Editore Pacini Editore - Ultime novità | P. 3

Pacini Editore

Il processo in musica. Nel «Lohengrin» di Richard Wagner

di Alberto Tedoldi

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2017

pagine: 80

In principio era il rito e il rito rendeva giustizia; e il rito creava il diritto. Tutto in principio era nel rito: giustizia e diritto erano generati per mezzo del rito e, senza di questo, nulla sarebbe stato fatto di ciò che esiste nel campo dell'umana giustizia. Il genio wagneriano coglie intuitivamente questo mistero: scrive, musica.
23,00

Vitamina D. Istruzioni per l'uso

di Maria Luisa Brandi, Margherita De Bac

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2017

pagine: 48

"Da rimedio per il rachitismo a preziosa risorsa naturale per contrastare malattie croniche e tumori. Questa la parabola della vitamina D, riscoperta oggi, per le sue mille e una qualità benefiche. In realtà non è una vitamina. Si tratta di un ormone necessario allo sviluppo di funzioni chiave dell'organismo. Stiamo assistendo al suo nuovo Rinasci¬mento? Cercheremo di rispondere con un linguaggio semplice e divulgativo."
9,90

Verso la public history. Fare e raccontare storia nel tempo presente

di Maurizio Ridolfi

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2017

pagine: 272

Da tempo si avverte e si discute la crisi della storia. Occorre interrogarsi sul "fare storia" ma anche sulla sua narrazione, sulla ricezione che essa ha nel pubblico, attraverso una sua sempre più corale e attiva fruizione. Si costituisce intanto l'Associazione italiana di Public History (AIPH). La storia è una questione pubblica, in contesti che trasformano figure diverse in public historians. Il panorama dei luoghi, mezzi e linguaggi, è ampio: musei multimediali e interattivi, mostre ed esposizioni, edicole e librerie nei luoghi di passaggio, film e documentari, romanzi storici, anniversari e commemorazioni, rievocazioni storiche, festival e "processi", teatro civile, politiche culturali pubbliche, commissioni di inchiesta e di arbitrato, televisione, radio, siti web, social media. Si tratta di altro e di più rispetto all'"uso pubblico della storia" ovvero all'abuso politico che di essa si è fatto. Si va delineando una peculiare "via italiana" alla Public History, ricca di esperienze professionali e linguaggi plurali: "fare e raccontare storia, per e con il pubblico".
19,00

La responsabilità del medico. Civile, penale, amministrativa. Aggiornato con la riforma Gelli e con la giurisprudenza più recente

di Fabio Lorenzini

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2017

pagine: 366

L'opera tratta di tutte le ipotesi di responsabilità medica, da quella penale a quella civile, da quella disciplinare a quella contabile. Analizza con attenzione le differenti ipotesi di responsabilità per le diverse figure di personale sanitario, con riguardo alla posizione dell'infermiere, del medico di base, del chirurgo, del dirigente medico, del primario, curando anche con particolare precisione alcuni tra i casi particolari più interessanti anche alla luce delle recenti pronunce giurisprudenziali. Sono argomentate e discusse, quindi, le ultime posizioni della giurisprudenza della Cassazione, con le varie applicazioni dei suoi principi a livello territoriale, trattate nelle pronunce dei Tribunali locali. Infine, l'opera è aggiornata al testo della riforma della sanità Ddl 22234 (decreto Gelli) in attesa di definitiva approvazione nonché alle più recenti pronunce giurisprudenziali del 2017.
34,00

Manuale di diritto della navigazione da diporto. Il regime giuridico delle unità da diporto e la disciplina dei pubblici registri navali

di Aniello Raiola

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2016

pagine: 372

Quello della nautica da diporto è un settore in continua evoluzione normativa. Il presente manuale costituisce un testo unico ed organico che, oltre ad esaminare il regime amministrativo delle navi in generale e la complessa disciplina dei pubblici registri navali, analizza con rigore scientifico la materia speciale regolata dal Codice della nautica da diporto e dal connesso Regolamento di attuazione. L'opera è aggiornata con le recenti disposizioni del decreto legislativo n. 5/2016 in materia di conformità UE dei prodotti per la nautica, nonché con la legge delega per la riforma del Codice della nautica e con le ultime novità in temo di sportello telematico del diportista.
34,00

