Il tuo browser non supporta JavaScript!

MORCELLIANA

Manuale del FilmMaker. Scrivere, produrre, distribuire

di Dario Edoardo Viganò

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 176

«Per restare alla battuta di Woody Allen: da una parte c'è chi pensa che lo show business sia "show show" e dall'altra chi ritiene che si tratti di "business business". Una riprova di questo principio sta in un fatto lampante: l'assenza sul mercato editoriale di un manuale di produzione leggibile sia da chi vuole realizzare film sia da chi li vuole produrre. Il libro che avete tra le mani intende colmare questa lacuna e superare alla radice questa divisione. E certo non è un caso che a realizzarlo sia una persona di provenienza umanistica, ma portato dai casi della vita a confrontarsi direttamente con meccanismi e dinamiche della produzione. L'idea di fondo del libro è dunque che i due mondi della creatività e della produzione debbano parlarsi. Ma attenzione: questo dialogo non deve essere "di facciata"; la sinergia tra i due aspetti deve innervare i processi realizzativi fin dai primi balbettii della ideazione cinematografica.» (Ruggero Eugeni)
15,50

Martinengo Fortunato. Un gentiluomo del Rinascimento fra arti, lettere e musica

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 342

Nell'anno dell'apertura al pubblico di Palazzo Tosio, storica sede della nostra Accademia restaurata dopo un ingente sforzo scientifico ed economico, l'Ateneo è lieto di proseguire con UBI-Fondazione CAB e Morcelliana la collana "Annali di storia bresciana", con un sesto volume che ha preso le mosse dal convegno "Fortunato Martinengo: un gentiluomo del Rinascimento tra arti, lettere e musica", promosso sempre dall'Ateneo di Brescia - Accademia di Scienze, Lettere ed arti e dall'Ateneo Veneto di Venezia, in collaborazione con la Fondazione del Teatro Grande e il Liceo Musicale "Veronica Gambara", con il patrocinio e il contributo della Fondazione EULO (Ente Universitario Lombardia Orientale). Dal 20 al 22 ottobre 2016 si sono svolte tre sessioni di studio, rispettivamente all'Ateneo di Brescia, all'Ateneo Veneto e infine nella Sala delle Scenografie del Teatro Grande di Brescia, con la partecipazione di studiosi affiliati a prestigiose istituzioni italiane ed europee. Un sentito ringraziamento va a quanti hanno creduto nel valore di questa proposta culturale, in particolare al professor Guido Zucconi, allora presidente dell' Ateneo Veneto e al dottor Umberto Angelini, sovrintendente della Fondazione del Teatro Grande.
28,00

Mio zio Paolo VI

di Chiara Montini

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 75

Lo zio Giovanni Battista Montini, il Cardinale e il Papa nella vita della nipote Chiara: l'infanzia, i fratelli, gli amici di famiglia, le vacanze e le gite, i giochi e le storie narrate alle nipoti, la gioia della fede, la confidenza e la guida spirituale sempre discreta ma premurosa, i Lunedì dell'Angelo riuniti tutti insieme, l'ultima visita a Bovezzo prima del conclave, gli incontri successivi a Roma. I ricordi, le parole, gli insegnamenti, i momenti familiari prima di raggiungere il soglio pontificio e negli anni successivi, anche nei più difficili. Un ritratto inedito di Paolo VI che proprio nella dimensione quotidiana mette in luce la sua straordinarietà.
10,00

Galileo ritrovato. La lettera a Castelli del 21 dicembre 1613

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 96

Il racconto della scoperta, alla Royal Society di Londra, della lettera originale di Galileo all'allievo Benedetto Castelli su cui si basa la condanna del copernicanesimo da parte della Chiesa. La lettera, che si credeva perduta, rappresenta uno snodo nella nascita della cultura moderna: per la prima volta Galileo, nel difendere la teoria eliocentrica, rivendica la necessità di distinguere l'ambito della scienza da quello della Sacra Scrittura. Con la trascrizione del manoscritto, dove si possono vedere le correzioni apportate da Galileo alla lettera quando fu avvertito di essere stato denunciato alle autorità ecclesiastiche.
10,00

Introduzione alla pedagogia sistematica

di Eugen Fink

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 320

Il volume è il frutto delle lezioni che Eugen Fink, cresciuto alla scuola di Edmund Husserl e Martin Heidegger, ha tenuto all'università di Friburgo in Brisgovia nel 1953. L'intento dell'autore era quello di introdurre alla pedagogia per mezzo di una indagine sistematica sui suoi fondamenti. Per questo motivo Fink, dopo una analisi esistenziale dei prolegomeni a ogni pedagogia, giunge alla riflessione sui fondamenti teoretici di questa disciplina, ponendo in questione in maniera radicale la possibilità stessa della pedagogia sulla base della formulazione di domande riguardanti il fenomeno educativo. Il risultato del lavoro è un concetto cosmologico di pedagogia, dove educare significa garantire l'autonomia decisionale dei liberi cittadini.
24,00

Tre scritti sul nichilismo

di Jean Paul

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 112

Di Jean Paul - pseudonimo di Johann Paul Friedrich Richter (1763-1825), tra i protagonisti della stagione romantica in Germania - sono qui tradotti la Lamentazione di Sheakespeare morto... in cui si proclama che non vi è Dio alcuno, il Discorso del Cristo morto..., sogno nel sogno, testi la cui eco tra '800 e '900 è stata enorme, sia in campo letterario che filosofico e teologico. In essi era contenuta la prima angosciante testimonianza - Dio è morto ed assente - che annuncia il nichilismo come anima profonda della modernità. Rileggere oggi questi testi aiuta non solo a capire la situazione spirituale del nostro tempo, ma anche a scoprire che in quel primo annuncio v'erano i bagliori di una nuova esperienza religiosa. Adriano Fabris ricostruisce il contesto in cui apparvero questi scritti, illustrandone le caratteristiche filosofiche e letterarie.
11,00

