Editore Officine - Ultime novità

Officine

L'arte del benessere

di Michele Angelillo

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2021

pagine: 132

Il benessere non deve essere ritenuto semplicemente e banalmente solo uno stato di assenza di malattie, ma va considerato come un momento magico, carico di energie positive, in cui corpo, mente e spirito si trovano, consapevolmente, tra loro in perfetto equilibrio ed armonia. La strada per poter raggiungere questa condizione richiede, però, volontà ed impegno, particolarmente all'inizio del percorso, perché impone certamente cambiamenti di stile di vita, qualche rinuncia e grande determinazione e costanza.
15,00

Narcisus. Quando il narcicista maligno degenera il serial killer

di J. D. Johara Liguori

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2020

pagine: 108

Chi è il narcisista maligno? Come agisce e come sceglie le sue vittime? Da BTK a Ted Bundy, da Dennis Reader ad Aileen Wuornos: un excursus tra i maggiori case studies di profili narcisisti degenerati in serial killer.
14,00

Cantus Angelicus. Canti per la liturgia

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2020

pagine: 416

I canti pubblicati in questo volume sono stati raccolti per l'animazione musicale e per coloro che amano il canto religioso cristiano. Dove possibile, sono corredati da spartiti musicali.
17,00

Costantino. La politica religiosa e altri scritti

di Giovanni Pellegrino, Ermelinda Calabria

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2020

pagine: 88

Pur essendosi convertito al cristianesimo nel 313 d.C., Costantino si fece battezzare solamente in punto di morte: fu vera conversione, non un semplice calcolo politico come ipotizzato da qualche storico. Che atteggiamento adottò nei confronti della della politica religiosa, della divinazione, della magia e della stregoneria? Un quadro sintetico ma chiaro su una delle più importanti figure dell'Impero romano. Prefazione di Cinzia Giorgio.
14,00

KiKa. La tombola della regina

di Ottawa G.

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2020

pagine: 120

"La storia politica e filosofica delle donne occidentali non è certo passata invano, anche se alcune generazioni recenti ne hanno pagato esistenzialmente il costo, privato e pubblico. Oggi che certi rigurgiti sembrano far retrocedere e anche che il mondo mostra tutte le sue contraddizioni, il linguaggio di ogni donna diventa così emblematico nel cercare l'evidenza dell'essere presente e così, quando la parola si fa ricerca, ritmo e poesia qualitativa, emerge sempre una dimensione inequivocabile, per quanto evidente." (Patrizia Caporossi) KiKa è una raccolta di poesie molto disordinata, proprio come Ottawa G. e i suoi capelli, sempre spettinati e di colore diverso.
12,00

Il sogno di Sefora e altre poesie. Testo spagnolo a fronte

di Luis Eduardo Jaramillo González

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2020

pagine: 96

"Luis Eduardo Jaramillo González è poeta, scrittore, pittore e professore di Lingua e Letteratura Spagnola. Riconducibile alla corrente post-modernista della poesia colombiana, come Juan Manuel Roca e Raúl Gómez Jattin, fonde nella sua scrittura il mondo onirico con quello reale e i suoi personaggi sono spesso al limite tra la realtà e l'immaginazione, nella migliore tradizione del realismo magico, insito nella cultura letteraria di quelle latitudini." (Carmen Mitidieri)
11,00

Notturni à la carte

di Brigidina Gentile

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2020

pagine: 120

"Ci sono libri che diventano oggetti speciali, preziosi come compagni di viaggio che sanno capirti senza tante parole. Così è Notturni à la carte, denso di rimandi essenziali, pregni di significato, tra brevi racconti e intermittenze poetiche che si intrecciano come nodi di quella tela che più volte viene ripresa, fantasticata, smontata e dipinta con profumi e sapori. Un viaggio tra le parole e gli spazi, le pause e le immagini, che vengono offerte come spuntini squisiti o cene frugali piene di desiderio e di senso, nel tepore di case lasciate aperte a una attesa d'amore, case e cortili vissuti in solitudine sospesa. Qui la scrittura non si dipana come palcoscenico grandioso ma come necessità urgente per lasciare un segno, una traccia che diventa nutrimento dell'anima e del corpo. La donna si individua nella scrittura e, seguendo una voce antica e primordiale, si racconta e rimanda al mito, al desiderio, all'eros e ai suoi fantasmi, con lenti e languidi sussurri, come una sibilla moderna che si schernisce con ironia da ogni ruolo profetico." (Floriana Coppola)
12,00