Lettere a Francesca

di Enzo Tortora

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2016

pagine: 212

Questo libro nasce dall'incontro di Francesca Scopelliti e della Fondazione Enzo Tortora con l'Unione delle Camere Penali Italiane e si propone come uno strumento utile a continuare la straordinaria battaglia politica che un uomo retto e coraggioso ha combattuto fino all'ultimo insieme al suo Partito radicale per l'affermazione della responsabilità civile dei magistrati, della terzietà del giudice, della separazione delle carriere tra magistratura inquirente e giudicante nonché della cultura di un processo penale che non venga inquinato dal circo mediatico-giudiziario. Prefazione di Giuliano Ferrara.
18,00

Allergies. Current challenges and solutions

Libro: Copertina rigida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2016

pagine: 240

70,00

L'arbitrato di prosecuzione. Approfondimenti e soluzioni operative per il procedimento arbitrale previsto dal d.l. 132/2014

di Gianluca Ludovici

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2016

pagine: 173

Il testo esamina l'istituto dell'arbitrato di prosecuzione introdotto dal d.l. 132/2014, così come convertito con Legge 162/2014, analizzandone compiutamente la disciplina normativa alla luce dell'esperienza che dottrina e giurisprudenza hanno sviluppato in relazione all'istituito arbitrale di cui agli artt, 806 e ss. L'esame della nuova forma arbitrale, da collocarsi all'interno degli strumenti di a.d.r., è avvenuta sulla scorta di riflessioni personali dell'autore e con la considerazione dei contributi delle più autorevoli voci dottrinarie italiane, stante l'assoluta assenza di pronunce giurisprudenziali. L'analisi condotta in queste pagine tiene conto non solo del dato formale e normativa, delle possibili interpretazioni e delle soluzioni astrattamente prospettabili con riferimento ai non pochi dubbi posti da una disciplina scarna e non sempre adeguatamente coordinata con altre disposizioni di legge, ma ha altresì tentato di offrire, ave possibile, prospettive di risoluzione alle problematiche concrete che le numerose peculiarità dell'istituto in questione pongono.
20,00

Breve storia dell'Elba

di Anna Benvenuti

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2016

pagine: 136

7,00

Breve storia di Venezia

di Gherardo Ortalli, Giovanni Scarabello

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2003

pagine: 126

7,00

The ancient ships of Pisa. Exhibition guide

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2022

pagine: 76

12,00

Il «Liber de ordine officiorum Ecclesiae Pisanae» del canonico Rolando (sec. XII). Volume 1

di Gabriele Zaccagnini

Libro: Copertina morbida

editore: Pacini Editore

anno edizione: 2022

pagine: 528

L'Ordinario, in latino Liber Ordinarius o Liber de ordine officiorum, non era un libro liturgico vero e proprio ma una sorta di manuale, nel quale erano raccolte le istruzioni necessarie per lo svolgimento delle singole celebrazioni dell'anno liturgico, per ognuna delle quali erano indicati i testi da utilizzare con il solo incipit, rimandando quindi agli altri libri, come l'Antifonario, per il testo completo. Il nome dell'autore compare nel Prologo: si tratta di Rolando, canonico di S. Maria, insigne canonista e docente all'Università di Bologna, che visse a Pisa nel secondo quarto del secolo XII. In seguito divenne cardinale e, finalmente, sommo pontefice con il nome di Alessandro III, in quello che fu uno dei più lunghi pontificati della storia, dal 7 settembre 1159 al 30 agosto 1181. Redatto a Pisa intorno al 1137 per la canonica di S. Maria, in un periodo in cui si lavorò intensamente non solo alla costruzione degli edifici (dalla Dedicazione della cattedrale, 1118, all'inizio della costruzione del Battistero, 1152) ma anche alla riforma della vita liturgica, il Liber de ordine officiorum è nato in uno dei periodi più importanti e creativi per la storia della Chiesa. Appena terminata la redazione, infatti, il Liber di Rolando fu adottato, come modello, dalla canonica di S. Frediano di Lucca e dalla rete di canoniche riformate, prima fra tutte la basilica di S. Giovanni in Laterano di Roma - che dipendeva da S. Frediano - quindi dalla canonica di S. Rufo presso Avignone, a sua volta a capo di una vasta rete di canoniche che dalla Francia si propagò in breve tempo al Portogallo e in tutto il continente europeo.
48,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.