Editore RUBBETTINO - Ultime novità | P. 15

RUBBETTINO

Rassegna storica del risorgimento

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 160

Rivista dedicata alla storia del Risorgimento.
18,00
14,00

Istituzioni del federalismo. Rivista di studi giuridici e politici

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

35,00

Formiche

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

8,00

Politica e religione. Saggio filosofico sulla secolarizzazione nella modernità

di Rocco Pezzimenti

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 408

Politica e religione: binomio apparentemente difficile da coniugare, soprattutto se considerato secondo le facili schematizzazioni della religione intesa come semplice sovrastruttura ideologica da un lato o della "sacralità" del ministero politico dall'altro. Il presente volume propone un'analisi dei rapporti tra pensiero politico e religione così come è sorto dalla modernità - in modo particolare a partire dalle Riforme - cercando di evidenziare le strade, spesso tortuose, che hanno prodotto il processo di secolarizzazione, processo, in realtà, sempre presente nel corso della storia. Si tratta di un fenomeno che può essere considerato da diversi punti di vista e che, se inteso in certo modo, può presentare anche risvolti positivi.
25,00

Volontà e diritti della persona. E-democracy, policy networks e policy maker in rapporto alla rappresentanza

di Antonio Martino

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 232

Il libro si innesta nell'attualità del dibattito politico-filosofico offrendo diverse prospettive di interpretazione critica del binomio democrazia-rappresentanza e una genesi storico-sociale che rende evidente il nuovo e inevitabile imporsi politico dell'idea di democrazia diretta attraverso il coinvolgimento dei cittadini nel merito delle scelte programmatiche di indirizzo politico. Tuttavia, il passaggio da una gestione verticistica delle possibili alternative di rappresentanza a una determinazione reticolare e diffusa delle deleghe rappresentative non ha dato i risultati sperati. Il libro chiarisce i motivi delle diverse difficoltà a cui vanno incontro i policy makers nella gestione dei networks di policy: solo il rispetto dei diritti della persona e dei margini di costituzionalità dell'indirizzo politico può garantire un congruo futuro alla nuova forma di democrazia diretta nota come e-democracy.
18,00

La pedagogia meridiana. Un progetto culturale per il rilancio dell'Italia

di Mario Caligiuri

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 140

Dopo 160 anni dall'Unità, è possibile finalmente inserire il Mezzogiorno in Italia partendo dal miglioramento dell'istruzione? Questa è la sfida della pedagogia meridiana, un progetto educativo che parte da Sud, puntando sulla responsabilità degli educatori del Mezzogiorno, nella consapevolezza che scuole e università democratiche siano basate sul merito, unica possibilità per ridurre le inevitabili distanze sociali di partenza. Infatti vanno chiariti a livello nazionale gli scopi dell'istruzione. Le strutture educative, appunto, non possono trasformarsi in ammortizzatori pubblici che erogano stipendi ai docenti e che diventano un'area di parcheggio per gli studenti. La pedagogia meridiana può essere la premessa di una pedagogia della nazione, per rinnovare profondamente le scienze educative nel nostro Paese, facendole diventare discipline di frontiera nel XXI secolo. È una risposta a quel demone meridiano che assale a metà della giornata, e quindi della vita, sull'inutilità del cammino finora percorso e sulla fatica sprecata che sembra legata all'attività educativa contemporanea. Una sfida culturale decisiva dalla quale può dipendere il futuro del nostro Paese.
14,00

