Editore PLAYGROUND - Ultime novità | P. 5

PLAYGROUND

Ragazzi kamikaze. Back to love

di Jay Bell

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2015

pagine: 270

È l'amore a dare forza a David e Connor, i "ragazzi kamikaze". Quasi diciassette anni il primo e diciannove il secondo. Tutti e due frequentano il liceo di una piccola città del Kansas. David è un ragazzo longilineo, tranquillo, gay, vittima del bullo della scuola, mentre Connor è ingiustamente considerato il ragazzo pazzo e violento. Il loro incontro è amore a prima vista. Connor protegge David dagli omofobi della scuola, e David rappresenta per Connor il suo sogno sentimentale e la prospettiva di una vita di coppia felice. Non tutto però andrà liscio, e i due ragazzi dovranno affrontare l'ostilità di un ambiente che non accetta il loro amore. Riusciranno a superare tutti gli ostacoli che si presenteranno davanti a loro?
13,50

Cani selvaggi

di Helen Humphreys

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2015

pagine: 188

In una piccola città della provincia canadese, la chiusura di un mobilificio vero centro economico dell'area - genera inquietudine. Le vittime di un clima particolarmente pesante sono soprattutto i bambini e i cani. Proprio sei cani, senza apparenti avvisaglie, fuggono o sono spinti a fuggire dalle case dove sono cresciuti e dove sono stati nutriti, scegliendo di vivere nel bosco, di essere selvaggi, liberi. I loro padroni - bAlice, Jamie, Lily, Walter, Malcolm e una misteriosa biologa - ogni sera si ritrovano in un campo ai margini del bosco e chiamano i loro cani nella speranza che tornino a casa. Fra i sei padroni si stabilisce un legame molto stretto, che sovrappone all'attesa del ritorno dei cani, speranze d'amore, di amicizia e di risoluzione delle proprie solitudini, mentre sullo sfondo si prepara la resa dei conti, la dolorosa soluzione alla incomprensibile vicenda dei cani che hanno scelto di diventare selvaggi.
15,00

L'uomo seme

di Violette Ailhaud

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2015

pagine: 64

Con la fine della prima guerra mondiale, ormai ottantenne, Violette Ailhaud decide di raccontare una vicenda incredibile che ha vissuto in prima persona nel suo piccolo villaggio dell'Alta Provenza. Nel 1852, quando Violette ha solo diciassette anni, gli uomini del suo villaggio, dichiaratamente repubblicani, e quindi ostili a Luigi Napoleone Bonaparte, vengono arrestati o deportati, e chi cerca di fuggire (tra questi proprio il promesso sposo di Violette) viene passato per le armi. Per due anni nel villaggio, condotto da sole donne, non si vedono uomini: né ladri, né autorità e nemmeno preti. Ormai sfinite dalla fatica e dalla mancanza di amore, le donne stipulano tra loro un patto. Il primo uomo che apparirà all'orizzonte dovranno dividerselo, per poter ridare vita al villaggio. Prefazione di Valeria Parrella.
7,00

Non abbiate paura

di Allan Gurganus

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2014

pagine: 125

Seduto in un auditorium scolastico di provincia, accanto all'amica Jemma, Gurganus è in procinto di assistere a un musical, interpretato dal figlioccio adolescente. Circondato da parenti attempati e privi di fascino, è sorpreso nel ritrovarsi di fianco una giovane coppia di genitori. Bellissimi, scoppiettanti "come popcorn nel microonde", carichi di erotismo e traboccanti di affetto reciproco. Appena i due prendono posto, l'amica Jemma scribacchia sul suo blocco un messaggio allusivo, in cui invita Gurganus a prestare attenzione alla coppia, anticipandogli il racconto di una vicenda sconvolgente. E sarà lo stesso Gurganus a raccontare la storia, riprendendola dal suo inizio drammatico, a metà degli anni Settanta, nelle tranquille acque di un lago del North Carolina, quando un funzionario di banca, un aitante quarantenne, viene decapitato involontariamente dal motoscafo guidato dal suo migliore amico. È solo l'esordio di una catena di eventi dolorosi, paradossali e imprevedibili che porteranno Gurganus a concludere: "Le stesse storie travolgenti delle tragedie greche si consumano in qualche traversa delle nostre cittadine dove si pagano le tasse."
12,00

Scomparsi

di Mary McGarry Morris

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2014

pagine: 301

Aubrey Wallace è il genere d'uomo che nessuno nota: cinquant'anni, basso, silenzioso e ritardato. Dotty Johnson è invece il genere di donna che nessuno può ignorare: giovanissima, bella, selvaggia. Un pomeriggio, tutti e due scompaiono dalla loro piccola città del Vermont, e l'indomani, lontano duecento miglia da lì, una bambina di diciotto mesi scompare da una villetta nel Massachusetts. Da quel giorno, e per cinque anni, Aubrey, Dotty e la bambina rapita - legati insieme da un misterioso amore e da un disperato bisogno reciproco - sono intrappolati in una vita di vagabondaggi, segnata dalla costante e sfibrante paura di essere scoperti. Canny, la bambina rapita, diventa la ragione di vita di Aubrey, mentre Dotty soffre sempre di più il peso di una situazione senza sbocco e pericolosa. Quando poi per caso, in una delle loro tappe, si imbattono in Jiggy Huller - un ex detenuto violento e senza scrupoli - gli eventi subiranno un'accelerazione imprevista e drammatica.
18,00

L'ultimo dio

di Emidio Clementi

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2014

pagine: 188

"Ho capito che le storie che mi piacciono sono quelle che sembrano vere." E la storia vera è quella dell'autore, Emidio Clementi, che racconta come a metà degli anni Ottanta un giovane della provincia italiana, carico di disperazione prima ancora che arrabbiato, scelga di fuggire nel mondo, deciso a imbrogliare il destino assegnatogli - "un destino di miseria e pulizia" -, alla ricerca di un riscatto di cui lui stesso non distingue i contorni. Ecco allora i mesi trascorsi in Svezia, da clandestino, a distribuire i giornali, stordito da una lingua che non capisce, e quelli vissuti a Londra, nascosto nella stanza di un'amica dell'adolescenza, occupato a guardare le vite degli altri. Su tutto la solitudine, l'impossibilità di accogliere l'amicizia, e l'attesa, soprattutto, che il mondo gli dica chi è. Dopo un primo ritorno e una nuova e obbligata fuga, Emidio (Mimi) arriva a Bologna. Ed è lì che cessa di aspettare di ricevere i segnali dal mondo, mettendosi alla ricerca della propria voce. Ricomincia a suonare il basso e fonda un gruppo musicale, i Massimo Volume. Ma la svolta decisiva si consuma quando un cliente del ristorante greco in cui lavora gli regala un libro, "Il primo dio" di Emanuel Carnevali, avvertendolo: "Qui si racconta di uno come te". È la scoperta definitiva della parola, della propria parola. Illustrazioni di Andrea Bruno.
15,00

Notturno

di Helen Humphreys

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2013

pagine: 192

Helen Humphreys affronta il racconto drammatico della morte del giovane fratello, un pianista di grande talento, un uomo determinato, generoso e inquieto, e dei giorni immediatamente successivi. I gesti dolenti e dovuti prima del funerale, i silenzi insopportabili, la ricerca spasmodica delle email del fratello. Poi, il dolore, nudo, violento e il tentativo di ripercorrere il rapporto con il fratello, alla ricerca delle origini e delle ragioni profonde del loro legame. Con la consueta abilità nello scorgere e sottolineare la densità nel quotidiano, la poesia nei piccoli gesti, addirittura nei tic, l'autrice canadese ritorna all'infanzia, alla giovinezza e agli anni dell'età adulta trascorsi insieme al fratello sempre amato. Devoto alla musica lui, cultrice della parola lei. I viaggi insieme in Europa, senza un soldo, alla ricerca dell'arte e dell'ispirazione; l'apprendistato e il talento, la condivisione degli affetti e delle follie di famiglia. Poi il dramma: al fratello, che ha solo quarantacinque anni, viene diagnosticato un tumore. Comincia allora il racconto di un nuovo sodalizio, nel segno dell'accompagnamento verso la morte, un accompagnamento che è anche il tentativo di un'ultima e precaria affermazione della vita.
15,00

Black Neon

di Tony O'Neill

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2013

pagine: 331

Che fine hanno fatto Jeffrey e Randal, i protagonisti di "Sick City", dopo avere intascato i milioni di dollari per la vendita del celebre filmato porno amatoriale con Sharon Tate? Randal, figlio di un magnate cinematografico, è costretto a seguire un programma di disintossicazione e a lavorare negli studios di famiglia. Jeffrey, invece, dopo aver sperperato in droghe tutto il denaro guadagnato, fa la fila ogni mattina per la sua dose di metadone e vaga nel quartiere malfamato di Los Angeles in cui abita in coppia con una transessuale di colore. Jeffrey e Randal si sono persi di vista, ma l'occasione per ritrovarsi arriva grazie a uno strano regista di culto, Jacques Seltzer, autore del celebrato Dead Flowers e in procinto da vent'anni di girare un misterioso film dal titolo Black Neon. Dopo tante incertezze, Jacques Seltzer ha finalmente deciso di riprendere in mano la macchina da presa per raccontare i bassifondi di Los Angeles e le sue "guide" saranno proprio Randal e Jeffrey. Su quelle stesse strade, protagoniste di una vicenda altrettanto stramba e spassosa, che finirà per incrociarsi con la parabola di Randal e Jeffrey, avanzano Lupita e Genesis. La prima è una killer, spacciatrice, lesbica, di origini haitiane e ispaniche, devota alla magia e a forme di cattolicesimo superstizioso. La seconda è una giovane prostituta, dipendente da metanfetamina, smaniosa di fuggire dalla sua piccola città. Insieme affronteranno un incredibile viaggio di violenza, libertà e amore.
18,00

Inclini all'amore

di Tijana M. Djerkovic

Libro

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2013

pagine: 176

È possibile per una giovane donna diventare l'erede di una storia e di una famiglia tutta al maschile? Sì, se si è "inclini all'amore" e se si possiede l'arte del racconto, l'arte di avvincere con le parole. Parole che restituiscono un secolo, il Novecento, nelle sue trasformazioni, nelle sue euforie e nelle sue tragedie. Si comincia con Milovan, il nonno di Arianna, che sul finire dell'Ottocento insieme ad altri cinque compagni parte da un piccolo paese sperduto del Montenegro per andare a fare fortuna prima in Europa e poi in America. Di questo viaggio Milovan sarà protagonista ma anche narratore, educando all'arte affabulatoria il figlio Vladimir (il futuro padre di Arianna) che a dodici anni, a seguito dell'occupazione tedesca e italiana, entra nelle forze partigiane di Tito per seguire il suo personale Dio, il fratello Mihailo. A Vladimir verrà amputato un braccio per lo scoppio di una granata, ma alla fine della guerra ritroverà l'amore e scoprirà la poesia, di cui diventerà uno splendido interprete. Nella Jugoslavia socialista, con i suoi riti e le sue stravaganze, nasce la primogenita di Vladimir, Arianna. E quello tra il padre poeta e la figlia appassionata di libri sarà un amore smisurato, divertente, pieno di magia. Cresciuta, Arianna si innamora di un giovane architetto, figlio di un generale del controspionaggio. Sarà grazie alle indagini di quest'ultimo che Arianna scoprirà un terribile segreto che il padre le ha tenuto nascosto...
15,00

Il principe del popolo

di Elia Pepperkamp

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2013

pagine: 191

A Bijlmer, il quartiere ghetto di Amsterdam, vive Mihran Serafian, un diciottenne figlio di una coppia di armeni immigrati. Gracile, con i denti storti e le occhiaie, ha uno straordinario talento musicale, ed è sotto contratto con un'importante produttrice discografica che vorrebbe lanciarlo facendolo partecipare a un'edizione di "X Factor" olandese. Ma a intralciarne la carriera è la sua segreta omosessualità e soprattutto l'appartenenza a una gang di ragazzi particolarmente violenti. Del futuro di Mihran si interessa anche il giovane consigliere circoscrizionale Luuk de Boer. un bel gigante di due metri, dai modi spicci e non sempre ortodossi. "Il principe del popolo", così è soprannominato nel quartiere, è convinto che grazie alla musica Mihran potrà liberarsi della gang e di quel mondo. Per questo, quando gli giunge all'orecchio la notizia che Mihran potrebbe essere coinvolto in un regolamento di conti tra gang, decide di intervenire, scatenando una serie di fatti e di incontri, che porteranno nella vita di Mihran non solo nuove opportunità ma anche l'amore.
12,00

Il cuore a nudo

di Michel Tremblay

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2013

pagine: 296

Jean-Marc ha trentanove anni, è un professore di francese che ha già molto vissuto e che guarda all'amore con un certo disincanto, stanco persino dei riti necessari per procurarsi incontri erotici. Ma in una serata afosa nella Montréal degli anni Ottanta, in uno dei tanti locali gay della città, incontra Mathieu, un bellissimo ventiquattrenne, commesso nei grandi magazzini Eaton, ma con ambizioni di attore. Mathieu e Jean-Marc si piacciono, nonostante lo scetticismo, per non dire l'astio, che Jean-Marc nutre nei confronti degli aspiranti attori. I due iniziano a frequentarsi tra entusiasmi e dubbi. I dubbi sono quelli di Jean-Marc, spaventato dalla forte differenza di età, e soprattutto dal rischio di mettere a repentaglio la propria autonomia. Da anni, infatti, conduce una soddisfacente routine grazie alla famiglia allargata che ha costruito insieme a una coppia di lesbiche, Mélène (detta la "mamma comune") e Jeanne. Ma non è solo la differenza d'età, o il timore di infrangere l'equilibrio consolidato della famiglia allargata di Jean-Marc, a rappresentare una complicazione. Dopo qualche giorno Mathieu decide di aprirsi e confessa a Jean-Marc una realtà della propria vita che all'inizio rischia di compromettere la loro storia d'amore, ma che poi finirà per consolidarla ed esaltarla.
17,00

Tu Cher dalle stelle. Una favola di Natale

di Matteo B. Bianchi

Libro: Copertina morbida

editore: PLAYGROUND

anno edizione: 2013

pagine: 47

Luca è un bambino di sette anni e come tutti i bambini crede a Babbo Natale, salvo metterne in discussione efficienza e memoria. Si domanda, infatti, perché Babbo Natale non riesca mai a fargli il regalo giusto. Anche l'anno scorso voleva Barbie Capelli Magici e invece ha ricevuto una bicicletta. Per quale ragione si sbaglia sempre? Non è che per caso è troppo anziano? Confuso dai suoi stessi dubbi, Luca non si perde d'animo. Quest'anno vorrebbe ricevere in dono un paio di pattini bianchi e sta per scrivere la sua solita lettera a Babbo Natale, quando per caso, nella stanza del fratello, vede in Tv un video di una divertente cantante che ai suoi occhi assume le sembianze di una meravigliosa fata: Cher. E nulla sarà più come prima.
7,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento