Il tuo browser non supporta JavaScript!

Robin

Il padre Ubu alla guerra e nel Paese dei soviet

di Ambroise Vollard

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 138

Alfred Jarry aveva frequentato la galleria di Ambroise Vollard, il grande collezionista e mercante di arte moderna, e nella cave di questa celebre galleria di rue Laffitte erano nati i due "Almanacchi del Padre Ubu", il burattino usurpatore del trono di Polonia a imitazione del Macbeth shakespeariano. Nello stesso spirito della satira di Jarry, dopo la morte precoce dello scrittore, Vollard riprese il personaggio del "mostruoso fantoccio" che aveva fatto scandalo nelle serate del dicembre 1896 al Théâtre de l'OEuvre, mettendolo a confronto con gli eventi che avevano sconvolto il mondo nei primi decenni del Novecento: il grande massacro della prima guerra mondiale e la Rivoluzione russa ormai avviata verso la dittatura di Stalin. Le due opere, "Le Père Ubu à la guerre" e "Le Père Ubu au pays des Soviets", furono pubblicate a Parigi negli anni Venti, con le illustrazioni di Jean Puys e George Rouault.
14,00

La locanda della rosa gialla

di Lucia Napolitano

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 224

Luna è una donna positiva e solare; insieme al marito gestisce da anni la locanda della Rosa Gialla. La sua infanzia passata in orfanotrofio le ha trasmesso una rara e profonda spiritualità, ma le ha anche permesso di creare legami fondamentali. Nel suo passato però c'è l'ombra di una tragedia straziante; per superarla, dovrà riflettere sulla propria vita e conoscere le storie di chi le sta accanto. Spinte dall'affascinante motore dei ricordi, le vite dei personaggi prenderanno forma fino a far emergere verità inaspettate, provenienti da un luogo remoto e da un tempo lontano.
14,00

Vis viva. Gli argomenti super trascendenti e le loro conseguenze critiche

di Luca Crudi

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 281

Nel XVII secolo, il dibattito sulla meccanica galileiana ha enucleato numerosi elementi non incontrovertibili. Ciononostante, i protagonisti della vicenda hanno preteso di aver dimostrato la soluzione di problemi che invece sono stati risolti solo in parte. Peraltro, anche quando gli scienziati e i filosofi sono riusciti ad ottenere risultati determinati, quanto attualmente sembra ridotto ad una espressione algebrica sintetica ha richiesto lunghe polemiche annose. In questo sistema di argomenti spesso contraddittori e nemmeno convincenti è stato messo in discussione e riformato anche il criterio di riconoscimento della scientificità della legge. Il canone dimostrativo formale della geometria greca è stato surrogato dal modello speculativo trascendentale ed è iniziato l'interminabile dibattito filosofico intorno alla natura delle scienze.
18,00

La ragazza che voleva viaggiare

di Margherita Cucco

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 250

Spesso non è semplice essere una ragazza e avere desiderio di viaggiare, e meno che mai lo era nell'Alto Medioevo. Nel Piemonte del Decimo secolo Alda è una ragazzina di buona famiglia con un percorso già tracciato davanti a sé, destinata a un matrimonio deciso fin dalla sua nascita. Ma il destino, con eventi imprevedibili, la porterà ben lontano da casa sua, prima nel paese dei Franchi, poi nella terra dei Vichinghi. Attraverso avventure ed esperienze anche molto dolorose la ragazzina diventerà una donna, e con lei anche un altro personaggio conquisterà una nuova maturità...
14,00

Il paradiso non è più qui. Le indagini di Corrado Pittaluga

di Andrea Pugliese

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 208

Corrado Pittaluga ha scelto Carloforte come approdo finale ai suoi anni da pensionato. È un ex-metronotte che avrebbe voluto fare il poliziotto, amico dei pescatori e del fornaio, abituato a un'esistenza notturna. Una notte di febbraio, mezzo corpo di donna viene agganciato dalle reti gettate davanti al paese: è l'evidenza di un omicidio incomprensibile ed estraneo alla natura dell'isola. Corrado sente d'essere necessario a scagionare la sua comunità da un male che non le appartiene. Per riuscirci, scandaglia l'anima del paese. Appena sotto la superficie immobile e innocente, trova piste di cocaina, festini, corna e gelido cinismo. La morte di una ragazza, sedotta da un'idea di trasgressione a basso prezzo, gli farà realizzare quanto non possa esistere il paradiso in terra.
12,00

