Editore PESSIME IDEE - Ultime novità

PESSIME IDEE

L'uomo che ha venduto il mondo

di Claudio Conti

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2022

pagine: 172

"L'uomo che ha venduto il mondo" è un romanzo che si appropria degli elementi della distopia ma li combina con una moltitudine di personaggi dai ritratti grotteschi tanto da creare un progetto narrativo dalle mille forme. Il giorno fatidico in cui appare una riga nel cielo innesca le varie vicende dei protagonisti, che cercano dei modi, spesso maldestri, per affrontare quel presunto pericolo. La riga porterà cambiamenti nelle vite di tutti: c'è Lisa, una bambina bloccata in una fase REM popolata da sogni assurdi; c'è Fede, sua madre, con un disturbo a un occhio appena scoperto e col lutto recente di suo padre da superare; c'è Gioele, il suo compagno, ex bassista di un gruppo black metal svedese, e il suo ex-marito, Tony, un attore ormai decaduto. La scomparsa del padre di Fede, un rinomato fisico dalle idee stramboidi morto probabilmente a causa di un esperimento che l'ha fatto saltare in aria, si lega al mistero della riga e lo infittisce.
20,00

Più leggero dell'aria

di Federico Jeanmaire

Libro

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2022

pagine: 172

Rafaela, una donna di 93 anni, viene aggredita da Santi, un giovane che la costringe a portarlo a casa sua per derubarla. Una volta dentro, l'anziana signora rinchiude il delinquente in bagno. Ma anziché chiamare la polizia, decide di allacciare una conversazione con lui che in realtà sarà un monologo di quattro giornate, promettendogli di lasciarlo andare solo dopo che lui la avrà ascoltata fino in fondo. Un'opera che, attraverso il tentativo di una redenzione educativa, indaga sulla solitudine e sulla mancanza di dialogo, spesso politica, denunciata da Jeanmaire anche grazie alla scelta narrativa del monologo.
18,00

Marx e i miei mariti

di Lourdes De Armas

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2021

pagine: 176

"Marx e i miei mariti" è il racconto della vita sentimentale di una donna, Maggy, dal suo primo amore fino alla maturità. Ma è anche una testimonianza degli ultimi trent'anni della storia di Cuba attraverso il susseguirsi delle sfortunate traversie amorose della protagonista. José, Ernesto, Javier, Freddy e Carlos: ognuno di loro intrattiene un rapporto peculiare con il regime e interpreta in modo diverso la lezione marxista. Da José, costretto a lasciare il Paese perché contrario al regime, passando poi per Ernesto, marxista di facciata ma incoerente con i suoi principi, il passivo militare Javier, il doppiogiochista Freddy, il vuoto e passionale Carlos. Attraverso le loro storie l'autrice ripercorre i momenti salienti della storia cubana dagli anni '80 a oggi: l'esodo di Mariel, i balseros e il Periodo Speciale.
18,00

Romantica Marsiglia

di Claude McKay

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2020

pagine: 176

"Romantica Marsiglia", il romanzo di Claude McKay rimasto inedito per più di 90 anni, ispirato a una storia vera e scritto nel 1945. L'editore di McKay rifiutò di pubblicarlo per i temi trattati (omosessualità, razzismo e disabilità); il romanzo venne poi pubblicato per la prima volta negli Usa a febbraio 2020 dalla Pinguin Random House. La storia è quella di uomo che McKay conosce a Marsiglia, tale Nelson Simeon Dede, un nigeriano che viveva nella comunità dei marinari e scaricatori di porto. Dede negli anni Venti si era nascosto clandestinamente in un piroscafo diretto a New York dove viene scoperto e imprigionato in un bagno così freddo da congelargli le gambe. Una volta a New York gli vennero amputati gli arti inferiori, dato un risarcimento e rimandato a Marsiglia dove fu incarcerato. Nel romanzo Dede avrà lo pseudonimo di Lafala, un marinaio nato in un paesino dell'Africa occidentale, con una grande passione per il ballo, che diversamente da Dede, grazie all'amputazione delle gambe diventerà ricco per via del grosso risarcimento avuto dalla compagnia navale. Lafala tornerà a Marsiglia per amore e questo gli costerà tutta la sua fortuna. La compagnia navale non dimenticatasi dell'ingente somma pagata al clandestino nero, cospirerà con la politica francese per imprigionare Lafala. McKay usa questo romanzo per parlare della condizioni sociali dei neri di perenne schiavitù, del binomio di povertà-economia capitalistica e del tema dell'omosessualità. Prefazione di Roberto Saviano.
17,00

