Editore PENDRAGON - Ultime novità | P. 3

PENDRAGON

L'eredità segreta di Michelangelo

di Pietro Gessi

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2021

pagine: 301

Estate 1996. Luca Martini, affermato storico dell'arte bolognese, è solito trascorrere l'estate nel piccolo paese di Ripatransone (Marche), lo stesso che nel Cinquecento ha dato i natali ad Ascanio Condivi, allievo e biografo di Michelangelo Buonarroti. A sconvolgere la sua tranquilla routine, fatta di cene dal "Rosso" e letture sull'ampio terrazzo di palazzo Capponi - nel quale alloggia da sempre -, è l'improvvisa e fortuita scoperta di una botola nel soffitto. Il ritrovamento dell'archivio della famiglia Capponi è solo l'inizio di un'avventura che cambierà per sempre il volto del paese marchigiano e dei suoi abitanti, ma soprattutto la storia dell'arte italiana...
16,00

Labirinti vegetali. La guida completa alle architetture verdi dei cinque continenti

di Ettore Selli

Libro: Copertina rigida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 247

Questo libro è una piccola porta aperta su un mondo tanto segreto quanto immenso. Si tratta di un vero e proprio invito a esplorare i labirinti e i dedali vegetali dei cinque continenti, al fine di scoprire la complessità, le differenze e le singolarità di questi monumenti d'architettura verde. L'autore, con dedizione e accuratezza, ne ha catalogati oltre quattrocento, 420 per la precisione, di cui 188 vengono recensiti e illustrati, mentre per gli altri 232 trovate un'ampia tabella con le indicazioni essenziali. Completa l'opera una "bonus track" composta da dodici labirinti di altri materiali inusuali (dal ghiaccio al legno, dalla paglia al mais, dagli specchi alla roccia...) che dimostrano la voglia tutta umana di lanciarsi in sfide difficili e coinvolgenti, come difficile e coinvolgente può essere a volte trovare l'uscita (o il centro) dai labirinti della vita.
25,00

Le chiavi di casa

di Angelo Marino

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 157

Nel suo viaggio verso la paternità, Luca Nanni - che di viaggi è un esperto - deve fare i conti con la paura di crescere, lui che, come tanti suoi coetanei, ha evitato finché ha potuto il passaggio all'età adulta. Un telefono che squilla, l'incontro notturno con una ragazza misteriosa, l'ingresso nella bottega di un liutaio filosofo: piccoli passi verso quella rivelazione che Luca vorrebbe a tutti i costi ritardare, e che arriverà, ammantata di magia, a condurlo verso un'altra vita. Una storia ordinaria eppure fuori dal comune, una riflessione sul tempo che ci trasforma e un omaggio a Bologna, alla sua musica, alla sua gente, ai suoi eroi.
15,00

Il mostro mangiarumori & altre storie. Le favore al tempo del coronavirus

di Valeria Celli

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

Da sempre le favole aiutano i bambini a crescere vincendo le paure. In questo caso, hanno aiutato anche gli autori a superare il periodo di isolamento, proiettandoli nel mondo fantastico che, in qualche modo, resta sempre dentro di noi. Età di lettura: da 7 anni.
12,00

