Editore Monterosa Edizioni.it - Ultime novità

Monterosa Edizioni.it

Una breve estate

di Alberto Paleari

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2022

pagine: 264

"Una breve estate" è prima di tutto un romanzo di formazione, le cui prove iniziatiche sono la montagna e la guerra, ma è anche la storia di un amore bello e innocente e, soprattutto, un affresco storico dell'Europa nei trent'anni che hanno sconvolto il Novecento, tra la Grande Guerra e le barricate della rivoluzione spartachista, tra le speranze della Repubblica di Weimar e le tenebre del nazismo. Malgrado cedimenti e contraddizioni, messo di fronte agli orrori della guerra il ragazzo li affronta con coraggio e onestà perché ha imparato che per non perdere l'anima vivere o morire non è importante quanto conservare la sua umanità. Alberto Paleari scrive un romanzo che prende le mosse dalla montagna per affrontare un mondo più vasto: le montagne del Passo del Sempione danno infatti al protagonista la tempra per superare mille difficoltà e tornare alle stesse montagne per la sfida più dura, quella con la propria coscienza.
19,50

Diario delle Alpi

di Marco Triches

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2022

pagine: 144

Prefazione di Goffredo Fofi.
15,00

L'ombra dei Walser

di Annalina Molteni

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2021

pagine: 336

19,50

Il Cammino di Carlo Magno e la Via Valeriana

di Andrea Grava, Antonio Votino

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2021

pagine: 208

In Valcamonica tra arte e natura, dal lago ai monti lungo due antichi percorsi.
22,50

Sul confine. In cammino tra Italia e Svizzera dal Sempione alla Formazza

di Alberto Paleari

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2021

pagine: 274

Nella storia della conquista delle montagne prima delle cime sono venuti i passi, che per millenni sono rimasti oggetto di un interesse materiale e pratico, mentre alle cime veniva attribuito un significato simbolico, mitologico o religioso ma ci si guardava bene dal salirle. Questo libro racconta tutti i 34 tra passi e bocchette che si aprono fra Italia e Svizzera nelle Alpi Lepontine occidentali, dal Passo del Sempione al Passo San Giacomo, in Italia sulle montagne del Sempione, Alpe Veglia, Alpe Devero e Valle Formazza, in Svizzera su quelle della Gantertal, Binntal, Goms, Agenental e Val Bedretto. La forma letteraria usata è quella del diario di viaggio, che inizia nei primi giorni del marzo 2020, durante il primo periodo di confinamento per il Covid 19, e quindi con l'assenza di ogni viaggio se non quelli della fantasia, e finisce il 14 ottobre dello stesso anno, giorno della tragica morte sullo Zeda di Erminio Ferrari, il cui ricordo ricorre in ogni capitolo. In questi otto mesi sono state effettuate la maggior parte delle traversate e delle salite ai passi, che sono state descritte giorno dopo giorno, si può dire cammin facendo, ma senza dimenticare quelle compiute negli anni in cui l'autore vi ha fatto la guida alpina, per cui questo libro rappresenta sia un documento attuale, sia la memoria di un'intera vita passata in montagna. Fra i tanti incontri che avvengono nelle pagine di "Sul Confine" con donne e uomini innamorati delle loro valli, ricordiamo qui, perché ci sembrano particolarmente significativi, quelli con la Norma di Vallescia e col Tonino dell'Alpe Devero, che delle montagne dove hanno sempre vissuto e vivono sono lo spirito che la loro presenza sostiene.
18,50

Sciare in un mondo fragile. Quattro amici sul filo della crisi climatica

di Marco Emanuele Tosi

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2021

pagine: 160

Nel gennaio 2020, quattro amici decidono di raggiungere Davos in occasione del World Economic Forum e unirsi e unirsi agli attivisti di Fridays for Future, il movimento ambientalista internazionale di protesta ispirato agli scioperi del clima di Greta Thunberg. Luca, Giovanni, Marco e Michele scelgono di partire in treno da Busto Arsizio e di raggiungere la città svizzera con gli sci. Il loro sarà un viaggio di quattro giorni che li porterà ad ammirare la bellezza di ambienti incontaminati e remoti, a vivere più di un'avventura, ma anche a interrogarsi sul futuro dell'ambiente che li circonda e sull'impatto ecologico di ogni nostra azione. Esiste un modo più consapevole e attento di frequentare i luoghi selvaggi? Possiamo pensare a un approccio alla montagna che si emancipi dalla logica del turismo mordi e fuggi, della vetta a tutti i costi, del selfie su Instagram? Non esistono soluzioni semplici a problemi complessi, ma è possibile avanzare qualche riflessione, come accade in queste pagine.
15,90

I 3900 delle Alpi

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2016

pagine: 236

Eiger, Pizzo Palù, Ortles, Grivola, Roseg, Scerscen, Pelvoux, Aiguille de Trélatète, Bietschhorn, Grand Cornier, Piz Argient, Aiguille d'Argentière, Ailefroide, Meije, Piccolo Paradiso, Fletschhorn, Jägerhorn, Pizzo Zupò e gli altri 3900 delle Alpi, alcuni quasi sconosciuti ma belli e interessanti come i più famosi, in tutto 49 cime salite, raccontate e fotografate da tre firme della letteratura di montagna e alpinistica.
29,50
14,50

Le più belle vie di roccia dell'Ossola. Volume 2

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2015

27,90

Makalu

di Jean Franco

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2022

pagine: 224

Il libro racconta la prima salita assoluta al monte Makalu, quinta montagna più alta della terra, da parte della spedizione dei francesi nel 1955 guidata da Jean Franco.
15,00

Cicogna ultima Thule. In cammino dal lago Maggiore alla Val Grande

di Fabio Copiatti

Libro: Copertina morbida

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2020

pagine: 252

Un viaggio a piedi dalla frazione di Suna (Verbania) al piccolo borgo di Cicogna, porta di ingresso al Parco Nazionale della Val Grande. Lungo le antihe mulattiere percorse da alpigiani, contrabbandieri, partigiani e contadini, l'autore ci porta a riscoprire storie e luoghi dimenticati. Nel momento in cui si torna a praticare il turismo di prossimità, questo libro diventa un prezioso strumento per conoscere la storia e l'anima dei luoghi che attraversa.
16,90

Kangchenjunga 1989

di Vasilij Senatorov

Libro

editore: Monterosa Edizioni.it

anno edizione: 2020

14,50

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.