Editore Sandro Teti Editore - Ultime novità
Vai al contenuto della pagina

Sandro Teti Editore

Pigafetta e Magellano. Un viaggio alla fine del mondo

Pigafetta e Magellano. Un viaggio alla fine del mondo

di Vittorio Russo

Libro: Libro in brossura

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 432

Russo racconta con memoria di navigatore e linguaggio di cantastorie il primo viaggio intorno al mondo, portato a termine nel 1522 dal cartografo, uomo d’arme e navigatore Antonio Pigafetta. Cinquecento anni dopo, mosso dallo stesso desiderio di avventura del navigatore vicentino, l’autore ripercorre di persona le tappe della prima circumnavigazione del globo, guidata da Magellano e conclusa da Pigafetta che la descrisse mirabilmente nella sua Relazione del primo viaggio intorno al mondo.
20,00
Strade acide

Strade acide

di Susanna Polloni

Libro: Libro in brossura

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2023

pagine: 152

22 luglio 1984, Madrid: Susanna, che vive per strada ormai da molti mesi, viene sconvolta da un bad trip da Lsd. Un’esperienza spaventosa, uno spartiacque che segnerà un prima e un dopo nella sua vita, trasformandola in una continua ricerca di sé stessa. Il libro affronta il disagio rifuggendo il luogo comune dell’“esperienza alterata” come degenerazione patologica di soggetti privi di volontà. Nelle pagine di questo moderno romanzo di formazione lo stato mentale modificato, la percezione dilatata sono considerati dall’autrice bisogni insopprimibili della psiche umana. Nel viaggio attraverso sé stessi, l’oppio è una tappa del percorso, lo è quando ancora altre vie non si conoscono: così l’eroina, così l’arte, così l’amore. Prefazione di Fabio Cantelli Anibaldi.
16,00
Il passato presente

Il passato presente

di Luciano Canfora

Libro: Libro in brossura

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 120

«La storia si scrive sempre usando il tempo presente». Come si definisce oggi un maitre à penser? Se consideriamo tale chi è in grado di dare significato a ciò che accade tracciando una rete di relazioni tra passato e presente, mettendo il proprio sapere specialistico al servizio dell'attualità, Luciano Canfora lo è certamente. Gli strumenti della filologia, lo sguardo limpido, scevro da partigianerie e conformismi, diventano in questa raccolta di saggi efficaci dispositivi per indagare i grandi temi del pensiero contemporaneo. Antidogmatico per eccellenza e per formazione, sempre capace di esplorare prospettive multidisciplinari e di individuare continuità nel mutamento incessante della storia, Luciano Canfora ci offre una chiave di lettura per affrontare le sfide del presente.
15,00
Guerra in Ucraina. Cause, conseguenze, retroscena

Guerra in Ucraina. Cause, conseguenze, retroscena

Libro: Libro in brossura

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 208

La guerra in Ucraina spiegata, nei suoi molteplici aspetti, attraverso i contributi di autorevoli esperti e analisti, diversi per colore politico e formazione culturale. Uno strumento indispensabile per comprendere, senza pregiudizi o approcci ideologici, il drammatico conflitto in corso. Come le tessere di un mosaico, i 14 interventi affrontano storia, media, geopolitica, religione, economia e strategia militare, delineando la complessità del quadro ucraino e della situazione internazionale. Con scritti di Alberto Bradanini, Elisabetta Burba, Paolo Calzini, Luciano Canfora, Toni Capuozzo, Franco Cardini, Maurizio Carta, Giacomo Gabellini, Gianandrea Gaiani, Gian Micalessin, Fabio Mini Moni, Ovadia Umberto Vattani.
18,00
Da Gorbacev a Putin. Geopolitica della Russia

Da Gorbacev a Putin. Geopolitica della Russia

di Aleksej Puskov

Libro: Libro in brossura

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 248

Dalla fine dell’Urss al grave deterioramento dei rapporti con l’Occidente. Trent’anni di politica del Cremlino descritti da un protagonista d’eccezione. Un testo fondamentale per comprendere le dinamiche che hanno portato all’attuale drammatica crisi internazionale. Sin dalla caduta dell’Unione Sovietica, Mosca ambisce a riaffermarsi come protagonista sullo scacchiere globale. In questo trentennio, tuttavia, le sue posizioni sono sempre state poco note e spesso distorte in Occidente. Il testo di Aleksej Puškov colma quindi un vuoto nel panorama editoriale italiano, consentendo al lettore di conoscere, senza mediazioni, il punto di vista russo su questioni cruciali come allargamento della Nato, Siria, questione ucraina, politiche commerciali e dossier energetico. Puškov è un testimone d’eccezione della politica russa, sin da quando, giovanissimo, iniziò a lavorare nello staff del presidente Gorbacëv. Politico influente, con molte legislature alle spalle nei due rami del Parlamento, è uno dei maggiori esperti russi di affari internazionali. Con un’analisi tanto chiara quanto profonda e rigorosa, l’autore offre uno spaccato dell’evoluzione della società e della classe politica del suo paese: dalla caduta dell’Urss ai drammatici anni Novanta di El’cin, dall’ascesa di Putin fino al recente deterioramento dei rapporti con l’Occidente, poi sfociato nella sanguinosa guerra in Ucraina. Prefazione di Paolo De Nardis.
18,00
Cina. L'irresistibile ascesa

