Monte Università Parma

Le uova. Ricette di terra e mare

di ALICE BERGOGNI

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 95

"Tre volte l'uovo è il primo alimento e una quarta volta lo afferma anche il sommo poeta Dante Alighieri. È nato prima l'uovo a la gallina? Una famosa questione che nell'antica Grecia si pongono il filosofo Aristotele e lo storico Plutarco, senza trovare una definitive soluzione, che sarà data dai filosofi cristiani Agostino e Tommaso d'Aquino, sulla base della creazione degli animali descritta nella Genesi, sentenziando che è nata prima la gallina. Questa soluzione, accolta anche dallo scienziato bolognese Ulisse Aldrovandi, è completamente ribaltata da Darwin e dagli scienziati evoluzionisti, soprattutto quando si scoprono le uova fossili dei dinosauri. animali che vivono centinaia di milioni di anni prima degli uccelli e delle galline. L'uovo è quindi nato prima della gallina e ha un'antichità che testimonia la sua importanza." (Giovanni Ballarini, Presidente dell'Accademia italiana di cucina)
9,80

Storia di Parma. Ediz. a colori. Vol. 6: Da Maria Luigia al Regno d'Italia

di VECCHIO

Libro

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 447

Il volume si apre il 20 aprile 1816 con l'arrivo a Parma di Maria Luigia d'Austria dopo il Congresso di Vienna, che le affida il ducato a titolo vitalizio. Dopo trentun anni di regno, la morte coglie la duchessa nel dicembre del 1847, un anno prima dei moti risorgimentali del 1848, e anche la data della sua morte contribuisce alla creazione del mito che tutt'ora avvolge il periodo del suo governo, idealizzato nell'immaginario cittadino come un'incomparabile "età dell'oro". Maria Luigia non è l'unica protagonista di questo volume, in cui il lettore incontra anche i duchi Borbone Parma, tornati in città alla morte della duchessa, i patrioti Luigi Sanvitale e Filippo Linati, protagonisti del Risorgimento parmense, e il sindaco "picconatore" Giovanni Mariotti, noto ai parmigiani per l'abbattimento delle mura e delle porte della città e per la realizzazione del Lungo Parma a lui intitolato. La seconda parte del volume analizza le complesse vicende che videro la fine del ducato di Parma a favore dell'annessione al regno d'Italia, indagando non solo i fatti più noti ma anche aspetti meno conosciuti della storia della nostra città: dalla salute pubblica alla condizione femminile, dalla vita quotidiana delle classi popolari alle abitudini mondane e culturali della borghesia parmense, dall'avvio della modernizzazione del Parmense alla storia dell'Università e della Chiesa.
90,00

Polpette per tutti

di ALICE BERGOGNI, Paco Zanobini

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 95

"Di origine nobile e al tempo stesso popolari sono le polpette, una denominazione che nel corso dei secoli è stata attribuita a preparazioni gastronomiche molto diverse, pur riferendosi tutte - ma in modo differente - a un pezzo di polpa di carne variamente trattata, e da qui, "polpetta" da "polpa", l'etimologia più probabile. La prima polpetta è nobile e medievale. La palpita, pulpeta, pulpa vitulina o involtino di carne del Maestro Martino da Como (secolo XV) è un bocconcino formato da una fettina di carne, lunga e sottile, variamente condita, arrotolata e arrostita, più simile ai moderni saltimbocca alla romana. Ben diversa è la polpetta popolare che Pellegrino Artusi (secolo XIX) pone tra gli umidi, costituita da carne o lesso tritati, con aggiunta di prosciutto, uova e aromi, formando delle pallottole simili a un uovo, impanate e fritte, passate infine in teglia con salsa.
9,80

Sette miliardi di onde

di Elena Pietschmann

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 222

Sette miliardi di onde, come le persone che popolano la terra, dividono Ndanarou, un piccolo villaggio del Senegal, da Parigi. Due universi che appaiono lontani ed estranei, ma che infine convivono nella vita di Nicole "Fatu", una donna in bilico tra queste realtà: quella di Parigi dell'infanzia, delle passeggiate con il nonno e della freddezza materna, poi delle osterie animate dai dibattiti ideologici degli studenti universitari e del primo amore, Mathieu; quella del Senegal, sognato attraverso i racconti del nonno, dimenticato dalla madre, poi reale e pulsante, vissuto sulla pelle di toubab (straniera) a Dakar e Ndanarou, delle risate con le donne sotto l'ibisco, del contatto con il corpo rassicurante di Aziz, ma, soprattutto, dei grandi occhi neri del bambino Hamid. La vita di Nicole e delle persone che la popolano tesse un arco di un secolo che va dal colonialismo al fenomeno odierno della migrazione. Una storia fatta di tanti luoghi e di tante vite, per comprendere che ciò che chiamiamo "casa" non è solo un posto definito e limitato, ma anche quell'intreccio unico e inestricabile di emozioni, atmosfere, esperienze e persone che fanno di noi quello che siamo.
15,00

Oltre i confini. Testi e autori dell'esilio, della diaspora, dell'emigrazione

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 476

Questo secondo volume amplia, con nuovi interventi e prospettive, il primo dallo stesso titolo -. La guerra civile spagnola, la fine dei regimi comunisti nell'Europa dell'Est, le guerre della Bosnia, del Kosovo, ma anche le tracce lasciate dalle occupazioni coloniali (italiane, inglesi...), sono alcuni dei temi che dominano, o che sono sullo sfondo, dei testi e degli autori analizzati. Si aggiungono bilanci generali o valutazioni su contaminazioni linguistiche o culturali che emigrazioni, immigrazioni, esili, occupazioni hanno comportato in paesi diversi. Primario comunque il rapporto tra autore e opera che, non di rado, viene ulteriormente rafforzato dalla coincidenza di componente biografica e oggetto di scrittura; essendo peraltro quest'ultima proposta, a volte, come intenzionale testimonianza. Vari e diversificati i generi trattati (narrativa, poesia, epistolari, cinema) che rimandano a letterature e mondi diversi: Europa occidentale e orientale, Africa, Ispanoamerica, Brasile, India... Molti sono i nomi, noti e meno noti, che il lettore troverà menzionati in queste pagine che, oltre a offrire un interessante panorama sul tema specifico, costituiscono un indubbio contributo nell'ambito della letteratura comparata.
19,00

