Macchione Editore

Il gemello di Olonia

Il gemello di Olonia

di Mario Alzati

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2022

pagine: 200

Il panettiere Angioletto Pessina cerca fra mille ostacoli i genitori naturali e scopre che la sua nascita è il frutto di una storia boccaccesca, che lo umilia e lo fa soffrire. Tormentarsi nel recriminare contro l'ingiustizia subita o accettare la realtà di una vita che in fondo non è da buttare? Nel contraddittorio percorso che lo porta a comprendere come il bene più prezioso sia la sua dignità di uomo, una tappa fondamentale è il coinvolgimento nelle vicende degli ebrei di Tradate colpiti dalla persecuzione nazifascista. Conosce figure che trovano il coraggio di proteggere le persone braccate, nascondendole o aiutandole a fuggire in Svizzera, e offre il suo piccolo contributo. È l'ottavo romanzo in cui Mario Alzati rivisita gli avvenimenti del novecento guardandoli con gli occhi del paese di Olonia, simbolo della provincia lombarda.
15,00
Il libro nero del comunismo italiano. La collaborazione occulta di Togliatti con l'Ovra

Il libro nero del comunismo italiano. La collaborazione occulta di Togliatti con l'Ovra

di Roberto Festorazzi

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2022

pagine: 408

Roberto Festorazzi, con questa opera, colma una gigantesca lacuna storiografica, in quanto non esiste alcuna pubblicazione che documenti la genesi del comunismo italiano come una vicenda di straordinaria criminalità politica. L'autore ha voluto dimostrare, non soltanto la totalmente illegale conquista del Partito comunista, da parte di Antonio Gramsci, con la brutale liquidazione del fondatore e primo leader del partito, Amadeo Bordiga. Ma, soprattutto, con molti documenti, e con illustrazione di centinaia di casi individuali di vittime e carnefici, ha voluto provare che Togliatti, e la leadership staliniana del Partito comunista, a partire dal 1928-30, misero in atto una collaborazione sotterranea, e sistemica, con gli apparati repressivi dello Stato fascista, per annientare, in Italia, la vecchia corrente dell'ex leader defenestrato Bordiga, e più in generale tutti i quadri dirigenti e i militanti del partito che si opponevano allo stalinismo. L'autore sostiene che la "purga" di Togliatti fu condotta con una vera e propria strategia di "delazione di massa" che fornì al regime gli elementi utili a smantellare la presenza organizzata del partito clandestino.
40,00
Il becco di Olonia

Il becco di Olonia

di Mario Alzati

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2022

pagine: 168

In gioventù l'Eusebio Cozzi amava il calcio e giocava da becco, unica soddisfazione di un'esistenza grama. Un susseguirsi di tribolazioni, il lavoro pesante e malpagato, la perdita della moglie, il nuovo matrimonio ridotto a faticosa sopportazione, gli amori scombinati della figlia tra uomini in divisa e giovani di primo pelo, la bravate del nipote ospite affezionato delle patrie galere. E come ciliegina sulla torta due aggressioni subite la prima ad opera dei fascisti nel ventennio e la seconda da parte dei comunisti dopo la Liberazione. Perché il destino è tanto avverso? Rovino tutto quello che tocco, sospetta il becco, e porto rogna.
15,00
Scritto e firmato da Gianni Rodari. Il registro di classe della terza elementare di Uboldo dove nacque la FANTASTICA

Scritto e firmato da Gianni Rodari. Il registro di classe della terza elementare di Uboldo dove nacque la FANTASTICA

di Chiara Zangarini

Libro

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2020

pagine: 104

Questo nuovo libro, firmato da Chiara Zangarini a cui si aggiungono alcune testimonianze condotte e redatte da Alessandro Colombo, è fondamentale perché proprio il Registro della terza classe elementare maschile di Uboldo toglie ogni dubbio sul nesso strettissimo tra pratica e teoria, tra esperimento e creatività, in cui maturò in Gianni Rodari il passaggio da maestro elementare a scrittore di "Fantastica".
15,00
Baia di Olivieri1943. Le operazioni militari da Brolo a Messina durante la Seconda Guerra Mondiale