La ragazza di Haiti. Le indagini di Gilberto Salentini

di Marco Gennari

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 144

Il cadavere di una donna giace nei boschi di Stupinigi in una nebbiosa notte d'inverno. La vittima è Estelle Liberge: una ragazza di Haiti. Punto di partenza delle indagini è la vita segreta di una certa Torino, alla quale un racket fornisce esseri umani destinati allo sfogo di istinti perversi. Le vittime non subiscono il solo degrado morale e fisico: ciò che le attende è un destino infinitamente più macabro e crudele, stabilito da una potente organizzazione internazionale. Ma Torino è una città dove la magia bianca intreccia quella nera. Estelle Liberge era una mambo e per lei si muovono i potenti spiriti Voodoo, accompagnando Salentini nel corso delle indagini.
12,00

Ultimo erede. Le inchieste della Procura e Questura di Torino (L'). Vol. 4

di Leone Di Fausto

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 176

Dicembre 1994. Al vicequestore Giuseppe Pedante, nativo di Torre Annunziata, capo della Squadra Mobile di Torino, tocca confrontarsi con gli intrighi d'una famiglia della borghesia industriale sabauda. Un mondo chiuso, retrivo, abituato a dissimulare sia le proprie ricchezze sia le proprie magagne, che risulta difficile da decifrare da parte d'un napoletano approdato sotto la Mole, estroverso, allegro, pieno d'umorismo, un po' farfallone. Due morti misteriose funestano la famiglia Guglielmi, titolare della ICEM, Industria di Componenti Elettro Meccanici che esporta in tutto il mondo i suoi prodotti. Le indagini appaiono complesse e senza sbocchi; solamente la pazienza di seguire tutte le tracce, anche quelle in apparenza non pertinenti, e l'aiuto di collaboratori esterni, una giornalista, un investigatore privato, una psicologa, ma soprattutto il destino, condurranno alla soluzione dell'inchiesta. La narrazione procede immersa nella vita quotidiana delle persone impegnate nel fare rispettare le Leggi e nel proteggere i cittadini. Sullo sfondo le vicende dei primi tempi difficili e confusi della cosiddetta Seconda Repubblica. Un romanzo poliziesco psicologico e di costume.
12,00

Baci e abbracci (e altre solitudini)

di Anelio Rodríguez Concepción

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 184

Momenti di snodo, fortuiti e inattesi, nella vita dei protagonisti. Il cieco venditore di biglietti della lotteria che conosce l'amore quando il suo amico e collega viene sostituito per malattia. Il domatore che si spegne di crepacuore quando l'anziano leone va a spasso libero per una dimenticanza e finisce abbattuto dalla polizia. Il cameriere che sbotta di fronte all'ipocrisia del politico e lo ricopre di stufato piccante. Un finto Zorro prima eroe e poi delinquente. Un triangolo amoroso sfalsato e impossibile, che smentisce la geometria e imbroglia tutti. Un bambino che matura d'un lampo attraversando il bosco di notte durante una tempesta. Un vecchio insonne e alcolizzato che vede in un malconcio cane randagio la gioventù perduta e lo cerca invano nella notte. Un adulto che nell'ospedale dove si reca a visitare lo zio moribondo incontra una prostituta un tempo famosa in città e ora abbandonata, e rivive la scoperta dell'amore accanto alla conferma del passare inesorabile del tempo. Il pensionato fallito rientrato dall'estero che decide di andare in una residenza per anziani, ma non resiste al grigiore e fugge, imbattendosi in una pazza dell'ospizio che inscena l'amore che non ha mai vissuto. Sono racconti straniti, scontenti, feriti eppure teneramente umani, assediati da uno sconforto ribelle e senza scampo.
15,00

Una banda di stonati

di Gian Pazzi

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 168

Strampaletto è un paese molto strano. Si trova un pochino isolato in una buca tra due colline, e sarà questo o chissà cos'altro, ma lì si vive in un modo decisamente particolare. Nel primo libro di questa saga Ascanio, un giovane di città, sale in paese per svolgere il servizio sostitutivo civile; l'obiettore, in pratica. E in quei dieci mesi, che per lui sembreranno all'inizio come un conto al rovescio in stile capodanno, si ritroverà a vedere il mondo in maniera completamente diversa. Il tutto grazie, o per colpa, dei suoi compagni di servizio, di un vigile decisamente rivoluzionario, di alcuni politici con una tara singolare, di un barista bisbetico, del matto del paese e di tanti altri personaggi che vestiranno, a turno, i panni del mentore per accompagnarlo verso un cambiamento che non sarà costruito sulle certezze ma fondato sul dubbio e sulla bellezza di vivere un giorno alla volta. Una storia per chi pensa che un mondo migliore sia possibile, pur tenendo presente che è possibile anche un mondo peggiore.
10,00

