Il tuo browser non supporta JavaScript!

MARE VERTICALE

Porsche GT3 Cup. Una piccola storia

di Cecilia Carreri

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2020

pagine: 400

La Porsche 991 è una macchina straordinaria, un vero mito. È il sogno di molti, il sound del suo motore, le sue linee inconfondibili creano una profonda emozione ogni volta che la vediamo comparire nel traffico. Ma è anche un'auto da corsa su pista: la Porsche Carrera GT3 Cup. In questo libro troverete il racconto di una storia incredibile e intensa di chi ha potuto realizzare il sogno di correre con una Porsche GT3 Cup, un sogno che inizia con un duro battesimo nei circuiti della Formula 1, con la conclusione di un campionato in pochi mesi, partendo da zero.
20,00

La spedizione Citroën Beirut-Pechino 1931-1932

di Georges Le Fevre

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2020

pagine: 420

Nel 1931, voluta da André Citroën, inizia la traversata del continente asiatico dal Mediterraneo al Mar Cinese. Si tratta della "Crociera Gialla", spedizione composta di 43 uomini e 14 autocingolati. La spedizione si divise in due gruppi: il gruppo "Cina", guidato da Victor Point, che arrivò a Pechino sulla Transiberiana. Il gruppo "Pamir" che partì da Beirut il 4 aprile 1931, guidato da Haardt e Audouin-Dubreuil. Con loro erano presenti, Teilhard de Chardin, Hackin, specialista di antichità estremo-orientali, Reymond e Williams, naturalisti, Le Fèvre, giornalista, il pittore Lacovleff e una troupe di cineasti. I due gruppi riuniti attraversarono poi il Gobi in inverno. Il 12 febbraio 1932, dopo 10 mesi di sforzi di ogni genere, la Crociera Gialla entra a Pechino. Da un'estremità all'altra dell'Asia erano stati percorsi 12.115 km.
22,00

Tempo al tempo. La vita nel paddock della Formula 1

di Stella Bruno

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2019

pagine: 316

C'è il tempo per la velocità e quello per lo Shopping, o per sedersi a un caffè ai Gran Premi di Formula 1. Gara per gara: curiosità, gossip, aneddoti divertenti dei piloti dietro le quinte, ma anche qualche dritta su cosa comprare, dove mangiare e cosa non perdere dei Paesi dove si disputa il Mondiale di Formula 1. Svelato il trucco che Alonso e Fisichella, in coppia a carte, avevano trovato per battere Briatore e poi l'appuntamento segreto fra Carol Alt e Senna, una telefonata di Montezemolo a Enzo Ferrari su Lauda, Elio de Angelis che mette abiti femminili nella stanza d'albergo di un giornalista e Berger che mette rane in quella di Senna. Ma anche: Schumacher beccato a comprare orologi falsi ad un mercatino di Shanghai, Ecclestone che mette il pass a un maialino, Ivan Capelli che, per fare uno scherzo, mastica una carta d'imbarco. Grandi giornalisti vuotano il sacco assieme a Stella Bruno e raccontano le feste, i litigi dietro le quinte, le superstizioni, le gaffe, gli amori e gli scherzi dei campioni di Formula 1.
20,00

Ken Tyrrell. La biografia autorizzata

di Maurice Hamilton

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2019

pagine: 342

Ken Tyrrell è stato uno dei personaggi più rispettati della Formula 1 per quasi quattro decenni. Fu lui a scoprire Jackie Stewart e a vincere 33 Gran Premi e tre campionati del mondo come proprietario di una scuderia. Basandosi su approfondite ricerche e interviste a Tyrrell, il famoso giornalista sportivo Maurice Hamilton ha scritto la prima biografia autorizzata di «zio Ken», com'era affettuosamente chiamato nell'ambiente. Descrive l'avvento tardivo dell'ex commerciante di legname sulla scena dell'automobilismo all'età di ventotto anni. A un fugace successo come pilota negli anni '50, quando corse accanto a Stirling Moss nella Formula 500, seguì la fortunata gestione di una squadra. Dagli umili inizi, lasciò il segno fin dalla seconda stagione in Formula 1, con la vittoria del titolo mondiale e ottenendo successi ancora maggiori con i suoi progetti all'avanguardia e le sue auto innovative. Il libro entra dietro le quinte del quartier generale della squadra nel Surrey, dove Tyrrell costruì il suo prototipo di F1 a sei ruote nella massima segretezza. Esamina i suoi rapporti con piloti del calibro di Jody Scheckter, Ronnie Peterson, Jackie Stewart e Martin Brundle. E traccia la controversa espulsione di Tyrrell dal campionato 1984, la sua necessità di vendere la squadra, e infine la sua commovente battaglia contro il cancro che alla fine se lo portò via. La storia di Ken Tyrrell offre una storia esemplare dei cambiamenti avvenuti nell'ambiente delle corse a partire dagli anni '60. Prefazione di Jackie Stewart.
22,00

