Editore Mauro Pagliai Editore - Ultime novità

Mauro Pagliai Editore

10,00

Non lasciamoci rubare il Vangelo

di Giulio Cirignano

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2020

pagine: 192

In una stagione di grande trasformazione, Papa Francesco ha il compito di accompagnare i fedeli nel loro percorso di rinnovamento. Non sempre il suo messaggio è accolto con entusiasmo, e gli oppositori sono anche all'interno della Chiesa. Sono coloro che rifiutano di aprirsi al nuovo, rimanendo anacronistici e adagiati su pensieri, parole e opere che sanno di vecchio. Ma c'è anche chi accoglie la sfida, ponendo il proprio fondamento sul motore di ogni conversione.
13,00

L'aristotelico impenitente

di Stefano Gelain

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2019

pagine: 192

1318 d.C. Ardighino da Padova, medico e filosofo aristotelico, allievo del brillante Pietro d'Abano, si reca al Castello di Romena su invito del conte Aghinolfo Guidi, che lo prega di indagare su un misterioso delitto irrisolto. Come in una versione parodiata de Il nome della rosa di Umberto Eco, il medico padovano, totalmente privo di una strategia d'indagine, tenta di dare un volto a un assassino particolarmente sfuggente. Sullo sfondo personaggi promiscui e sgangherati: tra vassalli, valvassori e valvassini, castellane prive di senno e inquisitori smargiassi, Ardighino si vedrà costretto a dubitare di tutti, prima di scoprire, non certo grazie alle proprie doti investigative, chi si cela dietro l'esecrabile delitto.
12,00
22,00

Moda a Firenze 1540-1580.. Lo stile di eleonora di toledo e la sua inflenza

di Roberta Orsi Landini, Bruna Niccoli

Libro: Copertina rigida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2019

pagine: 256

Firenze, 1539: l'arrivo di Eleonora di Toledo, figlia del viceré di Napoli e giovane sposa di Cosimo de' Medici, porta in città un clima nuovo. La moda fiorentina, ancora sotto l'influenza del moralismo del Savonarola, si apre, grazie allo stile della duchessa, al gusto internazionale. Ma, pur essendo amante del lusso e delle novità che giungono dalle principali corti europee, Eleonora è attenta a non urtare la suscettibilità dei suoi sudditi attraverso un'eccessiva ostentazione. Adotta uno stile sobrio, in cui elementi della tradizione si combinano con le novità, modello di misura e armonia per le successive sovrane di Firenze. Il guardaroba della duchessa, ricostruito sui documenti d'archivio, quasi nella sua completezza, permette un'analisi accurata di ogni singolo capo di vestiario, visivamente individuato nella ritrattistica coeva; di ogni capo si segue l'evoluzione di foggia e di gusto nel corso di quarant'anni circa.
77,00

Il libro proibito. Le «Esperienze pastorali» di don Lorenzo Milani (1958-2018)

di Mario Lancisi

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2018

pagine: 96

Il 25 marzo 1958 viene pubblicato «Esperienze pastorali», il primo libro scritto da don Lorenzo Milani e l'unico a portare la sua firma. Pochi mesi dopo l'opera viene ritirata dal commercio per volere del Sant'Uffizio: soltanto in tempi recenti, con l'interessamento di papa Francesco, è uscita dal cassetto dei testi proibiti. Mario Lancisi ci offre in queste pagine una guida alla lettura acuta e approfondita, dove i brani del testo originale sono affiancati ad una trattazione che ripercorre i punti salienti della vita e del pensiero di don Milani. Il periodo trascorso come parroco di San Donato in Calenzano, che è al centro di «Esperienze pastoriali», ci avvicina alla figura di un sacerdote che s'interroga sulla vita dei fedeli, sulla loro condizione sociale e sul loro rapporto con la religione. Un pastore di anime determinato, come si vedrà anche in seguito nella scuola di Barbiana, a sanare tramite l'istruzione l'inferiorità e culturale del popolo che lo circonda, perché solo chi ha piena coscienza di sé e della realtà circostante potrà vivere la fede cattolica nel pieno della sua sostanza, anziché un obbligo dettato da conformismi sociali.
7,00