Il balocco stupendo di Zeus. Stelle e pianeti visti da un balcone

di Luca Viviani

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2020

pagine: 128

Prima di divenire un libro queste pagine hanno fatto parte della mia personale attrezzatura di astrofilo. Intendo dire che ho sempre ritenuto la scrittura uno strumento d'osservazione astronomica al pari degli altri, sia pure costruito molando e collimando parole e frasi anziché lenti o specchi. Un "paroloscopio", chiamiamolo così, cui fare ricorso ogni volta che la luce del giorno, le nuvole notturne o altri impedimenti rendevano impossibile avvalersi di binocoli e telescopi. Ho utilizzato questo particolare strumento per riesaminare a distanza di tempo quanto avevo visto all'oculare, affidandomi ad esso per mettere a fuoco dettagli e sfumature sfuggite allo sguardo. La luce delle stelle ha così subito due diversi tipi di riflessione, la prima dovuta allo specchio del telescopio, la seconda al pensiero.
14,00

L'altra Penelope. Tessere il mito

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2020

pagine: 298

È la narrazione di una ricerca al femminile, di una ribellione al femminile che, come ogni atto rivoluzionario, affonda le radici e si aggrappa alla tradizione per poter imporre la voce nuova, la voce del tempo nuovo. Non facili alleluia o affermazioni di principio, non urla di guerra e di vittoria, ma il racconto a più voci dell'essere donna nel mondo contemporaneo. Tra testi critici e testi creativi sarà il lettore a costruire i propri personali percorsi, a scegliere la "sua" Penelope e, probabilmente, a sognarne altre in una storia senza fine. (Rosa Maria Grillo)
16,00

Il vampiro perde il mantello ma non il vizio. Macabre rime

di Enrico Luceri

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2019

pagine: 76

Le "macabre rime" raccolte in questo volume: Incubo di una notte di mezzo inverno, Non posso dormire, Il vampiro perde il mantello ma non il vizio, Occhi, Il tempo è un rondò, Teresa Suspence lullaby, Tutte le lacrime di donne tradite, Futuro scomposto, Varcato lo specchio.
10,00

Omeomorfismo di un Greco antico. De' modi vari di figura co' quali essa muta eppure dura

di Luca Viviani

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2019

pagine: 88

"Tu che mi leggi, forse ami Fidia o forse Euclide. Dell'uno e l'altro sappimi al soldo ché in guerra avverso ognun che opponga il cuore all'intelletto. E come poco posso d'entrambi scruto le belle forme e logiche strutture. Il qual disegno se dritto o tondo eterno dubitar m'assilla e sogno: se fosse il cerchio tondo ch'approssima il riquadro? Che fine avrebbe l'infinito se fosse esso a tendere al discreto? Su un Giotto che a terra traccia un quadrato un cubo sol tramonterebbe cedendo il cielo a quattro stelle. Al che risento il dissonante canto che l'uomo duce in tra le cose si tratti d'arte, scienza o di dame. Amare d'esse quel che le fa diverse e al pari amar quel che le rassomiglia."
12,50

J'ai fatigué la salade. La vita è come un'insalata

di Ottawa G.

Libro: Copertina morbida

editore: Officine

anno edizione: 2019

pagine: 218

«Preparare bene l'insalata è abbastanza complicato perché l'insalata è esigente», diceva Orson Welles. Così la pensa anche Ottawa, la protagonista di questo libro che promette qualcosa che non sarebbe eccessivo definire gioia. Momenti di vita di una donna intraprendente che ama il buon cibo ma anche la leggerezza, senza essere mai superficiale. Come le ricette che corredano le sue storie, che per quanto si possano descrivere nei minimi particolari non si può mai sapere come sono veramente, così per lei è la vita: una grande insalata piena di ingredienti che vanno scelti con cura e poi "affaticati" ben bene insieme ai condimenti, per poterne cogliere e apprezzare appieno gli odori e i sapori. E per questo non deve mai mancare la buona compagnia dei libri, della poesia e degli amici. Vogliamo aggiungerci anche un buon bicchiere di vino? e perché no: «Prosit!»
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.