Editore Pazzini - Ultime novità

Pazzini

Non un solo iota. Patriarchi. Genesi 12-50. Cose nuove e cose antiche

di Sara Tasini

Libro: Copertina morbida

editore: Pazzini

anno edizione: 2022

pagine: 552

Ci sono figure nell'Antico Testamento - particolarmente in Genesi - che paiono non riuscire ad attirare l'attenzione dei commentatori: personaggi che giocoforza restano oscuri, anonimi. Di Nacor e Milca, per fare qualche esempio, poco o nulla si ragiona; pochissimo di Sara. Eppure Nacor è fratello di Abramo, nato nello stesso anno del grande Patriarca; Sara è sua moglie: l'unico personaggio femminile dell'Antico Testamento a cui Dio trasformi il nome, l'unica donna di cui si specifichi l'età al momento della morte, la prima persona a trovare sepoltura nella Terra. Ma il tessuto del Sacro Testo non ammette smagliature. La quadruplice lettura, simile - non identica - a quella dei Padri, cioè condotta in chiave simbolica, permette di riprendere e riallacciare le maglie più minute del tessuto biblico, valorizzando anche gli aspetti e i personaggi più negletti. Nulla, non un solo iota, può essere scartato nella Scrittura. Chiede Amore la Parola di Dio. Il grande Filone Alessandrino, Padri del calibro di Origene e Girolamo, come infiniti altri, antichi e medievali, l'hanno amata e onorata. E noi?
30,00

Gian Butturini. Londra 1969-Derry 1972. Un fotografo contro. Dalla Swinging London al Bloody Sunday

Libro: Copertina rigida

editore: Pazzini

anno edizione: 2022

pagine: 80

Gian Butturini dipinge Londra da una prospettiva nuova e documenta le incursioni tra le strade della città, popolate da ragazze in minigonna, immigrati, junkie, emarginati, abitanti della City che sembrano vivere in un mondo altro. Una Londra fuori dagli stereotipi Swinging. A tre anni di distanza, Butturini è in Irlanda del Nord, a Derry, una settimana dopo il tragico Bloody Sunday, testimone della radicalizzazione politica e militare in corso. Fissa le atmosfere cupe e minacciose di allora, tra barricate, cavalli di frisia, filo spinato, soldati armati di fucili automatici, auto bruciate ai lati delle strade, e i bambini, vittime innocenti in un drammatico conflitto.
29,00

Il tuffatore e altre storie di mare

di Michele Ballerin

Libro: Copertina morbida

editore: Pazzini

anno edizione: 2022

pagine: 140

"Così un bel giorno - si era ai primi di settembre, e la mia stagione di lavoro si era appena conclusa - riempii la mia barchetta con tutto il necessario e la spinsi in mare, senza sapere neppure io che cosa andassi cercando...". È lo stato d'animo con cui il protagonista del racconto si appresta a compiere la traversata dell'Adriatico, da una spiaggia deserta sul delta del Po alla penisola istriana, a bordo di una minuscola barca a vela, tecnicamente inadatta allo scopo ma spinta dal vento di una "misteriosa determinazione" che non ammette ripensamenti e timori. Comincia così un viaggio per mare che sarà anche un viaggio alla scoperta di sé stessi e degli altri, nel corso del quale il protagonista imparerà quanto può essere vasto e profondo l'Adriatico, e quanti tempi, climi, orizzonti può racchiudere. Poche dense pagine narrano un'esperienza realmente vissuta e danno il senso di una ricerca che culminerà in una piccola, grande rivelazione: un'estrema ragione, minima e tenace, per credere dopo tutto nella vita.
13,00

Cristina Campo. La disciplina di gioia. Con le lettere a John Lindsay Opie

Libro: Copertina morbida

editore: Pazzini

anno edizione: 2022

pagine: 256

Cristina Campo (Vittoria Guerrini, Bologna 1923- Roma 1977) è una delle voci più intense e raffinate della letteratura del Novecento. Poetessa, saggista, traduttrice di Simone Weil, Dickinson, Eliot, John Donne, W.C. Williams, Hoffmannsthal e di altri poeti metafisici e mistici, ha vivificato la cultura praticando «una professione di incredulità nell'onnipotenza del visibile» e orientandosi verso un'insonne ricerca della trascendenza e dell'eternità. I saggi che qui si pubblicano offrono una nuova lettura dell'opera campiana secondo un approccio multidisciplinare e interdisciplinare perché è questo il segreto della sua bellezza: non si può leggere con i soli strumenti della critica letteraria, ma occorre oltrepassare i confini del letterario e dell'estetico per comprendere la sua visione come un «tappeto di meravigliosa complicazione» in cui la trama e l'ordito sono gli atlanti di significato della poesia, la spiritualità cristiana, la Bibbia, la liturgia, l'arte pittorica e musicale.
22,00

