Rogas

Dal grigio alla stella. Gianni Rivera. Alessandria, Milano e il suo mondo

di Bruno Barba, Mimma Caligaris

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2019

Alessandria, città distaccata, timida, introversa, scostante, appena uscita dalla guerra con ferite profonde, e il calcio come speranza e passione. E poi Milano, la Milano anni Sessanta, non ancora "da bere" eppure già "così vicina all'Europa", rutilante, agra e vivace, motore economico e culturale dell'Italia intera. In queste due città, e in quell'epoca di boom, si svolge la vicenda sofferta, romanzata e bellissima del calciatore italiano più controverso e disincantato, più forte, più bello e più ammirato di tutti: Gianni Rivera il prodigio, il Golden Boy, il polemico, l'abatino, l'eroe di "Italiagermaniaquattroatre". Questo testo cerca di fare giustizia della vita di un vero campione, che ha ricevuto tanta ingratitudine - dalla sua città natale, dai "padroni" del suo Milan, dai suoi tifosi e dagli avversari - ma anche tanti attestati di stima. Due su tutti: il Pallone d'Oro del 1969, primo italiano, e l'ammirazione di Pelé, che disse, alla vigilia della finalissima del '70: "Perderemo di sicuro, perché se Rivera sta in panchina significa che avete 11 giocatori più bravi di lui..."
17,70

I cuochi TV sono puttane. All you can read

di Adelmo Monachese

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2015

pagine: 168

Da uno dei redattori di Lercio.it, una raccolta di articoli, racconti, monologhi satirici e top ten, in omaggio al Late show with David Letterman. Garbata e mai volgare, la misurata comicità di Adelmo Monachese è un felice esempio di sano umorismo. Da questo libro verrà tratta una fiction Rai sulla famiglia tradizionale dal titolo "Il burbero signor Camilli e la sua tradizionale famiglia alle prese con la modernità". Ecco il Trailer: "Tesoro, oggi avremo ospite a pranzo la compagna di nostra figlia" "Ditalini allora!" "Papà, perché non accetti la cosa come hai fatto con Gianni quando ti ha detto di essere gay?" "Perché lui almeno ha avuto la bravura di trasformare la sua passione in un vero lavoro, e ti ho detto mille volte di chiamarlo Monsignor Giovanni Camilli!"
13,00

Memorie da Wikipedia

di Alda Teodorani

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2020

Un tassista, tornando a casa dopo il turno di lavoro, trova sua moglie morta: la donna si è impiccata. Non una traccia, non un messaggio sembrano emergere dalle spasmodiche ricerche dei giorni successivi. Soltanto quando l'uomo tornerà in possesso del PC di sua moglie, scoprirà la sua seconda vita, trascorsa in gran parte come editor di Wikipedia. Un'esplorazione che farà emergere dettagli inquietanti sulla vita della donna, ma anche tanti segreti sull'enciclopedia più letta del mondo.
13,70

E la chiamarono rivoluzione. Sacchi contro Maradona

di Raffaele Cirillo

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2020

pagine: 132

Mentre il riflusso si portava dietro la coda degli anni Ottanta e tutto quel che ne sarebbe seguito, la Serie A era il campionato più ricco del mondo. I migliori venivano a giocare in Italia, persino El Pibe de Oro. Berlusconi, il padrone delle televisioni e dello Spirito del tempo, aveva comprato il Milan, confidando in un ineluttabile destino. E così, tra il Napoli campione d'Italia e il nuovo Milan il duello divenne epocale. Sacchi contro Maradona è il dualismo emblematico, lo scontro supremo che consegna ai nuovi tempi un calcio che non sarebbe più potuto essere lo stesso.
13,70