La morte è uguale per tutti. Trash-noir

di Matteo Bortolotti

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 144

Lucio Scelba è uno spazzino che non sopporta il termine "operatore ecologico", le auto che sfrecciano rischiando di investirlo, la tanta, troppa feccia che riempie la notte della sua città. Una sera, in un cassonetto, trova un uomo in stato di shock e reagisce come solo lui potrebbe fare: lo carica sul camioncino insieme al resto della spazzatura... e se lo porta a casa. Rosario Scimecca, l'uomo nel bidone, è un tossico professionista, inseguito da malavitosi che, dopo averlo incastrato, vogliono farlo fuori. Scelba decide di aiutarlo, ma questo a Rosario non interessa, perché ha abbandonato ogni speranza di salvarsi. Vuole solo bucarsi ancora una volta, un ultimo grande trip. E così scappa. Scelba, con l'aiuto dell'enorme red skin Marescalchi, dovrà ritrovare l'eroinomane prima che ci riesca il killer che gli sta addosso. Ci sono milioni di euro sul piatto, anche se Scelba non lo sa. E probabilmente, se lo sapesse, non gli importerebbe, così come non gli importa che la polizia si unisca alla ricerca nelle vesti di Grimaldi, storico ex della sua fidanzata Eleonora. D'altronde, Eleonora ha scelto lui e Scelba non ha bisogno d'altro. A parte, naturalmente, fare il suo mestiere: tenere pulita la città.
14,00

Memorie (1895-1899)

di Guglielmo Marconi

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2020

pagine: 205

Un testo inedito di Guglielmo Marconi: un dattiloscritto in inglese riscoperto di recente, conservato a Oxford nella Bodleian Library, in cui lo scienziato bolognese scrive in prima persona. Si tratta di un documento probabilmente non destinato alla pubblicazione nelle intenzioni del suo autore (sebbene molte sue parti siano state utilizzate per interventi pubblici): in esso Marconi non si limita a ricostruire le sue ricerche di laboratorio, ma esprime anche le sue idee su grandi temi, si lancia in previsioni - per lo più del tutto azzeccate - sul futuro della radio, racconta aneddoti personali, si concede divagazioni e addirittura qualche spiritosaggine. Ed è proprio questa dimensione intima, il fatto che non fosse destinato alla divulgazione, che rende questo testo un reperto eccezionale: il grande scienziato, di solito molto asciutto nei suoi scritti ufficiali - nei quali raramente lasciava trasparire emozioni o idee personali - ci svela qui infatti aspetti poco conosciuti del suo complesso e affascinante mondo interiore.
20,00

Le frecce nere

di Gianfranco Micali

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2019

pagine: 190

Come reagirà l'ex giornalista Alessandro La Rosa alla proposta di diventare il nuovo premier del Governo? Accetterà il ruolo di "freccia nera", cioè di predestinato scelto dall'alto per eseguire ordini precisi e indiscutibili in un Paese gremito da tanti politici senza scrupoli, da vari cronisti del nulla e dai soliti ideatori di trame occulte condite con "banali e necessari" omicidi? O combatterà alla sua maniera, traendo forza e insegnamento dalla propria storia così intrecciata con quella italiana - di cui è stato a lungo un testimone privilegiato - per cambiare le sorti di una nazione dominata dai barbari?
15,00

Tutto il resto... La vita esagerata di Franco Califano tra donne, musica, eccessi e poesia

di Roberto Conrado

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2019

pagine: 167

Bellissimo e corteggiatissimo, amante della musica e delle belle donne, Franco Califano ha vissuto una vita piena e trasgressiva e ha avuto una carriera strepitosa, con un unico grande freno: la sua dipendenza dalla droga. In questo libro-verità, Roberto Conrado, attraverso i ricordi della profonda amicizia che lo legava al "Califfo", ci svela il vero volto del poeta e cantante raccontando i primissimi passi della sua carriera, i guai con la malavita e con la legge, il suo rapporto con il pubblico e i colleghi ma soprattutto tratteggiando la sua simpatia, la sua grande voglia di vivere e la sua straordinaria umanità. Inoltre vengono rese pubbliche alcune lettere che Califano scrisse alla moglie dal carcere di Rebibbia, dove passò oltre tre anni prima di essere completamente scagionato. È un insieme di frammenti, una storia, un ricordo. È un'immersione nella romanità e nella vita di uno dei più importanti artisti della storia della musica italiana.
15,00

