Il tuo browser non supporta JavaScript!

RUSCONI LIBRI

Il ritratto di Dorian Gray

di Oscar Wilde

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 231

Dorian Gray, giovane bellissimo che della bellezza ha un culto morboso e decadente, riceve dall'amico pittore Basilio Hallward un ritratto che lo raffigura nella pienezza della gioventù. Per un sortilegio, ottiene che i segni della decadenza fisica dovuta al trascorrere del tempo appaiano sul ritratto, lasciando indenne la sua persona. Si dà così a una vita dissoluta, ma l'immagine del quadro gli rammenta la sua reale identità.
10,00

Martin Eden

di Jack London

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 410

Il romanzo racconta il difficile percorso intrapreso da un umile marinaio, che lotta disperatamente contro tutto e tutti per diventare uno scrittore: in questo viene ispirato e sostenuto dal suo amore per Ruth, una ricca giovane di San Francisco, simbolo della società colta ed elegante. La vita di Martin si articola in una serie di vicende che pian piano lo porteranno alla piena consapevolezza di sé, attraverso incontri sbagliati, solitudine e amori travagliati. Martin Eden viene spesso letto come una biografia romanzata dello stesso autore che riflette nel protagonista elementi della sua vita, come le umili origini, il successo letterario, l'ascesa sociale e l'infelice amore per una donna benestante; in queste pagine tuttavia si ritrova la confessione disillusa e sincera del suo senso di fallimento.
14,90

Dalla parte di Swann

di Marcel Proust

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 418

L'opera, divisa in tre sezioni, può interpretarsi come un lungo e sapiente viaggio per comprendere il significato dell'arte, del tempo e dell'essenza umana. Il protagonista, identificabile con Proust, racconta la propria infanzia trascorsa nella città di Combray, la sua travolgente passione per la raffinata e opportunista Odette de Crécy e un viaggio a occhi aperti attraverso paesi fantastici evocati anche solo dal nome. I confini del tempo e della memoria si fondono in questa delicata analisi psicologica, dove tutto, anche il profumo di tè e madeleine, può diventare un appiglio per ritrovare sensazioni perdute.
11,00

Il principe

di Niccolò Machiavelli

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 132

Il Principe è un trattato di dottrina politica che parte da un punto di vista realistico e amaro. Poiché gli uomini tendono per natura a sopraffarsi gli uni con gli altri, è necessario che intervenga un potere al di sopra delle parti che valga a dominare il tumulto delle passioni. In tempi di corruzione e disordine questo potere spetta al "Principe", cioè a una singola, fortissima personalità che dell'egoismo umano sappia fare uso economico e utile. Lo stile di quest'opera rappresenta un modello insuperato di concisione e di forza in cui la lingua si piega a tutte le esigenze del pensiero.
9,00

Orgoglio e pregiudizio

di Jane Austen

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 348

Orgoglio e pregiudizio è non solo il romanzo più popolare di Jane Austen, ma anche quello in cui si realizza un equilibrio perfetto fra struttura e stile, e quello che esalta in maniera più distintiva lo smalto della sua arte. La vicenda narrata è delle più semplici, e dai suoi nudi fatti, scarni come sono, non sembrerebbe possibile giungere a un livello creativo che resta tra i massimi della letteratura inglese. Tutto prende il via da un avvenimento comune: un facoltoso giovanotto proveniente dall'Inghilterra del Nord, Charles Bingley, prende in affitto Netherfield Park, una tenuta nello Hertfordshire, suscitando la curiosità e l'eccitamento delle famiglie residenti del circondario, e della famiglia Bennet in primo luogo, che, con cinque figlie da maritare, vede nella circostanza dei potenziali sviluppi matrimoniali. Con un saggio introduttivo di Sara Poledrelli.
10,00

Bartleby lo scrivano

di Herman Melville

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 78

Considerato uno dei racconti più famosi della letteratura nordamericana, Bartleby lo scrivano narra la storia di un copista impiegato in uno studio legale, apparentemente diligente nella sua attività e obbediente. All'improvviso la situazione cambia e Bartleby inizia ad esprimere il suo disappunto nel compiere alcune attività proposte dal datore di lavoro con la celebre frase "Preferirei di no"; in tal modo egli rivendica ozio, inerzia e silenzio contro tutte le pressioni tipiche dell'utilitarismo americano. Senza casa, senza amici e senza un apparente motivo per rifiutare le richieste del padrone, Bartleby pian piano si lascia andare a una vita di privazioni, iniziando a dormire nello studio e costringendo così il principale a trasferire la sua attività altrove. Una storia profonda e sincera, psicologicamente intricata ma allo stesso tempo avvincente.
9,00

Sigmund Freud. La vita, il pensiero, l'opera

di Enzo Pezzella

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2020

pagine: 560

Sigmund Freud ha realizzato una delle più vaste rivoluzioni nel campo del pensiero, del linguaggio, dei costumi, della cultura, della medicina. La psicoanalisi, di cui è stato il fondatore, è entrata in tutti gli ambiti sociali permeando il linguaggio e modificando la percezione che l'uomo ha di se stesso. Molte espressioni da lui coniate sono entrate a far parte della nostra vita quotidiana. Per non parlare del contributo dato dal suo pensiero alle arti. Questo approfondito studio racconta la vita personale e professionale di Freud, ne delinea il pensiero, l'opera, i principi metodologici, evidenziando le conseguenze da essi prodotte sulle altre discipline umane. Dall'infanzia agli anni della formazione, dalle prime ricerche alle grandi scoperte psicoanalitiche, passando per gli esperimenti con la cocaina, per il suo rapporto con le donne e per la passione per la letteratura. Un'opera divulgativa di grande rigore scientifico. Un volume che, utilizzando un'ampia documentazione e intrecciando vicende biografiche e avventura scientifica, si propone come la biografia definitiva di Sigmund Freud. In appendice un compendio, ad opera di Romina Bicicchi, del pensiero di Freud, con cronologia della vita e delle opere.
18,00

