MERAVIGLI

Così era Milano. I sestieri

di Bruno Pellegrino

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2019

pagine: 1056

In oltre 1000 pagine, il "meneghinologo" Bruno?Pellegrino racconta le sue sorprendenti passeggiate, sestiere per sestiere, via per via, cortile per ¬cor¬tile... alla riscoperta della Milano di ieri e di oggi. Sei volumi riccamente illustrati a colori, raccolti in un prezioso cofanetto, che contengono tutto (ma proprio tutto!) ciò che per ¬vestigia d'arte o ¬reminiscenze storiche meriti di essere segnalato, con particolare attenzione per quei monumenti "minori", i quali, per essere i meno importanti, sono anche i meno conosciuti.
125,00

Canzoni popolari milanesi

di Luigi Inzaghi, Roberto Brivio

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2019

pagine: 160

La canzone popolare si identifica quasi sempre con la cultura più semplice ma anche più generalmente accettata e riconosciuta come tale di una comunità. "Canta, che ti passa" dice un adagio molto diffuso nella lingua italiana colloquiale; e (anche) i milanesi, per non pensarci, hanno cercato di esorcizzare, con le canzoni, le situazioni più intense e drammatiche, a volte tragiche, ogni tanto grottesche, della storia e della loro vita privata. E così, questa antologia ci regala una galleria di sentimenti, di stati d'animo, di umori, quasi sempre colti in un particolare momento storico, dal Risorgimento agli anni Settanta del secolo scorso. A inframmezzare testi, musiche e commenti, curati dal musicologo Luigi Inzaghi, ci sono gustosissimi racconti di vita vissuta - che prendono man mano spunto dalle canzoni - del "Gufo" Roberto Brivio.
17,00

Il morso del basilisco

di Luigi Barnaba Frigoli

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2019

pagine: 272

Milano, settembre 1402. Il vessillo della Biscia sventola su quasi tutte le città dell'Italia centro-settentrionale. Manca solo la ricca e potente Firenze, ma l'attacco decisivo è imminente e Gian Galeazzo Visconti, primo duca di Milano, pregusta già la vittoria che gli darebbe il potere di un re. Alla vigilia dell'offensiva, però, il dominus cade malato. Una brutta febbre, o forse la peste, che lo spedisce a miglior vita, infrangendo i suoi sogni di gloria. Una morte improvvisa. Una morte fatale, causata - così si dice tra il popolo - dal passaggio di una cometa nefasta, apparsa nei cieli durante la Quaresima. Ma per Caterina, vedova del duca, la verità è un'altra. Gian Galeazzo è stato ucciso. Avvelenato...
15,00

Il giro di Milano in 80 misteri. Storie d'altri secoli nella città di domani

di Giuseppe Tesorio

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2019

pagine: 192

A Milano c'è una seducente dama velata che di sera gira intorno al Castello. Le streghe svolazzano davvero, in certe notti. Ci sono labirinti segreti e scheletri che prendono vita. E poi, il fantasma di Antonietta, grande amore del ¬Foscolo, i fossili in piazza del Duomo, il discepolo "inventato" di Leonardo, la maledizione di ¬Palazzo Marino, draghi, diavoli e mostri vari tra le guglie e il cielo... Misteri alla milanese, ottanta, tutti da scoprire. Quella che Giuseppe Tesorio ci propone è un'inso¬lita guida: otto passeggiate sulle tracce di ¬storie insolite, arcani, busillis, curiosità, dettagli, enigmi, ruderi nascosti e inspiegabili, leggende, segreti, fake news d'altri secoli e quel sottile piacere di credere a qualche bufala metropolitana, che fa tanto favola...
17,00

MILANES 2020 CON LIBRO

di AA.VV.

Agenda

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2019

9,90

PISCININ 2020 CON LIBRO

di AA.VV.

Agenda

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2019

9,90

Il salotto della Contessa Maffei

di Raffaello Barbiera

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2019

pagine: 272

Il salotto Maffei nacque nel 1834 (inizialmente in via Tre Monasteri, oggi via Monte di Pietà) ad opera di alcuni intellettuali, primi fra tutti Tommaso Grossi e Massimo d'Azeglio, che frequentavano la casa di Clara e di suo marito Andrea Maffei. Grazie all'ampia rete di conoscenze del conte Maffei e all'ospitalità della padrona di casa, i più noti artisti, letterati, compositori e patrioti del Risorgimento (fra cui Francesco Hayez, Alessandro Manzoni, Giuseppe Verdi, Giovanni Prati, ma anche Honoré de Balzac e Franz Liszt) vi trascorsero memorabili serate a discutere di arte e di letteratura. Il salotto ebbe anche una considerevole importanza politica e la sua "voce" contribuì all'unificazione nazionale. Raffaello Barbiera (1851-1934) - che è stato testimone in prima persona dell'ultimo periodo di vita del salotto, che ha frequentato assiduamente - pubblica il suo libro nel 1895, nove anni dopo la morte della contessa, ed è subito un grande successo editoriale, rappresentando uno dei pochi contributi organici sulla storia e la vita quotidiana che si svolgeva a casa Maffei e sul significato culturale e sociale della società milanese (fra il 1834 e l'86) che le ruotava intorno e di cui era espressione.
15,00