The choke. Dove il fiume si stringe

di Sofie Laguna

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2021

pagine: 344

Il libro che riporta in Italia Sofie Laguna, un romanzo dai toni commoventi e dalla scrittura sensibile. Nell'Australia più rurale Justine, di appena dieci anni, viene affidata a un nonno che l'ama sinceramente ma incapace di prendersi cura di lei; crescerà cosi timida e in bilico tra la consapevolezza e l'incoscienza di ciò che la circonda. A parte le rare e piacevoli visite di sua zia - estraniata dal resto della famiglia a causa del suo orientamento sessuale - l'unica via di fuga di Justine lo Strozzo (The choke), un luogo di incredibile bellezza sul vicino fiume Murray dove le rive quasi si toccano: l'unico rifugio sicuro dalle continue violenze che tutto il mondo maschilista a cui Justine appartiene le riversa addosso. Il coinvolgimento e l'empatia che si creano tra il lettore e la piccola Justine è il frutto di un vero e proprio atto materno che l'autrice compie nei confronti di questa storia, dai tratti dolci ma anche molto crudi.
20,00

Le conseguenze

di Caoilinn Hughes

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2021

pagine: 252

All'inizio degli anni Duemila, in un periodo di prosperità economica, Manus agricoltore di una contea dell'Irlanda centrale investe dei soldi in maniera avventata, contando sulla volontà dei figli di occuparsi dell'azienda agricola di famiglia. Pochi anni dopo, nel 2008, la crisi globale e la recessione mandano in fumo tutti i piani di Manus. Potrebbe dichiarare bancarotta, ma da uomo rispettabile qual è decide di non farlo, e lavora giorno e notte nei campi. 2014: Manus si ammala di cancro e rifiuta di curarsi, perché ritiene la malattia una punizione divina per i suoi errori. Hart, vero protagonista del romanzo, figlio minore di Manus, è rimasto a vivere a casa per dare una mano e soffre tremendamente nel vedere le condizioni del padre, mentre Cormac, fratello maggiore, non si rende conto della situazione poiché torna a casa solo raramente. Un giorno Manus convoca i figli e chiede loro di cercare nella Bibbia i passaggi in cui si fa riferimento al suicidio. I due capiscono quindi che il padre sta pensando di farla finita, ma, temendo le conseguenze del gesto, in quanto devoto cattolico, sta chiedendo loro di aiutarlo. Attraverso le vicissitudini, anche giudiziarie, di questa famiglia, in un susseguirsi di dinamiche di amore/odio, Caoilinn Hughes tocca da vicino il topos del suicidio assistito, con uno stile narrativo dalla prosa ricchissima.
18,00

Trash

di Martino Costa

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2021

pagine: 282

Sullo sfondo di una lotta sindacale, in una città gradualmente sommersa dai rifiuti, si staglia un intreccio di storie. La dignità del lavoro, l'opacità del potere, la via breve e distruttiva del crimine, l'immigrazione, la lotta quotidiana per la sopravvivenza e l'amore, nelle sue mille sfaccettature, sono i temi che si rincorrono in questo romanzo corale, che prende vita nella periferia del nordest italiano, nella immaginata città di O., tra colline di vigneti, litorale marino e complessi industriali in perenne espansione. Duplice è la spazzatura in Trash: quella concreta, che ammorba strade, persone, case, e che cresce senza sosta con il perdurare dello sciopero degli addetti alla raccolta rifiuti, nel cui quadro si svolge la vicenda. E quella metaforica: la spazzatura umana, formata da reietti, prostitute, extracomunitari, ex tossici... Tutti quelli insomma che non possono sperare in nessun ascensore sociale, che sono destinati a restare perennemente degli scarti.
17,00

