Il tuo browser non supporta JavaScript!

Scuola Normale Superiore

Nulla si sa

di Francisco Sanchez

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 248

Nel "Quod nihil scitur" - l'opera principale di uno dei più originali esponenti dello scetticismo rinascimentale - problemi filosofici, e tensioni critiche, della prima modernità sono esposti in maniera rigorosa con l'intento di rinnovare il senso stesso del conoscere. Medico e professore di Filosofia, Francisco Sanchez propone un sapere empirico, fondato sull'esercizio diretto del proprio giudizio e dell'esperienza, al di fuori dell'ossequio agli auctores e delle spiegazioni logico-metafisiche della scienza istituzionale. Il "Quod nihil scitur" restituisce il senso vivo di una ricerca aperta, di un libero pensare che, senza accettare fedi filosofiche, vaglia e soppesa in modo critico l'esperienza umana, nella consapevolezza che le opinioni degli uomini mutano e si succedono le une alle altre come i tempi ai tempi, con una trasformazione incessante di ogni cosa, che coinvolge sia l'oggetto del conoscere che il soggetto conoscente. Liberata dalle gabbie in cui era stata rinchiusa dai sistemi dogmatici, la verità fugge via, e compito dell'uomo diventa quello di rincorrerla.
10,00

Storia fiorentina. Vol. 3: 1502-1518

di Piero Parenti Di Marco

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 610

L'edizione della Storia fiorentina di Piero Parenti si conclude con questo terzo volume: una testimonianza eccezionale per la conoscenza del primo Cinquecento fiorentino. L'opera si colloca - e sta qui la sua importanza - nella fase di passaggio dalla registrazione diaristica degli eventi al giudizio storico sul passato e sul presente che segnerà, con Machiavelli e Guicciardini, la nascita della storiografia moderna. Trascritto, come quello dei due precedenti volumi, da codici parzialmente autografi conservati nella Biblioteca Nazionale di Firenze, il testo è corredato da indici dei nomi, dei luoghi e delle magistrature.
45,00

Idealismo

di Jonathan Salina

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 156

Negli ultimi tempi si è riacceso un forte interesse per l'idealismo e anche per il neoidealismo italiano di Croce e di Gentile, che viene ora studiato distanziandosi da antichi pregiudizi ideologici. Questo libro di Jonathan Salina ha due obiettivi: mostrare la fortuna dell'idealismo nella filosofia occidentale; mettere a fuoco il significato e la presenza delle posizioni idealistiche nell'ambito del dibattito filosofico contemporaneo.
10,00

Sofocle per il teatro. Vol. 1: Elettra e Filottete tradotti per la scena

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 133

Primo di due volumi, questo libro raccoglie le traduzioni dei drammi di Sofocle messi in scena dal Gruppo Teatrale della Scuola Normale tra il 2014 e il 2015 ("Elettra e Filottete"). Attori, traduttori e registi hanno lavorato insieme per dare a Sofocle una nuova voce pensata per la scena, ma capace di mantenere il rigore della migliore tradizione di studi della Normale. Il progetto si rivolge contemporaneamente a due diverse categorie di lettori: "practitioners" di ogni livello (da allievi delle scuole secondarie fino a compagnie teatrali professionistiche), e studiosi della performance e della fortuna dei testi antichi.
10,00

Lezioni hegeliane

Libro: Copertina morbida

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 126

È possibile superare l'alternativa tra realismo e idealismo? È davvero finita ogni narrazione storica? In che termini la logica dialettica può ancora aiutarci a ripensare la libertà? A queste domande Remo Bodei, Jean-Francois Kervégan, Angelica Nuzzo e Witter Jaeschke rispondono interrogando in modo sapiente i testi hegeliani. Nel mostrare come Hegel si sia fatto interprete del proprio tempo, questi saggi gettano nuova luce su aspetti della sua riflessione che sembravano aver in parte esaurito la loro energia. Le lezioni raccolte in questo volume rivelano come la filosofia di Hegel, dopo duecento anni, possegga ancora una forza speculativa in grado di confrontarsi con le principali questioni del pensiero contemporaneo.
25,00