Taccuini postmoderni. Dialoghi e pensieri

di Laura Tappatà

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2020

pagine: 72

"Non un saggio ma un taccuino fatto di pensieri e passioni di carta. Un diario postmoderno perché liquido, altalenante tra profondità e lievità; intimo ed esuberante. Il risultato: una semplice alchimia in cui si mescolano forma teoretica e leggerezza. E i temi su cui riflettere? Pochi, essenziali, inevitabili. Il dialogo con Dio o con il Dubbio. Il dialogo con Se stessi o con lo Spirito libero. Il dialogo con l'Amore o con l'Altro. Il dialogo con il Mondo o con il Reale. Il dialogo con la Morte o con l'Inevitabile."
9,70

Le bugie che deludono. Menzogna e vita quotidiana

di Carlo Scovino

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2020

pagine: 126

"Bisognerebbe diffidare di chi afferma di dire sempre la verità, perché delle bugie non possiamo fare a meno. Le bugie stanno alla base di tutti i gruppi sociali, tanto che non solo gli uomini ma anche gli animali ne fanno uso. Tra gli esseri umani, però, le cose si complicano e assumono sfumature e motivazioni diverse. Si tende a trasfigurare la realtà per mezzo delle bugie e questo ci permette di affrontare e vivere con più determinazione le situazioni e mantenere in equilibrio determinati rapporti. Gli scienziati ritengono che una bugia si componga di due parti: quando mentiamo dobbiamo creare la menzogna e anche nascondere la verità. Essere bugiardi dunque richiede un duplice sforzo, che si traduce in una maggiore attività cerebrale. Perché allora le persone dicono le bugie e lo fanno specialmente con le persone che amano? Questa è una domanda che continua ad assillarmi..."
13,70

Di lama e d'ocarina. Storie di tango

di Francesco Scarrone

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2020

pagine: 108

"Montlagòn è la milonga. Senza di lui la milonga non esiste. Senza la milonga, lui, non esiste." Caro lettore della quarta di copertina, questa è la storia di Diego Alvaro de Marenquio Manasero y Gregorio, e di come partì alla ricerca dei tre elementi che l'avrebbero reso il più gran tanguero della Pampa. Eroe donchisciottesco in un mondo di passioni, Diego Alvaro etc. etc. suonerà al ritmo di amori, gelosie, perdite e abbandoni, mentre al suo tango si intrecceranno le voci di altri suonatori e ballerini, di amanti e poeti, streghe e diavoli...
12,70

Vera o i nichilisti. Dramma in un prologo e quattro atti

di Oscar Wilde

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2019

pagine: 120

"Dietro Vera ci sono tutte le donne che di lì in poi hanno ingaggiato, sovente con il prezzo della galera o addirittura della vita, la lotta per affermare i propri diritti nella fabbrica, nella società, nella famiglia, lasciando traspirare la grande ammirazione che Wilde nutriva per le donne, in primis per le attrici, che si contrapponevano allo stereotipo vittoriano, per quella che Sara Grand definirà la 'New Woman'. Dietro i nichilisti si scorgono, con il senno di poi, i gruppi e le organizzazioni che combatteranno contro le disuguaglianze e la violenza razziale o omofoba. [...] Non è un caso, quindi, che nel 2014, il 12 febbraio, dopo centoquaranta anni di silenzio imposto, le battute di 'Vera o i nichilisti' siano tornate a risuonare su di un palcoscenico, ancora una volta e forse non a caso newyorchese." (dalla prefazione di Alessandro Gebbia)
13,70

La Repubblica nel pallone. Calcio e politici, un amore non corrisposto

di Fabio Belli, Marco Piccinelli

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2019

I politici hanno sempre guardato il calcio con un certo interesse. Raramente questo sguardo è stato ricambiato, nelle intenzioni e nei fatti. Dall'avvento della Repubblica a oggi in Italia è raro che i protagonisti della politica siano rimasti immuni dal fascino del football. Tifosi più o meno dichiarati, insospettabili manovre dietro le quinte, scelte di cuore o meramente di propaganda. Dai Presidenti della Repubblica a quelli del Consiglio, leader di sinistra inspiegabilmente ammaliati dal potere bianconero, guerriglieri con la nemesi degli arbitri, aspiranti sindaci, ex capi ultrà divenuti segretari di partito e segretari di partito con abitudini da capo ultrà. Il calcio nostrano, e non solo, spesso ha intrecciato le sue storie con quelle di chi era seduto, o siede ancora, sugli scranni più alti del Belpaese. E forse proprio qui sta il fascino: il potere passa, la palla continua a rotolare libera.
13,70