Il parlar franco. Rivista di cultura dialettale e critica letteraria. Volume 19-20

Libro: Copertina morbida

editore: Pazzini

anno edizione: 2021

pagine: 170

Variazioni al margine della Zirudela di Antonio Prete.
25,00

La città

di Massimo Cacciari

Libro: Copertina morbida

editore: Pazzini

anno edizione: 2021

pagine: 60

Riflessione filosofica, esperienza politica e cultura estetica si intrecciano anche in questo libro di Cacciari sulla storia della città. Dalla pólis greca alla civitas romana, dalla città europea alla metropoli e alla odierna postmetropoli: uno sguardo appassionato e insieme disincantato, una difficile lezione della storia da cui trarre qualche saggio consiglio per il futuro prossimo. La città è sottoposta a domande contraddittorie. Voler superare tale contraddittorietà è cattiva utopia. Occorre darle forma. La città è il perenne esperimento per dare forma alla contraddizione.
14,90

Progetti sospesi

di Tonino Guerra

Libro: Copertina morbida

editore: Pazzini

anno edizione: 2021

pagine: 96

Le parole di Tonino cercano di risvegliare la nostra immaginazione e il desiderio di creare cose nuove. Come ripeteva sempre: "Bisogna tornare alla parola che prende la forza dalla terra per creare la bellezza." Il primo progetto sospeso lo ha rivolto all'uomo, al suo cervello inquinato. In merito ha detto: "Il progetto non fatto ma raccontato o scritto è già riuscito a metà". Io spero che queste parole preziose del Poeta, scritte nella speranza che le future generazioni possano seguire i suoi consigli, saranno utili per noi oggi, nel tempo di grandi cambiamenti. Confidava: "Sarò utile dopo, quando l'umanità avrà voglia delle favole e l'infanzia riacquisterà la fantasia tolta da internet". Consegniamo queste favole dei "Progetti sospesi" alle mani di coloro che avranno voglia di realizzarli o anche soltanto farne spunto o suggerimento per costruire qualcosa per gli altri. Ognuno di noi ha avuto momenti di felicità nella vita ma il mandorlo fiorito dice che oggi possiamo essere felici. Lora Guerra. (Moglie di Tonino).
25,00
12,00

Per una mistica dell'ospitalità

di Faustino Teixeira

Libro

editore: Pazzini

anno edizione: 2017

15,00

L'incanto del mondo. Scienza e fede nel XXI secolo

di Antonio Marguccio

Libro: Copertina morbida

editore: Pazzini

anno edizione: 2017

pagine: 128

La nostra cultura conosce uno sviluppo tecnologico senza eguali, che alimenta il mito del progresso infinito. Partendo da una semplice esperienza personale - il ritrovamento di una conchiglia sulla spiaggia - l'autore tesse i fili di una ricerca sul senso delle cose, imbastendo un saggio di taglio filosofico, ma che assomiglia quasi a un racconto. Scienza e fede hanno percorso strade diverse, si sono combattute, ma oggi possono diventare due grandi alleate.
12,00

Bibbia. La parola che parla

di Carmine Di Sante

Libro: Copertina morbida

editore: Pazzini

anno edizione: 2004

pagine: 64

Leggere e interpretare i grandi testi e temi dell'umanità - soprattutto quelli ebraicocristiani, patristici, dogmatici, agiografici, teologici, filosofici, poetici e letterari - significa scavarli come pozzi, perforarli come roccia, per portare allo scoperto 'il non detto' che celano, il loro 'dire' ancora oggi.La Bibbia è il più grande manifesto etico e rivoluzionario di cui l'umanità abbia mai disposto e disponga. Per questo va letta, con passione, da tutti, credenti e non credenti, oggi più che mai.
8,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.