Cina. L'irresistibile ascesa

di Alberto Bradanini

Libro: Libro in brossura

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 256

L'eterotopia, il significato del comunismo cinese e la visione di Mao, la Rivoluzione culturale, l'avvento di Deng Xiaoping, i complessi e delicati rapporti di Xi Jinping con gli Stati Uniti. Lo sguardo di Bradanini abbraccia l'evolversi della Repubblica Popolare sin dalla sua nascita nel 1949. La Cina, paese immenso e dalla storia plurimillenaria, è ancora poco conosciuta nella sua complessità. Questo libro, opera ambiziosa e non effimera, scava alle radici della civiltà cinese e aiuta a comprendere non solo politica ed economia del gigante orientale, ma anche il modo di pensare dei suoi abitanti e il loro rapportarsi con il mondo. La lunga esperienza dell'autore sul campo, come console generale a Hong Kong e ambasciatore d'Italia a Pechino, conferisce al testo particolare autorevolezza e spessore.
18,00
Il suicidio dell'Urss

Il suicidio dell'Urss

di Sergio Romano

Libro: Libro in brossura

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2021

pagine: 291

Dopo la morte di Breznev nel 1982, seguita dagli interregni di Andropov e Cernenko, l'ascesa di Gorbacév nel 1985 poneva fine alla gerontocrazia e segnava l'inizio di radicali riforme, soprattutto politiche. Le enormi concessioni unilaterali, prive di contropartite, agli Usa e alla Nato, condussero in pochi anni allo scioglimento del Patto di Varsavia e alla riunificazione tedesca. Nonostante al referendum del marzo 1991 il 77% degli elettori si fosse espresso per il mantenimento dell'Urss, sia pure sotto altra forma, il contro-colpo di stato di El'cin nell'agosto dello stesso anno portò alla disintegrazione dell'Unione Sovietica, che il 25 dicembre cessò di esistere. Attraverso brevi saggi, scritti in presa diretta, Sergio Romano, dopo aver ripercorso la storia politica e culturale della Russia, affronta glasnost', perestrojka, e fine dell'Urss.
18,00
Transiberiana

Transiberiana

di Vittorio Russo

Libro: Copertina morbida

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2017

pagine: 195

"Transiberiana" è il reportage di un viaggio lungo 12 mila chilometri che valica i confini geografici e culturali che separano Occidente e Oriente. Lo scrittore ci fa strada tra le sconfinate terre russe e la civiltà mongolica e ci porta con lui nei vagoni della ferrovia più lunga del mondo, l'infrastruttura faraonica che fu costruita anche grazie al contributo delle maestranze friulane, fatto noto più in Russia che in Italia e sul quale si sofferma e rievoca in queste pagine. Luoghi e popoli così distanti non sono mai stati tanto vicini. Un libro dal linguaggio evocativo. Un libro carico di immagini poetiche. Un libro alla scoperta dell'esotico e più autentico Oriente. Introduzione di Marc Innaro.
15,00
Dal Caucaso agli Appennini. Gli azerbaigiani nella resistenza italiana

Dal Caucaso agli Appennini. Gli azerbaigiani nella resistenza italiana

di Michail Talalay

Libro: Libro in brossura

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2013

pagine: 128

Tra il 1943 e il '45 alcune centinaia di soldati della Repubblica sovietica di Azerbaigian si unirono alla Resistenza italiana, parte degli oltre 5.000 partigiani provenienti dall'Armata rossa che contribuirono alla Liberazione dell'Italia. Questo volume racconta, attraverso testimonianze, foto e documenti, la maggior parte dei quali inediti, le eroiche gesta dei partigiani azerbaigiani. Una pagina ancora del tutto sconosciuta della guerra di Liberazione, che traccia una linea di collegamento inaspettata e inedita tra il nostro Paese e la Repubblica dell'Azerbaigian, che ha ripristinato la propria indipendenza dal 1991 e oggi è in grande sviluppo.
18,00
Middle class heroes

Middle class heroes

di Nicolò Michielin

Libro: Copertina morbida

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 203

Due giovani ventenni lasciano la loro abitudinaria Venezia per la caotica Milano notturna. Una ricerca spasmodica di esperienze, un viaggio negli eccessi tra fughe allucinogene e istanti emozionanti di pura estasi. «Non pensavo a cosa sarebbe rimasto delle persone che eravamo quando il nostro essere dei ragazzi avrebbe dovuto lasciare spazio all'essere degli uomini... Volevo semplicemente viverli al meglio quegli anni così preziosi». Introduzione di Mauro Coruzzi. Prefazione di Tea Hacic-Vlahovic.
16,00
Incendio

Incendio

di Daniil I. Charms

Libro: Copertina morbida

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 297

Incendio raccoglie opere e illustrazioni di Charms, per lo più inedite in Italia, tra cui quegli scritti erotici che, considerati pornografici, erano messi al bando in Urss. Storie dai risvolti imprevedibili, poesie surreali, brani di diari e una commedia con personaggi strampalati. Un caleidoscopio di immagini indomabili che si innestano nel nonsense, nel rifiuto totale della convenzione e del conformismo, con una poetica secca e grottesca e lo stile eterodosso e folgorante tipico del surrealismo dada russo. Prefazione di Paolo Nori. Introduzione di Valerij Sazin.
20,00
L'epoca di Berezovskij

L'epoca di Berezovskij

di Petr Aven

Libro: Copertina morbida

editore: Sandro Teti Editore

anno edizione: 2022

pagine: 759

I tragici e inebrianti anni Novanta, il decennio più doloroso e rimosso della Russia contemporanea, contrassegnato da una miseria disperata e da un lusso sfacciato. Raccogliendo le testimonianze dei suoi colleghi oligarchi e di altre figure chiave di quel periodo, Pétr Aven ricostruisce la vicenda umana di Boris Berezovskij, personalità complessa ed estremamente affascinante, che di quell'epoca è stato il simbolo. Un libro indispensabile per comprendere le profonde fratture nella società che ancora oggi la Russia fatica a sanare.
24,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.