Baia di Olivieri1943. Le operazioni militari da Brolo a Messina durante la Seconda Guerra Mondiale

di Sebastiano Parisi

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2020

pagine: 208

Tra l'inizio del 1941 e l'estate del 1943 la Baia di Oliveri, assieme all'intero Golfo di Patti, divenne terreno di scontro fra le forze angloamericane e quelle italotedesche. Dopo i primi tragici eventi della guerra sottomarina, condotta dagli inglesi soprattutto tra le Isole Eolie e la terraferma, il confronto si allargò anche al cielo, con tragici bombardamenti che interessarono l'intera riviera: Capo d'Orlando, Patti, Falcone, Novara di Sicilia, fino a Barcellona Pozzo di Gotto e soprattutto Milazzo. Il colpo di grazia giunse quando questo vasto territorio fu attraversato dal fronte terrestre, con gli americani che, vittoriosi a Brolo, proseguirono l'avanzata fino a scontrarsi coi tedeschi tra Oliveri e il Ponte Cicero. Neppure quando giunsero a pochi chilometri da Messina gli americani ebbero vita facile e dovettero contendere il terreno ai tedeschi fino all'ultimo. Il prezzo pagato dalla popolazione in termini di vite umane e di distruzioni non fu certo irrilevante. Con l'ausilio di documenti militari alleati inediti, l'autore ci svela anche degli episodi poco conosciuti.
20,00
Il picasass sopravvissuto al Titanic. La storia di Emilio Portaluppi

Il picasass sopravvissuto al Titanic. La storia di Emilio Portaluppi

di Claudio Bossi

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2019

pagine: 164

"Il picasass sopravvissuto al Titanic" e la lunga storia della vita di Emilio Portaluppi, scultore e architetto, nato ad Arcisate, americano d'adozione. Una biografia che e quasi un romanzo storico, con molta attenzione ai dettagli. Una storia che va ben oltre le avventure del protagonista e comprende le ampie vicende dell'emigrazione, del lavoro e della società tra Ottocento e Novecento. Una vicenda avvincente e struggente che trasmette emozioni.
16,00
Moglie a Olonia... danè in Svizzera

Moglie a Olonia... danè in Svizzera

di Mario Alzati

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2019

pagine: 192

Da cassiere di banca scontento a imprenditore di successo, il Giannino Mara è una figura emblematica degli anni del miracolo economico, un figlio dell'Italia povera uscita dalla guerra, armato di incrollabile ottimismo e di straordinaria forza di volontà. Tutto è frenesia di vivere: l'impegno stressante in azienda, le partite a tressette, le discussioni accanite con l'amico comunista, la volata notturna per un caffè a Portofino, gli alti e bassi con la moglie, la giovane amante. Nel 1964 il brusco risveglio: al Giannino i conti non tornano più, nel lavoro e nella vita. Una nuova storia ambientata a Olonia, paese simbolo della provincia lombarda nel ventennio fascista e nel secondo dopoguerra.
15,00
Spiaggia per cani. Storie di cani sotto l'ombrellone e di vita canina quotidiana. Ruolo dell'animale come stimolatore psicosomatico nella normalità e nella malattia

Spiaggia per cani. Storie di cani sotto l'ombrellone e di vita canina quotidiana. Ruolo dell'animale come stimolatore psicosomatico nella normalità e nella malattia

di Giusi Tamborini

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2016

pagine: 132

Sulla porta dello stabilimento balneare si legge 'dog beach', una dizione che sarebbe più rassicurante completare con le parole 'sono ammessi anche i padroni'; per evitare che qualcuno di loro pensi di non poter entrare. Riguardo al divieto di entrare esteso ad altri animali, nessuno ha mai pensato alla sua necessità, finché un giorno non si è presentato un villeggiante che teneva in braccio un gatto. Arrivò dal viale alberato sul lungomare, ignaro della nostra numerosa presenza, ma il divieto ad entrarvi si fece sentire da solo, col nostro ringhiare sommesso in lontananza e col movimento d'aria provocato dalle nostre code. Il villeggiante se ne accorse in tempo, avvisato del turbamento del gatto, animale che, pur essendo oggetto di scarsa stima da parte nostra, dobbiamo riconoscere che è provvisto di un udito finissimo. Quelle di spiaggia per cani sono storie di creature che, senza parole,intrecciano fitti dialoghi con l'uomo. Suoi compagni di viaggio, per il tempo di una vita breve, il cui ricordo si insinua nei luoghi dell'anima più cari e riservati. Storie realmente accadute.
15,00
Il notaio libertino di Olona

Il notaio libertino di Olona

di Mario Alzati

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2016

pagine: 152

Primavera 1940. Nei racconti scanzonati e ironici ascoltati da una coppia di immigrati scorre un ventennio della vita di Olonia. Il Pietro rievoca lo scontro elettorale del 1920 con il notaio Ghiringhelli, libero pensatore e donnaiolo impenitente, in veste di protagonista. Quale ruolo politico svolge la sua adorata statua? Nell'intreccio di storie paesane, con l'apparizione di personaggi curiosi e imprevedibili, i ricordi della Renata si concentrano invece sulla Iole, l'odiata vicina di casa, oggi donna devota, ma accusata di essere stata un tempo amante dissoluta. Quali arcani motivi si nascondono dietro tanto rancore? Fra paure per l'imminente entrata in guerra dell'Italia e quadri di costume, il lettore scoprirà non senza colpi di scena i segreti inconfessabili delle due donne.
15,00
La filovia dello Stelvio. Storia di dighe e di filovie per trasporto merci in alta Valtellina e nel mondo