Scholia in luvenalem recentioria. Satt. 7-16

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

Con questo volume si conclude l'editio princeps delle due redazioni scoliastiche risalenti alla lectura Iuuenalis di Remi d'Auxerre e della sua scuola, rielaborazione e ampliamento di una redazione precedente assemblata da Heiric su materiali di origine tardoantica. Molto atteso non solo dai classicisti ma anche dagli studiosi del mondo carolingio, il lavoro tiene conto delle nuove linee di ricerca che si sono aperte dopo l'uscita del primo volume, ed è caratterizzato da rigore filologico, equilibrio e cura del dettaglio. Il testo critico è accompagnato da un imponente apparato di mezzo che consente di valutare sia i presupposti culturali che hanno favorito la formazione di questa esegesi, sia il notevole impatto che essa ha esercitato sulla lessicografia medievale. Un'appendice con gli scoli alle Vitae, gli addenda e quattro indici completi chiudono un'edizione che segna un notevole progresso nella tecnica ecdotica dei testi scoliastici e getta nuova luce sull'esegesi carolingia dei testi classici.
50,00

Guicciardini, Machiavelli, Savonarola

di Pierre Bayle

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 270

Il Dictionnaire historique et critique di Pierre Bayle è stato uno dei testi-archetipi della 'cultura dei moderni' e ha influenzato molteplici generazioni, costruendo dei canoni critici che hanno inciso a fondo sull'interpretazione dei principali esponenti della cultura europea, studiati, e proposti, attraverso un giudizio che intreccia considerazioni storiche e motivazioni di carattere etico-politico e anche religioso. In questo volume sono raccolte le voci su Guicciardini, Machiavelli e Savonarola: un trittico da cui risulta un giudizio sul Rinascimento italiano, tagliente per lucidità come una lama, capace di affrontare problemi cruciali per Bayle e, in generale, per la civiltà europea.
10,00

Arsenio Frugoni Arnaldo da Brescia, Giovanni Miccoli Fra Dolcino

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 116

Nel Novecento Arsenio Frugoni e Giovanni Miccoli sono stati due dei maggiori conoscitori del Medioevo su cui hanno pubblicato lavori che oggi si presentano con la fermezza e il tono dei classici. Fra essi spiccano questi studi su due grandi figure di riformatori religiosi, entrambi in opposizione frontale alla Chiesa ufficiale e alle sue gerarchie, ma anche ai poteri 'laici' per le vaste implicazioni sociali delle loro dottrine. Stanno qui i semi di posizioni destinate a una larga fortuna nel mondo moderno e anche contemporaneo, fino ad appassionare pensatori socialisti come Antonio Labriola che a fra Dolcino dedicò pagine memorabili. Questo volume si propone di mostrare come fra Medioevo e mondo moderno si siano variamente intrecciati, talvolta in modo tragico e anche a prezzo della vita, progetti di riforma religiosa e aspirazioni al rinnovamento politico e sociale.
10,00

Il mito della cristianità

di Giovanni Miccoli

Libro

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 223

Fra i più autorevoli storici italiani della seconda metà del Novecento, Giovanni Miccoli ha contribuito con una lunga e profonda indagine a una rinnovata interpretazione della funzione e del significato del cristianesimo nel mondo moderno e contemporaneo. Questo saggio è uno dei momenti centrali di tale ricerca e rappresenta il coronamento di una lunga stagione di studi, iniziata alla fine degli anni Sessanta. Esso si propone - e lo sottolinea Daniele Menozzi - di mostrare come il richiamo al mito della cristianità medievale sia servito per formare gli orientamenti politici e sociali del mondo cattolico a tutti i livelli: nelle istanze gerarchiche, come sul piano politico e culturale, dall'età della reazione alla Rivoluzione francese fino al Concilio Vaticano II.
10,00

Lectures on elliptic partial differential equations

Libro: Libro in brossura

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 237

26,00

Interpolation theory

di Alessandra Lunardi

Libro: Libro in brossura

editore: Scuola Normale Superiore

anno edizione: 2018

pagine: 210

25,00
26,00

Iscriviti alla nostra newsletter

Per restare aggiornato sulle novità in uscita, ricevere anteprime, contenuti aggiuntivi e promozioni

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.