Editore Pendragon - Ultime novità

Pendragon

Tennispedia. Tutto quello che dovreste sapere sul tennis spiegato da chi ne sa meno di voi

di Gene Gnocchi

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 123

Da Agassi alle Williams, dal back allo slice, i personaggi e le parole del tennis raccontati nello stile inconfondibile di Gene Gnocchi.
14,00

Il tesoro di Lucrezia

di Pietro Gessi

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 335

Un ritrovamento casuale. Un manoscritto che illumina di nuova luce il Medioevo bolognese. Due giovani innamorati che frugano nelle pieghe del passato per scoprire la verità su un favoloso tesoro, di cui nessuno poteva immaginare l'esistenza, che apparteneva a Lucrezia Borgia... Ecco gli ingredienti di questo questo giallo che arricchisce di tinte fantastiche la storia "ufficiale". Per scoprire un capitolo poco conosciuto, ma estremamente affascinante, delle antiche vicende di Bologna.
18,00

Il 71° del lattaio

di Franco Gaddoni, Davide Menghi

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 197

Alla questura di Forlì, l'ispettore Bruno Endrizzi, trentino da poco tornato single con la passione del lavoro a maglia, e la sua collega Maria Antonietta De Novellis, sagace abruzzese appena rientrata dopo la maternità, si trovano alle prese con un nuovo caso: la scomparsa di un lattaio di periferia. Rapimento o allontanamento volontario? Sulle prime, potrebbe apparire un'inchiesta banale, che si dipana fra tv locali e scuole di ballo, ma i giorni passano, i risultati stentano ad arrivare e tutto sembra arenarsi, finché, grazie a un romanzo scritto cent'anni prima, l'ispettore Endrizzi elabora una teoria che, nella sua stramberia visionaria, riesce incredibilmente a riaprire i giochi. Una oliatissima intesa, professionale e umana, fa da esilarante cornice a un'indagine complicata la cui vera protagonista, ancora una volta, è la Romagna.
15,00

L'amore inventato

di Annamaria Maccaferri

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 117

Pietro è un rinomato psicologo completamente dedito alla sua carriera, nella quale si rifugia per eludere una vita privata noiosa e deludente che scorre nella più banale routine. Negli anni sono passati dal suo studio diversi pazienti, ma un giorno l'incontro con Ivan scombina le carte, minando le certezze dello stimato professionista. Attraverso i racconti del giovane, che ripercorrono un passato traumatico e descrivono un presente dove l'amore sconfina nella follia, lo psicoterapeuta mette in discussione se stesso, i rapporti interpersonali, i propri sentimenti. Le due voci narranti si succedono e si accavallano, intrecciandosi in maniera sempre più fitta, fino a giungere a un sorprendente epilogo. Un romanzo psicologico dove tutte le maschere cadono e i personaggi scoprono i loro lati oscuri, la parte peggiore, quella che di solito non si vuole ammettere né tantomeno raccontare.
15,00

I fantasmi della criminalità economica

di Giuseppe Pellegrino

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 110

Sicilia, Taormina. All'improvviso, durante un convegno di diritto societario, tra lo stupore dei relatori, appaiono uno dopo l'altro i fantasmi della criminalità economica organizzata (delle società occulte, anonime, off-shore ecc.) traghettando i convenuti - e il lettore - nei complessi meandri dell'impresa a partecipazione mafiosa. In questo susseguirsi di entità paranormali viene affrontato il complesso rapporto che intreccia l'economia legale e i fenomeni criminali, in particolare i modi in cui questi ultimi possono tradursi in forme all'apparenza lecite. A spiccare tra quelle presenti è la voce di un anziano giudice che, con ironia e disincanto, si abbandona a commenti, tanto puntuali quanto irriverenti, sugli interventi dei fantasmi. Un testo che dietro a un'apparente leggerezza nasconde la forza di una sostanza intensa, capace di far comprendere con chiarezza quanto un efficace contrasto alla criminalità, in particolare quella organizzata, non possa attuarsi solo sul piano investigativo ma debba necessariamente mirare alla trasparenza e alla tracciabilità del denaro e dei capitali riconducibili ad attività delittuose. Presentazione di Girolamo Bongiorno, Niccolò Abriani, Ludovico Vaccaro.
12,00