Servire il mare

di Virginie Hériot

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2019

pagine: 268

Un libro storico della prima grande navigatrice del '900: la francese Virginie Hériot (1890-1932), della quale Edizioni Mare Verticale ha già pubblicato "Ailée, il veliero con le ali", "Sul mare", e "Il romanzo dell'infinito". Un racconto che è un manuale per imparare a navigare a vela, ma anche un prezioso diario delle più importanti regate dei primi del Novecento, compresi i Giochi Olimpici di Amsterdam del 1928, quando la Hériot vinse la medaglia d'oro. Il libro contiene cronache di navigazioni e di regate internazionali, lettere e colloqui con i più grandi personaggi dell'epoca. Prefazione del Ministro della Marina militare e della Marina commerciale francesi.
20,00

Mischief, viaggi in Artide e in Antartide

di H. William Tilman

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2019

pagine: 278

Il racconto delle navigazioni del grande H.W. Bill Tilman (1898-1977), esploratore, navigatore e alpinista inglese. Compagno di cordata di Eric Shipton, arrivò quasi a scalare l'Everest nel 1938. Infine, si dedicò all'esplorazione dell'Asia e alla navigazione in Patagonia, Antartide e Groenlandia, con la sua barca a vela di legno "Mischief". Nel 1963 e 1964 navigò nell'Artico, tra l'Isola di Bylot e la Baia di Baffin, poi nella Groenlandia orientale. Tra il 1964 e il 1965, vicino all'Antartide, navigò tra le isole Kerguelen, e l'isola Heard. Infine, tra giugno e settembre 1965 fu di nuovo in Groenlandia orientale, tra Angmagssalik, e Skjoldungen, partendo dall'Islanda.Il diario di bordo di una navigazione da pionieri, con l'ironia che contraddistingueva questo personaggio, un vero avventuriero romantico, intelligente e curioso: morì disperso nell'Atlantico.
20,00

Nei mari della Groenlandia e il naufragio

di Jean-Baptiste Charcot

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2019

pagine: 250

Jean-Baptiste Charcot (1867-1936) è stato un grande navigatore ed esploratore francese. Dopo aver navigato nei mari del Nord a soli 25 anni, fece due grandi spedizioni alla scoperta dell'Antartide nel 1904-1907 con la barca Français e poi nel 1908-1910 con la nave Pouquoi-Pas IV. Questo è il libro autobiografico che racconta della sua navigazione nei mari della Groenlandia, fino al suo tragico naufragio, in cui morì disperso in mare il 16 settembre 1936.
20,00

Bruce McLaren e il suo racing team

di Eoin S. Young

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2018

pagine: 277

Bruce McLaren era un ragazzo dotato di un entusiasmo contagioso, che amava costruire auto, correre - e vincere. Giunto in Europa dalla Nuova Zelanda nel 1958, si unì al suo mentore Jack Brabham nel team Cooper di Formula 1, dando subito prova di un prodigioso talento. Nel 1959, a Sebring, si affermò come il più giovane vincitore di un Gran Premio, un risultato a cui fecero seguito numerosi trofei in Formula 1, in Formula 2, nella serie Tasman, a Le Mans e nella serie CanAm. Nel 1966, un Bruce ancora ventenne radunò un gruppo di appassionati, come Teddy Mayer e Robin Herd, e fondò il suo team da Gran Premio, che sopravvive ancora oggi. Oltre a guidare le proprie vetture - affiancato poi da Denny Hulme, che nel 1968 lasciò la Brabham - Bruce si occupava dello sviluppo e del collaudo. Era un pilota prudente e rispettoso dei limiti, una qualità che rese ancora più scioccante la sua morte, avvenuta nel 1970 mentre collaudava una CanAm a Goodwood.E pensare che, a dieci anni, i medici diagnosticarono a Bruce la malattia di Legg-Perthes, dicendogli che non avrebbe mai più potuto camminare.
20,00