Barbapedana. El gh'aveva on gilé. Dizionario del gergo milanese e lombardo

di Nino Bazzetta de Vemenia

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2019

pagine: 160

Enrico Molaschi, detto el Barbapedana, noto cantastorie e suonatore ambulante dell'Ottocento che girava le osterie della città è una delle numerosissime figure tipiche milanesi che si incontrano in questo Dizionario del gergo milanese e lombardo. Pubblicato originariamente nel 1927, quella che qui si propone è l'edizione del 1940, arricchita da un ricco apparato iconografico e da schede di approfondimento, nella quale, in aggiunta alla raccolta di termini gergali (quelli dell'osteria, della malavita, degli spazzacamini, degli ombrellai...), si trova un ampio repertorio di «nomignoli, tipi, macchiette» dall'inestimabile valore documentario, che ci permette di (ri)scoprire la Milano fra Otto e Novecento, con i suoi luoghi più emblematici, i suoi sagaci modi di dire, la sua vivace anima popolana.
12,00

Leonardo. Anatomia-Anatomy. Ediz. italiana e inglese

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2018

pagine: 32

Un raffinato volumetto per impreziosire e personalizzare i propri regali, rendendo omaggio a Leonardo da Vinci, uno dei più poliedrici maestri del Rinascimento, che diede uno straordinario contributo anche alla comprensione del corpo umano. Con testo introduttivo e didascalie in italiano e inglese.
2,50

Il genio di Leonardo raccontato anche in milanese

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2018

pagine: 160

Leonardo da Vinci, anzi... da Milano! Il 2 maggio 2019 si celebra il 500° anniversario della morte del Genio del Rinascimento italiano. In preparazione di questo evento, denominato "Buon Compleanno Leonardo", arriva in libreria questo nuovo volume, frutto della pluriennale collaborazione con il Circolo Filologico Milanese. Al progetto hanno aderito con propri contributi (in prosa e in poesia) anche: Accademia del Dialetto Milanese, Antica Credenza di Sant'Ambrogio, Famiglia Meneghina, El Pontesell, Amici della chiesetta di San Protaso, Associazione Culturale Leonardo di Vaprio d'Adda, Cooperativa La Speranza di Cassina de' Pecchi, associazione Far Lombard; oltre a Tullio Barbato, Roberto Brivio e Roberto Marelli. L'obiettivo di questa straordinaria antologia - ¬arricchita da un notevole apparato iconografico a colori - è quello di portarci alla (ri)scoperta delle innumerevoli e straordinarie tracce della presenza di Leonardo a Milano e, più in generale, in Lombardia, con gustosissimi testi in milanese (e in italiano).
17,00

Milano. 69 luoghi da scoprire

di Bruno Pellegrino

Libro

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2018

pagine: 176

«A perdersi tra le pieghe delle vecchie contrade e dei pochi ¬vicoli superstiti si finisce spesso per scovare qualche brandello del passato sfuggito, forse per dimenticanza, all'assalto del piccone demolitore o all'ingiuria del tempo. Che se poi ci si mette un po' d'attenzione, e un pizzico d'amore, c'è il caso di -cogliere qualche sorriso d'arte prossimo a spegnersi, giungendo a rilevare prospettive prima ignorate...». In questo libro l'autore si propone di condurre per mano il lettore alla (ri)scoperta di quelle testimonianze e di quelle memorie di ieri o di ierlaltro che spesso sfuggono all'attenzione del passante frettoloso. E così, pagina dopo pagina, legando il tutto col filo tenace della storia e delle tradizioni, ci parrà forse di ritrovare l'immagine della Milano dei nostri padri e dei nostri nonni: una Milano che non si è fatto in tempo a conoscere, ma si continua a vagheggiare.
17,00

La Riviera di Milano

di Tito Livraghi

Libro: Copertina morbida

editore: MERAVIGLI

anno edizione: 2015

pagine: 288

Quando a Milano c'era... la Riviera. Ottobre 1812: Milano capitale del Regno d'Italia, Napoleone re. La città intesa come un grande teatro, come quinte la Scala, la Cà Granda, i salotti dei nobili, l'osteria del Falcone, il palazzo Sormani, la Cassina di Pòmm. Ma la storia inizia nel paese di Crescenzago, dalla cascina Malghera, per l'intraprendenza di una giovane filandina che non vuole finire con le dita contorte dall'artrosi a forza di dipanare i bozzoli dei bigatt nell'acqua bollente. E qui fanno da quinte il Naviglio Martesana, la sua bella riviera su cui si affacciano le ville dei ricchi Milanesi, la chiesa di Santa Maria Rossa, la trattoria della Gobba famosa per i gamberi del Lambro. Incombente il dramma dei ventisettemila giovani lombardi partiti per la Russia. Gli attori di fantasia, forse noi stessi duecento anni fa, incontrano attori veri, il filantropo Domenico Berra, Stendhal lo scrittore, Giuseppe Acerbi viaggiatore e letterato, Carlo Porta il poeta, il famoso generale Domenico Pino. E poi la miseria dei contadini, l'epidemia di tifo petecchiale, "La pietra del paragone" di Rossini, la corsa dei lacchè, cassoeula e polenta, il linciaggio del ministro Prina, gli amori di Ambra.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.