Robin

Il canto dell'Orinoco

di Leandro Lucchetti

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 360

Per i nativi è 'el Cobra Grande', l'Orinoco, il maestoso fiume amazzonico considerato per secoli da conquistadores, avventurieri e pirati la via d'accesso per l'Eldorado. Il fiume, nel suo alto corso, s'inoltra nell'inaccessibile territorio degli Indios Yanomami, che rifiutano ogni contatto con l'uomo bianco, protetti dal governo venezuelano che ha dichiarato il loro habitat una "biosfera" in cui è permesso l'ingresso solo a spedizioni scientifiche dotate di un lasciapassare, rilasciato molto raramente. Una piccola troupe di documentaristi italiani, sfruttando amicizie locali, riesce ad aggirare i divieti e s'inoltra nel territorio proibito per documentare l'attività distruttrice dei garimpeiros, i cercatori d'oro provenienti illegalmente dal territorio brasiliano, che devastano l'ambiente e contaminano i nativi con malattie come vaiolo, tubercolosi e sifilide. Ma gli Yanomami, trent'anni prima, hanno rapito una suora italiana e la piccola troupe va incontro a una realtà del tutto inaspettata che incredibilmente si riallaccia a un passato che ci appartiene, riferito alla città di Trieste e alla sua particolare situazione negli anni della guerra e del primo dopoguerra.
18,00

L'imperatore dei sogni

di Francesco Bonomo

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 368

Cos'è che fa grande un uomo davanti alla storia? I suoi sogni decidono per lui, tracciano la strada, hanno radici profonde, lontane, da ricercare nel passato. In una Sicilia medioevale multiculturale, Costanza d'Altavilla viene condotta nella capitale, dove si immergerà in una realtà palpitante, conoscerà il promesso sposo, Enrico, e una giovane musulmana, Fatima, sostegno insostituibile. Un lungo viaggio condurrà al matrimonio di Costanza e alla nascita dell'erede, destinato a diventare il futuro imperatore Federico II di Svevia, che dovrà misurarsi con la solitudine e con pericoli di ogni genere, ma mostrerà grandi risorse... Eventi imprevedibili, in uno scambio continuo tra realtà e fantasia, contorneranno la sua esistenza e coglieranno di sorpresa il lettore, ma alla fine del romanzo il cerchio si chiuderà, riconducendo tutto all'origine...
16,00

Quello che il falso cuore sa

di Luisella Ceretta

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 296

Torino. È la sera del 24 dicembre. Claudia Sorisio ha appena chiuso il suo negozio. Deve raggiungere le amiche per festeggiare la vigilia di Natale. A quell'appuntamento non arriverà mai. Il suo cadavere viene ritrovato nel negozio la mattina del 26 dicembre. Le foto della scientifica rivelano uno strano particolare: il corpo è disposto in maniera innaturale a formare un arco. Il giorno dopo scompare Delia, un'amica di Alice, nuova fidanzata di Luigi Fabris. Per il neo ispettore capo è l'inizio di una nuova indagine che ha radici in un passato non troppo remoto. Intorno a lui gravitano altri personaggi, più o meno utili alla soluzione del rebus. Tra questi, la nuova collega arrivata da Verona, in fuga da una storia d'amore finita male e con il desiderio di lavorare a casi più importanti di un semplice furto di galline. In città arriva un giovane prete napoletano con la passione per le tragedie di Shakespeare, bello, enigmatico e sfuggente, dall'animo perennemente in conflitto per la missione da svolgere. Sempre presenti il commissario Valenti, capo di Fabris, amante dei villaggi turistici e dei balli latino-americani, e gli agenti della sua squadra: Andrea Turris, sardo, aspirante scrittore ed eternamente fidanzato con Luisa; Valeria Pomicini, dal fisico imponente, ex insegnante di boxe e con un particolare intuito informatico, e Mario Galli, l'uomo che non sorride mai. Ritornano la bella e glaciale anatomopatologa Eva, con la quale intrattiene un rapporto non sempre professionale, e Gloria, Mario Miccoli per l'anagrafe e il fisco, lavapiatti e cameriera, amica di Fabris e di Turris. Nella cornice di una città immersa nel freddo invernale e avvolta dall'atmosfera festaiola, le vicende umane si snodano tra presente e passato, tra mistero e sentimenti, in un mix di leggerezza e gravità. Fino a rivelare chi è quel "falso viso" e perché "bisogna che nasconda quello che il falso cuore sa".
16,00