Valutare per valorizzare. La documentazione per il miglioramento di scuola, insegnanti, studenti

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 378

Il nesso tra autovalutazione scolastica e valorizzazione professionale degli insegnanti è stato imposto per la prima volta all'opinione pubblica dal "Regolamento sul Sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione e formazione" (2013) e ha contribuito ad accrescere la cultura valutativa media degli insegnanti italiani. Sono rimaste, però, inevase alcune domande circa la metodologia documentale da assumere a sostegno dei processi di autovalutazione. Secondo una visione sistemica della cultura valutativa, la Scuola, in quanto organizzazione complessa, per programmare azioni di miglioramento dovrebbe fare propria una profonda cultura della documentazione. Ma documentare è un agire che presuppone precisi quadri teorici di riferimento e pratiche collaudate. Il volume propone i risultati di una ricerca che ha coinvolto 33 scuole e oltre 300 insegnanti e dirigenti producendo, al suo termine, un dispositivo di documentazione autovalutativa a supporto dei processi di miglioramento nella Scuola.
27,00

Opera omnia. Vol. 19/1: Studi danteschi

di Romano Guardini

Libro: Copertina rigida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 763

Il volume dedicato agli studi danteschi, che completa, in prima edizione mondiale, la pubblicazione dei testi dedicati a Dante. I saggi si soffermano sui momenti chiave della Divina Commedia - Virgilio, la figura dell'Angelo, Beatrice, i Santi ecc.. - che fanno di Guardini uno dei maggiori interpreti di Dante. L'Opera Omnia di Guardini, iniziata nel 2005, presenta volumi inediti, con apparati critici.
50,00

Aristotele e l'infinità del male. Patimenti, vizi e debolezze degli esseri umani

di Arianna Fermani

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 368

Un Aristotele nuovo e inatteso, attualissimo per capire le nostre vite e il nostro mondo. Il libro mostra come quella aristotelica sia tutt'altro che un'etica pacificata e come l'essere umano sperimenti e compia il male in molti modi. Il confronto serrato con la riflessione di Aristotele sul male morale - estremamente articolata e affascinante nelle etiche, nella retorica e nella metafisica - mette a nudo sofferenze, vizi e debolezze degli esseri umani. Quasi che per Aristotele l'esistenza umana oscillasse tra desiderio di una vita felice e problematicità della sua realizzazione.
29,00

La consegna

di Antonio Bellingreri

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 176

Nella tarda modernità assistiamo a una metamorfosi della condizione umana, particolarmente evidente negli stili di vita delle nuove generazioni: la propensione a vivere esclusivamente nel presente, temendo il futuro e tagliando gli ormeggi con il passato. In questa anestesia della storia si smarrisce una elementare verità educativa e pedagogica: ogni soggetto è un erede, ogni persona è generata. Emerge la necessità di una riflessione pedagogica e filosofica che disegni le linee di un'ontologia delreduCaZione, intesa come un'eredità per la realizzazione di sé con e per gli altri, tra storicità del vissuto e coscienza di una trascendenza. Coerentemente, il dialogo empatico - qui proposto come metodo adeguato a svolgere la definizione dell'educazione come consegna permette l'acquisto di una competenza che è insieme esistenziale e storica.
15,00

Signoria e servitù nella «Fenomenologia dello spirito»

di Friedrich Hegel

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 224

Nella "Fenomenologia dello spirito" Hegel dedica alla dialettica servo-signore nell'autocoscienza alcune delle sue pagine più discusse tra Otto e Novecento, da Marx a Kojève, da Sartre a Lacan. Questa nuova traduzione, puntualmente commentata da Adriano Tassi, è seguita da un ampio saggio che mette in risalto la figura della "Signoria e servitù" nel contesto dell'evoluzione del pensiero e del sistema hegeliani, mostrandone la ricca problematicità: una costellazione di significati che richiede una lettura distaccata dagli schemi interpretativi e attenta alle implicazioni esistenziali ed etiche che interrogano, anche oggi, le nostre vite.
16,00

Le età della vita. Loro significato etico e pedagogico

di Romano Guardini

Libro: Copertina morbida

editore: MORCELLIANA

anno edizione: 2019

pagine: 176

"Le età della vita" - qui tradotto integralmente - è una delle opere più fortunate di Romano Guardini. La sua popolarità è dipesa dal felice connubio di molteplici fattori: la capacità con la quale Guardini riesce a delineare, con pochi essenziali tratti, ciascuna età della vita in un modo che consente a tutti di ritrovarsi; la maturità dello sguardo frutto di una trentennale esperienza di docente, di educatore, di pastore d'anime in costante confronto con le tappe e le crisi della vita; l'approccio insieme distaccato ed empatico con il quale vengono còlti con nettezza sia i tratti positivi presenti in ogni età, sia quelli che destano inquietudine; non da ultimo, l'affabilità dello stile espressivo che lascia trasparire una fondamentale dimensione orale, una parola rivolta e ascoltata che rende così vicino il testo. Un vademecum per la vita in cui ogni lettore può riconoscere, e accettare, se stesso.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.