Bel-Ami

di Guy de Maupassant

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 351

Georges Duroy, protagonista del forse più celebre romanzo di Guy de Maupassant, sembra essere una caricatura dell'autore: privo di qualsiasi titolo accademico e con una breve e inconcludente carriera militare alle spalle, il giovane provinciale di origini normanne si contraddistingue per la sua bella presenza, l'ateismo, il disprezzo per l'amore e l'ardente passione per le donne. Si trasferisce a Parigi nella speranza di affermarsi e diventare al pari di quei signori così ben vestiti e altezzosi che frequentano i locali più in vista della capitale francese. Dietro la sua cinica vitalità si nasconde però una profonda paura della morte, che limita ogni aspetto della sua esistenza. Tuttavia, in breve tempo si ambienta perfettamente all'interno di quell'alta società parigina del XIX secolo, che Maupassant rappresenta in maniera efficace e realistica, rendendo Bel-Ami uno dei romanzi più amati dell'autore.
10,00

La figlia del capitano

di Aleksandr Puskin

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 152

Su uno sfondo realista che lega le vicende alla rivolta cosacca guidata dal ribelle Pugaciòv, Puskin racconta le avventure del giovane Pjotr, che, accompagnato da uno storico amico, raggiunge una vecchia fortezza in un reggimento di guardia per dare il suo apporto militare, come voluto dal padre. Qui si innamora di Màrja, figlia del capitano della fortezza, e per unirsi alla donna amata, aiutato anche da circostanze favorevoli, il giovane farà di tutto. Il romanzo, dallo stile sintetico e deciso, apre così la strada al genere del racconto nella letteratura russa e suscita nel lettore una naturale simpatia soprattutto per le vicende del protagonista.
10,00

Il ritorno di Sherlock Holmes

di Arthur Conan Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 310

Come si spiegherà nel racconto che inaugura questa raccolta, Sherlock Holmes è sopravvissuto all'ordalia con il malvagio Moriarty e, dopo aver peregrinato per il mondo, rientra finalmente a Londra spinto da quella smania che ha assecondato durante la sua intera esistenza: un'urgenza irrefrenabile, che si declina in modo duplice nella brama di lavoro e nel desiderio di giustizia. Nonostante il pronto dispiegamento di forze investigative innescato da ogni crimine, egli è il solo che riesca a venirne a capo grazie alla propria intuizione nonché erudizione in quasi tutti i campi dello scibile umano. Holmes si ritroverà ancora una volta a dover discernere tra la legge della collettività e la giustizia della propria morale per arrivare alla verità.
10,00

Il libro dell'Es

di Georg Groddeck

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 364

"Il Libro dell'Es" è uno strano oggetto letterario che rifugge ogni tipo di definizione tradizionale, in bilico tra il romanzo epistolare, il resoconto pseudoscientifico dell'attività medica di un analista, un trattato sull'inconscio umano e la sua maniera di abitarci e la narrazione autobiografica delle vicende del protagonista. L'Es sarebbe una sorta di forza estesa alla natura, che anima e dà vita al mondo e a tutto quello che esso contiene. Con quest'opera Groddeck non intende superare gli specialisti della materia, gli esperti di psicoanalisi, non si rivolge a un'élite avvezza ai discorsi sull'inconscio, egli mira piuttosto a un pubblico molto più ampio, di cui fa parte la spettabile ma assai curiosa amica immaginaria a cui le sue lettere sono indirizzate. Il lettore può ben immaginare quale scossone possa aver rappresentato parlare tanto apertamente di inconscio, per di più a un'ipotetica interlocutrice donna, nel lontano 1923. Non stupisce che il libro venne, infatti, messo al bando dal Nazionalsocialismo e bruciato insieme alle altre opere di Groddeck.
12,00

Il mastino dei Baskerville

di Arthur Conan Doyle

Libro: Copertina morbida

editore: RUSCONI LIBRI

anno edizione: 2019

pagine: 221

"Il mastino dei Baskerville" è il capolavoro di Sir Arthur Conan Doyle, l'impresa definitiva di Sherlock Holmes, la più spettacolare, la più complessa, una perfetta fusione tra racconto del terrore e giallo classico. Cedendo alle pressanti richieste dei lettori e dell'editore, Conan Doyle accettò di "resuscitare" con questo romanzo la sua creatura letteraria, il celebre detective che aveva "ucciso" nel racconto Il problema finale, pubblicato otto anni prima. La storia, ambientata nella landa desolata di Dartmoor, nel Devon, tra nebbie e paludi, è quanto mai suggestiva e carica di suspence. Un'oscura maledizione aleggia sulla casata dei Baskerville. Alla sua origine, un efferato crimine commesso da sir Hugo Baskerville due secoli prima. Da allora un mostro sanguinario, un enorme cane nero dagli occhi infernali, sembra perseguitare gli eredi maschi di Baskerville Hall, tutti morti in modo violento. Aiutato dal fedele Watson, Holmes tenterà, con la sua impareggiabile logica e il suo formidabile dinamismo, di districare la matassa che avvolge il caso più difficile e pericoloso che abbia mai dovuto affrontare.
10,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.