La scoperta del doppio

di Franco Festa

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 272

Il giovane e irruento commissario Gabriele Matarazzo, in partenza a Ferragosto per il mare, si trova ad assistere ai suicidi, in rapida successione, di un adulto e di un giovane. Nonostante tutti cerchino di dissuaderlo dal farlo, decide di indagare sull'accaduto. Intanto, nella zona del centro storico abbandonato di Avellino, in cui ha scelto di vivere, incrocia ogni sera un vecchio, che abita lì vicino. È il commissario Mario Melillo, il ricordo della sua bravura investigativa e dell'intransigenza morale è ancora vivo nella Questura. Tra i due si stabilisce un rapporto di amicizia e il vecchio, dopo molti indugi, decide di aiutare Matarazzo nelle indagini. All'improvviso un misterioso delitto cambia tutto. Nuovi inquietanti protagonisti si affacciano sulla scena. Sarà l'amore perduto del commissario, Licia, che si è allontanata dalla città per dimenticarlo, a fornirgli casualmente gli elementi per risolvere il caso e per squarciare il velo di complicità e di rassegnazione che domina su tutto.
14,00

Il dossier E

di Alberto Piazzi

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 392

"Il dossier E" è un romanzo che gira intorno a un rocchetto di legno. Sulla prima estremità si srotola un torneo di calcio tra squadre di alunni di quinta elementare. Storia che inconsapevolmente si intreccia a un delicato e apparentemente inspiegabile omicidio, in cui perde la vita un alto funzionario della Commissione Europea. Svolgendo un'indagine parallela a quella autorizzata, un membro del Security Office e un professore della Scuola Europea seguiranno i fili avvolti intorno al cilindro centrale del rocchetto e, tra valori e ideali, intrighi e passioni, lobby e affari, raggiungeranno l'estremità opposta: così, solo dopo essere venuti a conoscenza di verità scomode e spiacevoli, riusciranno a scoprire il mandante e l'autore del delitto.
18,00

Il nero sguardo dei merli

di Giorgio Leonardi

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 176

È la calda estate del 1970 e qualcosa sta per accadere nella tranquilla città di H. Nel corso di una giornata come tante, prende il via una serie inarrestabile di eventi e uno strano intreccio di destini. Tutto ha inizio con l'incontro tra Marcus, un giovane musicista, e Megan, una creatura bizzarra, dalla voce bellissima e ammaliatrice. Un brutale atto di violenza separa presto le loro vite, facendole incrociare con quelle di altri protagonisti della storia. Si snodano così, tra le altre, le vicende di don Bartolomé Blanco, il parroco della comunità cattolica cittadina; quelle di Freddie, il fratello di Megan, un ragazzo dalle abitudini pericolose e con un conto in sospeso con l'aldilà; quelle di Juris, un misterioso uomo con un solo occhio. In una spirale di avvenimenti drammatici si affaccia, come un raggio di sole che buca una coltre di nubi, la storia d'amore di Tomasz e Marta, che affonda le sue radici in un periodo cruciale della storia umana e nasce dalla promessa mantenuta di una lettera. Ogni personaggio di questo romanzo nasconde un segreto, su tutti incombe un destino collettivo. Seguendo una linea narrativa che lega passato e presente, il racconto si allontana dalla città di H. per trasferirsi tra i suggestivi scorci di Riga, capitale della Lettonia, poi in Polonia e in una non meglio specificata località montana. Tutto però torna infine in quel microcosmo iniziale, sorta di centro ideale del mondo, per trovarvi l'inevitabile compimento.
12,00

In due senza casco. Noi che negli anni '90

di Cristiano Roscini

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 288

Ambientato nella seconda metà degli anni '90, il libro narra la storia di un gruppo di adolescenti e cerca di addentrarsi in quella che è l'età forse più difficile da analizzare, perché ricca di mille sfaccettature. L'adolescenza è infatti il periodo della vita in cui finisce l'infanzia e si comincia ad avvertire il diritto a ritagliarsi una propria indipendenza; è il momento nel quale gli amici soppiantano i genitori nel ruolo di confidenti, quello in cui sbocciano aspirazioni come fiori di primavera e le prime esperienze sono condivise all'interno di un ristretto gruppo di coetanei. È l'età dei segreti, dei "vorrei ma non posso", degli sbagli che non sono sbagli perché non si ha l'esperienza per capirlo; l'età delle scoperte, delle passioni, delle illusioni. L'età della magia, quella in cui tutto sembra possibile. Quella che forma il carattere, che ci trasporta nell'era della maturità, quando gran parte degli amici d'infanzia si saranno dispersi come granelli di polvere al vento, lasciandoci in eredità il bagaglio di conoscenze necessario a diventare adulti. Come afferma uno dei più grandi scrittori contemporanei, Stephen King, "Scrivi quel che ti pare, ma scrivi onestamente. Non barare, perché il lettore se ne accorgerebbe". Nelle pagine di questo libro non leggerete perciò di ragazzi che bevono Coca-Cola mentre decantano poesie; vi potrà capitare invece di imbattervi in contesti che magari risulteranno passibili di giudizi morali, ma allo stesso tempo suoneranno familiari a molti ragazzi di quella generazione, come il viso di un vecchio compagno di scuola incontrato per caso a distanza di molti anni. Perché in realtà, non c'è niente di straordinario nei racconti che seguono. Sono storie comuni, storie di tutti i giorni. Storie di ragazzi normali. Storie degli anni '90.
16,00

Le notti degli angeli. Le inchieste dell'ispettore Luigi Fabris

di Luisella Ceretta

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 287

Nella Torino del terzo millennio chi sono gli angeli? Sono "nomi sconfessati, coperti da uno strato di fondotinta, negazione di un sesso rifiutato, cresciuto per caso in un corpo estraneo". E sono le vittime di un killer che, con precisione chirurgica, mutila le sue vittime e scompare senza lasciare tracce. Sono angeli che sopravvivono prostituendosi: Marta/Antonio, Jessica/Alberto, Sabrina/Claudio. A seguire le indagini un ispettore di polizia, Luigi Fabris, con la passione per il free climbing e una Jeep sulla via della rottamazione. Trovare l'assassino degli angeli è il suo primo caso di difficile soluzione, dove l'indagine si amalgama al coinvolgimento emotivo, mettendone a dura prova l'integrità professionale. Intorno all'ispettore gravitano i personaggi della sua squadra: il commissario Valenti, il suo capo appassionato di viaggi in villaggi turistici e di balli latino-americani; gli agenti della sua squadra (Turris, alle prese con un romanzo che non trova una fine ed eternamente fidanzato con Luisa; Galli, che non sorride mai; Mucci, l'unico agente (forse) normale e Pomicini, un metro e ottanta di donna dalla celata femminilità). E nel mondo di Fabris arrivano anche Youssouf, un ragazzino marocchino; Gloria, un'amica delle vittime (il cui nome anagrafico è Mario); Eva, la patologa dagli occhi di ghiaccio e dal passato oscuro collegato a una data nefasta; Ferrara, il capo di Eva che ha con lei un rapporto professionale conflittuale. Una vendetta che parte dal passato e trova nel presente un tragico epilogo. Ma dove il presente rappresenta anche la soluzione di un'altra indagine, all'apparenza minore, di sfondo, che cambierà la vita al piccolo Youssouf, il cui sogno è studiare per diventare poliziotto, come il suo amico Turris e come quelli della tv. Torino fa da sfondo all'indagine, una Torino prevalentemente notturna, dove gli angeli non riescono a nascondersi e a sfuggire al loro tragico e inaspettato destino. Prefazione di Bruno Gambarotta.
14,00

Una galleria incompleta

di Vera Marcolini

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 300

Un'auto si ribalta sul raccordo anulare di Roma e la donna coinvolta perde la memoria, ma non ci sono indizi: solo un biglietto con un nome e un numero di telefono viene ritrovato sul sedile. Claudia è chiamata a scoprire l'identità della donna. Si snoda così, fra le vie di una Roma affascinante nello scorrere delle stagioni, una storia che attraverso il recupero della memoria e dell'identità della protagonista riesce a coinvolgere tutti i personaggi, che riscopriranno alcuni aspetti di se stessi, ormai da tempo dimenticati. La musica sarà un aiuto per creare atmosfere sempre differenti e rivelerà passioni profonde. Riuscirà la donna a ritrovare se stessa?
16,00

Rhome

di Serena Poidomani

Libro: Copertina morbida

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 201

Enea, l'ultimo principe di Ilio, dopo la caduta della sua città conduce i superstiti fino alla costa occidentale. Qui un nocchiero sconosciuto, Palinuro, lo convince a interrogare l'oracolo di Delo: il responso spinge Enea a prendere il mare, insieme ai compagni e allo stesso Palinuro. Da qui, la storia di Enea si intreccia a quella di una donna troiana sfuggita al saccheggio della città. Nelle terre delle Amazzoni viene catturata da mercanti fenici e condotta schiava a Tiro, dove la giovane principessa Elissa le offre ospitalità e amicizia. La donna ha la mente turbata e il corpo coperto di cicatrici: il nome che le Amazzoni le hanno dato è "Rhome".
12,00

La terza guerra civile europea

di Claudio Fait

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 448

Dopo decenni d'ininterrotta migrazione afro-asiatica verso le coste europee del Mediterraneo, e al termine di una ventennale disputa tra gli stati del sud Europa e quelli del centro-nord riguardo a una più equilibrata distribuzione dei profughi, la tensione tra le parti ha raggiunto un tale livello d'insopportabilità da costringerle a delegare alle armi ciò che fino ad allora era stato affare della diplomazia. Scaramucce di confine tra le polizie nordiste e quelle sudiste, le prime a impedire l'ingresso dei migranti, le seconde a favorirlo, diventano via via scontri tra reparti militari che aggravano di anno in anno la situazione, finché nel 2064, nonostante i tentativi di mediazione delle Nuove Nazioni Unite e le diffide di Stati Uniti e Russia, l'Unione Europea si spacca definitivamente e scoppia la guerra tra la coalizione mediterraneo-balcanica e quella formata dagli stati dell'Europa centrale e settentrionale. Alla quale metterà fine non la vittoria dell'una o dell'altra parte, né la pressione diplomatica del resto del mondo, ma soltanto l'immane forza distruttiva della natura.
18,00

Una maestra ribelle

di Raffaella Calgaro

Libro

editore: Robin

anno edizione: 2018

pagine: 208

È il 1906. L'Italia sta vivendo un grande decollo economico e sociale, ma non per tutti è così. In un mondo apparentemente perfetto, dove ogni cosa sembra rispondere a un ordine preciso, si dipana la vicenda di Agnese Paresti. Agnese è una maestra che viene chiamata a insegnare in un paesino di montagna. Qui il tempo si è fermato in un presente quasi magico ma, a poco a poco, la giovane si rende conto dell'esistenza di un terribile segreto che grava sull'intero paese. La maestra che l'ha preceduta si è suicidata e un crudele meccanismo di regole sta triturando la vita di Lena, di Igino e di Ughetto. Sono i diversi, presenze invisibili, vittime di una comunità primitiva e rassegnata. Quando Agnese ne verrà a conoscenza, troverà nella ribellione l'unica risposta possibile all'indifferenza.
14,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.