Editore Paesi Edizioni - Ultime novità | P. 2

Paesi Edizioni

Navalny contro Putin. Veleni, intrighi e corruzione. La sfida per il futuro della Russia

di Anna Zafesova

Libro: Copertina morbida

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 160

Il saggio che descrive la mente di Vladimir Putine i dilemmi che la Russia sembrava aver ormai rimosso: la libertà, la democrazia, la prospettiva di un Paese che sogna un futuro europeo, invece di un passato che oggi rende Mosca il faro dei reazionari e dei sovranisti di tutto il mondo. Con una guerra alle porte.
18,00

Fascisti d'America. I suprematisti bianchi, i complottisti di QAnon, le milizie armate, la destra radicale. Ecco gli orfani di Trump che vogliono la rivoluzione

di Federico Leoni

Libro

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 176

Le icone della rabbia, i complottisti di QAnon, i suprematisti bianchi, le milizie armate e ribelli, i neonazi e gli ultraconservatori. L'America vista da destra è una galassia di sigle e formazioni politiche extraparlamentari niente affatto conosciute, ma invero molto attive e pericolose. L'assalto di una parte di loro nel Congresso degli Stati Uniti la mattina del 6 gennaio 2021 ne ha mostrato solo un lato, quello del «popolo di Donald Trump». Ma molto altro c'è ancora da scoprire dell'America profonda e nascosta, e questo libro ha lo scopo e il pregio di svelarlo al grande pubblico. Per spiegare da dove viene l'estrema destra americana, cosa pensa e cosa fa, come è cambiata con l'elezione di Obama, e soprattutto con quella di Trump, è necessaria una mappa interpretativa. In questo volume figurano l'elenco e la descrizione dei principali gruppi: come nascono, cosa fanno, come si vestono, in cosa credono. Con nomi e aneddoti degli uomini e delle milizie protagoniste dell'alt-right e del radicalismo politico. Con numeri, messaggi in codice, bandiere e loghi dell'estrema destra svelati a tutti i lettori, e non più appannaggio dei soli iniziati. Inoltre, si descrivono i principali fatti di sangue che hanno coinvolto l'estrema destra negli ultimi anni. Fino ovviamente all'irruzione nel Campidoglio a Washington.
16,00

Spy games. Le più grandi operazioni d'intelligence della storia

di ALFREDO MANTICI

Libro: Copertina morbida

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2020

pagine: 176

Dall'ex capo del Dipartimento Analisi del Sisde e oggi detective nel noto reality "Celebrity Hunted", la vera storia degli uomini e delle donne d'intelligence che hanno fatto parte della storia segreta del mondo, spesso al prezzo della propria vita e peraltro senza comparire mai. Di alcuni di loro conosciamo i nomi, di altri non sapremo mai. "Spy Games" intende restituire a tutti loro un po' di meritata gloria. Un contributo alla crescita di una corretta cultura dell'intelligence e della sicurezza.
12,00

Il medico che scelse di morire

di Luca Speciani

Libro: Copertina morbida

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2019

pagine: 271

Sin dalle prime righe, "Il medico che scelse di morire" offre un intreccio narrativo coinvolgente e capace di mescolare gli elementi del romanzo con il tenore del saggio. Molti dei fatti illustrati, infatti, seppure frutto della fantasia dell'autore, sembrano così verosimili da far sospettare che siano realmente accaduti. Un avvincente "medical thriller" dove il protagonista - il giovane neolaureato in Medicina Matteo Rinaldi - insieme a un gruppo di coraggiosi professionisti, arriverà a disturbare a tal punto gli interessi dell'industria farmaceutica e dolciaria, da rischiare di rimanere vittima di un complotto. Per i mandanti del suo assassinio, però, non tutto andrà come avevano pianificato. Rinaldi farà vacillare l'immenso business delle multinazionali dei farmaci e degli zuccheri, grazie a un geniale escamotage che cambierà per sempre le vite di molti. Da leggere d'un fiato e rileggere con molta cura.
18,00

La fiera dell'Est. Russia e Turchia alla conquista del Mediterraneo allargato

di Nicola Lippolis

Libro

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2022

pagine: 96

Questo libro è frutto di un'analisi e uno studio che, partendo dai principali accadimenti storici, sapientemente amalgamati tra loro per far meglio comprendere anche le più impensabili interrelazioni areali, evidenziano l'epocale ascesa nell'area Medio Oriente e Africa di Russia e Turchia a scapito soprattutto di Stati Uniti, Unione Europea e Italia.
12,00

Hard rock America. Gli Stati Uniti dopo Trump e la pandemia

Libro

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 120

Gli Stati Uniti che crescono come mai prima nella storia, i record a Wall Street, un quadriennio senza guerre e una prospettiva di pace definitiva al conflitto arabo-israeliano. Nessuna presidenza precedente a quella di Donald Trump era riuscita a raggiungere questi risultati. Poi però sono arrivate la pandemia e la corsa presidenziale a oscurare ogni risultato. E così ogni giudizio di merito è stato sostituito dal furore accusatorio, ogni dialogo si è trasformato in violenza verbale, e in breve la politica interna dell'era Trump si è rivelata un disastro che ha diviso il Paese, alimentando la percezione che ormai esistono due Americhe contrapposte che si disprezzano a vicenda e non riescono più a convivere. Joe Biden dovrà porvi rimedio in fretta, pena la perdita dell'anima e dell'identità stessa americana. Ma per riuscirvi dovrà passare da una politica «fast food» che tutto divora e presto dimentica, a una invece «slow food», che assicuri un pieno e prolungato godimento dei diritti civili e delle conquiste che hanno reso l'America il grande Paese che è.
9,00