Le risonanze dell'Illimite nella Quinta dimensione di Corrado Calabrò

di Carlo Di Lieto

Libro: Copertina rigida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 418

Dopo le due monografie di taglio psicoanalitico: «La donna e il mare. Gli archetipi della scrittura di Corrado Calabrò», Vallardi, 2016 e «Corrado Calabrò e la "materia dei sogni"», Vallardi, 2018, nasce questa terza monografia: «Le risonanze dell'Illimite nella Quinta dimensione di Corrado Calabrò». Questa terza indagine si è resa necessaria, per comprendere in modo radiale, la complessa e policentrica poesia di Calabrò, nel segno della Quinta dimensione. Nella direzione interpretativa dell'esegesi matteblanchiana, la logica inconscia trova una plausibile spiegazione, per poter disvelare il rapporto diadico io-altro da sé e la seduzione dell'immaginario nella complessa interazione poesia-scienza. Su due piani paralleli, l'intelaiatura della vita cosciente si misura con la misteriosa realtà dell'infinito, nel flusso ininterrotto dell'io e della visionarietà del sottosuolo psichico, determinando l'incantesimo dell'altrove, che convive come tensione dell'invisibile e dell'ignoto. In Appendice, la poesia in musica di Corrado Calabrò, già interpretata da Achille Millo, Riccardo Cucciolla, Giancarlo Giannini, Walter Maestosi, Daniela Barra, Paola Pitagora, e presentata in teatro, in recitals-spettacoli in varie città in Italia e all'estero (Sidney, Melbourne, Varsavia, Parigi, Buenos Aires, Madrid, Montecarlo), viene affidata al pentagramma di Marcello Di Manna, per rendere ancora più percepibile la delicata sonorità e il ritmo del verso alato del poeta.
44,00

Mezzogiorno e meridionalismo nel dibattito politico e culturale dell'Italia repubblicana. Nel centenario della morte di Leopoldo Franchetti

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 300

Il volume raccoglie gli atti del convegno che si è svolto presso l'Università degli Studi di Siena nell'ottobre del 2019, che aveva un obiettivo ambizioso e cioè quello di rintracciare una possibile eredità dell'impegno meridionalista di Leopoldo Franchetti nell'Italia repubblicana. Tenuto conto delle evidenti diversità di contesto, i saggi contenuti nel volume dimostrano che in realtà alcuni elementi di continuità esistono, riscontrabili soprattutto nella considerazione del problema del Meridione d'Italia come grande questione nazionale e in un meridionalismo ispirato più al concetto di dovere che a quello di diritto.
20,00

La relazione e lo schermo. Figure antropologiche del digitale

di Fabio Gabrielli, Marco Bacini

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 140

Il nostro corpo ha assunto oggi uno stile e un contenuto irriducibili a ogni altra epoca: l'ibridazione con i dispositivi tecnologici della comunicazione e dell'informazione. Il tutto nel segno di una circolarità ininterrotta tra i nostri corpi e il digitale, con ovvie conseguenze sulla nostra identità, sulle scelte che facciamo, sui nostri gusti, sulla memoria di cui siamo depositari. L'ibridazione tra uomo e tecnologie informatiche e della comunicazione è ormai in atto, quindi la sua messa in scena è una realtà da accogliere e pensare a fondo in termini di portata esistenziale e di prospettive. Di conseguenza, una riflessione antropologica seria non deve porsi la domanda se il virtuale, separato indebitamente dal reale, sia buono, ma cosa comporta la realtà aumentata per la nostra vita. Lo scopo sarà quello di ipotizzare una poetica del digitale capace di promuovere unicità, creatività, bellezza comunitaria.
14,00

Istruzione e formazione professionale di fronte al Decreto legislativo n. 61/2017. Modelli territoriali e principi di unitarietà

di Giulio M. Salerno

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

pagine: 118

Modelli territoriali differenziati e principi di unitarietà convivono nell'Istruzione e Formazione Professionale (IeFP). In questa materia la Costituzione attribuisce autonomia legislativa alle Regioni, così consentendo il pluralismo dei sistemi regionali della IeFP. Al contempo, la Costituzione assegna allo Stato il compito di dettare apposite norme che vincolano le leggi regionali per ragioni di unitarietà e a tutela dei pari diritti dei cittadini. Nel libro le discipline sulla IeFP vigenti in 21 enti territoriali, 19 Regioni e 2 Province Autonome, sono poste a confronto con le norme generali sull'istruzione professionalizzante introdotte dal Decreto legislativo n. 61 del 13 aprile 2017, relativo alla revisione dei percorsi dell'Istruzione Professionale nel rispetto dell'articolo 117 della Costituzione, nonché raccordo con i percorsi dell'Istruzione e Formazione Professionale. L'obiettivo è quello di verificare il complessivo grado di coerenza/incoerenza dei modelli territoriali rispetto a questi principi di unitarietà del sistema.
14,00

Rivista di politica

Libro: Copertina morbida

editore: RUBBETTINO

anno edizione: 2021

10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento