Editore MONDADORI - Ultime novità

MONDADORI

Darken Rahl. La spada della verità

di Terry Goodkind

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 1192

Un classico dello "sword and sorcery". contiene i romanzi: "La prima regola del mago" e "La pietra delle lacrime".
30,00

1 2 3. Impara a contare con il piccolo Bruco Maisazio

di Eric Carle

Libro

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 24

Scopri i tuoi primi numeri insieme al piccolo Bruco Maisazio e ai suoi coloratissimi amici. Età di lettura: da 3 anni.
9,90

Storia di May piccola donna

di Beatrice Masini

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 176

May è una ragazzina quando si trasferisce con la famiglia dalla città al Paradiso, la fattoria isolata dove nasce una comunità che vive dei frutti della terra. La sua vita cambia: tanto studio e tanto lavoro, ma anche la libertà di correre sulle colline, di esplorare i boschi, di fare nuove amicizie, di raccontare tutto questo e molto altro nelle lettere che scrive a Martha, l'amica lontana eppure così vicina. Età di lettura: da 10 anni.
9,50

Greta. La ragazza che sta cambiando il mondo

di Viviana Mazza

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 95

A Greta piace andare a scuola, ma ogni venerdì salta le lezioni: va a sedersi davanti al Parlamento svedese con un cartello e protesta. Sciopera per il clima. Il nostro pianeta non sta bene e bisogna agire, subito. Ma se gli adulti la snobbano, allora tocca ai ragazzi unirsi per salvare il futuro, facendo sentire ognuno la propria voce. Età di lettura: da 9 anni.
9,50

La battaglia delle bambine. Insieme contro la mafia

di Simona Dolce, Letizia Battaglia

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 215

Palermo, fine estate 1991. Cinque ragazze si alleano contro una banda di maschi che le ha prese di mira, e nei loro giochi irrompe una dura realtà: la mafia non è solo una parola che si sente in tv, esiste davvero. Presto però capiscono che per sconfiggerla esiste un'altra parola, ancora più forte: onestà. E loro non hanno dubbi su quale sia la parte giusta. Con un ricordo di Letizia Battaglia. Età di lettura: da 10 anni.
10,00

Diario

di Anne Frank

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 533

È l'estate del 1942. L'Olanda è in mano ai nazisti e Anne Frank ha appena compiuto tredici anni quando inizia a tenere un diario in cui annota tutto quello che accade nel piccolo alloggio segreto dove si nasconde con la famiglia. I suoi sogni, le paure, le speranze per il futuro, tutto è affidato al diario che Anne immagina possa diventare un libro. Con una postfazione di Marco Missiroli. Età di lettura: da 10 anni.
13,00

I figli del D'Hara. La spada della verità

di Terry Goodkind

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 852

Nel 1994 "La prima regola del mago" ha fatto conoscere ai lettori di tutto il mondo i personaggi di Richard Cypher, giovane guida dei boschi destinata a brandire la leggendaria Spada della Verità, e Kahlan Amnell, ultima Madre Depositaria in un mondo minacciato dall'ombra di un tiranno sanguinario. "La Spada della Verità" è una delle più imponenti saghe fantasy mai scritte: un ciclo composto da 15 romanzi principali e svariati spin-off che hanno richiesto decenni di lavoro e sono stati tradotti in 20 lingue. "I figli del D'Hara" riprende le fila del racconto là dove si è concluso nel 2016 con il romanzo "Cuore guerriero". Nelle cinque storie raccolte in questo volume, Richard e Kahlan si troveranno a fronteggiare l'avidità insaziabile della Dea Dorata, il potere oscuro del giuramento della strega e una frattura nel mondo dei vivi che li condurrà pericolosamente vicini a quello dei morti. Tutto per riuscire nell'impresa più importante della loro vita: salvaguardare il loro retaggio attraverso i figli del D'Hara.
26,00

Disobbedisco. Cinquecento giorni di rivoluzione. Fiume 1919-1920

di Giordano Bruno Guerri

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 539

Il 12 settembre 1919 un poeta, alla testa di duemila soldati ribelli, conquista una città senza sparare un colpo. Vi rimarrà oltre un anno, opponendosi alle maggiori potenze sotto gli occhi di un mondo ancora sconvolto dalla Grande Guerra. Lo scopo di Gabriele d'Annunzio e dei suoi legionari non era solo rivendicare l'italianità di Fiume: il Vate sognava di trasformare la sua «Impresa» in una rivoluzione globale contro l'ordine costituito, e nell'avveniristica Carta del Carnaro - una costituzione avanzatissima - teorizzò un governo della cosa pubblica lontano da quello dello Stato liberale, socialista, fascista. Per sedici mesi Fiume fu teatro di cospirazioni, feste, beffe, battaglie, amori, in un intreccio diplomatico e politico sospeso tra utopia e realtà. Militari, scrittori, aristocratici, industriali, femministe, sovversivi, politici, ragazzi fuggiti di casa componevano l'esercito del «Comandante», inconsapevoli di quanto avrebbero influenzato l'immaginario del Novecento. Nelle luci e nelle ombre dell'Impresa ritroviamo, a distanza di cento anni, molti aspetti del mondo di oggi: la spettacolarizzazione della politica, la propaganda, la ribellione generazionale, la festa come mezzo di contestazione, la rivolta contro la finanza internazionale, il conflitto tra nazionalismi, il ribellismo e la trasgressione. Mussolini, che a Fiume tradì d'Annunzio, saccheggiò quell'epopea adottandone la liturgia della politica di massa: i discorsi dal balcone, il dialogo con la folla, il «me ne frego», l'«eia eia alalà», riti e miti: così l'Italia democratica ha voluto dimenticare che la «Città di Vita» fu anzitutto una «controsocietà» sperimentale, in contrasto sia con le idee e i valori dell'epoca sia - e tanto più - con quelli del fascismo. Eppure, se molti legionari aderirono al regime, come Ettore Muti, molti altri furono irriducibilmente antifascisti, confinati o costretti a morire in esilio, come il sindacalista rivoluzionario Alceste De Ambris. Con il suo stile inconfondibile, Giordano Bruno Guerri ricostruisce quei sedici mesi attraverso migliaia di documenti inediti custoditi negli Archivi del Vittoriale, intrecciando in una narrazione appassionante la grande storia con le vicende degli uomini e delle donne che hanno vissuto quell'irripetibile avventura, e portando alla luce un aspetto inedito della poliedrica personalità dell'uomo che ne fu l'ispirato animatore e l'indiscusso protagonista.
15,00

Il re del mondo. La vita di Luigi XIV

di Philip Mansel

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 823

Nel 1643, quando fu incoronato re di Francia a neanche cinque anni di età, Luigi di Borbone ereditò un regno in profonda crisi, guidato da una corte affamata di potere e lacerata dai dissidi: il padre aveva affrontato rivolte, congiure e complotti, alcuni dei quali orditi dalla sua stessa moglie. Eppure, settant'anni dopo, alla sua morte il Re Sole lasciò un paese profondamente trasformato, che grazie a lui aveva conquistato il rango di potenza mondiale. Servendosi di un vasto repertorio di fonti bibliografiche e materiali d'archivio in parte inesplorati, lo storico Philip Mansel ripercorre la vita pubblica e privata di Luigi XIV per descrivere i mutamenti vissuti dalla Francia nel XVII secolo. Il sovrano, tanto lungimirante quanto accentratore, soppresse le ultime vestigia del feudalesimo e gettò le basi per la nascita dello stato moderno, ma al tempo stesso soffocò molte libertà, soprattutto religiose. La sua spregiudicata politica estera spinse gli eserciti francesi dal Mississippi al Mekong, e portò le finanze sull'orlo del collasso pur di collocare un Borbone sul trono spagnolo. Nondimeno, Luigi riteneva che la supremazia andasse conquistata non solo con le armi, ma anche con il sapere. Egli fu un amante delle arti - adorava recitare e ballare e si esibì fino ai sessant'anni - e contribuì alla fioritura internazionale della cultura francese, aprendo accademie e diventando mecenate di autori come Racine, Molière e Lully. Il suo capolavoro fu senz'altro Versailles, residenza reale e sede del governo, ma anche quartier generale militare, pinacoteca, sala concerti e sede di feste con fuochi d'artificio, fontane di vino e cene pantagrueliche. Lì viveva tutta la corte - composta da personaggi fidati e dalla famiglia reale, compresi l'amato fratello, l'infelice moglie, i figli e le amanti - e si curava qualsiasi aspetto della vita pubblica e privata del re. Ogni dettaglio, infatti, doveva assurgere a testimonianza imperitura, benché non sempre veritiera, della magnificenza del sovrano e della sua dinastia, per fare invidia al mondo intero e soprattutto agli antagonisti. Con le sue pennellate evocative, "Il re del mondo" è un affresco intenso che offre un'originale chiave di lettura per raccontare l'uomo che guidò la Francia per oltre mezzo secolo e per interpretare una delle epoche storiche più affascinanti agli occhi di esperti, appassionati e curiosi.
35,00

Un comportamento estremamente illogico

di John Corey Whaley

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 240

Lisa Praytor non desidera altro che scappare dal proprio mondo, iscrivendosi alla facoltà di psicologia della Woodlawn University, dall'altra parte degli Stati Uniti. Solomon Reed, invece, dal proprio mondo non riesce e non vuole uscire: da ormai tre anni gli attacchi di panico gli impediscono di avventurarsi anche solo nel giardino di casa. Agli occhi di Lisa, Solomon è perfetto come paziente numero uno della sua fulgida carriera di psicologa. Ma quando riesce ad avvicinarlo e a intrufolarsi insieme a Clark, il suo ragazzo, nelle giornate di Solomon, quello che è iniziato come un esperimento privo di scrupoli si trasforma in una vera, travolgente amicizia: e nessuno dei tre potrà mai più dirsi lo stesso. "Forse quello era il momento più bello della sua vita, ma non poteva esserne certo. E se non l'avesse in qualche modo cercato, forse non sarebbe arrivato mai.". Età di lettura: da 13 anni.
17,00

Il finale. Magisterium

di Holly Black, Cassandra Clare

Libro: Copertina morbida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 474

È passata una generazione da quando Constantine Madden, il Nemico della Morte, è arrivato vicinissimo a fare ciò che mai nessun mago aveva osato: riportare i morti alla vita. Non ci è riuscito ma ha trovato un modo per continuare a vivere nel corpo di un bambino, il piccolo Callum Hunt. Ora Call è uno degli studenti più temuti e disprezzati nella storia del Magisterium, la prestigiosa accademia di magia, e tutti pensano che possa essere la causa di una guerra devastante. Per imparare a padroneggiare la vera magia, Call dovrà fare i conti con se stesso, con la sua natura in cui si incontrano luce e tenebra, il potere di salvare e quello di distruggere... Un'epica battaglia contro il male nell'esplosivo finale di saga di Magisterium. "Sono il caos, e il caos è in me. Ho il potere di distruggere il mondo". Età di lettura: da 12 anni.
22,00

Ricucire l'anima. Un percorso di autoterapia in sette storie

di Erica Francesca Poli

Libro: Copertina rigida

editore: MONDADORI

anno edizione: 2021

pagine: 492

Dopo anni di pratica clinica e di ricerche nell'ambito della psicologia e delle neuroscienze, Erica Poli inaugura una nuova forma creativa di cura dell'anima, dove medicina narrativa, arte, filosofia, scienza e mistica si intrecciano. Un percorso di autoterapia in sette storie per modificare la relazione emotiva con il nostro passato e ricomporre i tasselli dell'anima. "Il cuore di questo libro sono sette racconti che hanno l'intento di ispirare una trasformazione in chi legge attraverso la via dell'immaginario, dei simboli e dell'emozione. Sette racconti perché sette sono le tappe evolutive che paiono irrinunciabili per l'essere umano, sette appuntamenti con altrettanti snodi della vita, altrettanti passaggi di coscienza, altrettanti bisogni fondamentali. Le storie dei personaggi, colti al crocevia tra la crisi e il mutamento, si intrecciano con simboli e archetipi che parlano all'inconscio senza essere del tutto svelati, esercitando il potere più grande, quello del richiamo non esplicito, capace di evocare senza spiegare, di favorire l'intuizione e non il ragionamento, di mobilizzare le emozioni. Al termine di ogni storia, la 're-visione' dà al lettore la possibilità di dipanare alcuni dei simboli della narrazione favorendo la comprensione profonda del passaggio che anima il racconto. La 'ri-composizione creativa' offre spunti e suggerimenti per attuare in se stessi quel passaggio, in una sorta di movimento autoterapeutico che sia al contempo creazione originale, risveglio ed espressione dell'arte del vivere che ciascuno può trovare in sé.". Seguendo l'esempio dei personaggi dei sette racconti, impareremo a esplorare e vivere la nostra storia interiore, a raccontarla sino a trasformarla per riparare i punti del copione in cui la narrazione pare interrotta e ricucire gli strappi che lacerano la nostra anima. Un viaggio interiore che, mentre si dipana, ci trasforma e ci guarisce. E ci apre all'infinito che abbiamo dentro.
20,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.