L'iPhone di Amélie

di Valeria Tonini

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2019

pagine: 174

Thomas Legrand, noto architetto francese, e Amélie Leroy, prorettore appena eletto all'Università Sainte-Chapelle di Parigi, sono i protagonisti di un'intensa storia d'amore che li vede combattere fianco a fianco contro la potente lobby dei baroni universitari. L'oggetto del contendere è la costruzione di una nuova aula magna, simbolo di quel cambiamento che Amélie ha promesso ai suoi elettori. Nei violenti scontri che si susseguono, vengono messi a nudo gli occulti meccanismi del potere universitario, facendo emergere la mediocrità di un sistema che trova la propria sopravvivenza nella stanchezza di una società decadente. I fatti si succedono freneticamente nel corso di un'unica intensissima giornata, con continui colpi di scena che inducono Thomas a una profonda riflessione su se stesso, sulle proprie cicatrici e sui propri rapporti più intimi. Un amore adolescenziale, violento, che esplode all'improvviso rimettendo tutto in discussione. Ma è vero amore? Può il malessere del vivere trovare risposta sul display di un iPhone? Un romanzo che è al contempo intimo e sociale. Sullo sfondo i bar e le strade di Parigi in versione incredibilmente romantica.
15,00

La secchia rapita (rist. anast. 1918)

di Alessandro Tassoni

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2018

pagine: 331

Il volume è la ristampa anastatica dell'edizione Formiggini (1924) della Secchia rapita di Alessandro Tassoni. Data alle stampe per la prima volta nel 1622, l'opera narra di una scaramuccia tra bolognesi e modenesi che scatena una complicatissima guerra. È una parodia di altre e più famose e serie opere epiche, come l'Orlando furioso dell'Ariosto e la Gerusalemme liberata del Tasso, e insieme una feroce satira della società del Seicento. All'inizio del XX secolo l'originale e coraggioso editore modenese Angelo Fortunato Formiggini ne curò una nuova edizione all'interno della sua collana, allora molto nota, "Classici del ridere", affidandone le illustrazioni - sono in tutto 114 - al celebre pittore e illustratore Augusto Majani detto Nasica (nativo di Budrio).
16,00

Il vento degli altri

di Silvia Cuttin

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2017

pagine: 334

Fiume, 1920. In una delle case in stile liberty della città vivono famiglie di diverse identità, cultura e provenienza: italiani, ungheresi, ebrei polacchi, croati. Da qui comincia il romanzo che attraversa circa ottant'anni, nel corso dei quali le vicende degli abitanti di via Rossini scorrono parallele a quelle di Fiume, all'inizio corpus separatimi del Regno di Ungheria, poi Stato libero prima di diventare italiana, quindi annessa alla Germania, jugoslava e infine croata. Fonte e mediatrice del racconto è Elena Superina, la cui intensa e complessa esperienza umana introduce e filtra i grandi fatti della storia del Novecento, che ha visto in questa città a maggioranza italiana un importantissimo teatro di accadimenti complessi e ancora oggi di difficile comprensione e accettazione. Vera protagonista del romanzo, basato su fatti storici realmente accaduti, resta Fiume, che si esprime in fiumano, croato e yiddish, che non è jugoslava, non è ungherese, non è solo italiana e, come i grandi personaggi, ha un'individualità irriducibile. "Il vento degli altri" è un romanzo di voci, che vuole trasformare la memoria in presenza, il tempo del passato nella storia di tutti.
16,00

Oltre il cantiere: fenomenologia degli Umarells

di Danilo Masotti

Libro: Copertina morbida

editore: PENDRAGON

anno edizione: 2016

pagine: 217

Dopo quasi dieci anni dall'uscita di "Umarells", che ha acceso i riflettori sugli anziani che, mani dietro alla schiena, amano guardare i cantieri, per celebrarne l'ormai raggiunta fama, una nuova carrellata di foto tratte dalla vita di tutti i giorni e corredate da commenti esilaranti. In qualità di antropologo urbano, Danilo Masotti disserta su tutto ciò che fanno e che sono gli umarells, analizzandone ancora più finemente comportamenti tipici e tratti caratteriali e mostrando come siano pilastri insostituibili della nostra società e del nostro buonumore.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.