Sport e scienze sociali. Fenomeni sportivi tra consumi, media e processi globali

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2019

pagine: 340

Il volume analizza, con gli strumenti concettuali delle scienze sociali, le diverse modalità con cui lo sport attraversa la società contemporanea e la vita quotidiana, in un'epoca contrassegnata da imponenti processi di globalizzazione, mediatizzazione e commercializzazione dei fenomeni sportivi, specie in ambito professionistico. Redatti da differenti prospettive, i saggi raccolti in questo libro sono uniti dalla consapevolezza del ruolo rilevante esercitato dallo sport su relazioni sociali, pratiche contemporanee di consumo, processi socio-economici e politici e finanche sulle relazioni internazionali. Le analisi qui proposte confermano come per le scienze sociali lo studio dello sport costituisca un'opportunità significativa per riconsiderare una serie di fenomeni imprescindibili della società contemporanea, quali la stratificazione, i conflitti e le solidarietà sociali, le identità, i consumi, i processi mediali, le relazioni politiche, la centralità degli immaginari e delle narrazioni socioculturali, l'incidenza del mercato, le trasformazioni della vita quotidiana.
19,70

Dite la vostra, Mr. Darcy. Pubblico e privato in Jane Austen

di Adalgisa Marrocco

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2019

pagine: 116

Come nella vita, anche nel romanzo l'individuo definisce se stesso in funzione dell'Altro, mai senza l'Altro, mai contro l'Altro. La questione dell'intersoggettività è relativamente recente ma decisiva per l'indagine filosofica, psicologica e sociale, e senz'altro emergente già tra Settecento e Ottocento, quando Jane Austen vive e scrive, e in cui la nascente dialettica tra i concetti di pubblico e privato lascia presupporre un intreccio di relazioni tra vedere ed essere visto, tra interno ed esterno. Elizabeth e Darcy sono esseri umani su carta che definiscono se stessi attraverso le loro azioni e relazioni verso/con l'alterità. Azioni e relazioni fatte di reciproco adattamento, di riflessioni e auto-riflessioni, di scelte e scarti. Per giungere all'accordo, per superare "l'orgoglio e il pregiudizio", per arrivare a comprendere di "essersi sbagliati in tutto" e diventare finalmente maturi. Prefazione di Beatrice Battaglia.
12,70

Il furfante inglese

di Richard Head, Francis Kirkman

Libro: Copertina morbida

editore: Rogas

anno edizione: 2019

pagine: 464

"Non è più il Robinson Crusoe di Defoe l'iniziatore di un genere che il canone vuole a tutti i costi originale e che altri natali non poteva trovare se non nell'Inghilterra borghese e mercantile, bensì Meriton Latroon, che come l'autore a più riprese afferma, è figlio di Lazarillo, del Pitocco e di Guzmán, insomma della grande tradizione del romanzo spagnolo e della sua continuazione nella letteratura europea. [...] Il vero motivo di tutto ciò è, però, da ricercarsi in Meriton Latroon e nelle avventure che lo vedono protagonista [...] in un crescendo di rocambolesche avventure, tutte frutto di un ingegno e di una furbizia non comuni, si trasforma, di volta in volta, in mendicante, ladro, giocatore d'azzardo, apprendista presso un mercante, truffatore, bandito di strada." (dall'introduzione di Alessandro Gebbia)
24,70

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.