uniche creature domestiche che vanno e vengono a loro piacimento e che conducono segretamente una seconda vita di cui non sappiamo nulla, facendo ritorno a casa solo in cerca di cibo, riparo e (se siete dei veri privilegiati) il grembo confortevole di un umano su cui accoccolarsi. Questo comportamento all'apparenza mercenario è la chiave per spiegare il rapporto tutto speciale tra gatti e umani. Laddove, infatti, la maggior parte degli animali domestici dipende interamente dagli uomini, questo non vale per i gatti, e certe persone (invariabilmente non amanti dei gatti) faticano ad accettarlo. I gatti sono animali intelligenti e, come le eroine di Jane Austen, non è facile conquistarli. Sembra che queste creature adorino tenerci appesi a un filo, e ciò non fa che aumentarne il fascino. Come sintetizza efficacemente Hazel Nicholson, "Un gatto è un rompicapo senza possibilità di soluzione". Accompagnata da una serie di proverbi e citazioni sui gatti firmate da autori del calibro di Colette, Hemingway e Dickens, questa galleria di gatti nell'arte - sdraiati al sole, accoccolati, arruffati o sornioni - raccoglie illustrazioni e dipinti firmati da artisti di tutto il mondo, tra cui Lucian Freud, Francisco Goya, Franz Marc, Paul Klee, Andy Warhol, ma anche Edouard Manet e Leonardo da Vinci. Tra un'immagine e l'altra, brevi testi raccontano aneddoti sugli autori e forniscono informazioni sul più sfuggente degli animali domestici, mostrandone tutta la bellezza, l'eleganza e l'alterigia.
14,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.