Rural-urban intersections

di Luciana Macaluso

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 328

I dialoghi con i docenti di alcune università europee s'intrecciano in una discussioné a più voci che tratteggia un quadro sull'abitare contemporaneo fra spazi urbani e rurali.
19,00

Università di Parma. Un millenio di storia. Ediz. italiana e inglese

di Simone Bordini, Piergiovanni Genovesi

Libro: Copertina rigida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

Questo volume restituisce non solo la storia millenaria di un Ateneo, ma anche la storia di uomini e donne di cultura che hanno gettato basi sicure per un solido e brillante futuro.
40,00

Igino Gatti (1891-1976) pittore

Libro

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

15,00

I sabati dell'universita di Parma per Expo 2015. L'Ateneo per il territorio

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 227

L'alimentazione è parte imprescindibile dell'esistenza dell'uomo, ne condiziona la qualità complessiva della vita, influenzando anche la salute, ed è parte integrante della cultura di una popolazione. Da questo tema, che è stato il grande protagonista di Expo Milano 2015 "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita", si dipanano direttrici di approfondimento quali la sicurezza degli alimenti, la loro disponibilità, l'educazione alla corretta alimentazione, la ricerca e l'innovazione per la produzione di alimenti migliori e, non ultima, la valorizzazione delle tradizioni. Expo 2015 è stato uno stimolante viaggio nel mondo del cibo, ma anche della medicina e dell'etica, che si è posto l'obiettivo di tracciare le linee guida per un futuro vantaggioso e accessibile a tutti. A questo evento globale l'Ateneo di Parma, in collaborazione con la sua città, ha risposto con l'iniziativa "I Sabati dell'Università di Parma per Expo 2015", una serie di dibattiti aperti al pubblico incentrati sulle tematiche dell'esposizione universale. Gli incontri, che hanno animato le sale di Palazzo del Governatore al sabato mattina da maggio a novembre 2015, sono stati tenuti da esperti dell'Università di Parma e hanno trattato vari argomenti, dai disturbi alimentari all'educazione per un corretto stile di vita, dal legame tra prodotti tipici e territorio alla cucina molecolare. Il resoconto di quest'esperienza di "didattica aperta" è raccolto nel presente volume.
8,00

Il traduttore visibile. Rime e viaggi

di T. Zamella, S. M. Talone

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 218

Il nuovo volume del progetto "Il traduttore visibile" è composto di due parti, "Sulle tracce dei poeti" e "Sì, viaggiare... con il traduttore alla guida." La prima raccoglie interventi di poeti, poeti-traduttori e traduttori e vuole essere una riflessione sul linguaggio poetico in un contesto di senso più ampio: la commistione tra ispirazione e trasmissione della parola poetica, mediante traduzione, è un artificio, o se si vuole uno stratagemma, per tentare di definire, se possibile e amplificandoli, i confini tra chi crea versi e chi li traduce, per cercare di individuare un rapporto dialettico coerente tra soggetti di culture diverse. Nella seconda sono riunite le riflessioni di professionisti legati alla traduzione in ambito turistico. Il titolo, sulle orme del gioco semantico tra "tradurre" e "guidare", vuole ricordare i problemi legati alla professionalità delle Guide turistiche e alla complessità, anche in questo settore, del lavoro dei traduttori.
12,00

Accademici al Toschi. La collezione dei dipinti ottocenteschi

Libro: Copertina morbida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2016

pagine: 141

"L'apertura della collana "Quaderni del Liceo" presso il MUP rappresenta il modo più degno per preparare il prossimo 140° anniversario "a schola condita" (1877-2017) e il Liceo ha promosso altre iniziative che ne vogliono ribadire il profilo di scuola-museo: oltre al restauro dell'opera di Emilio Scherer, anche il riordino dell'archivio e la installazione di nuove didascalie a fianco di tutte le opere esposte, in modo da consentire al visitatore di muoversi come in una galleria. Di tutte le opere qui conservare, sottolineo, poiché oltre ai dipinti custodiamo ampie raccolte di gessi e statue, disegni di architettura e incisioni che datano a partire dal Settecento e meritano di esser conosciute. Basti pensare che il marmo dell'Ercole Farnese di Boudard è stato esposto di recente a Venezia nella mostra Portable classics, promossa dalla Fondazione Prada che lo aveva richiesto e lo ha scelto come immagine di retrocopertina del catalogo. Pubblicare una guida ragionata di tutte le opere conservare, divise per generi, è il sogno manifesto al quale stiamo lavorando." (Roberto Pettenati).
15,00

Storia di Parma

Libro: Copertina rigida

editore: Monte Università Parma

anno edizione: 2015

pagine: 404

Una nuova enciclopedia composta di dieci volumi e strutturata in modo da fornire un'informazione approfondita e scientificamente documentata su tutte le epoche storiche della città. Dieci volumi in uscita a cadenza annuale per celebrare i 2200 anni di Parma nel 2017. Con un'ampia presenza di immagini, mappe e tabelle: uno strumento nel quale l'esperienza dei docenti e dei ricercatori viene distillata in un'opera facile da consultare.
90,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.