Severino e América. Storia d'amore e d'anarchia nella Buenos Aires del primo Novecento

di Tito Barbini

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2018

pagine: 176

Severino Di Giovanni è un tipografo originario delle Marche, sbarcato in Argentina negli anni Venti del Novecento. Anarchico convinto, sarà giustiziato nel 1931 dopo essersi reso protagonista di una serie di attentati e rapine. Trascorso quasi un secolo, Tito Barbini parte per Buenos Aires sulle tracce di Severino e di América Scarfò, che fu la sua compagna di vita e di ideali. Il diario di questo viaggio oltreoceano diventa così la cronaca di una storia d'amore febbrile e romantica, e allo stesso tempo di una cruda e disperata vicenda di lotta politica. Pagine che scorrono in bilico tra passione e poesia, proprio come un intenso tango argentino.
15,00

Se fossi padre

di Pietro Spirito

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2018

pagine: 120

Un figlio al capezzale del padre morente ricorda quando quest'ultimo amoreggiava con la baby sitter. Un ragazzo ripercorre le orme del nonno, una volta soldato sul fronte alpino. Un terrorista medita un atto disperato sognando la libertà da conformismi e ipocrisie... I padri e i figli, i nonni e i nipoti, sono protagonisti dei racconti di Pietro Spirito, tanto brevi quanto acuti e struggenti, densi di suggestioni ed emozioni profonde.
9,00

S-oggetti

di Gabriele Pasco

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2018

pagine: 112

Se gli oggetti potessero scrivere, cosa racconterebbero? Forse le storie, le avventure, le tragedie, e le speranze degli esseri umani con cui hanno a che fare ogni giorno. Così l'orologio affisso alla parete di una scuola svela i segreti di tanti alunni che vede passare. Una parrucca diventa la confidente segreta della bimba, malata di leucemia, che la indossa. Gli occhiali di un ebreo recluso ad Auschwitz condividono lo scenario tragico che si presenta alla vista del loro proprietario. Ma prima di tutto c'è la penna che ha confezionato questi racconti di "voci artificiali".
7,00

Una maestra a colori in un mondo in bianco e nero

di Massimo Biagioni

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2018

pagine: 96

Fiorenza Buondelmonti è una maestra toscana. La sua figura che racchiude le tante qualità e la determinazione che generazioni di insegnanti hanno profuso in anni e anni di antica dedizione a una missione e non solo a un lavoro. Racconto ideale, ma non più di tanto, è una narrazione che racchiude situazioni vere e romanzate, a contatto con storie di maestre di provincia del secolo scorso che, a Firenze come in Umbria, hanno rappresentato luminosi esempi per una moltitudine di bambini. Il protagonista, Filippo Bonaguisi, racconta e duetta con quell'insegnante e con tutte le altre, alternando immagini autobiografiche a scorci di vita di compagni di scuola.
7,50

La mano stretta. Storia di un padre felice

di Simone Antonelli

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2016

pagine: 104

"Ho conosciuto mio figlio dalla stretta di mano, quel primo giorno. Il suo viso non mi diceva nulla, la sua immagine mi fece dubitare di essere nel posto giusto. Ma poi mi dette la mano e mi strinse così forte da farmi male..." Il racconto sincero e appassionante di un padre adottivo, dai primi incontri con il futuro figlio in un orfanotrofio in Russia alle successive riflessioni sulla conoscenza e sulla convivenza reciproca. Da pagine intense, commoventi e ricche di testimonianze utili per tutte le famiglie di oggi, emerge tutta l'importanza dell'accettazione e quindi dell'accoglienza della diversità. L'esperienza dell'adozione, spiega l'autore, richiede impegno e sacrifici, e ci costringe a mettere in discussione molte delle nostre certezze, ma nondimeno ci saprà ripagare ogni giorno di più, nella consapevolezza che essere genitori è un'esperienza unica, totalizzante, emozionante oltre ogni possibile descrizione.
7,00

Una mosca turchese. Un lungo volo tra Italia e Turchia

di Donatella Piatti

Libro: Copertina morbida

editore: Mauro Pagliai Editore

anno edizione: 2015

pagine: 156

L'autrice, che ha vissuto in Turchia per oltre trent'anni, ci racconta il fascino e le contraddizioni di un paese in bilico tra spinta verso la modernità e attaccamento alle tradizioni. Dagli episodi, narrati con prosa limpida e pungente, emergono gli aspetti tipici della vita quotidiana: il bagno turco, il sapore de tè gustato secondo il rito locale, le usanze religiose e le paure ancestrali. In pagine ora commoventi, ora ricche di humour, emergono tutte caratteristiche di un mondo che merita di essere conosciuto e amato, ma il cui futuro non nasconde incertezze e pericoli.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.