Non c'è spazio per quel giudice. Il crac della Banca Popolare di Vicenza

di Cecilia Carreri

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2018

pagine: 454

Nuova edizione con aggiornamenti esclusivi di un libro famoso sulle Banche Venete e sui responsabili del crac della Banca Popolare di Vicenza. È in corso una Commissione d'inchiesta del Parlamento e il 12 dicembre inizia il processo a Vicenza, con 3000 Parti Lese. Rientra in servizio il giudice Carreri? Una vicenda di grande attualità e con continui colpi di scena.
22,00

Il prezzo della vittoria. Tre volte sul podio del Vendée Globe

di Armel Le Cléac'h

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2018

pagine: 226

Armel Le Cléac'h (Saint-Pol-de-Lèon 11 maggio 1977), detto Lo sciacallo, è un famoso skipper francese, vincitore del premio Laureus World Sports Award 2018. Campione del mondo IMOCA nel 2008 e campione di Francia di regate d'altura in solitario nel 2003, ha vinto la Solitaria del Figaro per due volte nel 2003 e 2010, nonché la Transat'AG2R nel 2004 e 2010, e la Transat inglese nel 2016. È il primo velista a terminare per tre volte sul podio del Vendée Globe: due volte secondo nelle edizioni 2008-2009 e 2012-2013, ha vinto l'ultima edizione 2016-2017, stabilendo il record della gara in 74 giorni, 3 ore, 35 minuti e 46 secondi. Un'autobiografia che è come un romanzo e, allo stesso tempo, un vero manuale per andare in barca a vela e fare regate d'altura!
18,00

Vincere non basta

di Jackie Stewart

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2018

pagine: 467

Sir Jackie Stewart è nato a Milton, Dumbarton. Nei primi anni '60 domina le scene delle gare Club Britanniche e della F3 Europea, passa alla FI nel 1965 come compagno di squadra di Graham Hill nella scuderia BRM. Durante la prima stagione in FI, conquista a Monza la prima delle sue 27 vittorie nei gran premi. Passa alla squadra di Ken Tyrrell nel 1968 e con essa vince tre titoli mondiali nel '69, '71 e '73. Si ritira dalla FI dopo aver disputato 99 gare. Poi sviluppa una carriera internazionale di grande successo negli affari, stringe durevoli legami commerciali con società come The Ford Motor Company, Rolex, Goodyear, Elf e Moét & Chandon. Nel 1997 Jackie entra in FI con la Stewart Grand Prix, conquistando un secondo posto a Monaco alla quinta gara e una vittoria al Niirburgring nel settembre 1999, dopo soli 31 mesi di attività. Jackie riceve l'Ordine dell'Impero britannico (OBE) nel 1972 e il cavalierato nel 2001, oltre ad alti onori ricevuti dalle famiglie reali della Giordania e del Bahrain. È attivamente coinvolto in numerosi fondi di beneficenza. È sposato con Helen da 45 anni, ha due figli, Paul e Mark, e otto nipoti.
22,00

Il piacere del tennis

di René Lacoste

Libro: Copertina morbida

editore: MARE VERTICALE

anno edizione: 2018

pagine: 205

La vita straordinaria di Jean-René Lacoste (1904-1996) raccontata da lui stesso, un racconto che ripercorre gli anni d'oro del tennis. Pur essendo stato un grande esponente del tennis mondiale, il nome di Lacoste è principalmente legato alla famosa polo con il coccodrillo, ideata nel 1933. Assieme a Jacques Brugnon, Henri Cochet e Jean Borotra, mise insieme la formidabile squadra dei "quattro moschettieri" che strappò la Coppa Davis agli statunitensi nel 1927, vincendola poi per sei stagioni consecutive, fino al 1932.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.