La filovia dello Stelvio. Storia di dighe e di filovie per trasporto merci in alta Valtellina e nel mondo

di Alessandro Albé, Sergio Viganò

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2016

pagine: 148

La filovia Tirano-Tre Baracche, che si svolgeva per 46 km lungo la strada statale dello Stelvio, fu realizzata negli anni 1939-1940 dall'AEM di Milano per la costruzione della diga di San Giacomo, in alta Valtellina, a 1950 m s.l.m. Il principale scopo della "filovia dello Stelvio" era il trasporto del cemento che, contenuto in bidoni della capacita di 400 kg, raggiungeva i cantieri in quota per mezzo di tre diversi sistemi di trasporto: la ferrovia fino a Tirano (428 m s.l.m.), la filovia da qui a Tre Baracche e, infine, le teleferiche per l'ultimo balzo fino ai cantieri. Durante gli anni tragici della guerra l'AEM realizzò un nuovo, sbalorditivo impianto, portando la filovia su fino ai cantieri di San Giacomo lungo una strada di montagna non asfaltata di 19,5km con 21 tornanti. La filovia si rese utile anche per la costruzione della nuova diga di Cancano (1954-1956), con la cui ultimazione cessò l'utilizzo della filovia. Il grosso del parco dei veicoli era costituito da sedici "filocarri" a tre assi, capaci di trasportare 24 bidoni per il cemento. Vi erano anche due filocarri a due assi e due "filocorriere" per il trasporto del personale.
20,00
Il Generoso. La montagna dei racconti, delle fiabe e della poesia

Il Generoso. La montagna dei racconti, delle fiabe e della poesia

di Rosa Maria Corti

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2015

pagine: 128

Rosa Maria Corti ci offre una sequenza di storie e favole d'altri tempi, suggestioni e immagini, spaccati di costume e di antiche tradizioni popolari ormai quasi scomparse. Da ogni vicenda narrata traspare il vivo desiderio di far rivivere stati d'animo e momenti che hanno segnato in modo indelebile l'esistenza di chi ha avuto l'avventura di vivere nel meraviglioso territorio che si distende ai piedi del Generoso. La montagna soprattutto, una montagna "generosa" con chi sa percorrerne i fianchi con rispetto e amore. Fiori, erbe officinali, funghi, mirtilli ed anche cacciagione, un tempo unica alternativa alla dieta della povera gente fatta solo di polenta e formaggio, tutto ciò offriva ed ancora offre oggi il Monte Generoso. Non manca la poesia dei sentieri illuminati dalla luna che provvidenzialmente rendeva più sicuri i passi di chi, per sfuggire a una vita grama, era costretto a viverne una "di sfroso".
15,00
Ul nostar Natàl. Tradizioni e immagini del varesotto

Ul nostar Natàl. Tradizioni e immagini del varesotto

di Mauro Luoni, Patrizia Passerotti

Libro: Copertina morbida

editore: Macchione Editore

anno edizione: 2014

pagine: 224

Nel Varesotto è Natale la festa più grande, che per fascino, inventiva, ricchezza cromatica, partecipazione religiosa e sociale, supera ogni altra ricorrenza. Così, il fervore nel preparare presepi, alberi di Natale, addobbi, piatti speciali, intrattenimenti e quant'altro, non ha eguali ed è sorprendente e confortante registrare come il passare del tempo non cancelli le tradizioni popolari, mentre nel contempo se ne aggiungono di nuove. Fondamentale rimane il tema degli affetti, vuoi per la tenerezza che ispira il Bambinello, vuoi perché Natale viene associato agli affetti familiari che in questa occasione si ricongiungono o si stringono. Mauro Luoni ha percorso il territorio realizzando una grande quantità di immagini delle quali nel volume viene proposta un'ampia e suggestiva scelta. Patrizia Passerotti ha invece rintracciato una messe di usanze e tradizioni, non mancando di cimentarsi nella preparazione di tutta una serie di ricette tipiche molto popolari. Numerosi sono infine i testi letterari messi a disposizione dagli autori locali, da Busto Arsizo a Varese, da Saronno a Gallarate, passando per le valli e i paesi.
25,00