Il tuo browser non supporta JavaScript!

PROGETTO CULTURA

Poesie. Inattualità di un'antologia

di Alessandro Valentini

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2018

pagine: 352

Immergersi nelle poesie di Sandro Valentini è pari al navigare da pirati nei mari Caraibici della saga cinematografica. È un tuffarsi in un mondo di emozioni, luci, colori, gente diversa e spesso strana, potente ed affascinante. Perché la sua poetica sviluppa in modo nuovo ed antico dei poemi in forma di racconti in versi, nei quali si disegnano pensieri, storie, brividi di gioie e dispiaceri, a galla nell'oceano di vissute quotidianità. Il quotidiano, appunto, che può farsi poesia nello scendere in dettagli talmente comuni da farsi universali, il privato che diventa pubblico nell'essere originalmente di tutti e dell'autore, giacché questo lo ha illuminato con tale maestria da farci pensare che proprio quel particolare ha un suo senso, una sua dimensione alla quale non si aveva mai dato importanza. Senza il suo indicarlo, non ci si aveva fatto caso. Poesie diremmo barocche nella esaltazione e nell'affastellarsi non caotico degli stimoli, un barocco cubista nel porsi su molti piani contemporaneamente.
18,00

Veronica

di Fabio Massimo Franceschelli

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2017

5,00

Il coraggio dell'anima

di Natalia Baseggio Conrado

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2014

pagine: 240

Attraverso queste pagine, come scrive Paola Biscussi nella sua prefazione, viviamo con l'autrice l'emozionante avventura di una vita sperimentata nei suoi tanti, differenti momenti: di dolcezza, meraviglia, fallimenti e delusioni e ancora nei momenti più belli, quelli delle coccole, delle voci che scaldano il cuore e poi quelli più seri, i momenti del dolore, della tristezza, della solitudine. Ma tutti descritti come pietre miliari lungo il cammino di una vita vissuta con amore e coraggio. Una vita capace, infine, d'inseguire i propri sogni e celebrare la propria esistenza vivendola nel pieno delle sue possibilità.
15,00

Binario morto (per la partenza)

di Stefania Pillon

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2014

pagine: 32

Attendendo alla stazione insieme al vecchio S. un treno che non torna, fingendo insieme al vecchio S. che quel treno non sia mai partito.
5,00

Il bambino invisibile

di Stefania Ilari

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2014

pagine: 64

La storia, delicata e toccante, dell'amore fra il piccolo Miki e un cane incontrato in un parco: Minnie. Un amore capace di trasformare Miki, talmente triste e solo da sembrare "invisibile", in un bambino dolce e socievole. Perché gli animali sanno fare miracoli di questo genere? Perché nel rapporto con gli animali - e soprattutto con i cani - non ci sono giudizi né, tantomeno, pregiudizi, ma soltanto amore incondizionato, proprio quello di cui abbiamo bisogno per sentirci in pace con noi stessi e con il prossimo.Una storia ispirata alla vita reale ed a positive esperienze di Pet-Therapy (Zooterapia).
12,00

La vita non è che un gioco

di Giuseppe Orrù

Libro: Copertina rigida

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2010

pagine: 192

Può capitare di prendere in pochi istanti decisioni che condizioneranno la propria vita. Un ragazzo e due professori, ingegnosi uno più dell'altro, decidono di cimentarsi in una sfida "impossibile", svaligiare il caveau di una banca, mossi ognuno da un proprio desiderio da soddisfare che ha a che vedere con il denaro, il potere, l'amore, ma non solo...
12,00

Ali di farfalla

di Sergio Cellucci

Libro: Copertina rigida

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2010

pagine: 192

Riflessioni sulla vita ed i sogni di Sandro e sua figlia Chiara, diversamente abile, sulle loro emozioni, ricordi, dubbi e paure. L'autore ci avvicina, con la semplicità di chi sa osservare, al mondo dell'handicap, facendoci scoprire la bellezza della vita e ricordandoci quanto siamo fortunati senza neanche rendercene conto.
15,00

Perle di un pirla

di Simone Pasquini

Libro: Copertina morbida

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2009

pagine: 107

Quelle di Simone Pasquini sono "perle", nel senso di veri e propri gioielli di autenticità, di spontaneità e di emozione. Un'emozione a tutto campo che nasce dalla vita quotidiana, dalle piccole e piccolissime cose di ogni giorno, e che coglie il lettore pagina dopo pagina... a cominciare dai disegni (raffinati ma razionali) per passare alle prose (testimonianza di una ribellione spirituale e di un percorso esistenziale raccontati in prima persona), per finire alle poesie (crude e dolci allo stesso tempo come solo la vita sa essere!). Pasquini ha voluto parlare di sé stesso a altri giovani per aiutarli a crescere fuori dalle convenzioni e dagli schemi sociali che annullano la personalità e annientano lo spirito.
12,00

La maschera del successo

di Cinzia Anselmi

Libro: Copertina morbida

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2007

pagine: 189

12,00

Ho bruciato le tappe e mi sono scottato

di Pietro Campanile

Libro: Copertina morbida

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2006

pagine: 88

10,00

Registro di bordo

di Mario M. Gabriele

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2020

pagine: 152

"Tu scrivi, caro Mario, che il tuo libro tratta di «fonemi, reperti fossili e poliscritture», che addensa nel suo stile una condizione frastica tra le più variegate e pluriestetiche. Ed hai già dato la chiave per l'ermeneutica della tua poesia. La tua è poesia-pop: pop-spot, pop-bitcoin, pop-jazz, pop-corn, pop-poesia, poesia da tavolino da bar, poesia da bar dello spot, nuovissima, da gustare con un Campari soda e una quisquilia del TG in mezzo ai rumori di fondo: intermezzi, nanalismi, banalismi, gargarismi, truismi, incipit, explicit, inserti pubblicitari. Sei il Warhol della pop-poesia italiana. Il che non è poco. La pop-poesia che si gusta con le patatine fritte del Mc Donald's e un caffè al Ginseng la mattina, e la sera, prima di andare a dormire con una bustina di Maalox plus. Registro di bordo è un viaggio, anzi, un viaggio-sosta nella indeterminazione delle parole; quelle parole raffreddate, ibernate, insaponate con cui l'uomo di oggi è costretto a coabitare, e con le quali ci si trova a proprio agio, coinquilino forzato del banale." (Giorgio Linguaglossa)
12,00

TrePadri

di Enrico Meloni

Libro

editore: PROGETTO CULTURA

anno edizione: 2020

pagine: 144

Le vicende di un uomo rimasto senza lavoro, che affronta il tempo per cercare, senza un progetto definito, un senso autentico alla sua esistenza, si alternano, capitolo dopo capitolo, a vari racconti con diversi personaggi. La storia si sviluppa secondo una struttura a scatole cinesi, in cui diversi episodi si intrecciano in un'ambientazione metropolitana, dove il protagonista, spogliatosi della sua identità lavorativa, intraprende un nuovo percorso esistenziale venendo a contatto con una variegata umanità. La narrazione, stimolata dalla sperimentazione calviniana del gioco combinatorio, consente ai principali interlocutori di comunicare in prima persona, ciascuno con il suo personale linguaggio, le proprie esperienze e riflessioni. Passato e presente, sacro e profano, fantasia e realistiche rappresentazioni s'incontrano, solcati da una vena d'umorismo, flussi di emozioni e momenti di filosofia. Le vicende si susseguono e si armonizzano fino a condurre il lettore alla scoperta dell'autentico protagonista del libro.
12,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.