Angeli da un'ala soltanto

di Sciltian Gastaldi

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 287

Questa è la storia di un'ossessione. Un'ossessione amorosa tra Francesco ed Emanuele: due liceali dei primi anni Novanta. Chicco e Lele studiano, vanno al cinema, ascoltano musica, si scrivono lettere ed e-mail. E si amano. Con un'intensità tale da essere come angeli da un'ala soltanto: possono volare solo abbracciati. I due, adolescenti e gay, maturano insieme la loro educazione sentimentale. Fra i timori della rottura delle convenzioni e la passione totalizzante della prima volta. Mentre Chicco e Lele si amano, intorno a loro il mondo cambia. La cornice è un'Europa di fine secolo sconvolta, fra i postumi della Tangentopoli italiana, la fine delle ideologie e la faticosa riunificazione della Germania. In mezzo a tanta novità, a tanta incertezza, le famiglie d'origine dei due ragazzi premono per una condotta di vita più tradizionale. In questo senso, il rapporto di Chicco col padre, un avvocato clericale finito in un giro di tangenti che lo porterà in carcere, tratteggia un binomio paradigmatico per molti figli d'oggi, carico d'incomprensioni generazionali e di un amore diverso. Romanzo di formazione ambientato fra Roma, Berlino e Bologna, affronta temi centrali per gli adolescenti d'ogni epoca e d'ogni orientamento sessuale: la capacità d'amare e di amarsi, il coraggio delle scelte, il rispetto dei sogni propri e altrui.
16,00

Giove Ionico. Storie tra sismi e amori

di Nunzio Primavera

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 331

Nella memoria di ognuno la Storia con la "s" maiuscola si intreccia a quella personale, e così gli eventi cardine della propria genealogia si accostano ai fatti salienti del mondo. Seguendo lo stesso principio l'autore narra le vicende della famiglia d'Asaro e di una terra meravigliosa e difficile come la Sicilia. Ecco quindi che un rapimento d'amore avvenuto agli inizi del Novecento nelle strade di Enna ha come cornice un mondo di tradizioni e valori ormai quasi del tutto scomparso; una rocambolesca visita a un paesino sperduto si rivela il pretesto per riflettere sulla Sicilia tra moti garibaldini, sbarchi degli Alleati e gerarchie mafiose; un viaggio in treno Catania-Palermo fa da eco all'importante riforma agraria di Antonio Segni, Amintore Fanfani e Paolo Bonomi, che negli Cinquanta e Sessanta significò la fine di una secolare sottomissione per migliaia di contadini e l'unica ridistribuzione di ricchezza mai avvenuta dall'Unità d'Italia. Ma questa è anche la storia di un trasferimento a Reggio Calabria, a seguito del terribile terremoto del Belìce, che porterà nella sfera della famiglia d'Asaro una figura straordinaria e indimenticabile come Vito de' Bianchi (Giove Ionico), riservato benefattore, filantropo e deus ex machina della Locride. Un racconto - arricchito da approfondimenti culturali, storici e gastronomici - capace di trasmettere al lettore quell'amore particolare che lega i protagonisti ai luoghi della propria esistenza.
16,00

Hotel AmOre

di Mauro Corticelli

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 299

Cosa succede quando l'amore finisce, quando al posto della complicità subentrano i dubbi e le tentazioni? Arriva la routine, carica di quelle abitudini che possono diventare l'anticamera del tradimento. È in questo spazio che si intrecciano le storie clandestine dei protagonisti del romanzo. Dall'amore nato su Facebook tra i due "subsonici" Francesco e Veronica, alla scoperta di nuovi lati di sé da parte di Alberto a seguito dell'incontro con Tony, sino al sentimento ritrovato tra Marco e Laura, amanti di gioventù separati dalla paura di rischiare. Il luogo di questi incontri clandestini è uno solo: l'Hotel Pianura Relax; struttura controversa la cui attività desta non pochi malumori. Un racconto dinamico e sfaccettato, capace di riflettere in maniera lucida e senza filtri sull'amore ai tempi dei social e di WhatsApp.
16,00

Lord Lyllian

di Jacques Fersen

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 124

"Lord Lyllian" è un romanzo che è stato scritto a ridosso dello scandalo che travolse il suo autore nel 1903, quando venne accusato di corruzione di minori e oltraggio alla morale pubblica e gli venne attribuita la celebrazione di riti satanici e festini orgiastici. Pubblicato in Francia nel 1905 e qui tradotto per la prima volta in italiano, rappresenta un tentativo di farsi giustizia raccontando la propria verità, attraverso le esperienze estreme di un giovane lord scozzese e il suo codazzo di amici, amanti, cortigiane e corteggiatori, tra Londra, Parigi, Venezia, Capri, la Grecia, Malta. Omosessualità, occultismo, suicidi, perversione, pedofilia, slanci di autentica passione e sdegnosa indifferenza: un vortice di abisso e purezza che rende il libro un'avventura coinvolgente, il cui protagonista risulta tanto adorabile quanto odioso, mentre i personaggi "di contorno" si piegano ai suoi voleri fin quasi ad annientarsi. D'Adelswärd-Fersen così, senza negare la passione per gli amori non convenzionali che, nella sua visione incredibilmente contemporanea, non erano d'ostacolo al sentimento sincero che provava per la fidanzata, prende di mira soprattutto le ipocrisie del tempo, mostrando, con un linguaggio dalle sfumature camp che sorprende il lettore di oggi, la profonda aberrazione, la morale tartufesca e l'autentica depravazione dei parrucconi di turno.
18,00

Pasolini sulla strada di Tarso. La conversione del poeta di Casarsa

di Ilario Quirino

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 491

In questo testo l'autore ripropone, in una versione nuova, corretta e aggiornata, i risultati della sua trentennale ricerca. Seguendo l'insegnamento di Giuseppe Zigaina, ricompone la geniale vena artistica di Pier Paolo Pasolini e la conseguente proiezione verso il sacrificio esibito. L'amore nei riguardi della madre, contrapposto al sentimento lacerante nei confronti del padre, sfocia nel senso di colpa per l'omicidio del fratello Guido, trucidato da mano fraterna e nemica sui monti della Carnia. Il dolore insopportabile porta il poeta alla ricerca di una motivazione superiore che possa giustificare quanto verificatosi: la troverà facendo rifluire la sua esistenza nel passato per incontrare San Paolo. Questi diviene lo strumento pedagogico per affermare l'eversione della poesia pasoliniana, mediante l'organizzazione degli eventi che prepara la relativa trasumanizzazione. Il tutto grazie al corretto collegamento delle seguenti opere: Ostia e San Paolo. Connesse, nella realtà, da quella fine violenta - nello sterro desolato di Ostia - che illumina i passi maggiormente significativi della poliedrica attività culturale di Pasolini, in modo tale che lo scandalo di quel corpo violato continui a lampeggiare sulla nostra società, in attesa di essere definitivamente compreso.
28,00

L'ora della vendetta

di Daniele Guidetti

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 479

Trovarsi in un luogo sconosciuto, torturato senza saperne il motivo. O forse sì. Danì Jackson, rinchiuso nella sua cella, ripensa al passato e si chiede cosa l'abbia condannato a una segregazione, a una sofferenza così spietata e apparentemente immotivata. Arriva a domandarsi se la sua vita di crimini efferati l'abbia ritrascinato all'interno di quel mondo che aveva deciso di abbandonare per la serenità della sua famiglia. Ma non sempre è facile ricominciare, e i nemici di Danì sono pronti a presentargli il conto delle sue azioni. Un thriller ambientato tra l'esotico Sud America e la fredda Polonia, passando per la Germania, la Spagna e l'Italia. La storia di un uomo condannato alla reclusione fisica, ma la cui vera prigione è nella quotidianità della sua stessa esistenza.
20,00

Melemù. L'amore degli altri

di Martino Ragusa

Libro: Copertina morbida

editore: Pendragon

anno edizione: 2022

pagine: 175

L'arrivo a Roccamarina, alla metà del secolo scorso, della baronessa Palmera d'Altafonte porta scompiglio nel piccolo borgo dell'agrigentino. Bellezza statuaria, dolce ma risoluta, Pia è una donna autonoma, incurante delle convenzioni: ha studiato, guida l'automobile e non nasconde di aver concepito la piccola Stella con il giovane barone Guglielmo Scuderi ben prima di sposarlo. Guardata con diffidenza dagli abitanti del luogo, è invece amata dalla piccola corte di amici e servitori che anima la vita di palazzo, soprattutto da Rusina, cameriera astuta e generosa, e dal fedele Tony, maggiordomo rifinito che la domenica, smessa la livrea e indossati jeans e giubbotto, si trasforma in Marlon Brando. Nell'apparente quiete del paesino, rispettoso di severi codici e irrinunciabili riti sociali, irrompono vicende inaspettate: avvenenti zitelle si struggono di passione, servette sagaci ordiscono complotti, occhiute cummari combinano matrimoni e autentici amori traboccanti di erotismo si alimentano di brevi sguardi ed emozioni taciute. Tra fastosi pranzi familiari e solenni cerimonie paesane, che l'autore mette in scena con colori vividi e un linguaggio scintillante nutrito di sapori siciliani, le storie si intrecciano e insegnano a chi ha un cuore aperto che i sentimenti non sopportano regole e ogni amore, per strano, assurdo, sbagliato che sembri, ha la sua verità.
16,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.