Vincitori e vinti. Il processo di Norimberga tra storia e cinema

di Luigi Lenti

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 238

"Il caso è insolito in quanto tutti gli imputati sono accusati di reati commessi in nome della legge. Questi uomini, insieme ai loro defunti o latitanti colleghi, rappresentano ciò che veniva gabellato per giustizia durante il Terzo Reich. Gli imputati operavano da giudici durante il periodo del Terzo Reich. Pertanto voi, signori giudici, sedete in questo tribunale per giudicare altri giudici che siedono al banco degli imputati. Ed è giusto che sia così poiché solo un giudice sa quanto un tribunale sia più dell'aula in cui egli siede. Sia in prassi che in spirito è la Casa della Legge. Gli imputati sapevano tutto questo, conoscevano le aule di tribunale, sedevano nelle loro toghe nere, distorcevano, prevaricavano, distruggendo la giustizia e la legge della Germania. Questo è di per se stesso indubbiamente un grave crimine, ma la pubblica accusa non chiama gli imputati a rispondere di violazione delle garanzie costituzionali, né di intralcio alla dovuta prassi legale. La pubblica accusa li chiama a rispondere di omicidi, brutalità, torture, atrocità. Essi condividono con tutti i capi del Terzo Reich, la responsabilità dei più feroci, dei più calcolati, dei più disastrosi crimini nella storia dell'umanità. Ed essi sono forse più colpevoli di molti altri poiché erano uomini maturi molto prima che Hitler arrivasse al potere. Le loro menti non erano distorte in gioventù dalla dottrina nazista. Essi abbracciarono l'ideologia del Terzo Reich quando erano già adulti e consapevoli, quando più di ogni altra cosa, dovevano venerare la giustizia. E qui essi riceveranno quella giustizia che negarono ad altri. Saranno giudicati secondo le prove presentate in questo tribunale, l'accusa non chiede nulla di più". (Dichiarazione di apertura del colonnello Tad Lawson)
19,00

Tutto in una notte

di Marco Panella

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 325

L'Ufficio non sarebbe dovuto esistere, lo conoscevano in pochi e tra loro qualcuno era di troppo. Giulio Vancurti è un invisibile costretto a rincorrere il suo passato, ma sullo sfondo di una Roma bella e terribile, nel caldo estivo di una sola notte, il passato è solo un pretesto. Nel gioco delle ombre, verità inconfessabili si alternano in un verosimile che scorre tra colpi di scena, cronaca e storia recente, è l'intero sistema della sicurezza nazionale ad andare in crisi e a mostrare quel cuore di tenebra dove gli invisibili diventano angeli custodi. Giulio Vancurti, quando la notte lascerà il posto al giorno, non sarà più lo stesso. Nessuno lo sarà più.
18,00

La verità del mare

di Giuseppe Scaglione

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2019

pagine: 268

Alla metà degli anni '90 Giulio Ranieri è un giovane professore di storia dell'arte, disincantato e inquieto, segnato dalla tragedia che lo ha reso orfano dall'infanzia. Per caso si propone come scrittore e riceve un'interessante offerta che viene però apertamente osteggiata dalla fidanzata Marisa. Giulio sceglie così di prendersi un anno sabbatico, da dedicare alla scrittura e all'eventuale decisione circa il matrimonio e il lavoro. Va a vivere in un paesino sulla costa, dove presto stabilisce un profondo rapporto di affetto con Gloria, la matura padrona di casa, e si scontra con Flavio, il sessantenne e misterioso coinquilino. Al suo pari figure tormentate da un passato scomodo saranno per lui l'impulso ad avviare un percorso di introspezione, e proprio quando meno se lo aspetta, verrà coinvolto da un vortice di accadimenti ai quali si lascerà andare ma, vivendoli fino in fondo, comprenderà finalmente le verità di se stesso e dell'amore.
15,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.