Le formiche cantano sotto la neve

di Ilaria Boria

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2021

pagine: 256

Anna ha trascorso un'infanzia molto difficile, vissuta con il padre Fosco, uomo frustrato e violento, tanto debole da scaraventare la propria rabbia sulle donne della famiglia, e con la madre Anita, donna schiva ed arrendevole. Il clima di disprezzo e di vessazioni hanno creato in Anna ansie ed insicurezze tali da portarla a rifugiarsi sempre più spesso in Amalia, l'amica estroversa e affascinante. Le vite delle due giovani donne scorrono parallele fino a quando Amalia scompare, costringendo Anna, incinta, a mettersi sulle sue tracce e a ripercorrere quel passato da cui aveva tentato di fuggire.
17,00

La tomba Pascucci

di Enrico Renzi

Libro

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2020

pagine: 462

I Pascucci, tre fratelli tombaroli ormai anziani, sono alle prese con una vendetta da consumare ai danni di un loro vecchio amico francese, il ricco Emile Rostand: lo sospettano responsabile della denuncia a causa della quale hanno passato sette anni in prigione e perso il fratello Ottavio, colpito per errore da una pallottola. Ambientata a Tarquinia negli anni '80, la storia viene raccontata da Giuseppe, figlio di Ottavio, considerato la pecora nera della famiglia perché istruito e poco incline alla frode. Con grande vivacità e umorismo, la narrazione diventa soprattutto un pretesto per dipingere un mondo, quello particolare dei Pascucci: il mondo dei predatori di tombe etrusche, un mondo di inganni, ma in fondo anche di tanta umanità. "Chiesi che differenza ci fosse tra morire bene e morire male e mi dissero che un giorno l'avrei capito da solo. Io non l'ho mai capito invece".
16,00

L'ultimo detenuto

di Anthony Hill

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2020

pagine: 356

Anthony Hill racconta la storia dell'ultimo galeotto deportato nella colonia australiana dall'Inghilterra e ci porta a conoscere Joshua Cribben, giornalista del Mirror che nel 1938 intervista il novantottenne Samuel Speed, l'ultimo deportato ancora in vita. Speed inizierà la sua intervista parlando della sua gioventù e di come in Inghilterra era difficile arrivare a fine giornata, e proprio per questo lui e il suo amico Tommy Jones daranno fuoco ad un magazzino per poi costituirsi ed essere imprigionati, ma con un tetto sulla testa e un pasto caldo. Purtroppo per i due il loro gesto disperato avrà conseguenze più pesanti del previsto: il giudice li condannerà a 7 anni di detenzione, 2 da scontare in Inghilterra e 5 nella colonia australiana. L'autore ci porterà nell'incredibile vita del giovane Speed, nella sua detenzione britannica, nel viaggio verso la colonia, e nella nuova vita da ex carcerato. Questo libro si fa carico dell'ultima vera testimonianza di una storia di un secolo fa che trova riscontri anche in questi tempi moderni.
17,00

Amor proprio

di Lucrezia Bottiglieri

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2020

Una lettera a cui vengono affidate le prime parole di un padre per la figlia abbandonata venticinque anni prima, una ragazza in procinto di sposarsi e un viaggio pieno di incontri e sensazioni... questi sono gli ingredienti della storia di Amelia. Tra stupore, felicità e odio la ragazza leggerà la lettera del padre: neanche un accenno di pentimento o di scuse, ma solo un tentativo di spiegazione di aver fatto la scelta "giusta". Un amor proprio, quello di Amelia, che la guiderà a comprendere le sue ombre e a fare i conti con un passato lasciato per troppo tempo in sospeso. Un esempio lampante di quanto le parole siano spesso più forti di qualsiasi gesto.
16,00

Nero ferrarese

di Lorenzo Mazzoni

Libro: Copertina morbida

editore: PESSIME IDEE

anno edizione: 2020

pagine: 224

Tre colpi d'arma da fuoco: mano sinistra, petto e spalla. Così si presenta il corpo del ragazzo di estrema destra trovato morto nell'auto. Pietro Malatesta, ispettore di polizia e anarchico di natura, si troverà a indagare su un omicidio dalle dubbie motivazioni. Brigate rosse? NAR? Ferrara cerca la sua verità. Un giallo che rimane in equilibrio tra le indagini e la movimentata vita privata dell'ispettore, fatta di scarse amicizie poco raccomandabili, e di una passione per la Spal. Con affianco Gavino Appuntato, l'unico poliziotto che riesce a lavorare con Malatesta, l'ispettore tenterà il tutto per tutto per risolvere il caso.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.