I corrotti. Dinamiche sociali e strategie di contrasto. Le infiltrazioni delle mafie nello Stato, la sfiducia dei cittadini nelle istituzioni

di Luiz Scarpelli

Libro

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 128

Dopo Tangentopoli e gli affari sporchi del post terremoto a L'Aquila, il nostro Paese può risalire la china. Per farlo serve da un lato una presa di consapevolezza da parte dei cittadini, chiamati a partecipare attivamente alla vita politica e alla governance della società; dall'altro una classe politica e dirigente che rispetti il «contratto sociale» stretto con il popolo. Negli ultimi anni l'Italia si è dotata di importanti strumenti normativi per contrastare la corruzione. Questi sviluppi non hanno però estirpato alla radice un fenomeno legato, per sua stessa natura, all'essere umano e ai suoi «difetti» congeniti. Ma ci sono ancora margini per impedire le infiltrazioni della criminalità organizzata nelle istituzioni e nella pubblica amministrazione e fermare i corrotti.
12,00

Democrazia in emergenza. Perché viviamo in un perenne stato d'eccezione

Libro: Copertina morbida

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 240

Con i contributi di Guido Bertolaso, Alfredo Mantici e Marco Minniti. Il libro riflette le politiche adottate per affrontare la crisi pandemica, oggi al centro di un vivace dibattito tra costituzionalisti. Si affronta per un verso la denuncia delle gravi criticità di natura costituzionale provocate dalle scelte governative; per l'altro si pone in evidenza il carattere del tutto eccezionale della situazione che ha costretto il decisore politico a fare un uso spregiudicato, ma non per questo illegittimo, degli strumenti giuridici disponibili.
15,00

Angela e demoni. La fine dell'era Merkel e le sfide della Germania di domani

di Daniel Mosseri

Libro: Copertina morbida

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 128

Daniel Mosseri è fra i pochi giornalisti a cimentarsi col compito di raccontare la cancelliera agli italiani in una fase in cui un giudizio definitivo sul suo conto non può essere ancora dato a cuor leggero. Nel suo libro non racconta tanto e soltanto la parabola della ragazza scelta da Helmut Kohl nel suo governo in quota rosa e Ossi. Ma fotografa successi e sfide ancora lontane dall'esser superate nella Germania che si prepara al post Merkel, affidandosi alle considerazioni di due economisti, un diplomatico e la femminista più nota del Paese. In queste pagine agevolissime e ricche di dati molto interessanti, si trova uno strumento utile per chi voglia farsi un'idea della complessità del tempo in cui viaggia oggi la locomotiva d'Europa, alle prese con la sfida ambientale, demografica, digitale e multiculturale. Enormi questioni in cui il successore della Bundeskanzlerin non sarà certo solo, e che l'Italia condivide. E ciò rende questo libro sulla Germania e su Merkel di questi tempi necessario, oltre che intrigante.
18,00

La lezione di Marco. Pane, lavoro, ecologia: dal No alla partitocrazia ai 5 Stelle

di Alfonso Pecoraro Scanio

Libro

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 128

Marco Pannella si è spento il 19 maggio del 2016. Della formidabile storia politica del leader radicale tanti ricordano le campagne e i referendum per il divorzio, i diritti civili, l'antiproibizionismo, lo stop ai finanziamenti ai partiti; e ancora il suo spirito ghandiano e l'impegno su carceri e giustizia. In questo libro Alfonso Pecoraro Scanio - fondatore dei Verdi nonché radicale della prima ora che con Pannella ha condiviso tante di queste battaglie - sottolinea e fa emergere anche la passione e le lotte per l'ambiente: dalla spinta contro il nucleare al no alla caccia, dagli appelli per tamponare il dissesto idrogeologico del Paese ai cento giorni in cui, da presidente del Municipio di ostia, azionò le ruspe per abbattere gli abusi edilizi e denunciò per primo la presenza della Mafia a Roma. Senza dimenticare il suo metodo nuovo di fare politica, post- partitico e post-ideologico.
18,00

Il capitale digitale. Salute, economia, lavoro: sfide e opportunità per un Rinascimento tecnologico italiano

di Massimo Tortorella, Gianluigi Pacini Battaglia

Libro

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 144

Un viaggio affascinante e necessario per comprendere l'evoluzione - anzi la rivoluzione - economica che le tecnologie digitali hanno scatenato nel contesto capitalistico, accelerando molti processi destinati a entrare nei libri di storia quali pietre miliari dell'economia del prossimo futuro. La visione dell'autore affidata a queste pagine trasuda lucidità e grande consapevolezza del momento economico e sociale attuale, e anticipa anche alcune soluzioni che nel breve e medio periodo si affermeranno sul mercato e saranno adottate in ambito professionale.
16,00

Naufragio Mediterraneo. Come e perché abbiamo perso il Mare Nostrum

di Michela Mercuri, Paolo Quercia

Libro: Copertina morbida

editore: Paesi Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 176

La crisi libica, la questione turca, il pericolo jihadista. Ma soprattutto le incertezze dell'Europa e dell'Italia, che ci hanno perso la loro centralità nel Mediterraneo. Un naufragio geopolitico come risultato di una serie di dinamiche che il Vecchio continente non è stato in grado né di comprendere né, tantomeno, di dominare: dalle distorsioni della lotta al terrorismo dopo l'11 settembre ai conflitti in Iraq e Libano, dalle primavere arabe ai conflitti in Siria e Libia, fino all'implosione dell'Africa Sub-sahariana e alla pressione migratoria incontrollata. Abbandonato a se stesso il Mediterraneo è divenuto un mare globale attraversato da guerre per procura, in cui le crisi locali sono solo la spia di un processo di redistribuzione del potere.
16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.